Passaggio categoria

questa sezione è per tutti quelli che in campo, invece di fischiare, sventolano una bandierina :)

Passaggio categoria

Messaggioda R0nNie il gio gen 12, 2012 8:19 pm

Ciao a tutti...sono un assistente di 24 anni alla mia prima esperienza in regione...a dicembre ho fatto già l'esordio in eccellenza e ho fatto già 2 partite di eccellenza...volevo chiedere a qualcuno esperto in materia...quali sono tutti i requisiti per il passaggio dal cra alla can D ed è vero che bisogna avere minimo 3 anni al CRA per poter passare alla can D? mi sembra una legge un pò sciocca perchè credo che chi merita di passare perchè è davvero bravo non ci devono essere limiti di tempo...aspetto risposte...grazie a tutti
R0nNie
 
Messaggi: 96
Iscritto il: ven dic 18, 2009 1:05 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Qualifica: Assistente
Categoria: Eccellenza

Re: Passaggio categoria

Messaggioda divisarossa il gio gen 12, 2012 11:55 pm

puoi passare anche quest'anno teoricamente.
in pratica è impossibile anche perchè, giustamente, punteranno su ragazzi più rodati ed esperti di te.

E dalla prossiam stagione te la giochi tranquillamente. certo...dipende anche da quanto conta la tua sezione a livello cra, se è ben vista o meno, in questo senso le possibilità aumentano o diminuiscono sicuramente.
poi comunque dipende da te. cerca di passare sempre i test atletici e i quiz. cosa base per tutti
divisarossa
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 4451
Iscritto il: mer giu 09, 2010 8:37 pm
Ha detto grazie: 7 volte
E'stato ringraziato : 294 volte

Re: Passaggio categoria

Messaggioda R0nNie il ven gen 13, 2012 1:30 am

il presidente al raduno però ci diceva che si passa solo avendo militato almeno 3 anni alla regione e aver disputato almeno 15 partite in eccellenza nell'ultimo biennio...
R0nNie
 
Messaggi: 96
Iscritto il: ven dic 18, 2009 1:05 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Qualifica: Assistente
Categoria: Eccellenza

Re: Passaggio categoria

Messaggioda Dode il ven gen 13, 2012 9:18 am

Sono probabilmente i parametri che ha adottato il vostro CRA per gestire i passaggi degli assistenti. Il regolamento ti da delle dritte, poi essendo il presidente CRA che prende le responsabilita di mandare su uno avra ritenuto, a suo parere, idonea una "gavetta" di questo tipo (3 anni). Sulle 15 eccellenze mi sembra vero, per quello non e un problema perche le fai in un anno tranquillamente...
# Dode e Torqui ti disprezzano
Avatar utente
Dode
Top Forumista 2012
 
Messaggi: 5215
Iscritto il: mer set 12, 2007 11:40 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 239 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Eccellenza

Re: Passaggio categoria

Messaggioda divisarossa il ven gen 13, 2012 9:58 am

magari loro sono utilizzati in maniera differente da altre regioni. coprendo anche la promozione interamente, ed essendoci meno gironi di eccellenza, è + difficile fare 15 partite in un anno.

e poi è come ti ho detto. se hai dei colleghi + anziani e + esperti, prima passano loro. Poi magari ci sono anche ex arbitri di eccellenza che sono + nelle grazie del cra e puntano su di loro..
insoommma...è ardua se hai arbitrato solo in provincia
divisarossa
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 4451
Iscritto il: mer giu 09, 2010 8:37 pm
Ha detto grazie: 7 volte
E'stato ringraziato : 294 volte

Re: Passaggio categoria

Messaggioda arrigo il ven gen 13, 2012 10:09 am

Le norme di funzionamento (art.23.4) prevedono un minimo di 10 gare in eccellenza e una stagione sportiva di attività nel ruolo aa regionale.
arrigo
 
Messaggi: 343
Iscritto il: ven gen 28, 2011 11:14 am
Ha detto grazie: 33 volte
E'stato ringraziato : 62 volte

Re: Passaggio categoria

Messaggioda divisarossa il ven gen 13, 2012 2:45 pm

quindi anche se uno comincia a fare l'assistente a gennaio, teoricamente potrebbe passare di categoria, visto che la stagione di permanenza al cra come aa ce l'ha, e 10 partite potrebbe farle
divisarossa
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 4451
Iscritto il: mer giu 09, 2010 8:37 pm
Ha detto grazie: 7 volte
E'stato ringraziato : 294 volte

Re: Passaggio categoria

Messaggioda il_vezza il ven gen 13, 2012 3:26 pm

R0nNie ha scritto:il presidente al raduno però ci diceva che si passa solo avendo militato almeno 3 anni alla regione e aver disputato almeno 15 partite in eccellenza nell'ultimo biennio...

Questa di cui hai parlato è una regola contenuta nel N.F.O.T. che trovi qua e riguarda gli arbitri effettivi, cito il passaggio:
Art. 16 - Requisiti per il passaggio degli A.E. alla C.A.I.
Possono essere proposti per il ruolo C.A.I. gli arbitri in possesso dei seguenti requisiti:
a. non aver compiuto il 28° anno di età alla data del 30 giugno;
b. essere rimasti per almeno tre stagioni sportive a disposizione dell’OTR e aver diretto, come
minimo, 15 gare del massimo campionato regionale, di cui almeno 10 nell’ultima stagione sportiva;
c. essere stati visionati nella stagione sportiva da O.A. per un minimo di 5 e un massimo di 7 volte e
da componenti dell’Organo Tecnico da un minimo di 3 a un massimo di 4 volte, riportando una
media globale finale di idoneità alla categoria superiore.
Tutte le relazioni delle visionature dell’arbitro selezionato effettuate durante l’ultima stagione
sportiva, dovranno pervenire al Comitato Nazionale che le trasmetterà alla C.A.I. dopo averle
valutate, unitamente alla proposta di immissione nel ruolo.


Per gli assistenti la regola cambia leggermente:
Art. 23 – A.A. a disposizione degli Organi Tecnici Nazionali e Regionali
4. L’inquadramento degli A.A. a disposizione della C.A.N. D avviene tra coloro i quali alla data del
30 giugno non abbiano compiuto i 30 anni:
a. per promozione dal ruolo, in base ad una graduatoria di merito derivata dalla media globale
definitiva compilata dall’Organo Tecnico Regionale di competenza in relazione a quanto stabilito
dall’art. 15 e che abbiano svolto attività nel ruolo nei campionati regionali per almeno una intera
stagione sportiva, con un numero minimo di 10 gare nel massimo campionato di competenza;
b. previa formale domanda, entro le due stagioni successive, degli arbitri avvicendati dalla C.A.I.
(che dovrà esprimere il proprio parere), nella misura, di norma, del 15% del totale richiesto.
5. Gli aspiranti a domanda prescelti per l’inquadramento nel ruolo degli A.A. presso gli OO.tutto.
C.A.N. B, C.A.N. PRO e C.A.N. D saranno tenuti a frequentare un apposito corso di qualificazione
predisposto dal Comitato Nazionale.
Durante il corso i candidati saranno sottoposti a test attitudinali e, al termine del corso stesso,
un’apposita commissione valuterà inappellabilmente la loro idoneità o meno a far parte del ruolo.Il giudizio di inidoneità alla funzione di A.A. non comporterà conseguenze per gli interessati sul
piano degli incarichi loro affidati o da affidare, nell’ambito tecnico e associativo.
I candidati non idonei non possono ripetere la richiesta per l’ammissione alla qualificazione.
Gli aspiranti A.A. risultati idonei e non inclusi nel ruolo saranno, a domanda, ammessi al corso
della stagione successiva solo per una volta, sempre nel rispetto dei punti 1 e 2 del presente articolo.
“ [...] ho accettato questa lucida follia al solo scopo di emettere quel fischio. Ce la posso fare, posso essere l’arbitro della finale”
Roberto Rosetti
Avatar utente
il_vezza
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1286
Iscritto il: ven mag 21, 2010 7:59 pm
Ha detto grazie: 20 volte
E'stato ringraziato : 25 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Eccellenza

Re: Passaggio categoria

Messaggioda R0nNie il dom gen 15, 2012 8:35 pm

praticamente avere un ottima media voto non basta per passare direttamente alla can D c'è bisogno di seguire un corso e affrontare dei test attitudinali...e comunque trovo inutile che un assistente bravo debba avere almeno 3 anni in regione non si fa altro che precludere una carriera ad alti livelli a causa di limiti di età...praticamente nel mondo arbitrale solo chi inizia a 16 anni ha qualche speranza di arrivare ai massimi livelli agli altri non è concesso...e comunque qualcuno mi sa dire gli altri limiti di età per i vari passaggi da can D a can C...da can C a can B...e infine da can B a can A? grazie
R0nNie
 
Messaggi: 96
Iscritto il: ven dic 18, 2009 1:05 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Qualifica: Assistente
Categoria: Eccellenza

Re: Passaggio categoria

Messaggioda AssistantRef il dom gen 15, 2012 9:44 pm

Non hai capito: 1) per gli assistenti è sufficiente una stagione al CRA e almeno 10 gare 2) solo gli aspiranti "a domanda" (cioè gli ex arbitri CAI dismessi) sono tenuti a frequentare il corso di qualificazione per essere considerati ammessi
I limiti d'età sono reperibili qua: http://www.aia-figc.it/download/regolam ... nto_ot.pdf (artt 14-24).
Come leggerai, non è necessario partire dai 16 anni per avere possibilità di carriera.
Avatar utente
AssistantRef
Top Forumista 2011
 
Messaggi: 7924
Iscritto il: mer set 12, 2007 8:57 am
Ha detto grazie: 1 volta
E'stato ringraziato : 539 volte

Prossimo


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Assistenti arbitrali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron