Un arbitro di calcio a 5 Figc, può giocare in Eccellenza?

Qui parliamo del regolamento AIA, norme di funzionamento...

Un arbitro di calcio a 5 Figc, può giocare in Eccellenza?

Messaggioda Gazzetta il lun set 14, 2009 5:57 pm

Salve ragazzi, vi volevo porre questo quesito. Premetto che sono un appassionato di calcio e praticamente lsono nato col pallone tra i piedi dato che ho giocato a calcio dall'età di 5 anni, ma per un grave infortunio a 16 anni ho rinunciato a continuare a giocare a calcio perchè attratto dal mondo dell'arbitraggio dato che un mio cugino già era arbitro me ne parlò tanto bene da convincermi alla fine a diventare arbitro.
Ora ho 19 anni e devo dire che sono rimasto deluso da questa esperienza ho visto molte cose brutte che ci sono nella nostra associazione, ma ho conosciuto anche tante belle persone e devo dire anche che anche io ho preso la situazione un pò sottogamba , pensando che era facile fare l'arbitro, ma in effetti non lo è.
Così dopo 2 anni che ho arbitrato solo calcio a 11 nelle categorie allievi e giovanissimi, ho deciso di passare al calcio a 5, e alla fine di questa stagione dovrei passare al Cra e arbitrare quindi a livello regionale partendo dalla c2 il calcio a 5, mentre ora sono a disposizione della sezione e arbitro solo il calcio a 5.
Ora il problema che ho avuto in questa estate è che un mio vicino di casa, allenatore di una squadra di Eccellenza, che mi ha visto crescere e gocare a calcio sin da piccolo, mi ha proposto di giocare nella sua squadra, sapendo che mi ero ripreso dall'infortunio e che comunque il calcio non lo continuavo a praticare a livello agonistico, ma tra amici.
Io per il momento ho preso tempo, però la situazione mi stuzzica molto, potrei tornare a giocare a calcio nella squadra della mia città in un campionato importante come l'eccellenza, però non vorrei lasciare il mondo dell'arbitraggio almeno per ora perchè vorrei tentare di fare carriera nel calcio a 5.
Con questa mia piccola storia, (spero che non mi sono dilungato troppo e di non avervi annoiato) volevo porvi un quesito che da mesi cerco una risposta, cioè un arbitro Aia può arbitrare e contemporaneamente essere tesserato in una squadra che partecipa sempre ad un torneo della figc ma che sa che non potrebbe mai arbitare perchè nel mio caso come ho spiegato arbitrerò d'ora in poi solo il calcio a 5 e con il calcio a 11 non avrò più niente a che fare?

Se c'è qualcuno più esperto, che conosce bene il regolamento che mi può dare una risposta e farmi cercare di trovare
una soluzione al mio dilemma
Gazzetta
 
Messaggi: 3
Iscritto il: lun set 14, 2009 5:25 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Qualifica: Arbitro calcio a 5
Categoria: Giovanissimi

Re: Un arbitro di calcio a 5 Figc, può giocare in Eccellenza?

Messaggioda AssistantRef il lun set 14, 2009 6:23 pm

Art. 40 comma 4 lettera b del Regolameto Associativo:

"Agli arbitri è fatto divieto:
b) di svolgere attività agonistica, tecnica, dirigenziale e collaborativa presso società calcistiche,
anche non affiliate alla FIGC, ad esclusione delle deroghe previste dalle N.O.I.F. per i calciatori
che non abbiano compiuto il 18° anno di età e salvo espressa deroga concessa dal Comitato
Nazionale."


Quindi direi di no
Avatar utente
AssistantRef
Top Forumista 2011
 
Messaggi: 7838
Iscritto il: mer set 12, 2007 8:57 am
Ha detto grazie: 1 volta
E'stato ringraziato : 515 volte

Re: Un arbitro di calcio a 5 Figc, può giocare in Eccellenza?

Messaggioda teo6791pr il lun set 14, 2009 9:32 pm

Non esiste alcuna differenza tra arbitri di calcio a 11 o di calcio a 5 o assistenti, se decidiamo di entrare nell'Aia non possiamo più collaborare con le società o ovviamente venire tesserati come calciatori, è scontato che se questa cosa può essere meno "controllabile" se tesserati presso altre federazioni(CSI,UISP,AICS ad esempio) diventa un "suicidio" il tesserarsi per una squadra che disputa un campionato sotto la figc, poichè al primo inserimento dati a Roma, troverebbero l'anomalia, non trovandola immediatamente loro,stai certo che qualche collega alzerà il telefono per avvisare chi di dovere...
teo6791pr
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 2451
Iscritto il: mar dic 04, 2007 9:35 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte

Re: Un arbitro di calcio a 5 Figc, può giocare in Eccellenza?

Messaggioda enigma il lun set 14, 2009 9:33 pm

C'è poco da fare... o di qua o di la.

Mi dispiace.
Avatar utente
enigma
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 2267
Iscritto il: mar ago 07, 2007 1:42 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 3 volte

Re: Un arbitro di calcio a 5 Figc, può giocare in Eccellenza?

Messaggioda teo6791pr il lun set 14, 2009 9:41 pm

enigma ha scritto:C'è poco da fare... o di qua o di la.

Mi dispiace.


Lo disse anche il mio medico prima di operarmi...
teo6791pr
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 2451
Iscritto il: mar dic 04, 2007 9:35 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte

Re: Un arbitro di calcio a 5 Figc, può giocare in Eccellenza?

Messaggioda onlyReferee il mar set 15, 2009 10:45 am

Nulla da fare purtroppo :? . Come hanno già detto i colleghi non si può :| . Ogni modo, leggendo la tua storia, il mio consiglio è quello di continuare ad arbitrare il calcio a 5 :) .

Per aspera sic itur ad astra
Avatar utente
onlyReferee
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3357
Iscritto il: sab ago 09, 2008 11:23 pm
Ha detto grazie: 175 volte
E'stato ringraziato : 58 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Serie A

Re: Un arbitro di calcio a 5 Figc, può giocare in Eccellenza?

Messaggioda Luke il lun ott 26, 2009 7:08 pm

Bè, potresti entrare nella squadra della tua sezione, se ne ha una..
Luke
 
Messaggi: 215
Iscritto il: sab feb 21, 2009 3:40 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Prima

Re: Un arbitro di calcio a 5 Figc, può giocare in Eccellenza?

Messaggioda ciesse il mar gen 12, 2010 1:45 am

Filnik ha scritto:Io quando volevo giocare a calcio a 5 mi aveva detto l'allenatore che si poteva fare una deroga.. adesso non so se:
1) avesse detto una cavolata
2) se sia possibile l'inverso (arbitrare calcio a 5 e giocare a calcio a 11)

Opto per la risposta 1) ;)
Filnik ha scritto:Io in ogni caso cercherei di chiamare l'OT e chiedere a lui il da farsi.. se non si potesse, decidi quello che ti fa divertire di più e fallo. Magari fatti dare qualche garanzia nel caso decidessi di giocare a calcio, perchè se esci dall'A.I.A. dopo non puoi più rientrare..

Questo non è assolutamente vero: dando le dimissioni (volontarie) dall'A.I.A. si può rientrare anche senza rifare il corso, previo parere favorevole del Presidente di Sezione, se non sono trascorse quattro stagioni sportive dalle dimissioni, oppure, possedendone i requisiti anagrafici, riscrivendosi al corso arbitri.

Quello che, invece, mi pare non sia possibile, è proprio il tesseramento in qualità di calciatore dopo essere stati tesserati come arbitro. La norma (alla quale, comunque, sono consentite deroghe) era nata per evitare che i calciatori, allo scopo di "svincolarsi" dalla società di appartenenza, si iscrivessero al corso arbitri, assumendo la relativa qualifica che faceva decadere il tesseramento, per poi dimettersi dopo pochi mesi (magari senza aver mai arbitrato) e ritesserarsi per un'altra società.

Ovviamente, come dicevo, la norma è "derogabile" quando sia chiara la buonafede dell'interessato, come per esempio nel caso citato.
ciesse
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1892
Iscritto il: sab ago 18, 2007 11:17 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 3 volte

Re: Un arbitro di calcio a 5 Figc, può giocare in Eccellenza?

Messaggioda ciesse il mer gen 13, 2010 10:03 pm

Flink: hai tagliato la parte essenziale della mia risposta:
ciesse ha scritto:
Filnik ha scritto:Io in ogni caso cercherei di chiamare l'OT e chiedere a lui il da farsi.. se non si potesse, decidi quello che ti fa divertire di più e fallo. Magari fatti dare qualche garanzia nel caso decidessi di giocare a calcio, perchè se esci dall'A.I.A. dopo non puoi più rientrare..

Questo non è assolutamente vero: dando le dimissioni (volontarie) dall'A.I.A. si può rientrare anche senza rifare il corso, previo parere favorevole del Presidente di Sezione, se non sono trascorse quattro stagioni sportive dalle dimissioni, oppure, possedendone i requisiti anagrafici, riscrivendosi al corso arbitri.

Quello che, invece, mi pare non sia possibile, è proprio il tesseramento in qualità di calciatore dopo essere stati tesserati come arbitro. La norma (alla quale, comunque, sono consentite deroghe) era nata per evitare che i calciatori, allo scopo di "svincolarsi" dalla società di appartenenza, si iscrivessero al corso arbitri, assumendo la relativa qualifica che faceva decadere il tesseramento, per poi dimettersi dopo pochi mesi (magari senza aver mai arbitrato) e ritesserarsi per un'altra società.

Ovviamente, come dicevo, la norma è "derogabile" quando sia chiara la buonafede dell'interessato, come per esempio nel caso citato.

La norma derogabile è quella che impedisce ad un ex arbitro (dimissionario) di tesserarsi (nuovamente) come calciatore, per i motivi che ho sopra accennato.

Il contemporaneo tesseramento arbitro/calciatore (o dirigente) invece non è consentito e non è derogabile.
ciesse
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1892
Iscritto il: sab ago 18, 2007 11:17 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 3 volte

Re: Un arbitro di calcio a 5 Figc, può giocare in Eccellenza?

Messaggioda dolphin91 il ven gen 15, 2010 3:42 pm

Sul fatto di arbitrare e giocare contemporaneamente non posso che essere d'accordo con voi. Ma siete sicuri che se si dà le dimissioni dall'aia poi si possa rientrare? A me sembra che quando mi sono iscritto al corso tra le varie "condizioni" ci fosse anche quella di non essere già stato arbitro in un precedente rapporto associativo conclusosi con le dimissioni accettate...
dolphin91
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 810
Iscritto il: ven gen 01, 2010 11:08 am
Ha detto grazie: 108 volte
E'stato ringraziato : 38 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Allievi

Prossimo


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Regolamento associativo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite