Vedi ultimo messaggio Cina, non solo Oscar e Tevez: nel mirino anche gli arbitri

1, 2
Mark Clattenburg, fischietto della finale di Champions e Europeo, avrebbe incontrato a Dubai il boss della Chinese Super League: in Cina vogliono i migliori arbitri.

La Chinese Super League punta a diventare il miglior campionato di calcio del pianeta? Sembra proprio di si, anche perché i soldi da investire non mancano. E così, dopo aver aperto la caccia ai migliori calciatori (l’ultimo a fare le valigie per andare in Cina è stato il brasiliano Oscar), ora nel mirino sono finiti anche gli arbitri.

IL TOP — A lanciare l’allarme è il quotidiano inglese Mirror, che annuncia un possibile colpaccio della lega dagli occhi a mandorla. Mark Clattenburg, infatti, avrebbe incontrato a Dubai il boss della CSL in occasione della nomina a miglior fischietto del mondo (dopo aver conquistato il titolo di numero 1 d’Europa) durante il Globe Soccer Awards. Nell’occasione, avrebbe ricevuto la proposta di dire addio alla Premier League per trasferirsi all’ombra della Grande Muraglia.

TRIPLETE E TATTOO — Clattenburg pigliatutto. Dopo aver arbitrato la finale della Champions League, quella dell’Europeo e quella di FA Cup, il quarantunenne è diventato una star. Famoso quasi come i grandi campioni, è salito alla ribalta delle cronache anche per i tatuaggi con i quali ha voluto marcare per sempre la pelle con le date delle due partite più importanti della sua carriera. Così, durante una vacanza a Marbella, si è affidato all’ago di Mick Mahon uscendo dallo studio con il logo di Milano2016 sul polso sinistro e quello di Euro2016 sull’avambraccio.

CACCIA ALL'INGLESE — Non solo Clattenburg. Negli ultimi mesi i vertici della Chinese Super League hanno contattato ripetutamente anche Howard Webb, ex direttore di gara di livello mondiale, al quale è stato offerto un super-contratto per ricoprire il ruolo di capo degli arbitri.

OBIETTIVO — A spingere i cinesi ad investire anche nei direttori di gara, la voglia di lasciarsi alle spalle i tanti scandali di match truccati e corruzione che negli ultimi tempi hanno travolto la Chinese Super League. Rinnovare la classe arbitrale puntando sull’elite mondiale darebbe più garanzie a tutto il sistema e renderebbe certamente più appetibile alle star il campionato.

Fonte:
gazzetta.it

Scrivi un commento [ Indietro ]

Tutti (o quasi) gli arbitri AIA su arbitri.com! E tu ci sei?

Cognome Sezione

Trova le designazioni della tua squadra!

Squadra

 Ultimi iscritti

Nome utente Iscritto il
thebesttt19_ 17 gen
AlbertBop 17 gen
ms500 17 gen
claudio-pietr 17 gen
dangtan291990 17 gen
Williamassog 17 gen
ClaytonAnnem 17 gen
curdo 16 gen


moviola
Regolamento
Vita sezionale

 Login

Nome utente:


Password:


Ricordati di me