Come ci si riprende da un grave errore

Quello che hai vissuto, in campo e fuori...

Come ci si riprende da un grave errore

Messaggioda Bulldog95 il mar dic 12, 2017 3:51 pm

Un arbitro si allena tutta la settimana, prepara la partita, studia le squadre, ripassa il regolamento, arriva al campo un'ora e mezza prima.
Spende tempo prima della partita per il briefing, raggiunge la massima concentrazione appena dopo il fischio d'inizio, gestisce bene la partita, adotta una soglia coerente ed efficace sui profilo tecnico e disciplinare, decide stando sempre vicino all'azione.

Poi arriva un'azione verso la fine della partita, la visuale in area di rigore è bloccata da tre giocatori, un avversario cade e l'arbitro non (può) vede il contatto e lascia giocare. Il rigore era netto, gli highlights della tv fanno sembrare il fallo come clamoroso, quello che avrebbe deciso la partita/finale

Dopo tanta fatica, sudore, si viene ricordati solo per quell' attimo, quel maledetto contatto. Chissene di tutta la prevenzione durante la partita, dei vantaggi lasciati, della collaborazione con gli assistenti...

Come si può ritrovare la giusta sicurezza dopo un fatto del genere ?
Bulldog95
 
Messaggi: 59
Iscritto il: mar lug 11, 2017 10:08 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 5 volte

Re: Come ci si riprende da un grave errore

Messaggioda odiorezzo3 il mar dic 12, 2017 4:53 pm

Semplicemente infischiandosene di giornalai e telecronisti da quattro soldi, sapendo che si è dato il massimo in campo. Dare sempre il massimo è la ricetta per andare avanti sempre a testa alta
odiorezzo3
 
Messaggi: 209
Iscritto il: mer lug 01, 2015 3:19 pm
Ha detto grazie: 1 volta
E'stato ringraziato : 19 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Come ci si riprende da un grave errore

Messaggioda Pledje il mar dic 12, 2017 5:03 pm

Fregandosene e cercando di fare meglio la prossima volta imparando dall'errore
Pledje
 
Messaggi: 8
Iscritto il: sab mar 11, 2017 8:25 am
Ha detto grazie: 1 volta
E'stato ringraziato : 0 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Come ci si riprende da un grave errore

Messaggioda gad il mar dic 12, 2017 5:11 pm

La cosa bella del nostro sport è che scendiamo in campo sicuri di una cosa: l'errore. Si potrebbe dire che tutta la nostra attività citata nel post di apertura non è finalizzata a prendere la decisione giusta ma a minimizzare il più possibile le cose sbagliate: corriamo tutta la settimana per poter essere vicini all'azione in modo da non fare errori su quel rigore al 90°, studiamo il regolamento per non sbagliare quella punizione indiretta, arriviamo un ora prima al campo per memorizzare che non dobbiamo inciampare in quella brutta buca davanti all'area di rigore. Se leggi così la partita inveci di avere un conteggio finale di 1 decisione sbagliata avrai un conteggio di 99 decisioni giuste a 1 decisione sbagliata, che è un buon risultato.
Poi certo, magari quella decisione sbagliata ha delle conseguenze maggiori di tutte le altre messe insieme, ma questo per le statistiche conta poco e inoltre, per un arbitro in carriera (sotto la serie A) bisogna ricordare sempre che non esistono decisioni sbagliate importanti ma solo occasioni di crescita.
Quando sbagliamo qualcosa non crolla il mondo (i giornalai, spesso di parte, la domenica dopo si saranno dimenticati di tutto) ma abbiamo l'occasione di migliorarci e di capire come avremmo potuto prevenire anche questa situazione e quindi mettere in atto tutte le strategie possibili a partire dalla domenica successiva.
Il mio professore di educazione fisica mi ha sempre detto che a lui non interessava nulla quanto in alto avremmo saltato o quanto a lungo corso ma quanto ci saremmo migliorati dal nostro tempo di partenza: questo è il senso dello sport, sapersi migliorare....ed è anche la parte più interessante. Buon lavoro e buon ritorno in campo!
Un cartellino rosso è come l'esplosione di una bomba;il giallo l'accensione di un timer. Possiamo dare al pubblico 15 secondi di sorpresa o 15 minuti di suspence. -A. Hitchcok-
Avatar utente
gad
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3059
Iscritto il: lun mag 09, 2011 7:56 pm
Ha detto grazie: 82 volte
E'stato ringraziato : 304 volte

Re: Come ci si riprende da un grave errore

Messaggioda beta765 il ven dic 15, 2017 12:38 am

gad ha scritto:La cosa bella del nostro sport è che scendiamo in campo sicuri di una cosa: l'errore. Si potrebbe dire che tutta la nostra attività citata nel post di apertura non è finalizzata a prendere la decisione giusta ma a minimizzare il più possibile le cose sbagliate: corriamo tutta la settimana per poter essere vicini all'azione in modo da non fare errori su quel rigore al 90°, studiamo il regolamento per non sbagliare quella punizione indiretta, arriviamo un ora prima al campo per memorizzare che non dobbiamo inciampare in quella brutta buca davanti all'area di rigore. Se leggi così la partita inveci di avere un conteggio finale di 1 decisione sbagliata avrai un conteggio di 99 decisioni giuste a 1 decisione sbagliata, che è un buon risultato.
Poi certo, magari quella decisione sbagliata ha delle conseguenze maggiori di tutte le altre messe insieme, ma questo per le statistiche conta poco e inoltre, per un arbitro in carriera (sotto la serie A) bisogna ricordare sempre che non esistono decisioni sbagliate importanti ma solo occasioni di crescita.
Quando sbagliamo qualcosa non crolla il mondo (i giornalai, spesso di parte, la domenica dopo si saranno dimenticati di tutto) ma abbiamo l'occasione di migliorarci e di capire come avremmo potuto prevenire anche questa situazione e quindi mettere in atto tutte le strategie possibili a partire dalla domenica successiva.
Il mio professore di educazione fisica mi ha sempre detto che a lui non interessava nulla quanto in alto avremmo saltato o quanto a lungo corso ma quanto ci saremmo migliorati dal nostro tempo di partenza: questo è il senso dello sport, sapersi migliorare....ed è anche la parte più interessante. Buon lavoro e buon ritorno in campo!


Semplicemente grazie! Veramente un post motivazionale
beta765
 
Messaggi: 365
Iscritto il: mar apr 14, 2015 9:57 pm
Ha detto grazie: 16 volte
E'stato ringraziato : 12 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Come ci si riprende da un grave errore

Messaggioda aladar il ven dic 15, 2017 9:29 am

gad ha scritto:La cosa bella del nostro sport è che scendiamo in campo sicuri di una cosa: l'errore. (...omissis...) Buon lavoro e buon ritorno in campo!


Trovo questo tuo post estremamente interessante e costruttivo oltre che motivazionale come si diceva sopra. E' tutto quello che hai scritto che ti fa capire come fare l'arbitro ti cambia il modo di essere e di vedere le cose. L'errore viene dato per scontato e solo il duro lavoro (e anche un po' di fortuna) ci puo' permettere di minimizzarlo. Fare l'arbitro ci fa capire come chiunque possa sbagliare, in qualsiasi situazione e in qualsiasi condizione e questo va accettato senza isterismi, va capito, analizzato e si va cercata una strada per la riabilitazione e per il miglioramento. Non si deve puntare alla perfezione assoluta e non si deve valutare in base ad un episodio ma si deve capire se, commesso l'errore, si erano messe in atto tutte le azioni per evitarlo ed eventualmente, in caso contrario, lavorare perché lo si faccia.
Anche per questo fare l'arbitro ci rende persone migliori e, come diceva un mio presidente, una volta che sei arbitro lo diventi anche nella vita.
Se volevo stare muta, facevo la pianista!
Avatar utente
aladar
Vincitore Toto-arbitri 2009/2010
 
Messaggi: 3402
Iscritto il: mar gen 15, 2008 12:26 pm
Ha detto grazie: 360 volte
E'stato ringraziato : 514 volte

Re: Come ci si riprende da un grave errore

Messaggioda psycobeast il ven dic 15, 2017 3:14 pm

Prova con la droga... :lol:
Non esasperarti, capita! :ok
psycobeast
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1281
Iscritto il: lun mag 14, 2012 10:06 pm
Ha detto grazie: 11 volte
E'stato ringraziato : 50 volte
Qualifica: Arbitro calcio a 5

Re: Come ci si riprende da un grave errore

Messaggioda Bulldog95 il sab mar 17, 2018 2:12 pm

domani incontreró di nuovo la squadra contro cui ho commesso l'errore.

Ho fatto tesoro delle vostre parole, scenderó in campo carico come non mai.
Bulldog95
 
Messaggi: 59
Iscritto il: mar lug 11, 2017 10:08 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 5 volte



{ SIMILAR_TOPICS }


Regole del forum
E' vietato parlare delle gare dirette prima che il Giudice Sportivo abbia deliberato.
In seguito alle delibere del Giudice Sportivo, parlare delle proprie partite è liberamente consentito, purché non si faccia alcun riferimento alla valutazione del comportamento tecnico e disciplinare dei singoli tesserati;

Torna a Esperienze Personali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti