Roland Garros 2018

Parliamo di calcio,ma al di fuori del mondo arbitrale: tifo, mercato...
E poi parliamo anche di tutti gli altri sport, dal basket alla pallavolo, dal golf al tennis...

Roland Garros 2018

Messaggioda bracco75 il lun giu 11, 2018 10:58 am

Si è appena concluso l'unico torneo del Grande Slam che si disputa sul clay, ossia sulla terra rossa, ed ancora una volta a farla da padrone, nel torneo maschile, è stato Rafa Nadal che per l'undicesima volta si è aggiudicato il trofeo, battendo in finale l'austriaco Dominic Thiem, in tre set poco combattuti (Thiem che in semifinale aveva eliminato la vera sorpresa del torneo, ossia il 25 enne palermitano Marco Cecchinato, autore di un torneo strepitoso che lo porterà nella top30 mondiale). Tra le donne, invece, la rumena Simona Halep ha consacrato la prima posizione nel ranking mondiale trionfando per la prima volta in carriera in un torneo dello Slam, battendo in finale l'americana Sloane Stephens, detentrice del titolo degli U.S.O. Solito dominio di arbitri francesi per tutto il torneo: la finale maschile è stata diretta dal giovane eppur pluridecorato Damian Dumusois, mentre quella femminile dall'inglese James Keathovong, il primo in forza all'ATP ed il secondo all'ITF. Scarsa la presenza di arbitri italiani, appena due, ed entrambi di seconda fascia: Cecilia Alberti tra le donne e Damiano Torella tra gli uomini. Piccola curiosità, la veterana Eva Asderaki, prima donna a dirigere la finale slam maschile a New York, ha diretto nonostante l'avanzato stato di gravidanza.
Non è che ho paura di morire. Solo che non voglio esserci quando accadrà. W. Allen
Avatar utente
bracco75
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 4451
Iscritto il: mar feb 02, 2010 12:34 pm
Ha detto grazie: 334 volte
E'stato ringraziato : 459 volte


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Sport

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite