Retromarcia IFAB. Niente più VAR sul fuorigioco di pochi cm

questa sezione è per tutti quelli che in campo, invece di fischiare, sventolano una bandierina :)

Retromarcia IFAB. Niente più VAR sul fuorigioco di pochi cm

Messaggioda giampy1972 il ven gen 03, 2020 4:27 pm

Si restituisce potere ai guardalinee: la tecnologia solo "per chiari ed evidenti errori"

VAR, si cambia ancora. E questa volta tocca al fuorigioco, unica certezza dall'introduzione massiccia della tecnologia nel calcio. Il calcio vuole ridare potere ai guardalinee nei casi in cui lo spazio tra attaccante e difensore sia di pochi centimetri: conterà ciò che è stato visto sul campo e non sui monitor perché, per usare le parole del segretario generale Ifab Brud, "In teoria un fuorigioco di un millimetro è fuorigioco, ma se la prima decisione è di non fischiarlo e poi il VAR deve usare 12 telecamere, vuol dire che errore chiaro ed evidente non era."

La nuova direttiva verrà comunicata a tutte le competizioni, Serie A compresa quindi, come spiega La Repubblica: è già allo studio un'informativa che spieghi come applicare (o non applicare) la tecnologia nei casi limite, quando la differenza tra i due giocatori è millimetrica. I tempi saranno brevi ma non brevissimi, il campionato ripartirà con le regole attuali ma quelle nuove potrebbero entrare in gioco già dagli ottavi di Champions League a febbraio.

La questione, oltre che filosofica (il VAR dovrebbe intervenire solo in caso di "chiaro ed evidente errore"), ha anche una spiegazione tecnica. La posizione dell'attaccante, per regolamento, andrebbe analizzata nel momento in cui chi farà l'assist sta liberandosi del pallone e in alcuni casi in sala VAR non si riesce a selezionare l'esatto frame. Tra un frame e l'altro, la posizione dell'attaccante che riceverà il passaggio può cambiare fino a 13 centimetri rendendo il caso un fuorigioco o un'azione regolare. Repubblica cita tre casi recenti: Cristiano Ronaldo in Parma-Juventus, Callejon in Sassuolo-Napoli e Jonny in Liverpool-Wolves.

Rimane un ultimo aspetto da analizzare: quale sarà la tolleranza per far sì che un fuorigioco segnalato o meno in campo diventi "chiaro ed evidente errore"? Su questo non c'è ancora chiarezza, rimane pur sempre questione di centimetri..

https://www.sportmediaset.mediaset.it/c ... 002a.shtml

-- ven gen 03, 2020 5:37 pm --

Immagine
giampy1972
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1350
Iscritto il: gio set 20, 2018 12:48 pm
Ha detto grazie: 55 volte
E'stato ringraziato : 31 volte
Sezione di: Cuneo

Re: Retromarcia IFAB. Niente più VAR sul fuorigioco di pochi

Messaggioda Observer il ven gen 03, 2020 7:32 pm

a parte l'uso del termine "guardalinee" che mi fa accapponare la pelle, trovo davvero assurdo come si sta sviluppando il regolamento del gioco del calcio.

una volta, quando i mulini erano bianchi, il regolamento del gioco del calcio era molto semplice (il che ha determinato lo straordinario e planetario successo del calcio nel mondo) ma soprattutto era un regolamento che seguiva un filo logico, e lineare.

adesso, andiamo avanti per eccezioni. esiste una regola guida, esempio il fuorigioco, ma poi andiamo a filosofeggiare sul concetto di calciatore in linea, andando a smussare gli angoli sul fatto che un malleolo sia più avanti del sopracciglio del difendente che ha la pianta del piede sulla linea ma l'ombra fuori dall'area e vattelappesca.

lavoriamo per casi, non con una logica, e questo rende da un lato molto più difficile studiare il regolamento, perché ormai non serve più comprendere il concetto di posizione geografica di fuori gioco ma occorre declinarla nelle millemila casistiche.

Ma soprattutto, questo rende il calcio più difficile da comprendere da parte del tifoso medio. Il tifoso medio, gioca a calcetto con gli amici del lavoro il mercoledì pomeriggio, con le maglie di colore diverso e senza bisogno di avere un Arbitro. Tanto finisce a schiaffoni lo stesso statisticamente.

Ma ricordatevi dei nostri albori: l'oratorio, due giacche della tuta a fare i pali delle porticine nel campo da basket del "don" ... un pallone super tele (che volava che era uno spettacolo) e noi eravamo felici.

Nel calcio moderno tutto questo si sta perdendo. E infatti il calcio ogni anno che passa, perde di attrattiva perché diventa uno sport sempre più confusionario e incomprensibile.

fine dello sfogo da vecchietto rincitrullito
****

Non viaggio mai senza il mio diario. Si dovrebbe avere sempre qualcosa di sensazionale da leggere in treno.
(O. Wilde - Aforismi)
Avatar utente
Observer
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 5186
Iscritto il: lun nov 08, 2010 12:16 pm
Ha detto grazie: 207 volte
E'stato ringraziato : 478 volte
Qualifica: Osservatore

Re: Retromarcia IFAB. Niente più VAR sul fuorigioco di pochi

Messaggioda ATAF il sab gen 04, 2020 1:01 am

Bravo Observer...concordo in pieno..se poi parliamo dei contatti di mano siamo alla confusione più totale.
ATAF
 
Messaggi: 153
Iscritto il: ven lug 15, 2011 4:44 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 11 volte
Sezione di: Bernalda
Qualifica: Osservatore
Categoria: Eccellenza

Re: Retromarcia IFAB. Niente più VAR sul fuorigioco di pochi

Messaggioda chip988 il sab gen 04, 2020 3:29 am

Notizia travisata a fini meramente politico/giornalistici.

Agli Inglesi il VAR non piace e cercano di smontarlo come possono, i nostri giornali abboccano...

https://global.espn.com/football/englis ... ifab-chief

Ecco la smentita della "fonte" citata da Repubblica che ribadisce "un fuorigioco di 1cm è fuorigioco. Punto."

Consiglierei di rimuovere il thread dalla home perchè evidenzia una fake news.
chip988
 
Messaggi: 446
Iscritto il: sab dic 18, 2010 3:41 am
Ha detto grazie: 5 volte
E'stato ringraziato : 25 volte

Re: Retromarcia IFAB. Niente più VAR sul fuorigioco di pochi

Messaggioda giampy1972 il dom gen 05, 2020 3:02 pm

togliete pure il mio thread :)
giampy1972
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1350
Iscritto il: gio set 20, 2018 12:48 pm
Ha detto grazie: 55 volte
E'stato ringraziato : 31 volte
Sezione di: Cuneo

Re: Retromarcia IFAB. Niente più VAR sul fuorigioco di pochi

Messaggioda quagliabella il sab gen 25, 2020 8:17 am

Observer ha scritto:a parte l'uso del termine "guardalinee" che mi fa accapponare la pelle, trovo davvero assurdo come si sta sviluppando il regolamento del gioco del calcio.

una volta, quando i mulini erano bianchi, il regolamento del gioco del calcio era molto semplice (il che ha determinato lo straordinario e planetario successo del calcio nel mondo) ma soprattutto era un regolamento che seguiva un filo logico, e lineare.

adesso, andiamo avanti per eccezioni. esiste una regola guida, esempio il fuorigioco, ma poi andiamo a filosofeggiare sul concetto di calciatore in linea, andando a smussare gli angoli sul fatto che un malleolo sia più avanti del sopracciglio del difendente che ha la pianta del piede sulla linea ma l'ombra fuori dall'area e vattelappesca.

lavoriamo per casi, non con una logica, e questo rende da un lato molto più difficile studiare il regolamento, perché ormai non serve più comprendere il concetto di posizione geografica di fuori gioco ma occorre declinarla nelle millemila casistiche.

Ma soprattutto, questo rende il calcio più difficile da comprendere da parte del tifoso medio. Il tifoso medio, gioca a calcetto con gli amici del lavoro il mercoledì pomeriggio, con le maglie di colore diverso e senza bisogno di avere un Arbitro. Tanto finisce a schiaffoni lo stesso statisticamente.

Ma ricordatevi dei nostri albori: l'oratorio, due giacche della tuta a fare i pali delle porticine nel campo da basket del "don" ... un pallone super tele (che volava che era uno spettacolo) e noi eravamo felici.

Nel calcio moderno tutto questo si sta perdendo. E infatti il calcio ogni anno che passa, perde di attrattiva perché diventa uno sport sempre più confusionario e incomprensibile.

fine dello sfogo da vecchietto rincitrullito

sia pure in ritardo (l'ho letta solo ora) mi alzo in piedi e applaudo!! hanno tolto il fascino al calcio!!
quagliabella
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1871
Iscritto il: ven mar 09, 2012 3:54 pm
Ha detto grazie: 304 volte
E'stato ringraziato : 122 volte
Sezione di: Genova
Qualifica: Osservatore
Categoria: Seconda



{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Assistenti arbitrali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite