Influenza o non influenza?

questa sezione è per tutti quelli che in campo, invece di fischiare, sventolano una bandierina :)

Influenza o non influenza?

Messaggioda Dode il lun nov 05, 2007 11:34 am

Vorrei sapere se ci sono disposizioni particolari su questo caso, che non mi e mai capitato ma mi inquieta non poco...

Tiro da lontano, tiro in porta, diciamo tiro che fara gol. Un attaccante e in fuorigioco. Io, in linea, rilevo perfettamente che e in fuorigioco e che magari e a 50 cm dal portiere ma non ho possibilita di capire se gli e davanti o se e scostato anche di qualche metro, perche la mia prospettiva schiaccia.
L'arbitro segue l'azione, il pallone va in rete e io vorrei fargli capire se quell'uomo e o non e in fuorigioco, poi decidera lui se ha influenzato l'avversario o meno.
Il mio timore a segnalare sta nel fatto che se alzo e poi l'uomo era decentrato da matti, l'arbitro e costretto ad abbassarmi e facciamo la figura...
Che dite?
# Dode e Torqui ti disprezzano
Avatar utente
Dode
Top Forumista 2012
 
Messaggi: 5239
Iscritto il: mer set 12, 2007 11:40 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 240 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Eccellenza

Re: Influenza o non influenza?

Messaggioda pized85 il lun nov 05, 2007 11:57 am

Di solito l'arbitro ti dice nelle disposizioni iniziali come comportarsi in casi del genere.....si fa un cenno(ovviamente non alzando la bandierina) che il fuorigioco c'è e poi lui valuterà il da farsi.....alcuni arbitri chiedono di stare fermi in caso di fuorigioco fino a quando lui non da il segno di convalidare il gol...
Avatar utente
pized85
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1941
Iscritto il: mar set 11, 2007 9:40 pm
Ha detto grazie: 43 volte
E'stato ringraziato : 82 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Influenza o non influenza?

Messaggioda Claudio90 il lun nov 05, 2007 3:49 pm

Pized85 ha reso perfettamente l'idea... nel colloquio pregara... l'arbitro comunica (o almeno dalle mie parti so che si faccia così) come segnalare i vari episodi che possono capitare... sicuramente in una circostanza del genere ci sono segnalazioni particolari (io non sono A.A.) ... comunque non penso sia quella di segnalare come se fosse un fuorigioco normale...
Comunque è molto soggettiva la segnalazione... ogni Arbitro ha la sua...
Claudio90
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1786
Iscritto il: ven set 21, 2007 12:35 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 1 volta

Re: Influenza o non influenza?

Messaggioda xanatos il lun nov 05, 2007 8:44 pm

io......quando il pallone entra in porta guardo l assistente.........e se ha la bandierina che segnala il goal....andiamo a centrocampo........se ha la bandierina alzata fischio fuorigioco.......

in un caso come quello presentato........io rischio(visto quello che sono abituato a fare) di convalidare un goal irregolare.......(vedendo l'assistente senza bandierina alzata)
xanatos
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 698
Iscritto il: lun set 17, 2007 8:47 pm
Località: Il Paese delle meraviglie
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Influenza o non influenza?

Messaggioda Dode il lun nov 05, 2007 9:05 pm

Pero se io alzo... rischi di annullare un gol regolarissimo...
Pensavo ci fossero direttive generali in merito, dalla prossima domandero prima della gara ad ogni arbitro...

Io da arbitro, per essere sicuro di fare giusto, vorrei la segnalazione, pero non mi piace mandare giu l'assistente, come da assistente non mi piace essere mandato giu (con eccezioni ragionevoli ecc ecc)
# Dode e Torqui ti disprezzano
Avatar utente
Dode
Top Forumista 2012
 
Messaggi: 5239
Iscritto il: mer set 12, 2007 11:40 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 240 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Eccellenza

Re: Influenza o non influenza?

Messaggioda sbandieratore il lun nov 05, 2007 10:37 pm

in effetti non so se ci sono disposizioni precise in merito, dovrò chiedere al mio OT.

Finora sinceramente ho avuto piena sintonia con gli arbitri, e la disposizione più diffusa è questa: qualora l'assistente non abbia l'assoluta certezza che l'attaccante non influenza il portiere nè interviene nel gioco (cioè sia in grado di valutare la distanza tra i calciatori e la posizione dell'attacante rispetto alla traiettoria), abbia il dovere di segnalare fuorigioco.

Mi spiego meglio: se sono sicuro che l'attaccante non influenza nè interviene, convalido la rete. viceversa, se ho il minimo dubbio che la rete possa essere irregolare, perchè magari dalla mia posizione l'attaccante è sulla traiettoria o copre il portiere, alzo la bandierina e a quel punto la valutazione spetta all'arbitro. Se convalida la rete, è opportuno che si avvicini a me così fa vedere a tutti che la decisione è stata presa di comune accordo (certo succede il finimondo in campo e fuori, ma credo sia la soluzione più giusta e trasparente per tutti).

In conclusione, i ruoli di arbitro e assistente si integrano perfettamente con questa disposizione: io valuto la posizione di fuorigioco essendo in linea con il difensore, e l'arbitro valuta la punibilità seguendo la traiettoria del pallone.
sbandieratore
 

Re: Influenza o non influenza?

Messaggioda lucagnus il ven nov 09, 2007 11:33 pm

scusate eh...ma c'è l'auricolare no....????......ah no...ce l'hanno solo in serie a...ihihhih....
potrebbe aiutarti comunque il fatto che il calciatore in posizione di fuorigioco si sposti o no al passare del pallone....
lucagnus
 
Messaggi: 231
Iscritto il: ven set 28, 2007 12:54 pm
Località: santa croce camerina (RG)
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Sezione di: Ragusa
Qualifica: Assistente
Categoria: Eccellenza

Re: Influenza o non influenza?

Messaggioda Claudio90 il lun nov 12, 2007 2:49 pm

lucagnus ha scritto:scusate eh...ma c'è l'auricolare no....????......ah no...ce l'hanno solo in serie a...ihihhih....
potrebbe aiutarti comunque il fatto che il calciatore in posizione di fuorigioco si sposti o no al passare del pallone....


Si comunque si può spostare o meno ma se ha la visuale schiacciata mai capirà l'A.A. se il giocatore influenza il portiere...
Claudio90
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1786
Iscritto il: ven set 21, 2007 12:35 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 1 volta

Re: Influenza o non influenza?

Messaggioda Claudio il gio nov 15, 2007 12:18 pm

Quello che proponi è uno dei casi che normalmente chiedo all'arbitro nel colloquio pre-gara.
Normalmente quello che propongo io è questo:
    non segnalazione del gol (quindi già l'arbitro, che deve sempre guardare l'aa prima di indicare il centrocampo, deve intuire che l'azione potrebbe contenere un'irregolarità)
    segnalazione della posizione di fuorigioco con bandierina tenuta bassa, senza alzarla
    se l'arbitro da un cenno di convalida del gol portare la bandierina dalla posizione bassa-fuorigioco alla posizione bassa-verso centrocampo
    se l'arbitro alza il braccio per non convalidare, portare immediatamente la bandierina da bassa a alta senza fare la classica doppia segnalazione, così per rafforzare la decisione arbitrale
Avatar utente
Claudio
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 600
Iscritto il: mer set 12, 2007 10:07 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Sezione di: Trento

Re: Influenza o non influenza?

Messaggioda teo6791pr il gio gen 17, 2008 9:03 am

dodemac ha scritto:Che dite?


da noi in Emilia,si usa,oltre alla classica disposizione "di stare fermi immobili", di indicare con il dito il giocatore che si trova davanti al portiere, l'arbitro vedendo questo gesto ed avendo una visuale del gioco più completa,immediatamente alzerà il braccio (e noi di conseguenza la bandiera) oppure indicherà il centrocampo.
teo6791pr
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 2451
Iscritto il: mar dic 04, 2007 9:35 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte

Prossimo


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Assistenti arbitrali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron