VIOLENZA ARBITRI NEL LAZIO

Documentiamo qui tutti i casi di aggresioni agli arbitri di cui veniamo a conoscenza, perchè non passino inosservati.

VIOLENZA ARBITRI NEL LAZIO

Messaggioda goldfinger il mar mag 01, 2018 5:56 pm

http://gazzettaregionale.it/notizie/par ... a-violenza

Intervista del Presidente della FIGC CRLAZIO Dott. Melchiorre ZARELLI riguardante la tematica della violenza nell'ambito dei campionati regionali del Lazio.
goldfinger
 
Messaggi: 14
Iscritto il: ven nov 04, 2011 9:20 pm
Ha detto grazie: 1 volta
E'stato ringraziato : 1 volta

Re: VIOLENZA ARBITRI NEL LAZIO

Messaggioda Drazen il mar mag 01, 2018 11:15 pm

Non sono riuscito a finire di leggere l'intervista, mi è venuto il nervoso per le sciocche risposte. Da ex arbitro, per di più.
Drazen
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 813
Iscritto il: dom dic 11, 2011 8:23 pm
Ha detto grazie: 53 volte
E'stato ringraziato : 87 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Serie C2

Re: VIOLENZA ARBITRI NEL LAZIO

Messaggioda gad il mer mag 02, 2018 10:26 am

Perché il calcio nel sedere no allora, come lo possiamo interpretare: un gesto goliardico, virile?
“Potrebbe essere interpretato come gesto goliardico”.

Spero vivamente che il presidente del CRA Lazio la prossima volta che incontra questo signore lo prenda a calci nel :orcs-buttshake: ... così, per goliardia.
Un cartellino rosso è come l'esplosione di una bomba;il giallo l'accensione di un timer. Possiamo dare al pubblico 15 secondi di sorpresa o 15 minuti di suspence. -A. Hitchcok-
Avatar utente
gad
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3083
Iscritto il: lun mag 09, 2011 7:56 pm
Ha detto grazie: 83 volte
E'stato ringraziato : 308 volte

Re: VIOLENZA ARBITRI NEL LAZIO

Messaggioda odiorezzo3 il mer mag 02, 2018 4:58 pm

Un povero leccaculo imbonitore che per tenersi buone le società (e farsi rieleggere in futuro) nasconde la polvere sotto il tappeto. Il classico malcostume di omertà tutta all'italiana
odiorezzo3
 
Messaggi: 222
Iscritto il: mer lug 01, 2015 3:19 pm
Ha detto grazie: 1 volta
E'stato ringraziato : 19 volte
Qualifica: Arbitro

Re: VIOLENZA ARBITRI NEL LAZIO

Messaggioda gtrs il gio mag 03, 2018 9:26 am

Non condivido alcuna parola, e spero che i vari presidenti di sezione del Lazio lo smentiscano con un comunicato unitario, ma forse è chiedere troppo
gtrs
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1850
Iscritto il: sab set 26, 2009 9:28 am
Ha detto grazie: 201 volte
E'stato ringraziato : 71 volte
Qualifica: Arbitro

Re: VIOLENZA ARBITRI NEL LAZIO

Messaggioda mrgim il ven mag 04, 2018 12:54 pm

Non intervengo da molto ma per questo signore lo faccio.
Purtroppo dentro il palazzo che contiene sia il cra che il CRlazio spesso e volentieri ci sono dei dissapori proprio per questo personaggio che da risposte a c***o di cane. Non ha MAI MAI MAI MAI e poi MAI speso una parola a favore degli arbitri ma tutti i gesti che ha compiuto "apparentemente" in verso di noi sono sempre stati costretti. Un anno fa, per chiedere alle società di stare attente riguardo le violenze , ha fatto peso sulle eventuali conseguenze economiche aggiungendo una cosa del tipo :" sono a conoscenza , purtroppo, della nostra categoria arbitrale" facendoci fare una figura .... Nella medesima sede ci sono le udienze per la commissione territoriale e più di una volta ,incrociando arbitri picchiati, non aveva buone parole per loro.
Un presidentaccio
mrgim
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 596
Iscritto il: ven ago 27, 2010 12:18 pm
Ha detto grazie: 4 volte
E'stato ringraziato : 7 volte
Sezione di: Roma1
Qualifica: Arbitro
Categoria: Juniores

Re: VIOLENZA ARBITRI NEL LAZIO

Messaggioda javasup il ven mag 04, 2018 1:35 pm

C'è pure chi qui dentro gli dava ragione e gli andava dietro.........
Avatar utente
javasup
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3963
Iscritto il: mer set 12, 2007 1:30 am
Ha detto grazie: 50 volte
E'stato ringraziato : 147 volte

Re: VIOLENZA ARBITRI NEL LAZIO

Messaggioda aj78 il gio ago 16, 2018 2:35 am

Ma ve la posso dire una cosa? Parere di chi nel calcio c'è stato ahime 23 anni e c'ho pure rimesso anni e anni di salute ( roba che morirò 10 anni prima ). Ma chi ve lo fa fare? Ma ogni volta quando vi leggo vengono fuori queste indignazioni sembra come che cadiate dalle nuvole, come se io mi lamentassi che nella giungla ci sono animali feroci e rischio la vita ogni volta. Purtroppo il calcio è questo in Italia, nelle categorie inferiori e non. Io mi sono visto augurare la morte, ho visto "tifosi" insultare il mio fratellino morto di leucemia a 8 anni, senza che potevo reagire, perchè anche un dito medio fatto a quello e scatta la sanzione per me ( come un leone al circo, che viene deriso e vessato e se reagisce viene frustato ). Cos'ho fatto? Ho lasciato il calcio, tanto pippa ero e pippa rimango. Il calcio va giocato se hai opportunità di sfondare, qualora hai raggiunto un livello di non crescita, smetti. Vuoi divertirti e coltivare una passione? Prendi 4-5 amici affitta un campetto e ci giochi. E la stessa cosa che dico a voi arbitri: ma chi ve lo fa fare? Lasciate perdere, fosse per me cancellerei proprio certi campionati, ma a cosa cavolo servono? Solo a far sfogare repressi?! Questa è la verità. Capisco se uno ha opportunità di arbitrare in serie A e quindi faccio gavetta, ma a cosa serve rovinarsi la salute per un calcio insignificante, che non porta a nulla, se non a stazionare in eterno nella mediocrità? Specie poi al sud dove trovi il grassone bullo, il cinquantenne giovane, l'ex carcerato. Ma è sport questo? Ma che senso ha mettersi a fare i "notai" di sta gente? Per ricevere cosa in cambio?

Ripeto, nel calcio o sfondi o lasci perdere, io l'ho fatto. Poi su alcune sanzioni troppo leggere secondo il vostro parere....io vedo il bicchiere mezzo pieno. VI lamentate che uno che sputa ha preso 8 mesi di squalifica? Che sono pure troppi. Vi rammendo che nella giustizia ordinaria, un certo Luigi Chiatti ( cito l'esempio piu assurdo ma ne farei mille ), che doveva essere condannato a morte, è stato liberato dopo manco 20 anni di carcere, roba che secondo me scagiona tutti i reati, anche quelli minori, ma pure una multa per sosta vietata. Nel calcio c'è già troppo giustizialismo e troppa severità, rispetto a ciò che accade nella giustizia ordinaria, dove ormai non paga piu nessuno. Non è che se il giocatore sputante chiede scusa e si comporta bene quei mesi diventano 5 o 4, anzi so pure capaci di portare quei mesi a 20, nella giustizia ordinaria se fai il bravo so capaci di trasformare un ergastolo in 2 mesi di carcere, perchè prmai il giudice sportivo è un pm ed un pm è un giudice sportivo. Giustizialismo per le cavolate, buonismo per le cose gravi
aj78
 
Messaggi: 14
Iscritto il: dom mar 14, 2010 2:20 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte

Re: VIOLENZA ARBITRI NEL LAZIO

Messaggioda lupo245 il gio ago 16, 2018 7:17 am

Quello che sputa (per non dire ben di peggio) e chiede istanza di grazia dopo aver scontato tot della pena , viene pure graziato dal presidente Figc e torna in campo come se niente fosse....quindi altro che severitá e bicchiere mezzo pieno. Ce lo fa fare la passione per questo sport: senza arbitri non si gioca. E senza passione nemmeno..
lupo245
 
Messaggi: 97
Iscritto il: gio feb 04, 2016 6:49 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 7 volte
Sezione di: Bologna
Qualifica: Arbitro

Re: VIOLENZA ARBITRI NEL LAZIO

Messaggioda gad il gio ago 16, 2018 8:58 am

Ripeto, nel calcio o sfondi o lasci perdere, io l'ho fatto. Poi su alcune sanzioni troppo leggere secondo il vostro parere....io vedo il bicchiere mezzo pieno. VI lamentate che uno che sputa ha preso 8 mesi di squalifica? Che sono pure troppi. Vi rammendo che nella giustizia ordinaria, un certo Luigi Chiatti ( cito l'esempio piu assurdo ma ne farei mille ), che doveva essere condannato a morte, è stato liberato dopo manco 20 anni di carcere, roba che secondo me scagiona tutti i reati, anche quelli minori, ma pure una multa per sosta vietata. Nel calcio c'è già troppo giustizialismo e troppa severità, rispetto a ciò che accade nella giustizia ordinaria, dove ormai non paga piu nessuno. Non è che se il giocatore sputante chiede scusa e si comporta bene quei mesi diventano 5 o 4, anzi so pure capaci di portare quei mesi a 20, nella giustizia ordinaria se fai il bravo so capaci di trasformare un ergastolo in 2 mesi di carcere, perchè prmai il giudice sportivo è un pm ed un pm è un giudice sportivo. Giustizialismo per le cavolate, buonismo per le cose gravi

Non capisco perchè non terminare il ragionamento con la sua naturale conclusione: che tutti si comportino come vogliono e che nessuno venga più sanzionato.
:eusa-think: :clap: :doh:
Un cartellino rosso è come l'esplosione di una bomba;il giallo l'accensione di un timer. Possiamo dare al pubblico 15 secondi di sorpresa o 15 minuti di suspence. -A. Hitchcok-
Avatar utente
gad
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3083
Iscritto il: lun mag 09, 2011 7:56 pm
Ha detto grazie: 83 volte
E'stato ringraziato : 308 volte

Prossimo


{ SIMILAR_TOPICS }


Regole del forum
Questa sezione serve a documentare, attraverso articoli di giornale, comunicati del giudice sportivo, o testimonianze dirette, casi di violenza subita dagli arbitri.

I commenti in questo forum devono avere sempre e comunque rispetto di tutti e in particolar modo degli Organi di Giustizia Sportiva.
Le sanzioni e le squalifiche vengono comminate attraverso precisi regolamenti.

Sono quindi vietati commenti che giudichino l'entità della squalifica/sanzione adottata dai Giudici Sportivi.

Ogni commento che non rispetti queste disposizioni sarà cancellato.

Torna a NO alla violenza!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite