Italia lock down.

Tutto quello che non trovi in tutte le altre sezioni

Italia lock down.

Messaggioda bracco75 il sab mar 21, 2020 11:43 pm

So che non è argomento arbitrale ma sarebbe bello, in questi lunghi giorni di quarantena, raccogliere le esperienze ed i pareri degli utenti del forum, che è uno spaccato del Paese.
Non è che ho paura di morire. Solo che non voglio esserci quando accadrà. W. Allen
Avatar utente
bracco75
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 5003
Iscritto il: mar feb 02, 2010 12:34 pm
Ha detto grazie: 367 volte
E'stato ringraziato : 555 volte

Re: Italia lock down.

Messaggioda Salt il dom mar 22, 2020 3:42 pm

A Roma nonostante i, relativi, pochi casi in questa parte d' Italia situazione abbastanza surreale. Personalmente sono uscito di casa 4 volte nelle ultime settimane solo per fare la spesa a 30 mt da casa mia ( a parte il giretto notturno con il cane): ho anche incontrato Immobile, davanti a me in fila all' alimentari :-) Dal mio giardino, vedo, tanta, troppa gente che va in giro. E scrive uno che fa, almeno, 100 voli l' anno e che passa più di 200 giorni fuori di casa...
E francamente non capisco tutta questa gente che continua ad andare a correre: che c.. avranno da correre tutta questa gente, non sapevo di essere in un paese (e in un quartiere) di podisti...
Qui la situazione è, per ora, abbastanza tranquilla in termini di contagio, purtroppo non lo è in altre parti del nostro paese. E purtroppo sarà molto lunga e molto dura: sicuramente di più di ogni, almeno mia, più negativa previsione.
Salt
Vincitore Toto-arbitri 2014/2015
 
Messaggi: 11434
Iscritto il: ven apr 13, 2012 11:50 am
Ha detto grazie: 73 volte
E'stato ringraziato : 500 volte

Re: Italia lock down.

Messaggioda bracco75 il dom mar 22, 2020 5:55 pm

Bari. Si ci sono i dementi che escono o che se ne sbattono delle regole. Però la città è deserta, i controlli ci sono, c'è l'esercito e i vigili del fuoco che coadiuvano le forze dell'ordine. Il sindaco si sta dando da fare. Il problema è a Roma, nei palazzi del potere. Un branco di cialtroni che si è fatto trovare impreparato dinanzi ad un disastro annunciato. Che la notte terrorizza una nazione già allo stremo spiegando decreti prima che essi vedano la luce. Che emana decreti che si prestano ad interpretazioni, capite ad interpretazioni! Che se la prende con i runners e non ammette di prendere ordini da confindustria o dalla sciagurata Commissione europea. Che ci confina in casa, va bene, ma brancola nel buio su tutto. Che insegue gli eventi invece di prevenirli. Che conta sull'appoggio di buona stampa, tra cui gli pseudo rivoluzionari Gomez e Travaglio che in Giuseppi hanno trovato la Madonna pellegrina. Tra un mese, o due, ci troveremo con le pezze al culo e sapremo di chi è la responsabilità. Dei runners ovviamente.
Non è che ho paura di morire. Solo che non voglio esserci quando accadrà. W. Allen
Avatar utente
bracco75
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 5003
Iscritto il: mar feb 02, 2010 12:34 pm
Ha detto grazie: 367 volte
E'stato ringraziato : 555 volte

Re: Italia lock down.

Messaggioda lahir il lun mar 23, 2020 1:06 am

Lombardia. Da quello che vedo sui social, mi sembra di poter dire che fuori dalla Lombardia non si sia compreso veramente quello che sta succedendo. Anche tutta questa voglia di mettersi in mostra sui social a voler fare la cosa più bizzarra sul balcone, mi fa capire che non ci si renda conto. Per carità, capisco benissimo la voglia di esorcizzare e di darsi morale, però... Abito abbastanza vicino ad un grosso ospedale, sentire continuamente le ambulanze non è bello. Ovviamente si esce solo per estrema necessità e si trattano gli altri con diffidenza (ci si lancia sguardi cattivissimi se solo ci si osa avvicinare anche a meno di 3 metri). La situazione è snervante (e mi taccio su chi ci sta governando da Roma). Sono preoccupato per il disastro economico che ci sarà (e ci sarà per tutti, perché piaccia o meno ai romani, è la Lombardia il motore del Paese). Ogni giorno mi arriva il messaggio di un amico/conoscente/collega/e aimé parente che è risultato infetto. Non voglio sembrare melodrammatico, ma questa situazione è terribile. Se e quando ne usciremo, nulla sarà più come prima.
lahir
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 764
Iscritto il: mar feb 08, 2011 5:45 pm
Ha detto grazie: 271 volte
E'stato ringraziato : 62 volte

Re: Italia lock down.

Messaggioda GioClasse90 il mar mar 24, 2020 1:55 pm

Condivido la visione di Lahir e le preoccupazioni per la sanità, l'economia e anch'io ho come sottofondo tante, troppe ambulanze che passano accanto alla mia casa.

Sono lombardo anch'io, del Lodigiano, e la situazione è pesantissima. Purtroppo tanti amici di famiglia risultano malati (ho avuto anche due parenti: uno in ospedale quasi un mese e ora a casa guarito e l'altra positiva ma senza sintomi) o addirittura in qualche caso non ce l'hanno fatta.
Io soffro di asma cronico e non esco da un mese. Non vedo l'ora di ricominciare a farlo e riprendere la vita normale: ci accorgiamo insomma che la normalità è la cosa più bella che ci sia.

Peccato che non tutti in Italia (figurarsi nel mondo...) si rendono conto della gravità della situazione: c'è chi se ne frega, chi minimizza, chi si sente onnipotente: così facendo non si fa altro che aumentare questo grave periodo di crisi totale e di incertezza.
GioClasse90
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1337
Iscritto il: mer ago 26, 2009 11:12 pm
Ha detto grazie: 11 volte
E'stato ringraziato : 72 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Italia lock down.

Messaggioda kkk il mar mar 24, 2020 7:39 pm

In quest'ultimo trimestre ho vissuto due distinte realtà: quella di casa mia, al nord, ed al sud ove mi son dovuto recare per forze di causa maggiore. Netto è il modo di ubbidire a quelle che sono le disposizioni governative che ora non è il caso di discutere, ne avremo tempo. Fatto sta che ho avuto più probabilità di contagio in un luogo ove gli ammalati erano pochissimi rispetto a dove risiedo, invece, in cui i casi conclamati sono enne volte maggiori. Mi duole ancora dover prendere atto che l'Italia sia unita sotto il Tricolore solo ogni due anni per circa un mese: europeo o mondiale di calcio.
kkk
 
Messaggi: 295
Iscritto il: gio giu 30, 2011 11:35 am
Ha detto grazie: 46 volte
E'stato ringraziato : 18 volte
Sezione di: Voghera

Re: Italia lock down.

Messaggioda missed_approach il gio mar 26, 2020 12:19 pm

kkk ha scritto:. Netto è il modo di ubbidire a quelle che sono le disposizioni governative che ora non è il caso di discutere, ne avremo tempo. ..


Io di tempo ne ho da vendere, sono recluso in casa e la mia azienda mi ha messo in CIG.
Ho trovato molto interessante questo articolo https://www.albanesi.it/psicologia/meridionale.htm
riguardo l'ingestibilità del Sud Italia.
Concordo anche quando parla di difesa per risentimento, soprattutto quando fa l'esempio benaltrista "..e allora al Nord??".
Il SUD lo cambi solo se lo militarizzi e se inizi ad investire massicciamente sull'istruzione, forse tra 2-3 generazioni riesci a cambiare rotta. Ad oggi è la terra di nessuno.

Speriamo solamente che il virus non scenda giù violentemente come è successo col Nord sennò sarà una carneficina..
missed_approach
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1614
Iscritto il: mar set 18, 2007 10:44 am
Ha detto grazie: 138 volte
E'stato ringraziato : 230 volte



{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Varie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: ciccolina, lavori e 7 ospiti