Rugby: è raro, ma capita anche qui...

Documentiamo qui tutti i casi di aggresioni agli arbitri di cui veniamo a conoscenza, perchè non passino inosservati.

Rugby: è raro, ma capita anche qui...

Messaggioda Doraemon il gio dic 15, 2016 11:28 am

http://www.gazzetta.it/Rugby/14-12-2016 ... 3626.shtml


Rugby, follia in campo, placcata l'arbitro Maria Beatrice Benvenuti
Il Valsugana-Vicenza (terzo girone della Serie A) l'argentino Doglioli colpisce alla schiena la direttrice di gara: il giocatore rischia fino a 3 anni, la Benvenuti ha subito un colpo di frusta ma ora sta bene

14 dicembre 2016 - Milano

Follia in campo nel campionato di rugby di Serie A, con un giocatore che placca violentemente l'arbitro Maria Beatrice Benvenuti. Il grave episodio è avvenuto domenica nel corso della sfida tra Valsugana e Vicenza. Senza apparente motivo, l'estremo argentino della squadra ospite, Bruno Doglioli, con l'arbitro girato di schiena, le si è avventato contro con un placcaggio violento, che, per inciso, sarebbe stato giudicato come scorretto e pericoloso anche se effettuato su un avversario, visto che il gesto viene effettuato senza chiudere le braccia (alla samoana si sarebbe detto in altre circostanze).
Doglioli nel corso della partita aveva rimediato un cartellino giallo, ma questo non basterebbe a motivare la sua follia. Il giocatore, ascoltato dal giudice sportivo, non si è infatti giustificato e ha ammesso la sua colpa. Domani si conoscerà l'entità della inevitabile squalifica, che dovrebbe essere di circa 30 mesi: in questi casi il massimo previsto è di 3 anni. Doglioli, che di anni ne compirà 34 a marzo, con ogni probabilità chiuderà in questo modo la sua carriera. Una condanna, intanto, è già arrivata, ed è quella del club di Doglioli: “La Rangers Rugby Vicenza sospende il giocatore da qualsiasi tipo di attività e condanna in maniera ferma il gesto, contrario ai valori della società e di questo sport”. Maria Beatrice Benvenuti, a dispetto della violenta aggressione subita, ha comunque portato a termine la partita. In ospedale le è stato poi diagnosticato un colpo di frusta ma dovrebbe stare già meglio. Anche se ovviamente "ammaccata". Per la Benvenuti, arbitro molto apprezzato e rispettato, anche all'estero, visto che la federazione mondiale l'ha voluta nel panel schierato in campo nel torneo di Seven ai Giochi di Rio della scorsa estate, un modo non certo piacevole per far parlare del suo lavoro.

Roberto Parretta
© riproduzione riservata
Doraemon
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 5506
Iscritto il: mer set 12, 2007 8:00 am
Ha detto grazie: 191 volte
E'stato ringraziato : 454 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Rugby: è raro, ma capita anche qui...

Messaggioda Doraemon il ven dic 16, 2016 8:45 am

http://www.federugby.it/index.php?optio ... Itemid=654

Roma – Il tesserato della Società Rangers Rugby Vicenza Bruno Andres Doglioli è stato interdetto per tre anni da ogni forma di attività federale dal Giudice Sportivo della Federazione Italiana Rugby, Marco Cordelli, a seguito dell’incidente di gioco che in occasione del match di Serie A tra Valsugana Padova e Rangers Rugby Vicenza disputato domenica scorsa lo ha visto protagonista di un deliberato atto di violenza nei confronti del direttore di gara, Maria Beatrice Benvenuti.

La Federazione Italiana Rugby desidera ribadire come, nel comminare la pena – la più alta inflitta nell’ultimo ventennio – sia stato applicato un principio di tolleranza zero nei confronti di un tesserato venuto meno non solo al regolamento di gioco ma, soprattutto, ai valori fondanti del nostro sport.

Il gesto del tesserato dei Rangers Rugby Vicenza è inaccettabile nei confronti del direttore di gara e della persona e la sanzione adottata ribadisce la ferma posizione di FIR nei confronti di chi abusa, verbalmente o fisicamente, degli ufficiali di gara.

Dal CU del Giudice Sportivo:

ILLECITI TECNICI A CARICO DI TESSERATI - INTERDIZIONI - DOGLIOLI BRUNO ANDRES, della RUGBY VICENZA ASD, segnalato dall’arbitro, infraz. Art. 027/01 lett. F) (AGGRESSIONE ARBITRO), VENTIQUATTRO MESI DI INTERDIZIONE, viste le circostanze aggravanti di cui all'art. 010/01 lett. C) (CIRC.AGGRAV.MOTIVI FUTILI) e 027/02 lett. B) (CIRC.AGG.VULNERABILITÀ), TRENTASEI MESI DI INTERDIZIONE (dal 12/12/2016 all’11 Dicembre 2019 compresi). La scadenza della interdizione è soggetta a prolungamento in applicazione della Delibera Federale n. 100/2012 che dà continuità all’esecuzione della interdizione se il soggetto interdetto rinnovi il tesseramento entro il 31 luglio della stagione sportiva successiva.
Doraemon
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 5506
Iscritto il: mer set 12, 2007 8:00 am
Ha detto grazie: 191 volte
E'stato ringraziato : 454 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Rugby: è raro, ma capita anche qui...

Messaggioda bracco75 il ven dic 16, 2016 1:56 pm

http://www.corriere.it/sport/16_dicembr ... 3688.shtml
Questo è il video dell'aggressione e l'intervista all'arbitro, tratto da corriere.it.
E' stato un raptus di follia, non si può spiegare in altro modo.
Mi auguro che questa esemplare squalifica serva non tanto da deterrente per il rugby (a memoria di appassionato, questo è forse il primo vero caso in Italia) quanto da esempio per certi nostri buonisti G.S.
Non è che ho paura di morire. Solo che non voglio esserci quando accadrà. W. Allen
Avatar utente
bracco75
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 4462
Iscritto il: mar feb 02, 2010 12:34 pm
Ha detto grazie: 334 volte
E'stato ringraziato : 461 volte

Re: Rugby: è raro, ma capita anche qui...

Messaggioda thedruyd il sab dic 17, 2016 10:54 am

Considerando che 3 anni a 34 anni sono tanti, sarebbe come a dire carriera finita.
thedruyd
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1016
Iscritto il: gio nov 05, 2015 9:06 pm
Ha detto grazie: 60 volte
E'stato ringraziato : 77 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Rugby: è raro, ma capita anche qui...

Messaggioda tony il sab dic 17, 2016 2:18 pm

L'incipit dell'articolo dovrebbe far riflettere sul fatto che sia possibile rovinare la vita propria e altrui in una frazione di secondo quando si disconnette il cervello (sempre ammesso di averne).
«Il medico mi ha detto: potevi rimanere in sedia a rotelle o restarci secca. Non so come mi sono rialzata. Qualcuno lassù mi ha preso per i capelli...».
Ci sedemmo dalla parte del torto, perché tutti gli altri posti erano occupati (B. Brecht)
Avatar utente
tony
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 2653
Iscritto il: sab giu 05, 2010 8:34 pm
Località: Veneto
Ha detto grazie: 61 volte
E'stato ringraziato : 117 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Rugby: è raro, ma capita anche qui...

Messaggioda manu97 il gio feb 16, 2017 5:25 pm

Notizia di oggi: È stato radiato, almeno il rugby funziona.
manu97
 
Messaggi: 7
Iscritto il: ven ott 19, 2012 6:24 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte

Re: Rugby: è raro, ma capita anche qui...

Messaggioda chip988 il gio feb 16, 2017 7:03 pm

Il procuratore ha ritenuto la sanzione inflitta troppo lieve in quanto anche se avrebbe comunque posto fine alla sua carriera di giocatore gli avrebbe comunque consentito di allenare e pertanto ha fatto ricorso ottenendo la radiazione.




LA CORTE SPORTIVA D’APPELLO RADIA BRUNO ANDRES DOGLIOLI PDF Stampa E-mail
Giovedì 16 Febbraio 2017 15:45


2142948 bruno doglioliRoma – La Corte Sportiva d’Appello di FIR, presieduta dall’avv. Achille Reali, ha accolto il ricorso presentato dalla Procura Federale nei confronti della decisione del Giudice Sportivo del 14 dicembre 2016, che aveva inflitto al tesserato dei Rangers Rugby Vicenza Bruno Andres Doglioli un’interdizione di mesi 36 in relazione alla gara del Campionato Nazionale di Serie A dell’11 dicembre 2016 per aver aggredito, nel corso di un’azione di gioco, il direttore di gara sig.ra Maria Beatrice Benvenuti.

La Corte Sportiva, visti gli articoli 61, 40, 41, 27/1 lett. F, 27/2 lett. B e 14 del Regolamento di Giustizia e rilevata l’infrazione dell’art. 27/1 lett. F dello stesso (aggressione all’arbitro) ha comminato al sig. Bruno Andres Doglioli la sanzione della radiazione.

Il dispositivo completo della Corte Sportiva d’Appello è disponibile su www.federugby.it
chip988
 
Messaggi: 384
Iscritto il: sab dic 18, 2010 3:41 am
Ha detto grazie: 4 volte
E'stato ringraziato : 8 volte



{ SIMILAR_TOPICS }


Regole del forum
Questa sezione serve a documentare, attraverso articoli di giornale, comunicati del giudice sportivo, o testimonianze dirette, casi di violenza subita dagli arbitri.

I commenti in questo forum devono avere sempre e comunque rispetto di tutti e in particolar modo degli Organi di Giustizia Sportiva.
Le sanzioni e le squalifiche vengono comminate attraverso precisi regolamenti.

Sono quindi vietati commenti che giudichino l'entità della squalifica/sanzione adottata dai Giudici Sportivi.

Ogni commento che non rispetti queste disposizioni sarà cancellato.

Torna a NO alla violenza!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite