CU 69 Piemonte e VdA

Documentiamo qui tutti i casi di aggresioni agli arbitri di cui veniamo a conoscenza, perchè non passino inosservati.

CU 69 Piemonte e VdA

Messaggioda gtrs il mer mar 15, 2017 4:30 pm

CAMPIONATO DI ECCELLENZA

Euro 400,00 LA BIELLESE
Al termine della gara, allorché la terna arbitrale lasciava l'impianto sportivo a bordo della propria autovettura, due sostenitori della società rivolgevano offese e sputavano sull'auto. Inoltre colpivano con due calci il paraurti posteriore, procurando leggeri graffi, e colpivano con pugni i vetri senza causare danni (allegata documentazione fotografica).
Si dispone inoltre, a carico della società, il risarcimento del danno riscontrato.

CAMPIONATO DI PROMOZIONE

Euro 250,00 SAN GIULIANO NUOVO
Per tutta la durata del secondo tempo alcuni sostenitori, chiaramente riconducibili a dirigenti della società non in distinta, rivolgevano epiteti gravemente offensivi all'indirizzo di uno degli assistenti arbitrali. Comportamento reiterato a fine gara ed implementato da atteggiamenti intimidatori atti a ritardare la consegna dell'autovettura all'arbitro, avvenuta solo dopo diversi minuti.

GARE DEL CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA

Euro 100,00 SPORTROERO
Per comportamento offensivo, durante tutta la gara, da parte di propri sostenitori nei confronti dell'arbitro:insulti lesivi della sua dignità di donna. Le offese venivano reiterate durante il rientro negli spogliatoi ed anche allorchè abbandonava gli stessi.

SQUALIFICA FINO AL 30/ 9/2018

BRUNETTI LUCA (LENTA 2011)
A fine gara, al rientro negli spogliatoi, colpiva l'arbitro con un forte calcio alla caviglia sinistra procurandogli molto dolore e lasciandogli i segni dei tacchetti sulla parte offesa. Nel contempo lo offendeva gravemente.
La sanzione comminata andrà considerata ai fini dell'applicazione delle misure amministrative, a carico della società, deliberate dal Consiglio Federale con comunicato nº 104/A del 17/12/2014 ( art. 16 comma 4 bis del C.G.S. ).

SQUALIFICA FINO AL 31/ 3/2018
FERRETTI ANDREA (CASSANO CALCIO)
Dopo una rete della squadra avversaria, avvicinava l'arbitro contestandolo e nel contempo lo colpiva con un leggero pugno alla nuca senza arrecargli dolore. All'esibizione del cartellino rosso colpiva il direttore di gara con un calcio alla coscia sinistra, raggiungendolo parzialmente con i tacchetti. Veniva allontanato poi da dirigenti e compagni.
La sanzione comminata andrà considerata ai fini dell'applicazione delle misure amministrative, a carico della società, deliberate dal Consiglio Federale con comunicato nº104/A del 17/12/2014 (art. 16 comma 4 Bis del C.G.S.).

SQUALIFICA PER QUATTRO GARA/E EFFETTIVA/E

COSTANZO MATTEO (LENTA 2011)
A fine gara, al rientro negli spogliatoi, strattonava l'arbitro per la maglia e nel contempo lo offendeva gravemente.

PIACQUADIO CARMELO (LENTA 2011)
A fine gara, al rientro negli spogliatoi, spintonava ripetutamente l'arbitro facendolo indietreggiare e nel contempo lo offendeva gravemente.

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER QUATTRO GARA/E

BARONCHELLI ALEX (CAMERI CALCIO)
Non partecipante all'incontro, in quanto squalificato per una gara (c.u.nº67 del 9/3/2017) ma riconosciuto dall'arbitro per pregressa conoscenza diretta, al termine della gara lo offendeva dall'esterno della recinzione.
Allorchè lasciava l'impianto sportivo l'arbitro veniva raggiunto dal suddetto calciatore che, con atteggiamento intimidatorio, lo strattonava per un braccio e per il borsone e lo seguiva con insistenza fino all'autovettura sbattendo poi con veemenza la portiera della stessa.

GARE DEL CAMPIONATO REGIONALE JUNIORES
A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 30/ 6/2018

MOROSINOTTO VALTER (CHISOLA CALCIO)
Al termine della gara, provocato da un giocatore avversario reagiva cercando di venire a contatto con lo stesso non riuscendovi perchè trattenuto. Invitato dall'arbitro ad uscire dal terreno di gioco gli si rivolgeva con rabbia offendendolo e minacciandolo verbalmente e gli sferrava un forte schiaffo in faccia provocandogli intenso dolore sia pur momentaneo.
La sanzione comminata andrà considerata ai fini dell'applicazione delle misure amministrative a carico della società, deliberate dal Consiglio Federale con comunicato nº104/A del 17/12/2014 (art. 16 comma 4 Bis del C.G.S.).
gtrs
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1847
Iscritto il: sab set 26, 2009 9:28 am
Ha detto grazie: 201 volte
E'stato ringraziato : 71 volte
Qualifica: Arbitro

Re: CU 69 Piemonte e VdA

Messaggioda Talos il mer mar 15, 2017 5:44 pm

In Piemonte c'è qualcosa che non quadra...e soprattutto non si parla mai di sospensione della partita da parte dell'arbitro:dopo ogni e qualsiasi aggressione la partita va sospesa!!! vorrei proprio sapere le direttive che si danno nelle sezioni e al C.R.A.Se da una parte il giudice sportivo non provvede,dall'altra siamo anche noi ( o meglio i vari dirigenti,presidenti di sezione e designatori) un po' masochisti red_cat
Talos
 
Messaggi: 77
Iscritto il: lun giu 20, 2016 1:11 pm
Ha detto grazie: 21 volte
E'stato ringraziato : 8 volte

Re: CU 69 Piemonte e VdA

Messaggioda quagliabella il gio mar 16, 2017 1:45 pm

e sopratutto: 1 anno e 6 mesi per un calcio che lascia il segno dei tacchetti e 1 anno per un pugno alla nuca e un calcio ad una gamba mi sembrano quisquilie come pena. Se poi qui abbiamo la norma per cui non si può commentare le sentenze dei giudici sportivi, amen, cancellatemi pure
quagliabella
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1584
Iscritto il: ven mar 09, 2012 3:54 pm
Ha detto grazie: 273 volte
E'stato ringraziato : 103 volte
Sezione di: Genova
Qualifica: Osservatore
Categoria: Seconda

Re: CU 69 Piemonte e VdA

Messaggioda Talos il gio mar 16, 2017 6:52 pm

Senza voler sollevare polemiche e con l'intento semplicemente di paragonare le diverse decisioni giurisprudenziali,vi invito a leggere il C.U. n.53 l.n.d. Toscana
http://www.figc-crt.org/api/comunicati-ufficiali/19421
dove possiamo notare l'irrogazione di multe,a mio parere pesanti per società dilettantistiche,e squalifiche severe per comportamenti semplicemente irriguardosi o addirittura violenti nei confronti degli arbitri.
E inoltre si può notare che spesso in Corte di Appello Sportiva i reclami delle varie società punite vengono rigettati e in alcuni casi le sanzioni aggravate(!!!):se purtroppo non possiamo prevedere il comportamento di certi "dementi",almeno questo giudice sportivo applica in maniere consona le pene previste ed esistenti nei confronti di elementi che con questo gioco hanno poco a che fare.Mille di questi giudici che non amministrano,ma DECIDONO COME NOI! :ok :ok
Talos
 
Messaggi: 77
Iscritto il: lun giu 20, 2016 1:11 pm
Ha detto grazie: 21 volte
E'stato ringraziato : 8 volte



{ SIMILAR_TOPICS }


Regole del forum
Questa sezione serve a documentare, attraverso articoli di giornale, comunicati del giudice sportivo, o testimonianze dirette, casi di violenza subita dagli arbitri.

I commenti in questo forum devono avere sempre e comunque rispetto di tutti e in particolar modo degli Organi di Giustizia Sportiva.
Le sanzioni e le squalifiche vengono comminate attraverso precisi regolamenti.

Sono quindi vietati commenti che giudichino l'entità della squalifica/sanzione adottata dai Giudici Sportivi.

Ogni commento che non rispetti queste disposizioni sarà cancellato.

Torna a NO alla violenza!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite