Eccellenza Liguria - Sentenza Vergognosa

Documentiamo qui tutti i casi di aggresioni agli arbitri di cui veniamo a conoscenza, perchè non passino inosservati.

Eccellenza Liguria - Sentenza Vergognosa

Messaggioda LigArrabbiato il sab feb 17, 2018 3:47 pm

CAMPIONATO ECCELLENZA

GARE DEL 11/ 2/2018
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO


gara del 11/ 2/2018 SERRA RICCO 1971 - SAMMARGHERITESE 1903
Premesso che:
"Al termine della gara diversi soggetti riconducibili alla tifoseria della Società ospitante si appostavano alle reti vicino all'ingresso dello spogliatoio della terna arbitrale, profferendo ripetute ingiurie e minacce nei confronti della terna stessa;
"Incitati dal dirigente PACI Davide, già allontanato nel corso della gara, alcuni soggetti non in distinta entravano nello spazio anteposto agli spogliatoi, tra cui un soggetto che si è presentato, urlando, come il Presidente del Serra Riccò (poi successivamente identificato dall'arbitro - considerato che non era stato possibile procedere al riconoscimento in loco a causa della situazione di estrema tensione - grazie a varie ricerche via web, anche consultando il sito ufficiale della Società SERRA RICCO' 1971, nella persona del Sig. PELIZZOLI Cesare, il quale ricopre, effettivamente, la carica di Presidente della Società);
"Dopo il triplice fischio, una volta usciti i calciatori del Serra Riccò, il soggetto di cui sopra, chiudeva con il chiavistello il cancello del t.d.g. e, urlando, minacciava ripetutamente la terna arbitrale di non farla uscire dal t.d.g., ancora una volta, affermando di essere il Presidente e di assumersi tutta la responsabilità del caso;
"Dopo alcuni minuti, grazie al prodigarsi del Dirigente della Società ospitante, CALA' Giovanni, coadiuvato dall'O.A. designato, il cancello è stato aperto;
"Non pochi sono stati gli sforzi di altri Dirigenti della Società ospitante per allontanare il Presidente, che voleva restare con fare minaccioso, ed il Dirigente PACI Davide, il quale, posizionato davanti alla porta dello spogliatoio della terna arbitrale, non ha mai smesso di aizzare i tifosi e di profferire ripetute minacce nei confronti della terna medesima, tanto che un soggetto non identificato dal d.d.g., lo ha dovuto portare via, pressoché di peso, da dove era posizionato, mentre egli continuava a minacciare ripetutamente gli Ufficiali di Gara;
"Solo a seguito di quanto sopra descritto, la terna arbitrale poteva finalmente accedere al proprio spogliatoio, assieme all'O.A., non senza che, una volta chiusa la porta dello stesso, venissero sferrati dei pugni contro la medesima;
"Al termine delle operazioni post partita, durate alcune decine di minuti, dopo che il d.d.g. aveva recuperato dall'apposito spazio - assieme al già citato Dirigente della Società ospitante, CALA' Giovanni - la propria autovettura, ritrovata in perfetto stato così come era stata lasciata, ed aver percorso un breve tragitto sulla strada che, sempre nell'impianto sportivo, costeggia il t.d.g. e conduce verso l'uscita dell'impianto sportivo medesimo, ancora il PACI Davide, ponendosi in piedi in mezzo alla strada, impediva all'auto di proseguire e, una volta che l'auto con a bordo la terna si fermava, costui, appoggiandosi al cofano riprendeva ad ingiuriare ed a minacciare, ripetutamente, gli Ufficiali di Gara;
"Dopo alcuni minuti, un soggetto non identificato, ma riconducibile alla dirigenza della Società ospitante, spostava il PACI dalla strada,per far proseguire l'autovettura della terna, ma mentre questa ripartiva, sempre il PACI, portava in vista le mani, fino ad allora mantenute dietro la schiena, in cui teneva un sasso, grande da coprire il palmo della mano, che lanciava con forza mirando al finestrino del lato passeggero, ma colpendo, invece la carrozzeria, senza causare danni all'assistente che si trovava lì seduto;
"Da tale momento, in poi, il d.d.g. si è visto costretto ad allertare telefonicamente la forza pubblica, con cui restava in costante contatto;
"Mentre l'autovettura della terna arbitrale procedeva verso l'uscita dell'impianto sportivo, la stessa è stata raggiunta a gran velocità da un'altra auto che la affiancava, poi, sulla viabilità principale con l'uomo al volante che urlava all'indirizzo degli Ufficiali di Gara, mostrando loro più volte il dito medio; tale autovettura è, quindi, ripartita per poi fermarsi più avanti e, non appena l'autovettura della terna è ripartita in direzione dell'Autostrada, la suddetta auto si è posta dietro quella della terna, tallonandola per alcuni chilometri, fino, poi, a sorpassarla, con il conducente che mostrava ancora il dito medio all'indirizzo degli Ufficiali di Gara.

Si commina l'ammenda Euro 200,00 con diffida (sanzione attenuata per il fattivo comportamento di alcuni dirigenti), oltre all'obbligo di ristoro del danno subìto dall'autovettura del d.d.g.

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO DI SOCIETA'
AMMENDA

Euro 200,00 E DIFFIDA SERRA RICCO 1971

A CARICO DIRIGENTI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 30/ 6/2018

PACI DAVIDE (SERRA RICCO 1971)
Dapprima, allontanato dal d.d.g. al 22' del 2ºt. a causa di reiterate plateali proteste contro le sue decisioni; alla notifica del provvedimento, profferiva reiterate minacce nei confronti del d.d.g., lasciava il t.d.g. solo dopo l'intervento del suo capitano e si appostava davanti all'ingresso degli spogliatoi, continuando a profferire minacce all'indirizzo della terna arbitrale.
Al termine della gara, il PACI, posizionato davanti alla porta dello spogliatoio della terna arbitrale, non ha mai smesso di aizzare i tifosi e di profferire ripetute minacce nei confronti della terna medesima, tanto che un soggetto non identificato dal d.d.g., lo ha dovuto portare via, pressoché di peso, da dove era posizionato, mentre egli continuava a minacciare ripetutamente gli Ufficiali di Gara.
Dopo che il d.d.g. recuperava la propria autovettura e percorreva un breve tragitto sulla strada che, nell'impianto sportivo, costeggia il t.d.g. e conduce verso l'uscita del medesimo, ancora il PACI Davide, ponendosi in piedi in mezzo alla strada, impediva all'auto di proseguire e, una volta che l'auto con a bordo la terna si fermava, costui, appoggiandosi al cofano riprendeva ad ingiuriare ed a minacciare, ripetutamente, gli Ufficiali di Gara. Dopo alcuni minuti, un soggetto non identificato, ma riconducibile alla dirigenza della Società ospitante, spostava il PACI dalla strada, per far proseguire l'autovettura della terna, ma mentre questa ripartiva, sempre il PACI,portava in vista le mani, fino ad allora mantenute dietro la schiena, in cui teneva un sasso, grande da coprire il palmo della mano, che lanciava con forza mirando al finestrino del lato passeggero, ma colpendo, invece la carrozzeria, senza causare danni all'assistente che si trovava lì seduto.

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 31/ 3/2018

PELIZZOLI CESARE (SERRA RICCO 1971)
Al termine della gara, entrava nello spazio anteposto agli spogliatoi,presentandosi, urlando, come il "Presidente del Serra Riccò" (poi successivamente identificato dall'arbitro -considerato che non era stato possibile procedere al riconoscimento in loco a causa della situazione di estrema tensione- grazie a varie ricerche via web, anche consultando il sito ufficiale della Società SERRA RICCO' 1971, effettivamente come il Presidente della Società). Una volta usciti i calciatori del Serra Riccò, chiudeva con il chiavistello il cancello del t.d.g. e, urlando, minacciava ripetutamente la terna arbitrale di non farla uscire dal t.d.g., ancora una volta, affermando di essere ilPresidente e di assumersi tutta la responsabilità del caso. Il cancello è stato, poi, aperto solo dopo alcuni minuti, e solo grazie al prodigarsi di un Dirigente della Società ospitante, coadiuvato dall'O.A. designato.
LigArrabbiato
 
Messaggi: 5
Iscritto il: gio dic 10, 2015 9:16 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Categoria: Serie A

Re: Eccellenza Liguria - Sentenza Vergognosa

Messaggioda ale il sab feb 17, 2018 5:15 pm

Incredibile, penso di non aver mai visto delle squalifiche così ridicole per dei fatti così gravi. Che schifo
ale
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1927
Iscritto il: mar mag 18, 2010 6:02 pm
Ha detto grazie: 152 volte
E'stato ringraziato : 178 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Eccellenza Liguria - Sentenza Vergognosa

Messaggioda 777 il sab feb 17, 2018 5:24 pm

ale ha scritto:Incredibile, penso di non aver mai visto delle squalifiche così ridicole per dei fatti così gravi. Che schifo


Ma l'AIA sta zitta?
E pensare che c'è un rappresentante in commissione.
777
 
Messaggi: 83
Iscritto il: mer set 05, 2012 2:39 pm
Ha detto grazie: 5 volte
E'stato ringraziato : 9 volte
Qualifica: Osservatore
Categoria: Giovanissimi

Re: Eccellenza Liguria - Sentenza Vergognosa

Messaggioda cielos+blu il sab feb 17, 2018 6:20 pm

Non ho parole.Credo che sia la Società che i Dirigenti interessati dovrebbero subire ben altre sanzioni: spero che l'AIA si faccia sentire
cielos+blu
 
Messaggi: 341
Iscritto il: gio apr 14, 2011 2:25 pm
Ha detto grazie: 24 volte
E'stato ringraziato : 19 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Terza

Re: Eccellenza Liguria - Sentenza Vergognosa

Messaggioda FDalo il sab feb 17, 2018 6:58 pm

VER - GO - GNO - SO. Giudice Sportivo da licenziare. Non dico altro, potrei dire brutte parole.
FDalo
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 2843
Iscritto il: mer giu 15, 2016 7:30 am
Ha detto grazie: 170 volte
E'stato ringraziato : 169 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Eccellenza Liguria - Sentenza Vergognosa

Messaggioda Observer il sab feb 17, 2018 9:50 pm

Ragazzi, qui ci sono delle situazioni che oggettivamente non mi tornano.

1) In una gara di eccellenza, non è prevista la presenza di forza pubblica? Io ne ho viste alcune, e o la Locale, o i CC sono sempre stati presenti. Come mai qui nessuno?

2) se pure non fosse presente nessuno, come mai è stata chiamata con così grande e colpevole ritardo la forza pubblica da una terna e da un OA esperto?

3) quando il collega OA ha visto il casino, non ha contattato il CRA per allertarlo? Questo avrebbe permesso alla LND della Liguria di mettersi in moto per arginare la furia di questa gente.

---

Leggendo le squalifiche, qua a me sembra che ci siano delle fattispecie esimenti che il Giudice Sportivo Regionale abbia considerato per irrogare delle pene sinceramente ridicole. Troppo tenui e lievi per uno che tira un sasso contro la vettura della terna arbitrale.

La cosa ridicola è che la stampa locale, trova questa una "stangata" http://www.svsport.it/2018/02/16/leggi- ... orosa.html e questo ci dice che il mondo dei cosiddetti addetti ai lavori vede un calcio diverso da quello che vediamo noi.

Profonda riflessione su questo ... io lo trovo più sconcertante di un giudice sportivo regionale che infligge pene ridicole.

Peraltro, ciliegina sulla torta, il Serra Riccò comunica che ha allontanato il dirigente incriminato http://www.svsport.it/2018/02/17/leggi- ... arbit.html

Lo hanno annunciato poche ore fa'.
****

Sono solo i superficiali a non giudicare mai dalle apparenze (O. Wilde - Aforismi)
Avatar utente
Observer
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 4532
Iscritto il: lun nov 08, 2010 12:16 pm
Ha detto grazie: 139 volte
E'stato ringraziato : 400 volte
Qualifica: Osservatore

Re: Eccellenza Liguria - Sentenza Vergognosa

Messaggioda Georghe84 il dom feb 18, 2018 12:25 am

777 ha scritto:
ale ha scritto:Incredibile, penso di non aver mai visto delle squalifiche così ridicole per dei fatti così gravi. Che schifo


Ma l'AIA sta zitta?
E pensare che c'è un rappresentante in commissione.

Si tratta di sentenza del giudice sportivo (primo grado) e non della commissione (secondo grado).
Georghe84
 
Messaggi: 286
Iscritto il: lun dic 28, 2015 4:33 pm
Ha detto grazie: 10 volte
E'stato ringraziato : 19 volte

Re: Eccellenza Liguria - Sentenza Vergognosa

Messaggioda gad il dom feb 18, 2018 10:00 am

sentenza del giudice sportivo (primo grado)

Anche lì è presente un rappresentante AIA.
In ogni caso il rappresentante AIA non è lì per fare le funzioni del pubblico ministero e incitare il giudice sportivo al pugno di ferro ma per offire la propria "consulenza tecnica" (art 29 C G S).
Un cartellino rosso è come l'esplosione di una bomba;il giallo l'accensione di un timer. Possiamo dare al pubblico 15 secondi di sorpresa o 15 minuti di suspence. -A. Hitchcok-
Avatar utente
gad
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 2874
Iscritto il: lun mag 09, 2011 7:56 pm
Ha detto grazie: 76 volte
E'stato ringraziato : 289 volte

Re: Eccellenza Liguria - Sentenza Vergognosa

Messaggioda gadamer il dom feb 18, 2018 11:19 am

Non proprio a dir la verità. Il rappresentante AIA non è un componente dell'organo giudicante né ovviamente del giudice sportivo che è organo monocratico e neppure della corte d'appello organo collegiale. E' un consulente tecnico chiamato solo qualora l'organo stesso ne ravvisi la necessità. Nel caso in discussione, essendo oggetto di di sole questioni disciplinari, presumo che il giudice sportivo abbia operato senza.
Giacqui con due signore: Vittoria e Sconfitta. Entrambe fingevano.
La prova più evidente che esistono altre forme di vita intelligenti nell'universo è che nessuna di esse ha mai provato a contattarmi.(Watterson)
Avatar utente
gadamer
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1509
Iscritto il: dom mar 25, 2012 12:33 pm
Ha detto grazie: 29 volte
E'stato ringraziato : 231 volte

Re: Eccellenza Liguria - Sentenza Vergognosa

Messaggioda Comey532 il dom feb 18, 2018 9:00 pm

Questo non è calcio, è una vergogna e basta. Solidarietà al collega... io non so con quale voglia o passione continuerei ad arbitrare dopo certi episodi. Comunque sia la giustizia sportiva italiana deve iniziare ad essere più rigida, soprattutto in queste categorie dilettantistiche.
Comey532
 
Messaggi: 30
Iscritto il: dom gen 08, 2017 12:10 am
Ha detto grazie: 2 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Qualifica: Arbitro

Prossimo


{ SIMILAR_TOPICS }


Regole del forum
Questa sezione serve a documentare, attraverso articoli di giornale, comunicati del giudice sportivo, o testimonianze dirette, casi di violenza subita dagli arbitri.

I commenti in questo forum devono avere sempre e comunque rispetto di tutti e in particolar modo degli Organi di Giustizia Sportiva.
Le sanzioni e le squalifiche vengono comminate attraverso precisi regolamenti.

Sono quindi vietati commenti che giudichino l'entità della squalifica/sanzione adottata dai Giudici Sportivi.

Ogni commento che non rispetti queste disposizioni sarà cancellato.

Torna a NO alla violenza!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti