diventare AA a 21 anni

questa sezione è per tutti quelli che in campo, invece di fischiare, sventolano una bandierina :)

diventare AA a 21 anni

Messaggioda Ginpo il dom mar 15, 2015 8:06 pm

Ciao a tutti, sono arbitro negli Juniores e purtroppo ho dovuto iniziare la mia carriera arbitrale a 20 anni compiuti, e perciò le mie possibilità di far carriera rasentano lo zero, non fraintendetemi io arbitro per divertirmi e perché è la mia passione, ma senza obbiettivi quali la possibilità di arrivare a categorie che contano è difficile, inoltre credo che se io andassi avanti come AE arriverei al CRA da vecchietto :lol: e precluderei ad un altro giovane con qualche anno in meno di me di andare avanti e far davvero carriera, dunque a seguito di un ragionamento che da qualche settimana ormai mi attanaglia sto pensando di diventare assistente. Voi cosa mi consigliate? Di rimanere AE oppure fare il passaggio e togliermi magari qualche sfizio a livello nazionale?
Grazie a tutti per l'attenzione :)
Ginpo
 
Messaggi: 9
Iscritto il: lun ago 25, 2014 10:08 am
Ha detto grazie: 1 volta
E'stato ringraziato : 0 volte
Qualifica: Arbitro

Re: diventare AA a 21 anni

Messaggioda kkk il dom mar 15, 2015 8:20 pm

secondo il tuo modo di ragionare non vedo perché non prendere in considerazione anche la figura di OA :lol: A parte le battute, 21 anni in categoria juniores dopo uno solo di attività non sono precludenti nel modo che tu descrivi: corri, arbitra, divertiti e fai esperienza. Quando vedrai che, per davvero, hai bisogno di nuovi stimoli esaminerai la situazione. Sin tanto, in bocca alla balena!
kkk
 
Messaggi: 282
Iscritto il: gio giu 30, 2011 11:35 am
Ha detto grazie: 37 volte
E'stato ringraziato : 16 volte
Sezione di: Voghera

Re: diventare AA a 21 anni

Messaggioda gad il dom mar 15, 2015 8:35 pm

21 anni in categoria juniores dopo uno solo di attività non sono precludenti nel modo che tu descrivi: corri, arbitra, divertiti e fai esperienza.

Pienamente d'accordo! Però occorre salire in fretta, molto in fretta di categoria. Non dimentichiamo però che "presto e bene non stanno insieme" e quindi io direi che hai davanti 2 strade:
-aspettare un'altro anno / due anni e vedere dove sei arrivato e rivalutare la questione (nulla ti è ufficialmente precluso e teniamo conto che ci si può aspettare un'aumento dei limiti d'età nei prossimi anni)
-shiftare già da quest'anno solare nella carriera di AA....tieni conto che un AA di 21 anni o uno di 24 sono più o meno entrambi dei "lattanti" (il limite d'età per il passaggio alla CAND se non erro è di 30 anni e se sei bravo in 2/3 stagioni puoi riuscire a passare).

Il mio consiglio è quindi quello di goderti l'attività di AE per il momento e di rivalutare la cosa stagione per stagione.

Ah, magari ti può interessare anche il Calcio a 5: qui i limiti d'età (che non conosco) sono in tuo favore e comunque mantieni "il potere" di essere arbitro e non un "sottoposto" (chiedo scusa ai colleghi per la definizione manichea della questione: forse sono stato un po' troppo esplicito ma era solo per far capire la differenza).
Un cartellino rosso è come l'esplosione di una bomba;il giallo l'accensione di un timer. Possiamo dare al pubblico 15 secondi di sorpresa o 15 minuti di suspence. -A. Hitchcok-
Avatar utente
gad
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3162
Iscritto il: lun mag 09, 2011 7:56 pm
Ha detto grazie: 84 volte
E'stato ringraziato : 324 volte

Re: diventare AA a 21 anni

Messaggioda superpes il dom mar 15, 2015 9:00 pm

Ma va... Divertiti e per ora continua così, magari sei davvero bravo, ancora niente è precluso (per passare alla CAI il limite è 28, per passare in CAN D come AA il limite è 30 come detto).

Per completezza nel calcio a 5 il limite è di 35 anni per passare alla CAN 5 (come nel calcio, 3 stagioni al CRA servono!!!)

Per ora il mio consiglio è di restare dove sei, ma giustamente, decidi tu e scegli ciò che dentro ti senti di fare :icon-mrgreen:
superpes
 
Messaggi: 193
Iscritto il: gio mag 15, 2014 1:31 pm
Ha detto grazie: 5 volte
E'stato ringraziato : 11 volte
Qualifica: Assistente

Re: diventare AA a 21 anni

Messaggioda referee-ag il lun mar 16, 2015 11:05 am

Purtroppo sta prendendo sempre più piede questa abitudine di dover cominciare per forza a 15-16 anni. Quella è l'età minima, non certo indispensabile per fare l'arbitro! Ovvio che se inizi a 20 e vai "lento" nel salire le categorie, non hai un futuro nelle categorie nazionali. Ma al CRA non possono coesistere soltanto arbitri futuribili per le categorie nazionali. Debbono potere essere presenti in organico anche arbitri affidabili che garantiscono la regolarità dei campionati, di 25-30 anni e più. Quindi se a te piace correre e divertirti come AE pensa a farlo con il massimo impegno. Se sei veramente bravo a 21 anni potresti fare terza e seconda categoria ed arrivare al CRA a 22-23 anni, anche 24 per poi divertirti in quest'organo tecnico per qualche altro anno. Sarà che io non ho mai voluto fare l'AA (neanche uscito fuori da un OTN), ma fossi in te non ci penserei tanto su! Arbitrare è un'altra cosa, (anche se ora il ruolo di AA è un tantino più gratificato rispetto ai miei tempi....).
referee-ag
 
Messaggi: 197
Iscritto il: lun ott 27, 2014 1:39 pm
Ha detto grazie: 88 volte
E'stato ringraziato : 33 volte
Qualifica: Osservatore



{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Assistenti arbitrali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite