... per la precisione !

Tutto quello che non trovi in tutte le altre sezioni

... per la precisione !

Messaggioda emiro1965 il mar apr 14, 2020 6:11 pm

quando uno è preciso è preciso….

https://www.youtube.com/watch?v=J94NyW4FkTQ
I Believe That We Will Win
Avatar utente
emiro1965
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 2649
Iscritto il: ven giu 13, 2008 8:57 pm
Località: Oltrepò Pavese
Ha detto grazie: 427 volte
E'stato ringraziato : 236 volte

Re: ... per la precisione !

Messaggioda BlueLord il mar apr 14, 2020 7:36 pm

Oggi non avrebbe potuto far questo a livello europeo, perché l'UEFA tra le sue direttive richiede agli arbitri di evitare il nascere queste situazioni fischiando la fine SEMPRE in zone neutre del campo o dopo azioni terminate. A costo di allungare anche di diversi secondi.
Avatar utente
BlueLord
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 23981
Iscritto il: dom dic 21, 2008 11:04 am
Località: Campania
Ha detto grazie: 3010 volte
E'stato ringraziato : 1145 volte

Re: ... per la precisione !

Messaggioda quagliabella il mer apr 15, 2020 9:55 am

ma anche allora, poco logico. veramente tirato (non quelli di Cesari, se no sai che sforzo :lol: :lol: :lol: ) per i capelli fischiare con un giocatore lanciato a rete solo soletto. regola 18......
quagliabella
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1913
Iscritto il: ven mar 09, 2012 3:54 pm
Ha detto grazie: 309 volte
E'stato ringraziato : 123 volte
Sezione di: Genova
Qualifica: Osservatore
Categoria: Seconda

Re: ... per la precisione !

Messaggioda divisarossa il mer apr 15, 2020 11:41 am

peccato non avere il cronometraggio però, per capire quando fischia. Perchè metti che ti accorgi che sei già oltre di 20-30 secondi per tua distrazione, devi fischiare subito per forza
divisarossa
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 4627
Iscritto il: mer giu 09, 2010 8:37 pm
Ha detto grazie: 8 volte
E'stato ringraziato : 307 volte

Re: ... per la precisione !

Messaggioda FDalo il mer apr 15, 2020 10:13 pm

Scusatemi ma io in questa cosa ci vedo davvero poco senso. Sarebbe successo di tutto se ciò fosse accaduto oggi. Per me è una decisione errata quella di fischiare mentre una squadra sta per segnare. Ok la precisione... Però ci sono delle priorità ecco :-)
FDalo
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 4669
Iscritto il: mer giu 15, 2016 7:30 am
Ha detto grazie: 242 volte
E'stato ringraziato : 320 volte
Qualifica: Arbitro

Re: ... per la precisione !

Messaggioda divisarossa il mer apr 15, 2020 11:26 pm

Sei in: Archivio > la Repubblica.it > 1999 > 10 > 01 > Fischia la fine mentre se...
Fischia la fine mentre segna Valencia furioso con Cesari
MONACO - Un passaggio perfetto, un attaccante sbucato oltre la linea della difesa, un arbitro che alza le braccia e fischia la fine dell' incontro quando il gol è imminente. Graziano Cesari è sotto accusa da martedì sera, dalla partita tra Bayern e Valencia diretta a Monaco di Baviera. L' arbitro genovese ha chiuso l' incontro sull' 1-1 quando Claudio Lopez si è presentato solo di fronte a Oliver Kahn, portiere del Bayern che non è nemmeno intervenuto sul tiro dell' argentino che poteva segnare la prima vittoria della storia del Valencia a Monaco e la qualificazione quasi certa alla seconda fase della Champions League. Le immagini proposte più volte in Spagna ricostruiscono gli ultimi secondi della partita da diverse angolazioni: nel cerchio di centrocampo si vedono Gerard del Valencia e Cesari che guarda l' orologio. Dal piede del centrocampista parte un passaggio verso sinistra che smarca in posizione regolare Lopez, ormai solo in campo aperto, mentre l' arbitro alza le braccia e decreta la fine dell' incontro. Secondo il cronometro televisivo sono passati due minuti e 56 secondi, contro i tre minuti annunciati dal tabellone luminoso del quarto uomo. Dura la reazione del Valencia. "Nella mia vita non ho mai visto niente del genere" ha spiegato il tecnico argentino Cuper, che guidò il Maiorca contro la Lazio nella finale di Coppa delle Coppe. L' ex arbitro Ramos Marcos ha aggiunto un altro particolare: "Quando il quarto uomo espone il cartello dei tre minuti, Cesari va da Cuper a dirgli non so cosa, e perde secondi che avrebbe dovuto recuperare". Ma Cesari respinge le accuse: "Il tempo di recupero era scaduto da tre secondi. Anche il commissario dell' Uefa mi ha fatto i complimenti per il mio arbitraggio".

-- gio apr 16, 2020 12:27 am --

Archivio Storico
Il regolamento e l' Uefa stanno con Cesari
Pubblicato nell'edizione del 30 settembre 1999
Il commissario Uefa si sarebbe complimentato con l' arbitro italiano, mentre il Valencia pretendeva buon senso
IL GOL FUORI TEMPO IN BAYERN M.-VALENCIA Il regolamento e l' Uefa stanno con Cesari Il commissario Uefa si sarebbe complimentato con l' arbitro italiano, mentre il Valencia pretendeva buon senso Nel basket se il tiro parte, cioè se il pallone non è più a contatto con la mano, quando la sirena suona la fine del tempo e la palla entra nel canestro, il canestro è valido. Nel calcio no: la fine della partita è sancita dal triplice fischio dell' arbitro, un pallone può anche essere tirato, ma se il fischio di chiusura arriva mentre viaggia verso la rete, quella palla che entra non sarà mai un gol. Ora, le versioni sono contrastanti tra quelle del Valencia e quelle del mondo arbitrale, ma certamente ieri in Germania, Spagna e nel resto d' Europa che ha guardato la tv non si parlava d' altro: del gol-non gol di Lopez in Bayern Monaco-Valencia di Champions League, 1-1, diretta dall' italiano e quotato arbitro internazionale Graziano Cesari. La versione del mondo arbitrale che pare confermata dal commissario Uefa inglese che avrebbe salutato Cesari con «tanti complimenti per la precisione»: il recupero era fissato in 3 minuti, Cesari ha fischiato la fine a 3 minuti e 8 secondi, quando una palla calciata da Matthaus stava per finire a Claudio Lopez. L' attaccante argentino è scattato e ha fatto gol, ma Cesari ha giustamente annullato perché il gioco era già finito e il fischio è avvenuto prima che la palla arrivasse a Lopez. Ma al Valencia non ci stanno e sostengono: vero, il recupero era di 3 minuti, ma l' arbitro ha fischiato a 2 minuti e 56 secondi, quindi in anticipo e in campo tutti hanno sentito che il fischio è arrivato dopo il tiro di Lopez che chiaramente andava in gol. Una vera e propria ingiustizia. Come può un arbitro fischiare la fine quando c' è una chiara occasione da gol? Ci vuole buon senso. Al di là delle valutazioni delle due parti, diciamo subito che un discorso improponibile è quello dei secondi, perché in questo neanche il cronometro della tv può aiutare più di tanto. Infatti l' arbitro è l' unico cronometrista ufficiale e conta soltanto il suo orologio, che soltanto l' arbitro vede. Insomma, i due cronometri possono non partire assieme. Quanto poi all' opportunità di fischiare quando c' è una chiara occasione da gol, di solito gli arbitri aspettano che questa si concluda. Ma Cesari ha assicurato anche ai vertici Uefa e italiani che quando ha fischiato non c' era situazione da gol, ma soltanto una palla calciata da Matthaus. Antonello Capone Duro Ranieri: «Soltanto un italiano poteva farlo» Sarcastico il commento sull' episodio di Claudio Ranieri, ex allenatore del Valencia, ora sulla panchina dell' Atletico Madrid. «Soltanto un arbitro italiano può fischiare la fine di una partita a quel modo...», ha detto Ranieri.

Capone Antonello
© RIPRODUZIONE RISERVATA
divisarossa
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 4627
Iscritto il: mer giu 09, 2010 8:37 pm
Ha detto grazie: 8 volte
E'stato ringraziato : 307 volte

Re: ... per la precisione !

Messaggioda Observer il gio apr 16, 2020 12:15 am

BlueLord ha scritto:Oggi non avrebbe potuto far questo a livello europeo, perché l'UEFA tra le sue direttive richiede agli arbitri di evitare il nascere queste situazioni fischiando la fine SEMPRE in zone neutre del campo o dopo azioni terminate. A costo di allungare anche di diversi secondi.


E ci serviva la direttiva UEFA :lol:

Io ricordo Rosario Lo Bello ...... era un maestro anche in questo. Nell’ultimo minuto di gioco ... come per magia ... il pallone non si spostava mai dalla trequarti di centrocampo .... e lui fischiava al 45 e 00 spaccato, preciso come un orologio svizzero.

Anche D’Elia era un maestro in questo ...... altri tempi. Altri maestri.

-- 16/04/2020, 1:18 --

FDalo ha scritto:Scusatemi ma io in questa cosa ci vedo davvero poco senso. Sarebbe successo di tutto se ciò fosse accaduto oggi. Per me è una decisione errata quella di fischiare mentre una squadra sta per segnare. Ok la precisione... Però ci sono delle priorità ecco :-)


Mah sai dipende. Io non sono convintissimo di questo, dipende sempre chi c’è in campo ... e come vende la,decisione.

Agnolin ne faceva anche di peggio (una volta a milano nel sedare una rissa lusso una spalla a Falcao in un Inter-Roma) e nessuno diceva mai beh.

Una volta a Torino arbitrando la Juve raccontano che si mangiò un mandarino che avevano buttato dagli spalti, a gioco in svolgimento .... ma non so se questo sia vero, o una leggenda.
****

Non viaggio mai senza il mio diario. Si dovrebbe avere sempre qualcosa di sensazionale da leggere in treno.
(O. Wilde - Aforismi)
Avatar utente
Observer
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 5459
Iscritto il: lun nov 08, 2010 12:16 pm
Ha detto grazie: 243 volte
E'stato ringraziato : 526 volte
Qualifica: Osservatore


Torna a Varie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti