Cominciare a 22 anni

questa sezione è per tutti quelli che in campo, invece di fischiare, sventolano una bandierina :)

Cominciare a 22 anni

Messaggioda scipio19 il lun dic 05, 2016 12:51 pm

Ho 22 anni e sto per finire il corso. Tra quanti anni potrei diventare assistente e soprattutto sono selezionabile o sono già troppo "vecchio"?
scipio19
 
Messaggi: 16
Iscritto il: mar ott 18, 2016 10:18 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte

Re: Cominciare a 22 anni

Messaggioda arbitro167 il lun dic 05, 2016 1:58 pm

Che io sappia (ma qualcuno più esperto mi corregga se sbaglio) si può iniziare l'assistente dopo 3 anni di tessera.
Ultima modifica di arbitro167 il lun dic 05, 2016 3:34 pm, modificato 1 volta in totale.
arbitro167
 
Messaggi: 255
Iscritto il: sab feb 28, 2015 7:33 pm
Ha detto grazie: 14 volte
E'stato ringraziato : 10 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Seconda

Re: Cominciare a 22 anni

Messaggioda gad il lun dic 05, 2016 2:31 pm

Innanzitutto benvenuto, per rispondere alle tue domande occorre farsene una: che obiettivi hai? Vuoi diventare assistente per andare arrivare in futuro in serie A, ti accontenteresti della serie D, o basta la soddisfazione della bandierina in regione?
Diciamo che a 22 anni è un po' tardino per iniziare, considerato che occorre un po' di tempo per farsi le ossa e offrire poi degne prestazioni come assistente in regione, e in ogni caso devi rispettare i requisiti previsti dalle NFOT ovvero
L’inquadramento degli arbitri effettivi con specifiche funzioni di assistenti arbitrali a disposizione dell’O.T.R. e dell’O.T.P. avviene a domanda degli arbitri effettivi che alla data del 30 giugno abbiano compiuto almeno 20 anni con anzianità non inferiore a tre stagioni sportive
.
Tieni conto che comunque tra 3 anni un po' di esperienza nelle categorie provinciali te la sarai fatta e non sarai comunque così vecchio da tentare una scalata che sicuramente di consentirà di entrare in regione e forse anche in serie D (ed eventualmente oltre), se ti giochi bene l'attività regionale come assistente dal momento che:
L’inquadramento degli A.A. a disposizione della C.A.N. D avviene tra coloro i quali alla data del 30 giugno non abbiano compiuto i 29 anni:
.
Il tutto è ovviamente subordinato all'impegno, all'abilità personale, alla qualità delle prestazioni; all'età e alle prestazioni del resto dell'organico che ovviamente non possiamo prevedere ad oggi.
Un cartellino rosso è come l'esplosione di una bomba;il giallo l'accensione di un timer. Possiamo dare al pubblico 15 secondi di sorpresa o 15 minuti di suspence. -A. Hitchcok-
Avatar utente
gad
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3134
Iscritto il: lun mag 09, 2011 7:56 pm
Ha detto grazie: 84 volte
E'stato ringraziato : 312 volte

Re: Cominciare a 22 anni

Messaggioda scipio19 il lun dic 05, 2016 4:24 pm

Vi ringrazio per le risposte. Non mi era chiara la questione dell'anzianità perchè il comunicato della mia sezione non specificava i 3 anni di tessera.
La mia idea (forse sbagliata) era quella di fare l'assistente sia perchè mi piace ma anche perché visto che ho iniziato tardi mi permetterebbe di arrivare in promozione/eccellenza in meno tempo.
scipio19
 
Messaggi: 16
Iscritto il: mar ott 18, 2016 10:18 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte

Re: Cominciare a 22 anni

Messaggioda gad il lun dic 05, 2016 5:03 pm

La mia idea (forse sbagliata) era quella di fare l'assistente sia perchè mi piace ma anche perché visto che ho iniziato tardi mi permetterebbe di arrivare in promozione/eccellenza in meno tempo.

Si, in confronto alla carriera arbitrale dove a 22 anni se non sei in regione sei vecchio e quindi non puoi ambire a nessuna categoria nazionale sia essa la serie A o la serie D, come assistente avrai più possibilità.
C'è comunque una cosa da tenere in considerazione: se dopo 3 anni devi dalla carriera di arbitro provinciale (di Juniores, Terza o Seconda che sia in funzione di quanto bravo e rapido sei stato a crescere) verso la carriera di assistente sicuramente verrai proiettato di due/tre/quattro categorie più su in PRO o ECC; ma un pochino pagherai l'esperienza che non hai maturato come arbitro rispetto a colleghi che magari hanno vissuto l'arbitraggio a livello regionale o fatto tanti anni di gavetta in provincia.. questo perchè più gare dirigi (e di categoria più elevata) più migliora la qualità della tua prestazione in termini di valutazione dei falli e temperatura della gara fallose, senso tattico, esperienza nel trattare con i dirigenti ecc,ecc..... ed u buon assistente non si deve limitare a sbandierare ma deve saper gestire una panchina, capire il metro che sta usando il collega arbitro, comprendere tensioni in campo e fuori, ecc,ecc....
Un cartellino rosso è come l'esplosione di una bomba;il giallo l'accensione di un timer. Possiamo dare al pubblico 15 secondi di sorpresa o 15 minuti di suspence. -A. Hitchcok-
Avatar utente
gad
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3134
Iscritto il: lun mag 09, 2011 7:56 pm
Ha detto grazie: 84 volte
E'stato ringraziato : 312 volte

Re: Cominciare a 22 anni

Messaggioda scipio19 il lun dic 05, 2016 8:14 pm

Comunque ho chiesto anche oggi al corso e non mi sono stati accennati i 3 anni di tessera.
Possibile che cambi da regione a regione o che il regolamento generale dia solo un'indicazione?
scipio19
 
Messaggi: 16
Iscritto il: mar ott 18, 2016 10:18 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte

Re: Cominciare a 22 anni

Messaggioda gad il lun dic 05, 2016 9:03 pm

Possibile che cambi da regione a regione o che il regolamento generale dia solo un'indicazione?

Il regolamento è il regolamento.
Alle volte comunque i CRA in funzione delle loro necessità o di particolari richieste di un singolo agiscono in "deroga" a questo principio generale. Comunque sia nessun CRA ti prenderà come assistente fin dall'esordio o dopo un anno proprio perchè un po' di esperienza arbitrale è necessaria.
Un cartellino rosso è come l'esplosione di una bomba;il giallo l'accensione di un timer. Possiamo dare al pubblico 15 secondi di sorpresa o 15 minuti di suspence. -A. Hitchcok-
Avatar utente
gad
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3134
Iscritto il: lun mag 09, 2011 7:56 pm
Ha detto grazie: 84 volte
E'stato ringraziato : 312 volte

Re: Cominciare a 22 anni

Messaggioda scipio19 il lun dic 05, 2016 9:20 pm

gad ha scritto:
Possibile che cambi da regione a regione o che il regolamento generale dia solo un'indicazione?

Il regolamento è il regolamento.
Alle volte comunque i CRA in funzione delle loro necessità o di particolari richieste di un singolo agiscono in "deroga" a questo principio generale. Comunque sia nessun CRA ti prenderà come assistente fin dall'esordio o dopo un anno proprio perchè un po' di esperienza arbitrale è necessaria.

Si si questo mi sembrava ovvio. La mia preoccupazione comunque era per i limiti "superiori" non quelli "inferiori"

-- lun dic 05, 2016 9:20 pm --

gad ha scritto:
Possibile che cambi da regione a regione o che il regolamento generale dia solo un'indicazione?

Il regolamento è il regolamento.
Alle volte comunque i CRA in funzione delle loro necessità o di particolari richieste di un singolo agiscono in "deroga" a questo principio generale. Comunque sia nessun CRA ti prenderà come assistente fin dall'esordio o dopo un anno proprio perchè un po' di esperienza arbitrale è necessaria.

Si si questo mi sembrava ovvio. La mia preoccupazione comunque era per i limiti "superiori" non quelli "inferiori"
scipio19
 
Messaggi: 16
Iscritto il: mar ott 18, 2016 10:18 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte



{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Assistenti arbitrali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron