Stile di corsa

Stile di corsa

Messaggioda Francesco M il mar apr 01, 2014 12:56 pm

Chiedo qui, non sapendo se è la sezione giusta, al più lo sposto.

Volevo sapere quanto influisce lo stile della corsa sul giudizio finale dell'O.A. (non mi riferisco né alla resistenza, né alla quantità, né allo spostamento in campo), dato che la mia ragazza sostiene che io sembri addirittura "cretino" quando corro. Non nego che lo stile lasci a desiderare, per questo vorrei sapere quanto influisce sulla prestazione (considerando che comunque corro, e mi sposto abbastanza bene in campo).
(L'OA mi ha detto che strascico un po' i piedi durante la corsa lenta, però non mi pare che ne abbia fatto un dramma, anzi mi ha detto che l'aspetto atletico va bene, è il resto che deve semmai essere migliorato!).
Francesco M
 
Messaggi: 7
Iscritto il: ven feb 14, 2014 7:36 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Sezione di: Firenze
Qualifica: Arbitro
Categoria: Giovanissimi

Re: Stile di corsa

Messaggioda Edwin il mar apr 01, 2014 1:21 pm

certo che influisce. E' la prima immagine che si ha dell'arbitro.

Per migliorare allenati al polo della tua sezione. Solo così potrai fare progressi
Avatar utente
Edwin
Amministratore
 
Messaggi: 3588
Iscritto il: mer ago 08, 2007 2:10 pm
Ha detto grazie: 1 volta
E'stato ringraziato : 181 volte

Re: Stile di corsa

Messaggioda Francesco M il mar apr 01, 2014 1:23 pm

Sì, che influisca lo immaginavo, ma volevo sapere quanto: ha un ruolo determinante, o uno marginale? Anche perché, temo sia assai difficile modificare lo stile di corsa, ormai (molto più che aumentare la resistenza, per esempio).
Francesco M
 
Messaggi: 7
Iscritto il: ven feb 14, 2014 7:36 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Sezione di: Firenze
Qualifica: Arbitro
Categoria: Giovanissimi

Re: Stile di corsa

Messaggioda arbitrello2 il mar apr 01, 2014 1:59 pm

più l'imbuto si stringe, più diventa influente.
Avatar utente
arbitrello2
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1790
Iscritto il: mar mag 01, 2012 8:11 pm
Ha detto grazie: 31 volte
E'stato ringraziato : 34 volte
Qualifica: Assistente
Categoria: Eccellenza

Re: Stile di corsa

Messaggioda nick11 il mar apr 01, 2014 3:03 pm

modificare lo stile di corsa e' facile,anche io avevo il problema di correre con i talloni, ma nel giro di due mesi mi ci sono abituato(anche se all'inizio mi facevano male i polpacci)e adesso corro con le punte senza problemi
nick11
 
Messaggi: 24
Iscritto il: dom ott 28, 2012 4:59 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Giovanissimi

Re: Stile di corsa

Messaggioda onlyReferee il mer apr 02, 2014 10:06 pm

Sicuramente ha il suo peso a livello estetico lo stile di corsa e, a mio parere, è tutt'altro che immediato migliorarlo. A mio parere però dovrebbe essere comunque preferibile un arbitro con uno stile di corsa non ottimale ma che si muove benissimo in campo (presente in tutte le azioni, ben posizionato) piuttosto di uno che esteticamente è bello da vedere a livello di corsa ma è spesso mal posizionato.
@nick11: il fatto è che ci sono osservatori che affermano che sia meglio correre sulle punte ed altri sui talloni, mah :-?...

Per aspera sic itur ad astra
Avatar utente
onlyReferee
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3357
Iscritto il: sab ago 09, 2008 11:23 pm
Ha detto grazie: 175 volte
E'stato ringraziato : 58 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Serie A

Re: Stile di corsa

Messaggioda OldReferee il gio apr 03, 2014 8:12 am

Francesco M ha scritto:Sì, che influisca lo immaginavo, ma volevo sapere quanto: ha un ruolo determinante, o uno marginale? Anche perché, temo sia assai difficile modificare lo stile di corsa, ormai (molto più che aumentare la resistenza, per esempio).


Il "quanto influisce" dipende dalla categoria.

Se sei, ad esempio, nei giovanissimi o allievi l'importante è CORRERE coprendo tutte le zone del campo dimostrandosi adeguatamente allenati, lo stile non è fondamentale a questi livelli (i tuoi OA ti diranno di migliorarlo ma l'estetica non pesa nel giudizio, magari viene inserito come nota sulla futuribilita').

Se sei, sempre ad esempio, al CRA allora l'estetica nella corsa inizia ad avere il suo peso in quanto taluni aspetti che a livello sezionale fanno la differenza (grado di allenamento ad esempio) in regione si danno per scontati (se un ragazzo in prima categoria non corre allora gli si danno due 8.20 e lo si rimanda in sezione, se invece corre ma con un pessimo stile di corsa gli si da 8.40 dicendo di migliorarlo).

Altra domanda postami spesso è "qual è lo stile di corsa ottimale ?", alla quale si puo' rispondere "guarda in tv come corre Rizzoli, quello è il top". Lo stile di corsa come lo si migliora ? Frequentando i poli di allenamento sezionali e chiedendo l'aiuto dei vari referenti atletici. Qui ci sono varie correnti di pensiero, per quanto ho visto di persona la cosa che aiuta di piu' è la corsa in salita, in quanto ti abitua ad alzare le ginocchia ed a fare leva sulle punte, comunque il tuo referente atletico sezionale sapra' essere esaustivo in merito.
OldReferee
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 2597
Iscritto il: mer feb 03, 2010 2:55 pm
Ha detto grazie: 226 volte
E'stato ringraziato : 150 volte

Re: Stile di corsa

Messaggioda luca1997 il lun dic 01, 2014 10:35 pm

La corsa influisce molto: stai sempre con la schiena dritta quando corri le braccia devono essere coordinate con il movimento del corpo e poi devi stare sempre vicino all'azione...
luca1997
 
Messaggi: 12
Iscritto il: dom nov 09, 2014 5:23 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Sezione di: Piacenza
Qualifica: Arbitro



{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Preparazione atletica, salute e alimentazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite