Collina presidente della FIGC??

Tutto quello che non trovi in tutte le altre sezioni

Re: Collina presidente della FIGC??

Messaggioda tony il mar nov 21, 2017 6:47 pm

Esatto gadamer: Ventura doveva immediatamente presentarsi in TV da allenatore della nazionale dimissionario al fischio finale contro la Svezia senza girarci tanto intorno, a meno che non sia normale che un siparietto del tipo "De Rossi, vai a scaldarti" " Guarda che devi mettere dentro una punta". Fa parte del gioco, fallisci di brutto il mondiale e sei esonerato, se al mondiale neanche ci arrivi devi farti da parte da solo. Se non vuole dimettersi per mantenere lo stipendio, lo avrei messo a tagliare l'erba e pulire gli spogliatoi di Coverciano, tanto che si guadagni la pagnotta. Per trovare il successore c'è tempo almeno un anno.
Tavecchio ha già dimostrato il proprio valore: la prima càpita a tutti (io stesso l'avevo in parte scusato quella volta di Opti Poba), la seconda può sfuggire, la conferenza stampa di ieri chiude il cerchio. E' abbastanza grave che uno non si renda nemmeno conto delle bestialità che dice o della figura che ci sta facendo mentre le dice. Non mi mancherà.
Ci sedemmo dalla parte del torto, perché tutti gli altri posti erano occupati (B. Brecht)
Avatar utente
tony
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 2654
Iscritto il: sab giu 05, 2010 8:34 pm
Località: Veneto
Ha detto grazie: 61 volte
E'stato ringraziato : 117 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Collina presidente della FIGC??

Messaggioda gad il mar nov 21, 2017 7:36 pm

Ventura doveva immediatamente presentarsi in TV da allenatore della nazionale dimissionario al fischio finale contro la Svezia senza girarci tanto intorno, a meno che non sia normale che un siparietto del tipo "De Rossi, vai a scaldarti" " Guarda che devi mettere dentro una punta". Fa parte del gioco, fallisci di brutto il mondiale e sei esonerato, se al mondiale neanche ci arrivi devi farti da parte da solo.

Non concordo affatto: le responsabilità di Ventura circa la mancata qualificazione sono risibili. Sia perchè se veramente inadatto più che lui avrebbe sbagliato chi l'ha assunto; sia perchè la maggior parte delle colpe va alla pochezza degli elementi che costituiscono la squadra. Infine aggiungerei che chi si aspetta le dimissioni dell'allenatore dovrebbe pretendere al pari le dimissioni degli stessi calciatori cosa che nessuno ha mai richiesto in questi giorni: questo perchè il sig. Ventura politicamente non ha le spalle coperte.
Un cartellino rosso è come l'esplosione di una bomba;il giallo l'accensione di un timer. Possiamo dare al pubblico 15 secondi di sorpresa o 15 minuti di suspence. -A. Hitchcok-
Avatar utente
gad
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3068
Iscritto il: lun mag 09, 2011 7:56 pm
Ha detto grazie: 83 volte
E'stato ringraziato : 306 volte

Re: Collina presidente della FIGC??

Messaggioda napisan il mer nov 22, 2017 9:45 am

OA_ots ha scritto:Napisan, il tuo ovviamente si, visto lo scatto felino da primato mondiale fatto sulla proclamazione nell'andare a congratularsi con Nicchi, il mio nel segreto dell'urna spero proprio di no ... comunque, considerando che i termini che utilizzo spesso non incontrano il tuo favore di personaggio altamente raffinato, se non ti piace pecoroni diciamo superficiali, ti garba ?

Caro OA_ots credo tu abbia equivocato la mia identità, il mio presidente, che alla proclamazione stava forse fumando una sigaretta nella prossimità del tuo, ha votato Nicchi più per mancanza di concrete alternative che per altro. E considerato tutto, non mi sento di dargli torto.
Da ultimo io non credo che i 250 votanti pro Nicchi siano tutti pecoroni né superficiali (certo alcuni lecchini sono vergognosi, imbarazzanti). Nicchi è presuntuoso e spesso arrogante e sgradevole, ma dire che non ha portato a casa tanti risultati concreti e migliorativi sarebbe ipocrita. Ho buona memoria e ricordo cosa era l'AIA nei primi anni duemila.
Certo che se l'alternativa è puro rancore (vedi 2012) o poco attendibile (2016, al netto di Zappi)...
napisan
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 532
Iscritto il: mar feb 10, 2015 4:56 pm
Ha detto grazie: 90 volte
E'stato ringraziato : 77 volte
Sezione di: Merano
Qualifica: Arbitro
Categoria: Giovanissimi

Re: Collina presidente della FIGC??

Messaggioda marblearch il mer nov 22, 2017 10:03 am

OA_ots ha scritto:
chip988 ha scritto:Non ho mai detto che di tale "mafia" non ho mai fatto parte. L'ho dovuta accettare o sopportare per poter convivere con le parti sane dell'associazione. E talvolta mi ha anche fatto comodo farne parte.

Non ho mai detto di essere ancora nell'AIA

Non ho mai detto che tale "mafia" abbia interrotto la mia "meritorea a verginea avanzata", anzi, forse il contrario. Penso di aver avuto molto di più di quanto meritassi per via di questa "mafia". E sicuramente anche a discapito di qualcuno.

Se ti faccio pena, pazienza, sopravviverò.

Se però devo dire che non esiste, che sia cambiato qualcosa rispetto al passato, almeno fino a quando ero nell'AIA, o che sia un'associazione dove molte "carriere" con la c minuscola sono decise quasi esclusivamente in modo Mafioso, lo dico, lo sostengo, lo ribadisco e sono cosciente di essere stato un ingranaggio del sistema.

Cosa potevo fare una volta capito come funzionava?
a) andarmene e rinunciare a quello che amavo fare
b) mettermi contro il sistema da ultima ruota del carro rimanendo schiacciato e quindi dovendo smettere di fare ciò che amavo fare
c) adeguarmi, pormi dei personali limiti etici da non valicare, e fare quanto di mio peggio per (soprav)vivere in quel sistema. Non ho problemi ad ammettere che in diverse occasioni ci ho anche marciato deliberatamente.

Ho scelto la c. Coscientemente, e felicemente. Quando la cosa aveva più lati negativi che positivi, ho salutato e me ne sono andato. Sono una persona orrenda per questo? Magari per te si. Ma me ne frego.


Credo che tu sia in buona compagnia, a mio parere l'AIA di quest'ultimo decennio è quella da te descritta, ci sono state le occasioni per cambiare ma, fintanto che ci saranno 242 pecoroni su 336 alle assemblee, questa è l'associazione che ci meritiamo ...


Sarebbe ora di smetterla di delegittimare la nostra democrazia. Ma chi sei tu per dare del pecorone a 242 persone? Chi sei ?
Li conosci? Con la stesso principio si potrebbe dare dei semplici e lividi rancorosi a quelli che gli hanno votato contro. Basta con questa superbia cialtronesca. Nicchi ha vinto. Eletto. E' il Presidente di questa Associazione. Punto e fine. Non vi sta bene. Pazienza. Alle prossime elezioni vedremo chi e cosa ci sarà proposto.
marblearch
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 2400
Iscritto il: ven ott 14, 2011 4:18 pm
Ha detto grazie: 90 volte
E'stato ringraziato : 215 volte

Re: Collina presidente della FIGC??

Messaggioda OA_ots il mer nov 22, 2017 10:20 am

Marblè datti una calmata, ed anche nei termini, ad esempio "superbia cialtronesca" fotografa, a mio parere, il modo di pensare e di agire tuo e di quelli come te, tra purghe ed intrallazzi vari avete ridotto l'Associazione allo stato attuale. Poi, ripeto, questo è solo il mio modesto parere da umilissimo associato, ma, sentendo l'aria che tira in giro, non penso proprio di essere il solo, io continuo a sostenere che se 242 persone su 336 all'assemblea votano Nicchi -dopo averlo visto all'opera per 8 anni- allora nelle teste di molti c'e' qualcosa che non va, tutto qui. In tutti i casi mi sono davvero rotto le scatole di "dialogare" con delle teste come le vostre, questo è il mio ultimo messaggio sul forum, divertitevi tra voi, ciao.
OA_ots
 
Messaggi: 253
Iscritto il: lun apr 13, 2015 11:53 am
Ha detto grazie: 23 volte
E'stato ringraziato : 35 volte

Re: Collina presidente della FIGC??

Messaggioda gadamer il mer nov 22, 2017 10:42 am

gad ha scritto:Non concordo affatto: le responsabilità di Ventura circa la mancata qualificazione sono risibili. Sia perchè se veramente inadatto più che lui avrebbe sbagliato chi l'ha assunto; sia perchè la maggior parte delle colpe va alla pochezza degli elementi che costituiscono la squadra. Infine aggiungerei che chi si aspetta le dimissioni dell'allenatore dovrebbe pretendere al pari le dimissioni degli stessi calciatori cosa che nessuno ha mai richiesto in questi giorni: questo perchè il sig. Ventura politicamente non ha le spalle coperte.

Quando un progetto fallisce coloro che sono responsabili di quel progetto come artefice primo (Tavecchio) e come implementatore (Ventura) altro non devono fare che farsi da parte da subito. Bada che non faccio parte di quelli che crocifiggono Ventura che sicuramente ha commesso errori e che non ha fatto una gran figura anche nel comportamento non dimettendosi ma facendosi cacciare, ma che in sostanza ha fatto come il fornaio che fa il pane con la farina che ha. Mi fa molto più inalberare la pochezza di Tavecchio e non da oggi. E' nella logica delle cose in casi come questo, sia che si parli di calcio (ma teniamo presente che è sostanzialmente business, sia pure con implicazioni sociali non da poco) sia che si parli di un qualunque progetto imprenditoriale, dimettersi per così dire a prescindere. Sarà una logica crudele ma lo sarebbe ancor più "l'accanimento terapeutico" nel mantenere in sella chi non ha raggiunto gli obiettivi prefissati. Quanto alle da te definite dimissioni dei giocatori, forse nessuno le ha chieste esplicitamente ma credo rientri nell'ordine delle cose, del senso appunto di una progettualità non di facciata, una rifondazione. Rifondazione che non potrà prescindere dall'accantonamento di gran parte dei nazionali ultimi. Certo che sono i giocatori che hanno fallito tanto quanto, se non di più del duo Tavecchio-Ventura, ma anche per loro vale la metafora del fornaio: fanno poco perché possono poco. Un altro modo per dire che sono globalmente scarsi.
Giacqui con due signore: Vittoria e Sconfitta. Entrambe fingevano.
La prova più evidente che esistono altre forme di vita intelligenti nell'universo è che nessuna di esse ha mai provato a contattarmi.(Watterson)
Avatar utente
gadamer
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1619
Iscritto il: dom mar 25, 2012 12:33 pm
Ha detto grazie: 37 volte
E'stato ringraziato : 254 volte

Re: Collina presidente della FIGC??

Messaggioda napisan il mer nov 22, 2017 10:43 am

Ribadisco, e vale anche per le questioni politiche, ridurre tutto a "se voti xyz (diverso da me) non capisci" significa essere destinati a perdere ancora.
Se tante persone votano xyz significa che evidentemente vi trovano le risposte che cercano, o che xyz è giudicato il meno peggio.
L'alternativa deve proporre qualcosa di diverso evidentemente, cercando di intercettare i voti "mobili".
Già perché uno zoccolo che voterebbe xyz anche se proponesse di buttarsi nel pozzo ce l'hanno tutti i movimenti...
Peraltro ricordo che storicamente è più difficile riconfermarsi (perché i votanti non valutano più le sole proposte ma anche i risultati prodotti).

Da ultimo un passaggio su come "avete ridotto l'Associazione allo stato attuale", io francamente, se affianco l'AIA 2017 e l'AIA 2000 trovo mille miglioramenti.
Se ne possono fare altri duemila? Bene.
Ma dire che l'AIA è da buttare è scorretto.
napisan
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 532
Iscritto il: mar feb 10, 2015 4:56 pm
Ha detto grazie: 90 volte
E'stato ringraziato : 77 volte
Sezione di: Merano
Qualifica: Arbitro
Categoria: Giovanissimi

Re: Collina presidente della FIGC??

Messaggioda gad il mer nov 22, 2017 12:09 pm

Quando un progetto fallisce coloro che sono responsabili di quel progetto come artefice primo (Tavecchio) e come implementatore (Ventura) altro non devono fare che farsi da parte da subito.

Sinceramente non vedo grandi progetti relativamente alla nazionale fatti dalla dirigenza. Cioè, il presidente della Federazione e l'allenatore di turno quando fanno la squadra è come se fossero al ristorante: possono scegliere cosa ordinare, ma di certo non possono decidere cosa ha cucinato lo chef ed è inutile sbraitare col cameriere chiedendo lasagne quando c'è la pastina. Potremmo ritenere responsabile il presidente della Federazione per quanto accaduto se fosse stato lo chef degli ultimi 10 anni che ha cucinato dei giocatori imbarazzanti; ma così non è. In quest'ottica, le dimissioni di Tavecchio, avrebbero senso se non si fosse agito per determinare un cambio di rotta rispetto al passato dal punto di vista dei "vivai", cosa riguardo alla quale personalmente ignoro le scelte intraprese e che comunque non è stata il motivo di queste dimissioni proprio perchè sono state richieste come semplice atto dovuto in merito alla mancata qualificazione.
Tutto questo fermo restando che le reali motivazioni per cui le leghe, i club ecc,ecc sarebbero state favorevoli ad una sua destituzione sono altre ed affondano le radici in interessi economici, politici, sociali che non hanno nulla a che vedere con la sconfitta della nazionale.
Insomma, siamo i soliti Italiani, che si contentano per qualche giorno di tagliare la testa del re incuranti del fatto che tutta la corte rimane esattamente dov'è, costituita dalle stesse persone e che continuerà a perpetrare gli stessi problemi ancora a lungo. Volete degli esempi? Se si apre il giornale si leggono che sono in Lizza: Albertini ( ex vicepresidente della federazione (proprio nel periodo in cui il nostro vivaio produceva quelle stelle che vediamo nella nostra nazionale, sconfitto ai mondiali 2014 per gli stessi motivi per cui perdiamo anche oggi), Tommasi (guida l'AIC dal 2011: cose fatte a favore del "rinnovamento" in questi anni? Boh), Gravina (presidente di una lega PRO che vuole e deve cambiare: cambiamenti attuati? Boh).
Un cartellino rosso è come l'esplosione di una bomba;il giallo l'accensione di un timer. Possiamo dare al pubblico 15 secondi di sorpresa o 15 minuti di suspence. -A. Hitchcok-
Avatar utente
gad
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3068
Iscritto il: lun mag 09, 2011 7:56 pm
Ha detto grazie: 83 volte
E'stato ringraziato : 306 volte

Re: Collina presidente della FIGC??

Messaggioda gadamer il mer nov 22, 2017 3:50 pm

gad ha scritto:Sinceramente non vedo grandi progetti relativamente alla nazionale fatti dalla dirigenza.

Gad possiamo usare anche altre parole ma che fosse tale è stato esplicitato ufficialmente:
“La nomina del Ct – ha aggiunto Tavecchio – è il primo passo di un progetto di rafforzamento, specializzazione e professionalizzazione del Club Italia volto a dare un senso di appartenenza maggiore alla federazione".
http://www.figc.it/it/204/2532817/2016/06/News.shtml
Su chi verrà dopo e se farà meglio non ho idea se non quella che sia improbabile peggio.
Purtroppo questo insuccesso (tutt'altro che sorprendente per non pochi) è solo l'epifenomeno della crisi paese sportivo e no.
Giacqui con due signore: Vittoria e Sconfitta. Entrambe fingevano.
La prova più evidente che esistono altre forme di vita intelligenti nell'universo è che nessuna di esse ha mai provato a contattarmi.(Watterson)
Avatar utente
gadamer
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1619
Iscritto il: dom mar 25, 2012 12:33 pm
Ha detto grazie: 37 volte
E'stato ringraziato : 254 volte

Re: Collina presidente della FIGC??

Messaggioda gad il gio nov 23, 2017 9:55 am

è il primo passo di un progetto di rafforzamento, specializzazione e professionalizzazione del Club Italia

Si, ma sta roba mica sarà un progetto, messe lì così quelle parole sono dei contenitori che finchè non si riempiono di fatti concreti non hanno un senso. Comunque io con progetto intendevo che non sono state intraprese azioni di particolare rilievo dalla dirigenza della federazione che potessero determinarle delle responsabilità nella mancata qualificazione.
Un cartellino rosso è come l'esplosione di una bomba;il giallo l'accensione di un timer. Possiamo dare al pubblico 15 secondi di sorpresa o 15 minuti di suspence. -A. Hitchcok-
Avatar utente
gad
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3068
Iscritto il: lun mag 09, 2011 7:56 pm
Ha detto grazie: 83 volte
E'stato ringraziato : 306 volte

PrecedenteProssimo


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Varie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti