Pugni all'arbitro, gara sospesa. 1 anno e mezzo al giocatore

Documentiamo qui tutti i casi di aggresioni agli arbitri di cui veniamo a conoscenza, perchè non passino inosservati.

Pugni all'arbitro, gara sospesa. 1 anno e mezzo al giocatore

Messaggioda admin il mar mag 02, 2017 11:51 pm

GARE DEL 22/ 4/2017
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
CIVITA CASTELLANA - SPORTING SACROFANO
Il Giudice Sportivo
Esaminati gli atti relativi ufficiali della gara in epigrafe si rileva quanto segue:
- Al 15' del secondo tempo veniva allontanato il dirigente BALLONI Fabrizio (SPORTING SACROFANO) perché usciva dall'area tecnica per protestare nei confronti dell'arbitro. Alla notifica del provvedimento disciplinare lanciava contro la panchina una borraccia d'acqua.
- Al 33' del secondo tempo, veniva ammonito il calciatore n. 2 KOLJAN Dhimitri (CIVITA CASTELLANA) per proteste nei confronti dell'arbitro, alla notifica del provvedimento disciplinare con atteggiamento intimidatorio gli rivolgeva espressione offensiva tentava di colpirlo con un pugno, veniva prontamente bloccato e allontanato da un compagno di squadra.
- L'arbitro veniva accerchiato da alcuni calciatori dello CIVITA CASTELLANA e nell'occasione espelleva il capitano n. 9 CARLONI Carlo per espressioni irriguardose, nella circostanza l'arbitro subiva vari spintoni, individuava il n. 3 PELIN Adrian (CIVITA CASTELLANA) che lo offendeva, il n. 4 SCIARRINI Marco (CIVITA CASTELLANA) che gli rivolgeva espressioni offensive, il n. 8 CRISTOFARI Michele (CIVITA CASTELLANA) che lo colpiva con un pugno su un fianco e un pugno al torace.
- L'arbitro, non essendo più in condizione psico-fisiche per proseguire la gara decideva di sospenderla definitivamente al 33' del secondo tempo sul risultato di 1 - 1. Per tutelare la propria incolumità decideva di non notificare le espulsioni sopra citate.
- L'arbitro mentre cercava di abbandonare il terreno di gioco, veniva colpito con un calcio alla caviglia e a un piede dal n. 10 MANDRO Leart (CIVITA CASTELLANA).
- Nessun dirigente interveniva ad assistere l'arbitro, che, a fatica raggiungeva il proprio spogliatoio dove notava segni di contusioni sulla pancia, sul fianco e una ferita sul malleolo con gonfiore il tutto accompagnato da bruciore e dolore intenso.
- In tale frangente, alcuni tesserati non identificati dello SPORTING SACROFANO colpivano con pugni la porta dello spogliatoio arbitrale - L'arbitro abbandonava l'impianto sportivo con l'aiuto della Forza Pubblica e raggiungeva il pronto soccorso dell'ospedale Santo Spirito che rilasciava certificato medico allegato con una prognosi di gg. 4 s.c.
- Tanto premesso, considerato che la mancata regolare conclusione della gara in oggetto è da addebitarsi alla società CIVITA CASTELLANA.

Visto l'art. 17 comma 4 del condotta gravemente sleale
SI DECIDE
a) Di irrogare alla società CIVITA CASTELLANA la punizione sportiva della perdita della gara con il
punteggio di 0 - 3, nonché l'ammenda di euro 150,00
b) Di inibire il dirigente BALLONI Fabrizio (SPORTING SACROFANO) fino al 19/05/2017
c) Di squalificare i sottoelencato calciatori come di seguito specificato:
CIVITA CASTELLANA
CRISTOFARI Michele fino al 31.12.2018
MANDRO Laert fino al 30.06.2018
Sanzione da considerare ai fini dell'applicazione delle misure amministrative disposte dalla FIGC con il C.U.
N. 104 del 17.12.2014.
DIMITRI Koltan 3 gare effettive
PELIN Adrian 2 gare effettive
SCIARRINI Marco 2 gare effettive
CARLONI Carlo 1 gara effettiva


Questo è quanto successo la settimana scorsa a un giovane collega di Roma.
Quello che mi dà più fastidio ((oltre all'entità della squalifica) è la faziosità di alcuni siti

Prima dell'uscita del comunicato del giudice sportivo il sito calciodellatuscia commenta l'accaduto dicendo che l'arbitro sarebbe scappato senza motivo: http://www.calciodellatuscia.it/seconda ... edule.html

Dopo l'uscita del comunicato, con il racconto preciso dei fatti e un referto medico, lo stesso sito arriva a sostenere che l'arbitro avrebbe inventato tutto e minaccia denunce per diffamazione http://www.calciodellatuscia.it/seconda ... riamo.html

Naturalmente, sempre secondo il sito, il collega non è l'unico che si inventa le cose, ma è in buona compagnia: http://www.calciodellatuscia.it/seconda ... arano.html

Come si fa a tollerare certi articoli? Spero che l'AIA adisca le vie legali perchè non è possibile tollerare certi articoli
Avatar utente
admin
Amministratore
 
Messaggi: 1954
Iscritto il: dom set 16, 2007 7:23 pm
Ha detto grazie: 229 volte
E'stato ringraziato : 269 volte

Re: Pugni all'arbitro, gara sospesa. 1 anno e mezzo al gioca

Messaggioda quagliabella il mer mag 03, 2017 7:03 am

una domanda "tecnica", magari a qualche medico, infermiere o laureando in queste: prognosi di 4 giorni salvo complicazioni a cosa potrebbe equivalere, x esempio, sul lavoro? mi sembrano pochi per un calcio e un pugno.
quagliabella
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1584
Iscritto il: ven mar 09, 2012 3:54 pm
Ha detto grazie: 273 volte
E'stato ringraziato : 103 volte
Sezione di: Genova
Qualifica: Osservatore
Categoria: Seconda



{ SIMILAR_TOPICS }


Regole del forum
Questa sezione serve a documentare, attraverso articoli di giornale, comunicati del giudice sportivo, o testimonianze dirette, casi di violenza subita dagli arbitri.

I commenti in questo forum devono avere sempre e comunque rispetto di tutti e in particolar modo degli Organi di Giustizia Sportiva.
Le sanzioni e le squalifiche vengono comminate attraverso precisi regolamenti.

Sono quindi vietati commenti che giudichino l'entità della squalifica/sanzione adottata dai Giudici Sportivi.

Ogni commento che non rispetti queste disposizioni sarà cancellato.

Torna a NO alla violenza!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron