Manata violenta in faccia all'arbitro = squalifica 13 mesi

Documentiamo qui tutti i casi di aggresioni agli arbitri di cui veniamo a conoscenza, perchè non passino inosservati.

Manata violenta in faccia all'arbitro = squalifica 13 mesi

Messaggioda admin il gio gen 26, 2017 6:31 pm

gara del 22/ 1/2017 VALENTINO MAZZOLA CALCIO - GAMBOLO GIFRA
Dall'esame degli atti ufficiali si evince che la gara a margine è stata sospesa in via definitiva dall'arbitro al 14º
minuto del secondo tempo quando, a seguito della assegnazione di un calcio di rigore contro la propria
squadra, il calciatore FORTE Mattia, iscritto in distinta con il nº 11 per la società VALENTINO MAZZOLA, veniva
espulso per aver rivolto frasi offensive all'indirizzo dell'arbitro. Alla notifica del provvedimento disciplinare, il
FORTE Mattia colpiva violentemente con la mano aperta il direttore di gara alla guancia sinistra, provocandogli
dolore momentaneo. Lo stesso cercava di avventarsi nuovamente contro l'arbitro, venendo trattenuto a stento
da un compagno di squadra, ma riusciva a divincolarsi e a percorrere qualche metro nella sua direzione, prima
di essere definitivamente bloccato da altri compagni, proferendo frasi offensive. Assistito dal Dirigente
Accompagnatore ufficiale della società VALENTINO MAZZOLA, l'arbitro lasciava l'impianto sportivo e si recava
presso il pronto soccorso dell'Istituto Clinico "Humanitas" per accertamenti clinici, da dove veniva dimesso con
diagnosi di "contusione al volto secondaria a percosse" e con prognosi di giorni cinque, come risulta da referto
medico allegato al rapporto di gara.
Rilevato il fattivo comportamento dei dirigenti messo in atto al fine di salvaguardare l'incolumità dell'arbitro, la
società VALENTINO MAZZOLA, ai sensi dell'art. 17 del Codice di giudice sportivo, deve essere comunque ritenuta
oggettivamente responsabile dei fatti che hanno influito sul regolare svolgimento della gara e,
conseguentemente, deve essere punita con la perdita della gara. Tanto premesso
SI DELIBERA
- di comminare alla società VALENTINO MAZZOLA la punizione sportiva della perdita della gara con il risultato
di VALENTINO MAZZOLA - GAMBOLO GIFRA 0 – 3
- di squalificare fino al 31/03/2018 il calciatore FORTE Mattia (VALENTINO MAZZOLA)
Ai sensi dell'art. 16, comma 4bis del Codice di giudice sportivo, la suddetta sanzione, riguardante la condotta violenta nei
confronti di un ufficiale di gara, va considerata ai fini della applicazione delle misure amministrative a carico
delle società dilettantistiche e di settore giovanile, deliberate dal Consiglio Federale e pubblicate sul C.U. nº
104/A del 17/12/2014.
Avatar utente
admin
Amministratore
 
Messaggi: 1950
Iscritto il: dom set 16, 2007 7:23 pm
Ha detto grazie: 229 volte
E'stato ringraziato : 268 volte


{ SIMILAR_TOPICS }


Regole del forum
Questa sezione serve a documentare, attraverso articoli di giornale, comunicati del giudice sportivo, o testimonianze dirette, casi di violenza subita dagli arbitri.

I commenti in questo forum devono avere sempre e comunque rispetto di tutti e in particolar modo degli Organi di Giustizia Sportiva.
Le sanzioni e le squalifiche vengono comminate attraverso precisi regolamenti.

Sono quindi vietati commenti che giudichino l'entità della squalifica/sanzione adottata dai Giudici Sportivi.

Ogni commento che non rispetti queste disposizioni sarà cancellato.

Torna a NO alla violenza!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti