Erasmus Universitario ed Arbitrale

Quello che hai vissuto, in campo e fuori...

Erasmus Universitario ed Arbitrale

Messaggioda Leommy il gio apr 12, 2018 3:40 pm

Buonasera,
sono un arbitro del CRA Lazio e ieri ho avuto la lieta notizia di aver vinto la borsa di studio Erasmus, passando il prossimo anno accademico in Germania. A questo punto mi sono chiesto: è possibile fare un'esperienza arbitrale in un'altra federazione sia come esperienza personale, sia per non essere un anno inattivi (ricominciando "da 0" una volta tornati)? C'è qualche persona che attualmente arbitra in germania e mi può spiegare a grandi linee la loro organizzazione?
Grazie
Leommy
 
Messaggi: 2
Iscritto il: mer gen 24, 2018 12:46 pm
Ha detto grazie: 1 volta
E'stato ringraziato : 0 volte
Sezione di: Roma2
Qualifica: Arbitro
Categoria: Prima

Re: Erasmus Universitario ed Arbitrale

Messaggioda javasup il gio apr 12, 2018 3:46 pm

Ciao, esiste un ufficio FIGC che si occupa di relazioni esterne con le altre federazioni e c'è la possibilità di farti entrare in contatto con la federazione tedesca seguendo un iter che non ti porterà ad avere alcun problema quando rientrerai in Italia ed inoltre in Germania terranno in considerazione il tuo curriculum arbitrale.
Parla con il tuo Presidente di sezione che dovrà semplicemente sentire la Segreteria dell'AIA per far partire la pratica.
Avatar utente
javasup
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3915
Iscritto il: mer set 12, 2007 1:30 am
Ha detto grazie: 46 volte
E'stato ringraziato : 132 volte

Re: Erasmus Universitario ed Arbitrale

Messaggioda emiro1965 il gio apr 12, 2018 5:40 pm

Ti auguro di riuscirci, pensa che splendida esperienza !!!!
Emirevolmente....dal 1965
Avatar utente
emiro1965
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1397
Iscritto il: ven giu 13, 2008 8:57 pm
Ha detto grazie: 165 volte
E'stato ringraziato : 63 volte
Qualifica: Osservatore
Categoria: Scambi

Re: Erasmus Universitario ed Arbitrale

Messaggioda thedruyd il gio apr 12, 2018 8:07 pm

Sottoscrivo quanto detto da javasup. In bocca al lupo per tutto!
thedruyd
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 996
Iscritto il: gio nov 05, 2015 9:06 pm
Ha detto grazie: 60 volte
E'stato ringraziato : 72 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Erasmus Universitario ed Arbitrale

Messaggioda pized85 il ven apr 13, 2018 7:12 am

E' possibile, ma devi rifare il corso in tedesco, dura un weekend, poi sei direttamente arruolabile. Dipende da quanto stai e se sai il tedesco, con l'inglese e basta non vieni accettato. Devi anche avere una squadra di calcio che "appoggia" la tua candidatura, ma per quello basta che vai da una squadra e ti proponi, loro son felici.

Io in tutta sincerità non ho informato l'Aia a riguardo, ero comunque in congedo(e non siamo strutturati per questo tipo di richieste, l'iter era troppo lungo, assurdo e complicato).

Se per caso vai a Colonia posso darti i nomi di riferimento da contattare.
Avatar utente
pized85
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1934
Iscritto il: mar set 11, 2007 9:40 pm
Ha detto grazie: 40 volte
E'stato ringraziato : 80 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Erasmus Universitario ed Arbitrale

Messaggioda Rattlesnake il ven apr 13, 2018 10:24 am

Il procedimento non è particolarmente difficile, se ti metti in contatto con la federazione locale, come pized ti ha detto.
Io l'ho fatto, da parte dell'AIA centrale non serve nessuna autorizzazione, piuttosto può essere utile avere un certificato del presidente di sezione che dica più o meno a che livello di arbitraggio sei arrivato, così puoi evitare passaggi altrimenti obbligati come il corso e/o categorie molto basse.
Quello che fai all'estero, comunque, non ha influenza sulla categoria in Italia, perché tu sei ufficialmente in congedo per l'AIA.

Sicuramente, quello che tutte le federazioni chiedono è una buona conoscenza della lingua locale (devi essere in grado di maneggiare le regole del calcio senza problemi).
Libertà va cercando, ch'è sì cara / come sa chi per lei vita rifiuta.
Avatar utente
Rattlesnake
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1394
Iscritto il: sab gen 15, 2011 2:33 pm
Ha detto grazie: 16 volte
E'stato ringraziato : 9 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Erasmus Universitario ed Arbitrale

Messaggioda Leommy il mar apr 17, 2018 4:27 pm

Ringrazio tutti quanti per le utilissime informazioni. Le mie preoccupazioni sono essenzialmente 2:
1) la lingua, dato che a Münster (città dove sarò in Erasmus) seguirò corsi in inglese. Ovviamente se dovessi effettivamente fare quest'esperienza sarò ben lieto di fare corsi intensivi di tedesco
2) ciò che mi aspetta una volta rientrato in Italia: dovrò ripartire dalle categorie inferiori?
Comunque ho scritto al presidente di sezione, vediamo che ne esce fuori
Leommy
 
Messaggi: 2
Iscritto il: mer gen 24, 2018 12:46 pm
Ha detto grazie: 1 volta
E'stato ringraziato : 0 volte
Sezione di: Roma2
Qualifica: Arbitro
Categoria: Prima

Re: Erasmus Universitario ed Arbitrale

Messaggioda ref8 il mar apr 17, 2018 9:39 pm

Ciao @pized85, sono interessato all'argomento, potresti mandarmi un messaggio privato? A quanto pare non mi è possibile con questo profilo
ref8
 
Messaggi: 6
Iscritto il: gio apr 28, 2016 6:09 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte

Re: Erasmus Universitario ed Arbitrale

Messaggioda pized85 il mer apr 18, 2018 7:23 am

Leommy ha scritto:Ringrazio tutti quanti per le utilissime informazioni. Le mie preoccupazioni sono essenzialmente 2:
1) la lingua, dato che a Münster (città dove sarò in Erasmus) seguirò corsi in inglese. Ovviamente se dovessi effettivamente fare quest'esperienza sarò ben lieto di fare corsi intensivi di tedesco
2) ciò che mi aspetta una volta rientrato in Italia: dovrò ripartire dalle categorie inferiori?
Comunque ho scritto al presidente di sezione, vediamo che ne esce fuori


La lingua è necessaria, in campo non tutti sapranno l'inglese e il linguaggio del corpo non basta in alcuni casi.

Le categorie che fai all'estero non hanno a che vedere con quelle italiane. Sono arrivato molto più in alto in Germania che in Italia. Prendila come un'esperienza, per non perdere il campo...
Avatar utente
pized85
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1934
Iscritto il: mar set 11, 2007 9:40 pm
Ha detto grazie: 40 volte
E'stato ringraziato : 80 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Erasmus Universitario ed Arbitrale

Messaggioda marblearch il mer apr 18, 2018 10:49 am

Rattlesnake ha scritto:Il procedimento non è particolarmente difficile, se ti metti in contatto con la federazione locale, come pized ti ha detto.
Io l'ho fatto, da parte dell'AIA centrale non serve nessuna autorizzazione, piuttosto può essere utile avere un certificato del presidente di sezione che dica più o meno a che livello di arbitraggio sei arrivato, così puoi evitare passaggi altrimenti obbligati come il corso e/o categorie molto basse.
Quello che fai all'estero, comunque, non ha influenza sulla categoria in Italia, perché tu sei ufficialmente in congedo per l'AIA.

Sicuramente, quello che tutte le federazioni chiedono è una buona conoscenza della lingua locale (devi essere in grado di maneggiare le regole del calcio senza problemi).


Errato. L'autorizzazione necessita. Se poi fai la cosa di nascosto e ti va bene ...ma se l'AIA lo viene a sapere vai in Procura (che tu possa essere in congedo, altra cosa che non c'entra nulla; un arbitro anche in congedo, è tenuto al rispetto del RA .
Come è stato scritto, c'è una procedura di autorizzazione agevole. Basta seguirla e arbitrerai.
marblearch
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 2357
Iscritto il: ven ott 14, 2011 4:18 pm
Ha detto grazie: 84 volte
E'stato ringraziato : 206 volte

Prossimo


{ SIMILAR_TOPICS }


Regole del forum
E' vietato parlare delle gare dirette prima che il Giudice Sportivo abbia deliberato.
In seguito alle delibere del Giudice Sportivo, parlare delle proprie partite è liberamente consentito, purché non si faccia alcun riferimento alla valutazione del comportamento tecnico e disciplinare dei singoli tesserati;

Torna a Esperienze Personali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti