Rimini: Nicchi il mandante, Marzaloni e Rapuano i sicari?

Il luogo dove puoi conoscere altri arbitri della tua sezione, parlare di raduni, riunioni tecniche, tornei e tutto ciò che riguarda la tua sezione

Rimini: Nicchi il mandante, Marzaloni e Rapuano i sicari?

Messaggioda giustizierenero il mer ago 09, 2017 7:32 pm

In allegato lettera aperta che i consiglieri della sezione di Rimini hanno inoltrato a tutti i colleghi della propria sezione dopo i clamorosi fatti avvenuti nell'assemblea ordinaria tenutasi a metà Giugno. Durante tale assemblea, gran parte degli associati nazionali della sezione, capeggiati da Andrea Marzaloni (ex AA CAN A), e Antonio Rapuano (AE CAN B) sono riusciti, con i metodi non certo ortodossi spiegati nella lettera e in violazione di molte norme del codice etico dell'AIA, a sobillare gli associati della sezione ottenendo la mancata approvazione a maggioranza delle relazioni tecnica ed economico-finanziaria esposte dal presidente Pigiani. Durante la medesima assemblea gli associati sopra citati hanno rivolto pesanti attacchi alla persona del presidente Pigiani e di alcuni consiglieri, al limite della querela. Non si può non notare che i fatti descritti nella lettera sono iniziati ad Ottobre 2016, poco dopo (casualmente?) l'Assemblea Generale dell'AIA tenutasi nel mese di Settembre 2016 e nella quale il presidente Pigiani è risultato essere uno dei firmatari della candidatura di Antonio Zappi a presidente dell'AIA. Durante la scorsa stagione sportiva, Marzaloni e Rapuano insieme ad alcuni degli altri associati nazionali della sezione, hanno chiesto a più riprese al presidente Pigiani di dimettersi, per il bene comune della sezione.
Nel frattempo, Rapuano ha ottenuto l'agognato debutto in Serie A, mentre Marzaloni, dismesso dalla CAN A per limiti di permanenza del ruolo, è stato nominato componente CAI. Sicuramente un premio ad una invidiabile carriera, ma altri dismessi dei maggiori OT nazionali non hanno avuto la stessa fortuna. Ad esempio, un altro collega AA dell'Emilia-Romagna, anche lui dismesso per limiti di permanenza dalla CAN A, non ha avuto nessun incarico né nazionale né regionale, e nemmeno un posticino al Settore Tecnico; e il suo presidente di sezione, anche lui fra i firmatari della candidatura Zappi, ad oggi è saldamente al comando della sezione. Interessante anche il fatto che nel finale di stagione ben 3 presidenti di sezione dell'Emilia-Romagna si sono dimessi, e si sono già tenute le assemblee elettive che ne hanno decretato i successori. Tutti hanno ufficialmente dato le dimissioni per motivi familiari o di lavoro, ma corre voce che nessuno di essi, ultimamente, fosse un fervido sostenitore dell'attuale dirigenza AIA. Anzi uno degli ex-presidenti (casualmente?) è un altro dei firmatari della candidatura di Zappi.
Un altro ex-presidente, noto avvocato, pare abbia dato supporto mediante il suo studio legale ad un ex-associato che ha sporto querela contro un ex-componente del comitato nazionale dell'Emilia-Romagna, in seguito ai ben noti fatti avvenuti durante una consulta regionale svoltasi nel dicembre 2015.
Ma tornando alla sezione di Rimini, dopo l'Assemblea ordinaria e seguito della mancata approvazione delle relazioni, si è tenuta l'ispezione di Comitato Nazionale, SIN e Settore Tecnico, come previsto da regolamento AIA. Nel corso di tale ispezione il componente del comitato nazionale ha invitato il presidente Pigiani alle dimissioni al fine di evitare più spiacevoli conseguenze, con indagini della Procura. Già si parla di deferimenti di presidente e di qualche consigliere, e di
commissariamento della sezione. Cosa succederà? Lo saprete ufficialmente il 18 di agosto quando si riunirà il comitato nazionale e Nicchi sparerà il suo ultimo colpo.
Stay Tuned!
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
giustizierenero
 
Messaggi: 1
Iscritto il: mer ago 09, 2017 7:23 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Sezione di: Ravenna
Qualifica: Osservatore

Re: Rimini: Nicchi il mandante, Marzaloni e Rapuano i sicari

Messaggioda Doraemon il mer ago 09, 2017 7:44 pm

Messaggio di tipologia vista e rivista, resto in paziente attesa di sviluppi e di rivoluzioni conseguenti.
Doraemon
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 5419
Iscritto il: mer set 12, 2007 8:00 am
Ha detto grazie: 185 volte
E'stato ringraziato : 433 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Rimini: Nicchi il mandante, Marzaloni e Rapuano i sicari

Messaggioda FollettoGigante il mer ago 09, 2017 8:44 pm

Son curioso di leggere i nicchiani ma anche un riminese che ha votato AUTONOMAMENTE contro!
FollettoGigante
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1597
Iscritto il: lun ago 27, 2012 3:34 pm
Ha detto grazie: 150 volte
E'stato ringraziato : 52 volte
Sezione di: Firenze
Qualifica: Arbitro
Categoria: Serie A

Re: Rimini: Nicchi il mandante, Marzaloni e Rapuano i sicari

Messaggioda partigiano il gio ago 10, 2017 12:34 pm

Come dice un mio caro amico, POVERA AIA CHE TRISTEZZA. :rosso
partigiano
 
Messaggi: 131
Iscritto il: lun feb 14, 2011 12:48 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 1 volta
Qualifica: Arbitro
Categoria: Serie D

Re: Rimini: Nicchi il mandante, Marzaloni e Rapuano i sicari

Messaggioda Zantaf il gio ago 10, 2017 1:49 pm

La storia è nota già da un po'. Chi la racconta cruda, chi la racconta cotta. Di certo, l'associazione Danimarca-Emilia Romagna non sembra tanto campata per aria... :lol:
Zantaf
 
Messaggi: 238
Iscritto il: mar mar 01, 2016 9:48 am
Ha detto grazie: 9 volte
E'stato ringraziato : 17 volte
Sezione di: Roma1
Qualifica: Osservatore
Categoria: Eccellenza

Re: Rimini: Nicchi il mandante, Marzaloni e Rapuano i sicari

Messaggioda ATAF il gio ago 10, 2017 1:50 pm

Buonasera. Mi scuso se dopo sei anni intervengo senza averlo fatto prima ma ho avuto modo di conoscere il Presidente Pigiani e non merita tutto questo. Purtroppo se tutto cio è vero siamo di fronte all'ennesimo tentativo di epurazione. Ma non mi stupisco perché ormai dopo 8 anni di egemonia nicchiana abbiamo capito che la filosofia del con me o contro di me è ancora attuale. Che tristezza. E che tristezza che siano 2 arbitri nazionali che ho conosciuto sia sul campo che nella vita privata che abbiano perpetrato tutto questo a danno di un loro "padre" che negli anni li ha sempre difesi e portati su un palmo della mano. Però nella lettera si fa riferimento anche a un sito segreto della sezione..ecco questo però non va assolutamente bene. Alla luce del sole se nessuno ha qualcosa da nascondere.
ATAF
 
Messaggi: 7
Iscritto il: ven lug 15, 2011 4:44 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 2 volte
Sezione di: Bernalda
Qualifica: Osservatore
Categoria: Eccellenza

Re: Rimini: Nicchi il mandante, Marzaloni e Rapuano i sicari

Messaggioda FollettoGigante il gio ago 10, 2017 7:53 pm

ATAF ha scritto:Però nella lettera si fa riferimento anche a un sito segreto della sezione..ecco questo però non va assolutamente bene. Alla luce del sole se nessuno ha qualcosa da nascondere.


Segreto ai non addetti ai lavori, non ai colleghi della sezione di Rimini, molte sezioni hanno adottato la soluzione social (nella versione "segreta") visto che siamo nel 2017...
FollettoGigante
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1597
Iscritto il: lun ago 27, 2012 3:34 pm
Ha detto grazie: 150 volte
E'stato ringraziato : 52 volte
Sezione di: Firenze
Qualifica: Arbitro
Categoria: Serie A

Re: Rimini: Nicchi il mandante, Marzaloni e Rapuano i sicari

Messaggioda herpes il ven ago 11, 2017 8:56 am

Sito segreto, epurazione, attacco al Presidente di Sezione e richiesta di dimissioni per evitare conseguente (Pigiani, uomo sportivo di grande valore).....

che desolazione, che vergogna....

Votate sempre questa AIA e non lamentatevi!!!!
questo è semplicemente il modus operandi
herpes
 
Messaggi: 80
Iscritto il: gio lug 16, 2015 5:22 pm
Ha detto grazie: 15 volte
E'stato ringraziato : 12 volte
Sezione di: Torino
Qualifica: Osservatore
Categoria: Eccellenza

Re: Rimini: Nicchi il mandante, Marzaloni e Rapuano i sicari

Messaggioda napisan il ven ago 11, 2017 10:34 am

Mi permetto di suggerire prudenza, dal momento che non conosciamo (credo per il 99% di noi) i dettagli. Eviterei di correre a giudizi sommari pur di fronte ad un quadro che pare poco edificante.
La bocciatura delle relazioni non implica nulla se non una logica verifica delle situazioni da parte di Sin e con.
Se le gestioni tecniche e finanziarie fossero senza problemi (come sembrerebbe secondo questa lettera, che però rappresenta una visione "di parte") non succederà nulla.
napisan
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 504
Iscritto il: mar feb 10, 2015 4:56 pm
Ha detto grazie: 89 volte
E'stato ringraziato : 77 volte
Sezione di: Merano
Qualifica: Arbitro
Categoria: Giovanissimi

Re: Rimini: Nicchi il mandante, Marzaloni e Rapuano i sicari

Messaggioda OA_ots il ven ago 11, 2017 3:23 pm

Prudenza un accidente, prova a metterti nei panni di un onesto come Pigiani e lavorare anni per i tuoi ragazzi per poi trovarti a fronteggiare una situazione del genere, d'altronde siamo nell'era Nicchi e lo stato comatoso in cui versa l'aia e' certificato anche da questi fatti, se fossimo una associazione seria questi "nazionali" dovrebbero essere sanzionati, ma Pigiani ha sostenuto Zappi e quindi non c'e' da meravigliarsi, questa e' l'aia di oggi.
OA_ots
 
Messaggi: 209
Iscritto il: lun apr 13, 2015 11:53 am
Ha detto grazie: 18 volte
E'stato ringraziato : 27 volte

Prossimo


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Vita sezionale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite