Le sezioni rispettano il limite dei 150 km nelle designaz?

Il luogo dove puoi conoscere altri arbitri della tua sezione, parlare di raduni, riunioni tecniche, tornei e tutto ciò che riguarda la tua sezione

Le sezioni rispettano il limite dei 150 km nelle designaz?

Messaggioda evergreen05 il mar apr 25, 2017 10:16 pm

Buonasera, un paio di anni fa i Cra hanno inviato alle sezioni una circolare dove veniva riportato il limite dei 150 km da rispettare in caso di designazioni provinciali. Vorrei capire se nel caso si sforasse e l'arbitro fosse designato per campi oltre tale limite cosa potrebbe andare incontro la sezione e se davvero questo limite è un obbligo o più un voler limitare il più possibile trasferte lunghe, almeno in ambito provinciale.
evergreen05
 
Messaggi: 36
Iscritto il: lun ago 18, 2014 10:48 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte

Re: Le sezioni rispettano il limite dei 150 km nelle designa

Messaggioda Drazen il mer apr 26, 2017 1:05 am

Questo limite non è un obbligo ma se viene sforato devono esserci dei motivi validi: esempio una gara (magari regionale) assegnata ad una sezione non vicina, e non possono andarci sempre gli stessi in quel campo, allora qualcuno oltre quel limite è obbligato.
Stessa cosa per le regioni con distanze importanti, come Puglia o Sardegna.
Drazen
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 597
Iscritto il: dom dic 11, 2011 8:23 pm
Ha detto grazie: 27 volte
E'stato ringraziato : 64 volte

Re: Le sezioni rispettano il limite dei 150 km nelle designa

Messaggioda missed_approach il mer apr 26, 2017 6:54 am

Evergreen,quando designi hai l'obbligo di stare nei 150 Km. In caso di necessità (visionatura in gara particolare,impedimenti dell'ultima ora, etc etc) si chiede la deroga al CRA.
missed_approach
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1421
Iscritto il: mar set 18, 2007 10:44 am
Ha detto grazie: 121 volte
E'stato ringraziato : 178 volte

Re: Le sezioni rispettano il limite dei 150 km nelle designa

Messaggioda evergreen05 il mer apr 26, 2017 4:16 pm

Grazie per le risposte. Non ho però capito se è un obbligo o meno. So di alcuni colleghi (non della mia sezione) che vengono spesso designati, soprattutto per gare del settore giovanile, oltre il limite dei 150 km e sono designazioni inviate una settimana prima e non di "emergenza" per coprire una gara all'ultimo minuto.
Quindi mi chiedevo se queste sezioni possano incorrere in qualche richiamo ufficiale, perchè io penso che se queste designazioni si ripetono spesso vuol dire che sanno quello che fanno e che probabilmente sanno di non subire una tiratina di orecchie dal Cra regionale. Non credo che vi siano designatori masochisti, ma magari vi sono alcune problematiche logistiche che noi non conosciamo che portano a designare in quel modo.
evergreen05
 
Messaggi: 36
Iscritto il: lun ago 18, 2014 10:48 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte

Re: Le sezioni rispettano il limite dei 150 km nelle designa

Messaggioda missed_approach il gio apr 27, 2017 2:00 pm

evergreen05 ha scritto:Non credo che vi siano designatori masochisti, ma magari vi sono alcune problematiche logistiche che noi non conosciamo che portano a designare in quel modo.


Anche perchè con il KPI trimestrale dove viene rendicontato tutto,durerebbero poco.
Ci sono delle situazioni particolari dove le sezioni affrontano la questione col CRA ad inizio stagione per certe località, hanno la deroga autorizzata tutta la stagione.
L'obbligo è stare nei 150Km.....si è un obbligo. Qualora non fosse possibile,con motivate richieste,è possibile ottenere una deroga dal CRA. Così funziona :ok
missed_approach
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1421
Iscritto il: mar set 18, 2007 10:44 am
Ha detto grazie: 121 volte
E'stato ringraziato : 178 volte

Re: Le sezioni rispettano il limite dei 150 km nelle designa

Messaggioda evergreen05 il gio apr 27, 2017 6:30 pm

In concreto cosa si intende con il "ottenere una deroga"? Chiamare, scrivere via email, mandare un fax al Cra ed attendere che pervenga una risposta? Per ottenerla suppongo ci voglia tempo e molte volte le designazioni non permettono troppe perdite di tempo, in quanto le partite vanno coperte con una certa urgenza (sforando o non).
I designatori sono soliti, almeno nella mia sezione, inviare le designazioni 6/7 giorni prima della gara. E qui i designatori hanno tutto il tempo per poterle fare e quindi evitare lo sforamento.
Esempio: a metà settimana o comunque appena a ridosso delle gare del weekend bisogna, di norma, bisogna coprire qualche buco e si opta per designare qualche associato per campi oltre al limite dei 150 km, in questo caso lo si designazione avviene senza alcun tipo di "giustificazione"? o occorre preventivamente informare il Cra che vi saranno sostituzioni che supereranno tale limite?
evergreen05
 
Messaggi: 36
Iscritto il: lun ago 18, 2014 10:48 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte

Re: Le sezioni rispettano il limite dei 150 km nelle designa

Messaggioda tony il gio apr 27, 2017 7:00 pm

in alcune aree (es alto Friuli, Trentino ...) senza alcuna possibilità di derogare la rosa dei designabili si restringe parecchio sui campi più lontani, con il risultato che dopo 2-3 giornate si deve già far fare i bis.
Penso anche che le chiamate dell'ultimo momento siano automaticamente in deroga, altrimenti c'è bisogno di un numero più elevato di "riserve calde"
Ci sedemmo dalla parte del torto, perché tutti gli altri posti erano occupati (B. Brecht)
Avatar utente
tony
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 2558
Iscritto il: sab giu 05, 2010 8:34 pm
Località: Veneto
Ha detto grazie: 59 volte
E'stato ringraziato : 110 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Le sezioni rispettano il limite dei 150 km nelle designa

Messaggioda missed_approach il ven apr 28, 2017 6:44 am

evergreen05 ha scritto:In concreto cosa si intende con il "ottenere una deroga"? Chiamare, scrivere via email, mandare un fax al Cra ed attendere che pervenga una risposta? Per ottenerla suppongo ci voglia tempo e molte volte le designazioni non permettono troppe perdite di tempo, in quanto le partite vanno coperte con una certa urgenza (sforando o non).


Si intende chiamare "Buongiorno PierPiero, avrei bisogno di designare in deroga l'arbitro X per una gara di Y per i motivi Z..." e scrivere una mail "Ok procedi,mandami 2 righe" - "Ok ciao " con relativa risposta che autorizza,in modo da protocollarla in caso di controllo del SIN e/o contestazioni varie.

evergreen05 ha scritto:I designatori sono soliti, almeno nella mia sezione, inviare le designazioni 6/7 giorni prima della gara. E qui i designatori hanno tutto il tempo per poterle fare e quindi evitare lo sforamento.


Infatti,come ti ho detto, lo sforamento lo devi motivare,non è che il CRA ti deroga proforma. Però può capitare che tu OT devi andare a visionare un AE che sta in culandia e la partita ideale è fuori policy...li ti derogano anche 7 giorni prima.


evergreen05 ha scritto:Esempio: a metà settimana o comunque appena a ridosso delle gare del weekend bisogna, di norma, bisogna coprire qualche buco e si opta per designare qualche associato per campi oltre al limite dei 150 km, in questo caso lo si designazione avviene senza alcun tipo di "giustificazione"? o occorre preventivamente informare il Cra che vi saranno sostituzioni che supereranno tale limite?


La risposta è sopra.
Ever....non ci giriamo intorno dai,visto che continuano i "ma...se.." dopo spiegazioni che non dovrebbero lasciar dubbi :icon-mrgreen: : hai qualche sassolino nelle scarpe verso qualcuno della tua sezione? Se si..."staje senza pensier", col KPI nessuno può fare il "furbetto" alla zittina....
missed_approach
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1421
Iscritto il: mar set 18, 2007 10:44 am
Ha detto grazie: 121 volte
E'stato ringraziato : 178 volte

Re: Le sezioni rispettano il limite dei 150 km nelle designa

Messaggioda evergreen05 il ven apr 28, 2017 12:00 pm

missed_approach ha scritto:
evergreen05 ha scritto:In concreto cosa si intende con il "ottenere una deroga"? Chiamare, scrivere via email, mandare un fax al Cra ed attendere che pervenga una risposta? Per ottenerla suppongo ci voglia tempo e molte volte le designazioni non permettono troppe perdite di tempo, in quanto le partite vanno coperte con una certa urgenza (sforando o non).


Si intende chiamare "Buongiorno PierPiero, avrei bisogno di designare in deroga l'arbitro X per una gara di Y per i motivi Z..." e scrivere una mail "Ok procedi,mandami 2 righe" - "Ok ciao " con relativa risposta che autorizza,in modo da protocollarla in caso di controllo del SIN e/o contestazioni varie.

Ok mi pare di capire quindi che senza deroga non si può designare nessun arbitro oltre i 150 km a livello provinciale. Quindi prima deroga, poi designazione. Mi pare di capire che però in caso di richiesta la deroga verrà accettata senza problemi, ma deve comunque rimanere qualcosa di scritto.

evergreen05 ha scritto:I designatori sono soliti, almeno nella mia sezione, inviare le designazioni 6/7 giorni prima della gara. E qui i designatori hanno tutto il tempo per poterle fare e quindi evitare lo sforamento.


Infatti,come ti ho detto, lo sforamento lo devi motivare,non è che il CRA ti deroga proforma. Però può capitare che tu OT devi andare a visionare un AE che sta in culandia e la partita ideale è fuori policy...li ti derogano anche 7 giorni prima.

ok


evergreen05 ha scritto:Esempio: a metà settimana o comunque appena a ridosso delle gare del weekend bisogna, di norma, bisogna coprire qualche buco e si opta per designare qualche associato per campi oltre al limite dei 150 km, in questo caso lo si designazione avviene senza alcun tipo di "giustificazione"? o occorre preventivamente informare il Cra che vi saranno sostituzioni che supereranno tale limite?


La risposta è sopra.
Ever....non ci giriamo intorno dai,visto che continuano i "ma...se.." dopo spiegazioni che non dovrebbero lasciar dubbi :icon-mrgreen: : hai qualche sassolino nelle scarpe verso qualcuno della tua sezione? Se si..."staje senza pensier", col KPI nessuno può fare il "furbetto" alla zittina....


Niente di tutto ciò, preferisco fare partite al di sotto dei 100 km, soprattutto nel settore giovanile. Andare a fare dei giovanissimi in campi oltre ai 150 km non ha alcun senso. Il mio dubbio derivava dal fatto che ero a conoscenza di colleghi di altre sezioni che venivano quasi sistemicamente designati al lunedì per gare del settore giovanile dove si sforava il limite. Da qui i miei dubbi che magari qualcuno del Cra chiudesse un occhio. Ma da quanto letto, mi sembra di capire che sforare il limite senza che vi sia una deroga sia impossibile e si verrebbe da subito richiamati.
evergreen05
 
Messaggi: 36
Iscritto il: lun ago 18, 2014 10:48 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte

Re: Le sezioni rispettano il limite dei 150 km nelle designa

Messaggioda quagliabella il mer mag 03, 2017 7:17 am

quanto burocrazia per 10 € di differenza. tra l'altro, in proporzione, più la trasferta è lunga, meno aumenta il rimborso mentre le spese aumentano
quagliabella
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1165
Iscritto il: ven mar 09, 2012 3:54 pm
Ha detto grazie: 204 volte
E'stato ringraziato : 87 volte
Sezione di: Genova
Qualifica: Osservatore
Categoria: Seconda

Prossimo


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Vita sezionale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite