Espulsione di un assistente di parte

Quello che hai vissuto, in campo e fuori...

Espulsione di un assistente di parte

Messaggioda redcarpet il gio giu 21, 2018 11:05 am

Salve.
Partita di settore giovanile, per esattezza allievi provinciali. A questi livelli l'assistente di parte può essere iscritto in distinta anche come calciatore. Nell'assolvere alla sua funzione di 'A.A. il calciatore veniva richiamato dal sottoscritto per 2 volte perchè si sedeva in panchina anzichè restare in piedi. Alla terza volta (che si sedeva in panchina) l'ho allontanato anzi espulso con l'esibizione del cartellino rosso. Quando poi ho guardato le decisioni del giudice sportivo ho visto che il calciatore/A.A. in questione non aveva avuto nessuna squalifica.
Allora mi chiedo e vi chiedo se ho sbagliato qualcosa. In particolare se è sbagliato esibire il rosso se non c'è grave fallo di gioco, non c'è condotta violenta e non c'è comportamento irriguardoso o minaccioso e quindi il rosso non sussisteva.

Grazie in anticipo.
Buona giornata
redcarpet
 
Messaggi: 28
Iscritto il: lun set 18, 2017 2:27 pm
Ha detto grazie: 2 volte
E'stato ringraziato : 1 volta

Re: Espulsione di un assistente di parte

Messaggioda quagliabella il gio giu 21, 2018 12:38 pm

bella domanda!!! deve prevalere la considerazione prevalente che questo è un giocatore che sta svolgendo la funzione di AA di parte (e quindi le sanzioni vanno notificate col cartellino giallo o rosso) oppure che questo è un AA ( ma anche un giocatore che POTREBBE partecipare alla gara) e quindi va "allontanato", senza ovviamente cartellini?
quagliabella
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1565
Iscritto il: ven mar 09, 2012 3:54 pm
Ha detto grazie: 267 volte
E'stato ringraziato : 100 volte
Sezione di: Genova
Qualifica: Osservatore
Categoria: Seconda

Re: Espulsione di un assistente di parte

Messaggioda redcarpet il gio giu 21, 2018 12:50 pm

quagliabella ha scritto:bella domanda!!! deve prevalere la considerazione prevalente che questo è un giocatore che sta svolgendo la funzione di AA di parte (e quindi le sanzioni vanno notificate col cartellino giallo o rosso) oppure che questo è un AA ( ma anche un giocatore che POTREBBE partecipare alla gara) e quindi va "allontanato", senza ovviamente cartellini?

Che vada data il cartellino rosso (non nella fattispecie ma in generale cioè se inveisce,protesta, colpisce un avversario ecc.) credo sia corretto almeno per bocca del mio OT cui feci a suo tempo espressamente la domanda (anche se ci pensò prima di rispondermi.....). Il dubbio maggiore per quel che mi riguarda è se sussiste il cartellino rosso con la mera motivazione che l'assistente si siedeva reiteratamente in panchina anzichè restare in piedi.
redcarpet
 
Messaggi: 28
Iscritto il: lun set 18, 2017 2:27 pm
Ha detto grazie: 2 volte
E'stato ringraziato : 1 volta

Re: Espulsione di un assistente di parte

Messaggioda gad il gio giu 21, 2018 12:52 pm

Il cartellino rosso o giallo può essere mostrato soltanto ad un calciatore titolare, di riserva o sostituito.

Il regolamento dice quanto sopra.
Una persona tesserata come "calciatore" nel momento in cui svolge la funzione di AA di parte sta partecipando alla gara come tale e quindi non può essere considerato ne riserva, ne titolare, ne sostituito, ergo niente cartellini.

Dal momento però che "ai fini disciplinari" il calciatore "sta partecipando alla gara" a mio avviso poco cambia comunque se provvediamo ad allontanamento o ad espulsione ( più che in campo nella stesura del referto) dal momento che comunque in ogni caso, ai fini disciplinari, la prossima la salta comunque in automatico.

EDIT-
10. Per un qualsiasi motivo un assistente di parte abbandona l’incarico. Come dovrà comportarsi l’arbitro?
L’arbitro dovrà chiedere al capitano della squadra cui appartiene l’assistente di
indicare un altro proprio tesserato (che potrebbe essere anche un calciatore partecipante al gioco), il quale dovrà assumere tale funzione; altrimenti la gara non potrà continuare. In ogni caso, l’arbitro dovrà riferire l’accaduto nel rapporto di gara.

Se l'unica cosa imputabile a questo soggetto è quella di essersi seduto, si configura quanto sopra, per cui niente allontanamento/espulsione. Se invece il sedersi e il non partecipare si inseriscono in un contesto di proteste allora si, si può espellere.
Un cartellino rosso è come l'esplosione di una bomba;il giallo l'accensione di un timer. Possiamo dare al pubblico 15 secondi di sorpresa o 15 minuti di suspence. -A. Hitchcok-
Avatar utente
gad
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3062
Iscritto il: lun mag 09, 2011 7:56 pm
Ha detto grazie: 83 volte
E'stato ringraziato : 304 volte

Re: Espulsione di un assistente di parte

Messaggioda redcarpet il gio giu 21, 2018 1:36 pm

gad ha scritto:
Il cartellino rosso o giallo può essere mostrato soltanto ad un calciatore titolare, di riserva o sostituito.

Il regolamento dice quanto sopra.
Una persona tesserata come "calciatore" nel momento in cui svolge la funzione di AA di parte sta partecipando alla gara come tale e quindi non può essere considerato ne riserva, ne titolare, ne sostituito, ergo niente cartellini.

Dal momento però che "ai fini disciplinari" il calciatore "sta partecipando alla gara" a mio avviso poco cambia comunque se provvediamo ad allontanamento o ad espulsione ( più che in campo nella stesura del referto) dal momento che comunque in ogni caso, ai fini disciplinari, la prossima la salta comunque in automatico.

EDIT-
10. Per un qualsiasi motivo un assistente di parte abbandona l’incarico. Come dovrà comportarsi l’arbitro?
L’arbitro dovrà chiedere al capitano della squadra cui appartiene l’assistente di
indicare un altro proprio tesserato (che potrebbe essere anche un calciatore partecipante al gioco), il quale dovrà assumere tale funzione; altrimenti la gara non potrà continuare. In ogni caso, l’arbitro dovrà riferire l’accaduto nel rapporto di gara.

Se l'unica cosa imputabile a questo soggetto è quella di essersi seduto, si configura quanto sopra, per cui niente allontanamento/espulsione. Se invece il sedersi e il non partecipare si inseriscono in un contesto di proteste allora si, si può espellere.

Se vi sia o meno l'esibizione del cartellino credo sia un caso borderline perchè ,per il SGS, è vero che sta svolgendo la funzione di A.A. ma è anche iscritto in distinta come calciatore. Ti ribadisco che il mio OT seppure con qualche perplessità sosteneva che vi doveva essere l'esibizione del cartellino rosso.

Sul secondo aspetto sei stato esauriente.
redcarpet
 
Messaggi: 28
Iscritto il: lun set 18, 2017 2:27 pm
Ha detto grazie: 2 volte
E'stato ringraziato : 1 volta



{ SIMILAR_TOPICS }


Regole del forum
E' vietato parlare delle gare dirette prima che il Giudice Sportivo abbia deliberato.
In seguito alle delibere del Giudice Sportivo, parlare delle proprie partite è liberamente consentito, purché non si faccia alcun riferimento alla valutazione del comportamento tecnico e disciplinare dei singoli tesserati;

Torna a Esperienze Personali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite