Spogliatoio condiviso

Quello che hai vissuto, in campo e fuori...

Spogliatoio condiviso

Messaggioda Comey532 il dom gen 07, 2018 8:43 pm

Già immagino che riceverò risposte in qualche modo differenti tra di loro. La casistica che vorrei porvi, adesso, è la seguente:
andate ad arbitrare una partita e ci sono solo tre spogliatoi: squadra ospitante, squadra ospite ed arbitro.
Il vostro spogliatoio si presenta in condizioni igieniche diciamo... commentabili. Ma il problema è un altro.
A non vi sono chiavi dello spogliatoio poichè la stessa serratura non funziona con le chiavi ma è quella a scatto (quella dei bagni pubblici) e non si può chiudere se non dall'interno;
B lo spogliatoio, piccolo, è occupato da un arbitro UISP (e sapete bene che la maggior parte degli arbitri UISP hanno una certa età) che arbitra una partita della sua federazione. Subito dopo la sua partita dovete arbitrare voi.

Come vi comportate? yel_cat
Comey532
 
Messaggi: 30
Iscritto il: dom gen 08, 2017 12:10 am
Ha detto grazie: 2 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Spogliatoio condiviso

Messaggioda Georghe84 il dom gen 07, 2018 8:48 pm

A. Se proprio non ti "fidi", sapendo che comunque la società di casa è responsabile della custodia di quanto lasci nello spogliatoio, consegni al DAU o all'aspetto all'arbitro (se presente) i tuoi "valori".
B. Sii cortese col collega "anziano" seppur di un altro ente.
Di queste situazioni te ne capoteranno centinaia.
Georghe84
 
Messaggi: 295
Iscritto il: lun dic 28, 2015 4:33 pm
Ha detto grazie: 10 volte
E'stato ringraziato : 20 volte

Re: Spogliatoio condiviso

Messaggioda Comey532 il dom gen 07, 2018 9:01 pm

Concordo con te, ma poi la questione è: scrivo o non scrivo sul rapporto di gara?

Perchè personalmente mi spiace scrivere queste cose in quanto si sa che le società, soprattutto quelle piccole, certo non navigano nell'oro e dunque magari in quel momento possono permettersi solo quello e ci si arrangia. Però dall'altra parte penso che se a volte succedono delle cose (es sparisce qualcosa dallo spogliatoio), forse è anche un po' merito di chi non ha segnalato prima.

Proprio su questo frangente vorrei sapere cosa ne pensate.
Comey532
 
Messaggi: 30
Iscritto il: dom gen 08, 2017 12:10 am
Ha detto grazie: 2 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Spogliatoio condiviso

Messaggioda Georghe84 il dom gen 07, 2018 9:10 pm

Se qualcosa sparisce (a te, agli ospiti, o agli stessi locali...capita anche quello) lo si referta e si chiamano le forze dell'ordine.
Chi ritenuto responsabile (i locali, fino a prova contraria) dovrà rifondere il danno e verosimilmente verrà multato.
Quanto allo spogliatoio condiviso...ti capiterà di tutto, anche che magari si giochi una partita in notturna infrasettimanale (magari un recupero) in un campo in cui fino a mezzora prima si stava allenando un'altra squadra.
Georghe84
 
Messaggi: 295
Iscritto il: lun dic 28, 2015 4:33 pm
Ha detto grazie: 10 volte
E'stato ringraziato : 20 volte

Re: Spogliatoio condiviso

Messaggioda gad il dom gen 07, 2018 9:17 pm

In tutti i casi riportati basta usare una buona dose di buonsenso fermo restando che l'arbitro ha diritto ad uno spogliatoio per se in condizioni igieniche e di sicurezza le migliori possibili.
E' d'obbligo refertare qualsiasi mancanza (ad. es: era presente arbitro di altro ente sportivo prima dell'inizio della gara nel mio spogliatoio; lo spogliatoio non era provvisto di chiave; lo spogliatoio era sporco).

Perchè personalmente mi spiace scrivere queste cose in quanto si sa che le società, soprattutto quelle piccole, certo non navigano nell'oro e dunque magari in quel momento possono permettersi solo quello e ci si arrangia.

Nel 95% dei casi in cui si verificano questi episodi si tratta sempre di volente e cosciente mancanza della società ed è giusto che questa sia sanzionata; perchè 2,50 € per la chiave dello spogliatoio se li possono permettere tutti,ecc,ecc...
Nel restante 5% dei casi rientra nelle cose che possono essere migliorate (ad.es torneo su più campi con numerosi arbitri che usano lo stesso spogliatoio che a fine giornata sarà inevitabilmente sporco) o che vanno oltre le umane possibilità (rotture improvvise,ecc,ecc) ed in questi casi starà alla capacità di interpretare la situazione del singolo decidere se oppurtono refertare o semplicemente fare presente la carenza alla società.
Un cartellino rosso è come l'esplosione di una bomba;il giallo l'accensione di un timer. Possiamo dare al pubblico 15 secondi di sorpresa o 15 minuti di suspence. -A. Hitchcok-
Avatar utente
gad
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3065
Iscritto il: lun mag 09, 2011 7:56 pm
Ha detto grazie: 83 volte
E'stato ringraziato : 305 volte

Re: Spogliatoio condiviso

Messaggioda Georghe84 il dom gen 07, 2018 9:38 pm

Il mio consiglio, accodandomi a quanto detto da Gad, è di saper distinguere tra le situazioni.
Ti faccio un esempio. Con le società proprietarie degli impianti (o che li hanno in gestione) la tolleranza sarà molto inferiore rispetto alle società che invece affittano solo l'impianto. Tu dirai "e che ne so io?".... Con un poco di esperienza e con qualche chiacchiera saprai tutte queste cose.
Chiaramente io sto parlando di settore giovanile, terza/seconda categoria, dalla prima in su il tutto diventa (proporzionalmente) sempre più grave.
Georghe84
 
Messaggi: 295
Iscritto il: lun dic 28, 2015 4:33 pm
Ha detto grazie: 10 volte
E'stato ringraziato : 20 volte

Re: Spogliatoio condiviso

Messaggioda quagliabella il dom gen 07, 2018 11:01 pm

Comey532 ha scritto:Concordo con te, ma poi la questione è: scrivo o non scrivo sul rapporto di gara?

Perchè personalmente mi spiace scrivere queste cose in quanto si sa che le società, soprattutto quelle piccole, certo non navigano nell'oro e dunque magari in quel momento possono permettersi solo quello e ci si arrangia. Però dall'altra parte penso che se a volte succedono delle cose (es sparisce qualcosa dallo spogliatoio), forse è anche un po' merito di chi non ha segnalato prima.

Proprio su questo frangente vorrei sapere cosa ne pensate.

Certo che scrivi, DEVI scrivere. è colpa di chi NON scrive se gli spogliatoi sono sporchi, l'acqua calda "oggi" (cioè sempre) non viene, la chiave manca, la serratura non funzione. ma se non si scrive, multe non ne arrivano e tutto resta invariato.
quagliabella
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1582
Iscritto il: ven mar 09, 2012 3:54 pm
Ha detto grazie: 273 volte
E'stato ringraziato : 103 volte
Sezione di: Genova
Qualifica: Osservatore
Categoria: Seconda

Re: Spogliatoio condiviso

Messaggioda quagliabella il dom gen 07, 2018 11:01 pm

Comey532 ha scritto:Concordo con te, ma poi la questione è: scrivo o non scrivo sul rapporto di gara?

Perchè personalmente mi spiace scrivere queste cose in quanto si sa che le società, soprattutto quelle piccole, certo non navigano nell'oro e dunque magari in quel momento possono permettersi solo quello e ci si arrangia. Però dall'altra parte penso che se a volte succedono delle cose (es sparisce qualcosa dallo spogliatoio), forse è anche un po' merito di chi non ha segnalato prima.

Proprio su questo frangente vorrei sapere cosa ne pensate.

Certo che scrivi, DEVI scrivere. è colpa di chi NON scrive se gli spogliatoi sono sporchi, l'acqua calda "oggi" (cioè sempre) non viene, la chiave manca, la serratura non funzione. ma se non si scrive, multe non ne arrivano e tutto resta invariato.
quagliabella
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1582
Iscritto il: ven mar 09, 2012 3:54 pm
Ha detto grazie: 273 volte
E'stato ringraziato : 103 volte
Sezione di: Genova
Qualifica: Osservatore
Categoria: Seconda

Re: Spogliatoio condiviso

Messaggioda FollettoGigante il mar gen 09, 2018 9:07 am

Se c'è un altro collega non si scrive, sia che questo sia dell'AIA, della U(SP, del CSI... quali motivazioni ci sarebbero per farlo?

Se è sporco dipende il motivo.. piove, il campo è fangoso, c'è una gara dopo l'altra.. mi spiegate come fanno a pulire? Se la caldaia si rompe e sono le sette di sera del sabato, mi spiegate che senso ha scrivere?

Suvvia siamo obiettivi e cerchiamo di capire se c'è davvero una mancanza da parte della società ospitante o se si tratta di un evento imprevedibile e ingestibile in tempi brevi.
FollettoGigante
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1698
Iscritto il: lun ago 27, 2012 3:34 pm
Ha detto grazie: 162 volte
E'stato ringraziato : 62 volte
Sezione di: Firenze
Qualifica: Arbitro
Categoria: Serie A

Re: Spogliatoio condiviso

Messaggioda gad il mar gen 09, 2018 11:10 am

della U(SP, del CSI... quali motivazioni ci sarebbero per farlo?

Se non è FIGC è persona che non può stare nel recinto di gioco ne della precedente gara della FIGC ne della presente gara FIGC ne della futura gara FIGC. Dal punto di vista burocratico rientra tra le persone estranee alla gara allo stesso modo della mamma del calciatore.
Un cartellino rosso è come l'esplosione di una bomba;il giallo l'accensione di un timer. Possiamo dare al pubblico 15 secondi di sorpresa o 15 minuti di suspence. -A. Hitchcok-
Avatar utente
gad
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3065
Iscritto il: lun mag 09, 2011 7:56 pm
Ha detto grazie: 83 volte
E'stato ringraziato : 305 volte

Prossimo


{ SIMILAR_TOPICS }


Regole del forum
E' vietato parlare delle gare dirette prima che il Giudice Sportivo abbia deliberato.
In seguito alle delibere del Giudice Sportivo, parlare delle proprie partite è liberamente consentito, purché non si faccia alcun riferimento alla valutazione del comportamento tecnico e disciplinare dei singoli tesserati;

Torna a Esperienze Personali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite