Vedi ultimo messaggio Fa il sorteggio con morra cinese, arbitro sospeso dalla FA

1, 2
Ultimamente gli arbitri in Inghilterra sono sempre più al centro di controversie e di storie particolari. A inizio stagione c’è stato il fischietto Bobby Madley, allontanato dalla FA per motivi non molto chiari, che si è andato a rifare una vita (e la carriera) in Norvegia. Poi è toccato a Benitez e a Guardiola interferire con il direttore di gara in maniera sbagliata, cioè parlandone bene prima della partita. Niente, non si può, l’arbitro è Colui Che Non Deve Essere Nominato, neanche per fargli i complimenti. Multa per i due allenatori. E adesso c’è un fischietto che è stato sospeso per un mese per una motivazione che ha dell’assurdo.

CARTA, FORBICE, SASSO – Come racconta il Daily Mail, David McNamara stava per iniziare a dirigere la partita tra Manchester City e Reading valida per la Women Super League, il campionato femminile inglese. Piccolo problema, il fischietto si è dimenticato una cosa abbastanza importante, che va assolutamente annoverata tra i ferri del mestiere. Non è, appunto, il fischietto, non sono nè i cartellini nè tantomeno taccuino e matita. Il buon McNamara ha lasciato negli spogliatoi la monetina per il sorteggio. Poco male, perchè piuttosto che tornare indietro e perdere tempo, anche considerando che la partita era trasmessa in TV, l’arbitro fa decidere palla o campo attraverso una partita…di morra cinese. Carta, forbice, sasso, palla a me, campo a te.

RAMANZINA – Peccato che questo piccolo inconveniente sia costato tre settimane di sospensione al fischietto britannico (che comunque potrà fare ricorso). E anche la ramanzina di Joanna Stimpson, che gestisce gli arbitri della WSL. “L’arbitro si è dimenticato la monetina. In quel momento, visto che la partita era trasmessa in TV e doveva sbrigarsi, ha fatto una pazzia. Ovviamente pensava che fosse la cosa giusta da fare e che sarebbe andato tutto bene, ma non era la cosa giusta da fare. È indifendibile, doveva essere più preparato, avere con sè la monetina. È una cosa deludente, inappropriata e per nulla professionale. Le regole del calcio prevedono che si lanci una monetina. Non credo sia qualcosa che possiamo ignorare. Certo, non voleva ridicolizzare il gioco del calcio, ma è stata una decisione sbagliata”. E quindi poco importa chi abbia vinto il sorteggio. Alla fine, ha perso solo il signor McNamara.

fonte: ilposticipo.it

Scrivi un commento [ Indietro ]

Tutti (o quasi) gli arbitri AIA su arbitri.com! E tu ci sei?

Cognome Sezione

Trova le designazioni della tua squadra!

Squadra

 Ultimi iscritti

Nome utente Iscritto il
Torexen 18 nov
maxsco87 18 nov
nanettezp2 18 nov
camillezt11 18 nov
isabellaee1 18 nov
karenda11 18 nov
morganbl69 17 nov
RonNualo 17 nov


moviola
Regolamento
Vita sezionale

 Login

Nome utente:


Password:


Ricordati di me