Gestione borracce

questa sezione è per tutti quelli che in campo, invece di fischiare, sventolano una bandierina :)

Re: Gestione borracce

Messaggioda Dode il gio set 20, 2007 3:12 pm

Io domenica ero alla mia seconda partita come assistente, i passaggi di borracce ci sono stati ma non ho detto nulla. L'osservatore non ha citato la questione. Magari questo e uno dei casi in cui bisogna usare buon senso, non saprei. voi che dite?
# Dode e Torqui ti disprezzano
Avatar utente
Dode
Top Forumista 2012
 
Messaggi: 5239
Iscritto il: mer set 12, 2007 11:40 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 240 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Eccellenza

Re: Gestione borracce

Messaggioda pized85 il gio set 20, 2007 3:26 pm

Buio ha scritto:Capita spesso, all'assistente n1, di vedere giocatori che si avvicinano alle panchine per dissetarsi. Di solito gli viene passata una borraccia da fuori. Loro bevono e poi la rilanciano fuori.
In teoria questo non è consentito dal regolamento. Come consigliate di gestire questa situazione?



Buon senso....se è un normale passaggio di borracce difficilmente qualcuno ti potrà dire qualcosa...
Avatar utente
pized85
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1941
Iscritto il: mar set 11, 2007 9:40 pm
Ha detto grazie: 43 volte
E'stato ringraziato : 82 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Gestione borracce

Messaggioda Lubos il gio set 20, 2007 4:38 pm

Purché il giocatore che va a dissetarsi non esca dal terreno di gioco, e purché nessun componente delle panchine faccia ingresso indebito od ostacoli la corsa dell'assistente, direi che non c'è nulla di male - sempre che non siano atti sistematici o volti a rallentare le riprese del gioco. Si vedono spessissimo, anche in serie A, e nessuno dice nulla.
Lubos
 
Messaggi: 83
Iscritto il: mer set 12, 2007 1:43 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte

Re: Gestione borracce

Messaggioda pized85 il gio set 20, 2007 4:41 pm

Lubos ha scritto:Purché il giocatore che va a dissetarsi non esca dal terreno di gioco, e purché nessun componente delle panchine faccia ingresso indebito od ostacoli la corsa dell'assistente, direi che non c'è nulla di male - sempre che non siano atti sistematici o volti a rallentare le riprese del gioco. Si vedono spessissimo, anche in serie A, e nessuno dice nulla.



In serie A in realtà (a parte il portiere) non hanno mai borracce in campo a gioco in svolgimento, ma solo le buste d'acqua...ora non ricordo il motivo ma è così....
Avatar utente
pized85
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1941
Iscritto il: mar set 11, 2007 9:40 pm
Ha detto grazie: 43 volte
E'stato ringraziato : 82 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Gestione borracce

Messaggioda ciesse il gio set 20, 2007 10:47 pm

pized85 ha scritto:
Lubos ha scritto:Purché il giocatore che va a dissetarsi non esca dal terreno di gioco, e purché nessun componente delle panchine faccia ingresso indebito od ostacoli la corsa dell'assistente, direi che non c'è nulla di male - sempre che non siano atti sistematici o volti a rallentare le riprese del gioco. Si vedono spessissimo, anche in serie A, e nessuno dice nulla.



In serie A in realtà (a parte il portiere) non hanno mai borracce in campo a gioco in svolgimento, ma solo le buste d'acqua...ora non ricordo il motivo ma è così....

Il motivo è presto detto, ed è specificato nelle "istruzioni supplementari" presenti in fondo al Regolamento: "I calciatori hanno diritto a bere qualcosa di rinfrescante durante un'interruzione di gioco ma unicamente sulla linea laterale. E' vietato gettare contenitori di plastica o qualsiasi altro recipiente sul terreno di gioco."

Per la verità, anche le "bustine" che vengono lanciate ai calciatori in serie A, potrebbero definirsi "recipienti"... evidentemente con un'interpretazione "elastica" di questo termine, non vengono considerate tali... se non altro, una volta svuotate, non devono essere rilanciate fuori, ma vengono lasciate cadere in terra.

Per il caso proposto da buio, se si tratta di un comportamento ripetuto e non isolato ed in assenza di diverse disposizioni in merito, secondo me l'assistente dovrebbe invitare le persone in panchina a non lanciare borracce o bottigliette in campo, ma far avvicinare il calciatore alla linea laterale. Se l'invito non venisse raccolto, l'assistente cercherà alla prima occasione di informare l'arbitro che deciderà se, quando e come intervenire.
ciesse
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1892
Iscritto il: sab ago 18, 2007 11:17 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 3 volte

Re: Gestione borracce

Messaggioda Lubos il gio set 20, 2007 11:47 pm

pized85 ha scritto:
Lubos ha scritto:Purché il giocatore che va a dissetarsi non esca dal terreno di gioco, e purché nessun componente delle panchine faccia ingresso indebito od ostacoli la corsa dell'assistente, direi che non c'è nulla di male - sempre che non siano atti sistematici o volti a rallentare le riprese del gioco. Si vedono spessissimo, anche in serie A, e nessuno dice nulla.



In serie A in realtà (a parte il portiere) non hanno mai borracce in campo a gioco in svolgimento, ma solo le buste d'acqua...ora non ricordo il motivo ma è così....


Sì, dimenticavo di dire che il giocatore che beve (senza però uscire) si deve portare presso la linea laterale.
Lubos
 
Messaggi: 83
Iscritto il: mer set 12, 2007 1:43 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte

Re: Gestione borracce

Messaggioda Claudio il ven set 21, 2007 1:12 pm

Buio ha scritto:
ciesse ha scritto:Il motivo è presto detto, ed è specificato nelle "istruzioni supplementari" presenti in fondo al Regolamento: "I calciatori hanno diritto a bere qualcosa di rinfrescante durante un'interruzione di gioco ma unicamente sulla linea laterale. E' vietato gettare contenitori di plastica o qualsiasi altro recipiente sul terreno di gioco."

Questa istruzione supplementare non la conoscevo, però mi sembra un po' contradditoria in quanto la linea laterale fa parte del terreno di gioco, quindi il passare la borraccia a bordo campo o a 10 metri, si tratta sempre di terreno di gioco.
Ho chiesto questa cosa perchè da arbitro non ci ho mai fatto caso, ma come assistente sì!
Quindi se ho capito bene, ciesse mi consigli di dire alla panchina di far venire i giocatori a bordo campo per farli bere, giusto? Naturalmente però i giocatori non possono andare oltre la linea laterale senza il consenso dell'arbitro.
Mah...


Io ho sempre inteso il passare la borraccia a 10 metri uguale a gettare i contenitori sul terreno di gioco. Il fatto che i giocatori abbiano acchiappato la borraccia al volo non è sufficiente. Il gesto da "condannare" è appunto il gettare; se poi la borraccia cada realmente sul terreno di gioco o no poco importa.
Chiaramente appena vedi che l'arbitro sarebbe intenzionato a far riprendere il gioco, cortesemente inviti tutti a riprendere la propria posizione.
Per quanto riguarda il lasciare il terreno di gioco: se questo è per breve periodo (raccogliere una borraccia o una rapida spruzzata di ghiaccio spray) e mentre il gioco è fermo, il buon senso credo lo conceda.
Avatar utente
Claudio
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 600
Iscritto il: mer set 12, 2007 10:07 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Sezione di: Trento

Re: Gestione borracce

Messaggioda Corrado il sab set 22, 2007 1:11 pm

Ovviamente bisogna dare occhio alla situazione ma attenzione a non perdere di vista l'azione e i giocatori. Sappiate che la concentrazione è fondamentale in questo ruolo. A mio avviso serve più concentrazione di quella di un arbitro, in quanto noi abbiamo più tempi morti (es. quando l'azione si svolge dall'altra parte del campo) ed è naturale incantarsi a osservare l'azione, questo non deve succedere. Per il fatto delle borracce, non permetto il lancio va bene il passaggio ma ricordatevi che il giocatore deve stare all'interno del terreno di gioco.
Corrado
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1604
Iscritto il: mar set 11, 2007 10:42 pm
Ha detto grazie: 7 volte
E'stato ringraziato : 25 volte
Qualifica: Assistente
Categoria: Eccellenza

Re: Gestione borracce

Messaggioda ciesse il sab set 22, 2007 5:27 pm

Buio ha scritto:
ciesse ha scritto:Il motivo è presto detto, ed è specificato nelle "istruzioni supplementari" presenti in fondo al Regolamento: "I calciatori hanno diritto a bere qualcosa di rinfrescante durante un'interruzione di gioco ma unicamente sulla linea laterale. E' vietato gettare contenitori di plastica o qualsiasi altro recipiente sul terreno di gioco."


Questa istruzione supplementare non la conoscevo, però mi sembra un po' contradditoria in quanto la linea laterale fa parte del terreno di gioco, quindi il passare la borraccia a bordo campo o a 10 mentri, si tratta sempre di terreno di gioco.

Ho chiesto questa cosa perchè da arbitro non ci ho mai fatto caso, ma come assistente sì!

Quindi se ho capito bene, ciesse mi consigli di dire alla panchina di far venire i giocatori a bordo campo per farli bere, giusto? Naturalmente però i giocatori non possono andare oltre la linea laterale senza il consenso dell'arbitro.
Mah...

Se interpretata correttamente, questa norma non ha niente di contraddittorio: è precisato che il calciatore può dissetarsi "unicamente sulla linea laterale", pertanto, senza uscire e rientrare sul terreno di giuoco (cosa non permessa se non per fatti di gioco o con l'assenso dell'arbitro); il calciatore deve, di fatto, trovarsi in una posizione che gli consenta di ricevere direttamente, dal massaggiatore o da altra persona in panchina, la borraccia (senza che gli venga lanciata) e altrettanto direttamente ripassarla all'esterno. E' sicuramente una situazione più difficile da descrivere a parole che non da individuare sul campo.
ciesse
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1892
Iscritto il: sab ago 18, 2007 11:17 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 3 volte

Prossimo


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Assistenti arbitrali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite