Mondiale 2026 a 48 squadre

Tutto quello che non trovi in tutte le altre sezioni

Mondiale 2026 a 48 squadre

Messaggioda quagliabella il mer gen 11, 2017 7:48 pm

è stato deciso dalla FIFA di portare dal 2026 il mondiale a 48 squadre, cosa ne pensate?
quagliabella
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1132
Iscritto il: ven mar 09, 2012 3:54 pm
Ha detto grazie: 195 volte
E'stato ringraziato : 86 volte
Sezione di: Genova
Qualifica: Osservatore
Categoria: Seconda

Re: Mondiale 2026 a 48 squadre

Messaggioda GioClasse90 il mer gen 11, 2017 8:34 pm

Nel mio sport, la pallavolo, i mondiali maschili e femminili sono a 24 squadre con partite sempre bellissime e apertissime, anche nella fase a gironi. Ok, sono due sport completamente differenti e sono rarissimi i ribaltamenti dei pronostici, specie tra squadra forte vs squadra debole.
Insomma, nel calcio si guarda decisamente di più agli introiti economici (l'articolo di spalla sul Corriere della Sera_sezione "Sport" di oggi è estremamente significativo, consiglio a tutti di leggerlo), nel volley allo spettacolo.

Non capisco poi a cosa serviranno due anni di gironi eliminatori se praticamente uno Stato su 4 in media si ritroverà al Mondiale con tra l'altro sempre le solite squadre (in Oceania 10 nazionali su 11 non hanno mai visto un Mondiale, in Asia passano sempre Iran, Giappone, Arabia Saudita e Corea, agli altri le briciole, Europa e Sudamerica sono anni luce avanti agli altri...). Non è ampliando il numero che aumenta l'imprevedibilità e lo spettacolo.
GioClasse90
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 961
Iscritto il: mer ago 26, 2009 11:12 pm
Ha detto grazie: 10 volte
E'stato ringraziato : 48 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Mondiale 2026 a 48 squadre

Messaggioda quagliabella il gio gen 12, 2017 7:50 am

però il calcio è l'unico sport con un diffuso equilibrio. nel volley la partita del Brasile o della Francia contro la qualificata dell'africa finisce 3/0 (25-12, 25-8, 25-10)... così il rugby che fa un mondiale a 20 squadre ma, se togli le prime 8 (e sono già generoso) gli altri sono match scontati, salvo che nell'indovinare quanto sarà lo scarto.
quagliabella
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1132
Iscritto il: ven mar 09, 2012 3:54 pm
Ha detto grazie: 195 volte
E'stato ringraziato : 86 volte
Sezione di: Genova
Qualifica: Osservatore
Categoria: Seconda

Re: Mondiale 2026 a 48 squadre

Messaggioda Rado il Figo il lun gen 16, 2017 12:42 pm

Più che altro, bisogna vedere quante sono le nazionali esistenti per giudicare come congruo o meno il numero di partecipanti alla fase finale dei Mondiali.
O, meglio ancora, dei membri delle rispettive zone. Se do retta allo specchietto della Gazzetta, da una parte con 16 posti, per l'Europa si qualifica il 29,6%, mentre il Sudamerica con 6,5 (su 10 iscritte) rischia seriamente di avere delle eliminatorie burletta (se mantengono il girone unico, credo che a 2/3 delle gare vi saranno già parecchie qualificate matematicamente).

Piuttosto ho molte perplessità per la formula (16 gruppi da 3 con passaggio delle prime due, le teste di serie giocano le prime due gare e a pari punti parola da principio al ranking FIFA): in tal modo, vincendo la prima partita le squadre di prima fascia sono matematicamente qualificate al secondo turno, con tutte le conseguenze del caso.
Rado il Figo
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1089
Iscritto il: ven giu 10, 2011 10:50 am
Ha detto grazie: 6 volte
E'stato ringraziato : 34 volte

Re: Mondiale 2026 a 48 squadre

Messaggioda gad il lun gen 16, 2017 5:05 pm

Ampliare è sicuramente bello perchè così si da la possibilità di partecipare a squadre che per esempio attualmente in europa vengono eliminate solo "ai punti" negli incroci tra i gironi col rischio che magari si lasciano a casa Nazionali più o meno blasonate che magari attraversano un momento di difficoltà; a questo si aggiunge l'effetto collaterale di una apertura "folcloristica" della fase finale del mondiale anche ad altre sqaudre che ora come ora non hanno potuto accedere o non sono mai riuscite a farlo con costanza.
Il rovescio della medaglia è sicuramente che ci sarà un numero maggiore di incontri già scritti e forse più inutili di quelli attuali. Non mi piace l'idea del girone a 3 squadre, ma è la soluzione meno peggiore tra le prospettabili. Anche perchè da qualunque parte si giri il tabellone le carature di Germania e Costa Rica rimangono sempre le stesse e rimane comunque scontato quale arriverà più lontano.
Un cartellino rosso è come l'esplosione di una bomba;il giallo l'accensione di un timer. In un caso abbiamo offerto al pubblico quindici secondi di sorpresa; nell'altro quindici minuti di suspence. -A. Hitchcok-
Avatar utente
gad
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 2421
Iscritto il: lun mag 09, 2011 7:56 pm
Ha detto grazie: 67 volte
E'stato ringraziato : 235 volte

Re: Mondiale 2026 a 48 squadre

Messaggioda quagliabella il lun gen 16, 2017 7:31 pm

Rado il Figo ha scritto:Più che altro, bisogna vedere quante sono le nazionali esistenti per giudicare come congruo o meno il numero di partecipanti alla fase finale dei Mondiali.
O, meglio ancora, dei membri delle rispettive zone. Se do retta allo specchietto della Gazzetta, da una parte con 16 posti, per l'Europa si qualifica il 29,6%, mentre il Sudamerica con 6,5 (su 10 iscritte) rischia seriamente di avere delle eliminatorie burletta (se mantengono il girone unico, credo che a 2/3 delle gare vi saranno già parecchie qualificate matematicamente).

Piuttosto ho molte perplessità per la formula (16 gruppi da 3 con passaggio delle prime due, le teste di serie giocano le prime due gare e a pari punti parola da principio al ranking FIFA): in tal modo, vincendo la prima partita le squadre di prima fascia sono matematicamente qualificate al secondo turno, con tutte le conseguenze del caso.
1) in sudamerica dovrebbero fare due gironi da 5 anzichè quello mastodontico da 10; 2) si che vincendo la prima partita le teste di serie sarebbero già qualificate, però forse la vittoria nel gironcino porterebbe (presumibilmente) ad un accoppiamento migliore nei 16°; certo che il ranking andrebbe applicato solo a pari punti e pari differenza reti, per evitare che dopo , per esempio due 1a1 la terza partita diventi un sicuro 2a2
quagliabella
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1132
Iscritto il: ven mar 09, 2012 3:54 pm
Ha detto grazie: 195 volte
E'stato ringraziato : 86 volte
Sezione di: Genova
Qualifica: Osservatore
Categoria: Seconda

Re: Mondiale 2026 a 48 squadre

Messaggioda Rado il Figo il mar gen 17, 2017 10:06 am

Ampliare è sicuramente bello perchè così si da la possibilità di partecipare a squadre che per esempio attualmente in europa vengono eliminate solo "ai punti" negli incroci tra i gironi col rischio che magari si lasciano a casa Nazionali più o meno blasonate che magari attraversano un momento di difficoltà;

Allargare al solo scopo di avere un maggior numero di squadre alle fasi finali non mi garba affatto: a questo punto, eliminiamo le qualificazioni e tutte le iscritte direttamente alla fase finale, com'era alle Olimpiadi fino al 1952.
L'allargamento deve essere motivato da un parallelo ampliamento della base: p.es. oggi con 200 e passa federazioni affiliate alla FIFA, un Mondiale a 16 sarebbe effettivamente "stretto" (prendendo a spunto l'ultima Coppa del Mondo "piccola", p.es. in Europa si qualificherebbero solo le migliori 8 prime e la peggiore dovrebbe spareggiare colla 3ª sudamericana), così come un Europeo a 4 con 54 membri UEFA (oddio, effettivamente anche con 32 era eccessivamente "ridotto" ma all'epoca era considerato un "unicum").
Purtroppo, Infantino all'UEFA si batté contro l'ampliamento degli Europei a 24 (motivato dal geniale Platini proprio "perché così più squadre vi prenderanno parte"), salvo poi "adeguarsi" una volta eletto alla FIFA.
p.s.: non ho capito cosa intendi per "vengono eliminate ai punti negli incroci tra gironi" :icon-mrgreen:


Non mi piace l'idea del girone a 3 squadre, ma è la soluzione meno peggiore tra le prospettabili.
Qui sono stato io poco chiaro: non mi piace la formula però convengo che, stanti i limiti imposti (massimo 7 gare per chi arriva in fondo, riduzione al limite le "tentazioni"), è la migliore che potessero escogitare con 48 squadre.


1) in sudamerica dovrebbero fare due gironi da 5 anzichè quello mastodontico da 10
Non sono molto convinto che rinuncino al girone unico: a leggere (ammetto che non lo faccio da molti mesi) i resoconti ufficiali delle riunioni CONMEBOL l'unico punto di discordia per le sudamericane era il calendario fisso (lo stesso dalle eliminatorie del 2002) sul quale vi è stata una spaccatura letteralmente a metà per il 2014 (tant'è che per Russia 2018 sono ricorsi al sorteggio per "cambiarlo" un po')


certo che il ranking andrebbe applicato solo a pari punti e pari differenza reti, per evitare che dopo , per esempio due 1a1 la terza partita diventi un sicuro 2a2

Il ranking è posto dopo i punti e prima della differenza reti proprio per limitare al massimo le tentazioni. Esempio:
Alfa-Beta 1-0
Alfa-Gamma 0-4
A questo punto, se mettessimo il ranking dopo la differenza reti, Gamma potrebbe anche perdere 2-0 con Beta e qualificarsi con quest'ultima da prima. Invece, col ranking prima della differenza reti, Alfa è qualificata ma Gamma per rimanere prima deve non perdere con Beta.
Rado il Figo
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1089
Iscritto il: ven giu 10, 2011 10:50 am
Ha detto grazie: 6 volte
E'stato ringraziato : 34 volte

Re: Mondiale 2026 a 48 squadre

Messaggioda gad il mar gen 17, 2017 10:54 am

p.s.: non ho capito cosa intendi per "vengono eliminate ai punti negli incroci tra gironi"

Faccio un esempio per chiarire: alle qualificazioni Uefa 2010 le seconde classificate si sono sfidate negli spareggi con il risultato che di 8 squadre di medio calibro che potevano arrivare al mondiale 4 sono rimaste per strada (Russia, Irlanda, Bosnia, Ucraina) o ancora ci sono le OFC che devono combattere per il proprio posto con le CONCACAF con il risultato che o non se ne qualifica nessuna o di 2 squadre "buone" una resta comunque a casa o ancora i Play-Off della CAF che su 10 squadre ne lasciano 5 a casa (escludendo, come ad esempio nel 2014, squadre come il Senegal).Si, sono tutte squadre che non andranno da nessuna parte, ma che per motivi "storici" e di colore rendono il mondiale più globale e completo.
ui sono stato io poco chiaro: non mi piace la formula però convengo che, stanti i limiti impost

Pienamente concorde.
Un cartellino rosso è come l'esplosione di una bomba;il giallo l'accensione di un timer. In un caso abbiamo offerto al pubblico quindici secondi di sorpresa; nell'altro quindici minuti di suspence. -A. Hitchcok-
Avatar utente
gad
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 2421
Iscritto il: lun mag 09, 2011 7:56 pm
Ha detto grazie: 67 volte
E'stato ringraziato : 235 volte

Re: Mondiale 2026 a 48 squadre

Messaggioda Rado il Figo il mar gen 17, 2017 11:58 am

Adesso ho capito cosa intendevi, ma in quanto dici c'è un "equivoco" iniziale: infatti, gli spareggi (intendo quelli "inter confederazione" e non intercontinentali) sono previsti esclusivamente per ridurre la consistenza dei gironi e non per "ridurre" le qualificate. Riprendendo quelli della CAF (che, a dire il vero non sarebbero propriamente degli spareggi), sono stati fatti per evitare che la fase precedente fosse di 5 gironi da 8 squadre con qualificazione solo della prima (ergo 14 gare a capoccia) mentre così hanno avuto 10 gruppi da 4 e turno a eliminazione diretta successivo (ergo 6+2 gare). :ok
Rado il Figo
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1089
Iscritto il: ven giu 10, 2011 10:50 am
Ha detto grazie: 6 volte
E'stato ringraziato : 34 volte



{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Varie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite