Vademecum 2010-2011

questa sezione è per tutti quelli che in campo, invece di fischiare, sventolano una bandierina :)

Re: Vademecum 2010-2011

Messaggioda quartouomo il gio set 16, 2010 6:59 am

Ma infatti la disposizione di spegnere il telefono non ha alcun senso.
Avrebbe molto più senso che ognuno di noi, con senso di responsabilità, evitasse di parlare al telefono dentro gli spogliatoi con mamma, fidanzata, parenti, amici, e il telefono venisse utilizzato solamente per reali necessità: chiamare il pronto aia, contattare l'OT o essere contattato dal solo OT.

Il resto lo si può benissimo fare prima o dopo, no?
quartouomo
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3421
Iscritto il: ven giu 12, 2009 7:47 am
Ha detto grazie: 99 volte
E'stato ringraziato : 96 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Vademecum 2010-2011

Messaggioda Dode il gio set 16, 2010 7:57 am

Evidentemente, nel mucchio, il senso di responsabilita non c'e. A mio parere di fronte a casi palesi dimostrati (che pero ok che non vanno inseriti in circolare, ma ci devono essere e pure documentati) ci puo stare decidere per tutti il provvedimento drastico. E tutto cio fermo restando che l'arbitro da come la vedo io resta comunque contattabile.
Vorra dire che a casa lascero il n°tel dell'arbitro...
# Dode e Torqui ti disprezzano
Avatar utente
Dode
Top Forumista 2012
 
Messaggi: 5215
Iscritto il: mer set 12, 2007 11:40 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 239 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Eccellenza

Re: Vademecum 2010-2011

Messaggioda Francesco77 il gio set 16, 2010 8:07 am

Ma poi non ho capito: come farà l'eventuale OA a controllare se abbiamo spento il telefonino?
se io non lo tengo fuori, che fa si mette a frugare nelle mie tasche?
la perquisizione personale è di per se un atto che possono fare solo gli agenti ed ufficiali di PG e solo per comprovati motivi (droga, armi etc.)....ma che si sono inventati questi?
e poi se dovessi dirgli che il telefono non ce l'ho al seguito, che fanno mi credono o pensano che l'abbia nascosto?
Francesco77
 
Messaggi: 250
Iscritto il: mer feb 10, 2010 4:32 pm
Ha detto grazie: 25 volte
E'stato ringraziato : 1 volta
Sezione di: Terni
Qualifica: Arbitro
Categoria: Seconda

Re: Vademecum 2010-2011

Messaggioda quartouomo il gio set 16, 2010 8:12 am

Infatti Dode, come dici tu se non c'è la sensibilità di capire certe cose accade poi che si debba ricorrere a disposizioni severe come quella in oggetto.

Caro Francesco, nessuno pensa di fare perquisizioni: a campione l'OT verificherà chiamando i numeri degli assistenti e vedrà chi di loro lo ha lasciato acceso e chi lo avrà spento.
quartouomo
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3421
Iscritto il: ven giu 12, 2009 7:47 am
Ha detto grazie: 99 volte
E'stato ringraziato : 96 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Vademecum 2010-2011

Messaggioda Lucaref il gio set 16, 2010 8:18 am

Salto la polemica cellulari perché non mi solletica. :|

Questo punto invece:
teo6791pr ha scritto:"
Premetto, il primo punto può anche essere attuabile ma aumenterà notevolmente il rischio di contraddirsi con l'arbitro o di andare in 2 nella direzione sbagliata.

secondo me necessita di una discussione e di un'analisi molto più articolata. Spero di sentire l'opinione di AA ufficiali in merito...
Il saggio non dice tutto quello che pensa. Ma pensa tutto quello dice. Aristotele
Avatar utente
Lucaref
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 2564
Iscritto il: ven set 14, 2007 7:33 pm
Ha detto grazie: 1686 volte
E'stato ringraziato : 4 volte
Qualifica: Osservatore

Re: Vademecum 2010-2011

Messaggioda AssistantRef il gio set 16, 2010 8:26 am

Lucaref ha scritto:Salto la polemica cellulari perché non mi solletica. :|

Questo punto invece:
teo6791pr ha scritto:"
Premetto, il primo punto può anche essere attuabile ma aumenterà notevolmente il rischio di contraddirsi con l'arbitro o di andare in 2 nella direzione sbagliata.

secondo me necessita di una discussione e di un'analisi molto più articolata. Spero di sentire l'opinione di AA ufficiali in merito...


Diciamo che non cambia nulla: anche quando la palla fuoriesce aldilà della metà campo, a decidere è l'arbitro e l'assistente va con i due tempi (a meno che non sia una fuoriuscita nettissima e in questo caso si va con la segnalazione diretta). Queste sono le disposizioni che hanno dato a noi.
Fondamentale è ribadire con l'arbitro nel pre-partita questi concetti (chiedendogli di indicare bene la direzione per le rimesse aldilà), e fargli presente, eventualmente, che anche per fuoriuscite avvenute 3 o 4 metri aldilà della metà campo, con l'assistente vicinissimo, potrebbe esserci la segnalazione diretta da parte di quest'ultimo.
Avatar utente
AssistantRef
Top Forumista 2011
 
Messaggi: 7925
Iscritto il: mer set 12, 2007 8:57 am
Ha detto grazie: 1 volta
E'stato ringraziato : 539 volte

Re: Vademecum 2010-2011

Messaggioda john wayne il gio set 16, 2010 9:44 am

Relativamente al 2 punto(segnalazioni con direzione anche nell'altra metà del campo)a noi assistenti della regione campania al raduno non mi risulta siano state date indicazioni in tal senso e comunque concordo maggiormente con chi dice che cosi facendo aumenterebbe il rischio di possibili contraddizioni con l'arbitro
Per quanto riguarda il primo punto credo che sia una di quelle classiche cose "regolate" ma che non saranno mai rispettate,(per fare un parallelo, un pò tipo la famosa regola che prevede l'espulsione per chi bestemmia)...nessuno (a meno che non si tratti di autorità giudiziaria)può impedirti l'uso del cellulare e a maggior ragione non può impedirti di tenerlo acceso...sarebbe una grave violazione di quella che è la sfera privata di una persona non giustificabile nemmeno con il fatto che siamo iscritti ad un associazione che può imporre delle regole...quella dettata come "regola"potrebbe essere (cosa ben diversa) un consiglio per evitare situazioni spiacevoli o ambigue ma non può essere una regola...
l'Ot può fare tutti i controlli che vuole ma in tal senso se anche trovasse il cellulare aperto non potrebbe attuare nessuna sospensione perchè mancherebbero proprio i presupposti...anche perchè poi il solo fatto di avere il cellulare acceso non comporterebbe nessun omissione o reato...e come se uno passeggia per la strada con un coltellino svizzero di quelli multiuso in tasca,nelle sue vicinanze un uomo viene accoltellato e costui viene arrestato e sbattuto in prigione senza processo per il solo fatto di possedere un coltellino???
continuate pure a tenere acceso il cellulare e se vi serve usatelo,evitate gli eccessi questo si, magari evitate di parlare al cellulare davanti ai dirigenti o all'osservatore,non usatelo nel periodo immediatamente pre e immediatamente post gara ma soltanto per una questione etica di comportamento,non per altro!
Lei sarà pure nel giusto ma fondamentalmente...io me ne sbatto,me ne sono sbattuto sempre!
Avatar utente
john wayne
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1274
Iscritto il: mar giu 24, 2008 2:21 pm
Ha detto grazie: 1 volta
E'stato ringraziato : 6 volte

Re: Vademecum 2010-2011

Messaggioda Lucaref il gio set 16, 2010 9:58 am

AssistantRef ha scritto:Diciamo che non cambia nulla: anche quando la palla fuoriesce aldilà della metà campo, a decidere è l'arbitro e l'assistente va con i due tempi (a meno che non sia una fuoriuscita nettissima e in questo caso si va con la segnalazione diretta). Queste sono le disposizioni che hanno dato a noi.
Fondamentale è ribadire con l'arbitro nel pre-partita questi concetti (chiedendogli di indicare bene la direzione per le rimesse aldilà), e fargli presente, eventualmente, che anche per fuoriuscite avvenute 3 o 4 metri aldilà della metà campo, con l'assistente vicinissimo, potrebbe esserci la segnalazione diretta da parte di quest'ultimo.

Non è che non cambi nulla secondo me: concordo con te per quanto concerne il fatto che l'arbitro deve chiarire bene il concetto nelle disposizioni pre-partita. Ma, da ciò che hai scritto tu nella seconda parentesi, si evince che l'arbitro deve segnalare la direzione di ogni rimessa nella sua metà campo. E' corretto? Ciò non può essere oggetto di critica da parte di un OA/OT?
Il saggio non dice tutto quello che pensa. Ma pensa tutto quello dice. Aristotele
Avatar utente
Lucaref
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 2564
Iscritto il: ven set 14, 2007 7:33 pm
Ha detto grazie: 1686 volte
E'stato ringraziato : 4 volte
Qualifica: Osservatore

Re: Vademecum 2010-2011

Messaggioda quartouomo il gio set 16, 2010 10:03 am

Lucaref ha scritto:da ciò che hai scritto tu nella seconda parentesi, si evince che l'arbitro deve segnalare la direzione di ogni rimessa nella sua metà campo. E' corretto? Ciò non può essere oggetto di critica da parte di un OA/OT?

A me appare come un'ulteriore possibilità di commettere errori.
Personalmente non ho mai segnalato la rimessa laterale, a meno di situazioni particolari, non fosse altro che per evitare un errore, i calciatori 99/100 sanno benissimo di chi è e la nostra segnalazione è del tutto inutile, anzi a volte il voler segnalare ad ogni costo ci potrebbe mettere nei guai, perchè accade (eccome) che l'arbitro non colga l'ultimo tocco di chi sia, mentre invece agli interessati la situazione appare chiara.
Se io devo segnalare, e lo dovrò fare nell'immediatezza, non posso aspettare che i giocatori la risolvano da sè... quindi mi espongo a rischi di figuracce in più...
E il tutto per cosa? Perchè l'assistente lontano 40 metri deve ripetere la mia segnalazione? Ridicolo.
quartouomo
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3421
Iscritto il: ven giu 12, 2009 7:47 am
Ha detto grazie: 99 volte
E'stato ringraziato : 96 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Vademecum 2010-2011

Messaggioda AssistantRef il gio set 16, 2010 11:11 am

Lucaref ha scritto:
AssistantRef ha scritto:Diciamo che non cambia nulla: anche quando la palla fuoriesce aldilà della metà campo, a decidere è l'arbitro e l'assistente va con i due tempi (a meno che non sia una fuoriuscita nettissima e in questo caso si va con la segnalazione diretta). Queste sono le disposizioni che hanno dato a noi.
Fondamentale è ribadire con l'arbitro nel pre-partita questi concetti (chiedendogli di indicare bene la direzione per le rimesse aldilà), e fargli presente, eventualmente, che anche per fuoriuscite avvenute 3 o 4 metri aldilà della metà campo, con l'assistente vicinissimo, potrebbe esserci la segnalazione diretta da parte di quest'ultimo.

Non è che non cambi nulla secondo me: concordo con te per quanto concerne il fatto che l'arbitro deve chiarire bene il concetto nelle disposizioni pre-partita. Ma, da ciò che hai scritto tu nella seconda parentesi, si evince che l'arbitro deve segnalare la direzione di ogni rimessa nella sua metà campo. E' corretto? Ciò non può essere oggetto di critica da parte di un OA/OT?


Diciamo che la direzione può essere indicata col braccio, o può essere fatta capire chiaramente con un movimento o camminando. E' questo che deve essere chiarito nel pre-partita.
Avatar utente
AssistantRef
Top Forumista 2011
 
Messaggi: 7925
Iscritto il: mer set 12, 2007 8:57 am
Ha detto grazie: 1 volta
E'stato ringraziato : 539 volte

PrecedenteProssimo


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Assistenti arbitrali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite