[R12] Dubbio provvedimento disciplinare in caso particolare

I dubbi sul regolamento e il galateo dell'arbitro sui campi da gioco

[R12] Dubbio provvedimento disciplinare in caso particolare

Messaggioda Freedomofspeech il ven set 07, 2018 6:24 pm

Un calciatore esce dal terreno di gioco per dinamiche di gioco (il pallone ovviamente rimane sul terreno di gioco), un calciatore di riserva avversario gli fa uno sgambetto negligente, tutto questo in una situazione dove non si configura una SPA.

Provvedimento tecnico: Calcio di punizione diretto sulla linea laterale nel punto più vicino a dove è stato fatto lo sgambetto

Provvedimento disciplinare? Non è entrato sul terreno di gioco, intervento negligente e non ha interrotto una SPA... Nella Regola 3 e alle pagine 92/93/94 non esiste per i calciatori di riserva il "giallo per aver interferito con il gioco"...

Quindi

a) Giallo per comportamento antisportivo -> perché "mostra una mancanza di rispetto nei riguardi dello spirito del gioco" (pag. 94)

o

b) Rosso per condotta violenta -> perché anche se è uno sgambetto negligente comunque dato il suo status di riserva "non ha alcuna possibilità di giocare il pallone" pur avendolo a distanza di gioco e quindi rompe solo il c***o (però pag. 96 non la pensa così)

oppure

c) La scampa senza cartellini

???
Freedomofspeech
 
Messaggi: 328
Iscritto il: lun dic 30, 2013 3:37 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 21 volte

Re: [R12] Dubbio provvedimento disciplinare in caso particol

Messaggioda Freedomofspeech il dom ott 14, 2018 5:41 pm

Ma veramente nessuno sa rispondere? :’(
Freedomofspeech
 
Messaggi: 328
Iscritto il: lun dic 30, 2013 3:37 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 21 volte

Re: [R12] Dubbio provvedimento disciplinare in caso particol

Messaggioda gad il dom ott 14, 2018 6:18 pm

un calciatore di riserva sostituito o espulso, o un dirigente commette fuori del terreno di gioco un’infrazione contro, o interferisce con, un calciatore titolare avversario o un ufficiale di gara il gioco sarà ripreso con un calcio di punizione eseguito dalla linea perimetrale nel punto più vicino a quello in cui è accaduta l’infrazione / interferenza; sarà assegnato un calcio di rigore se è un’infrazione punibile con un calcio di punizione diretto, all’interno dell’area di rigore del calciatore colpevole

E fin qui tutti d'accordo...

Per quanto riguarda il disciplinare essendoci negligenza, e non essendoci alcun criterio relativo all'importanza dell'azione, è corretta la mancata assunzione di provvedimenti disciplinari. Se facciamo il ragionamento all'inverso, si raggiunge sempre la medesima conclusione, e cioè il rosso non ci sta (perchè non c'è vigoria sproporzionata, ne condotta violenta, ne grave fallo di gioco) così come non ci sta il giallo (perchè non si verifica nessuna delle circostanze indicate alle pag. 93 e 94 ivi compresa quella citata nella domanda).
Un cartellino rosso è come l'esplosione di una bomba;il giallo l'accensione di un timer. Possiamo dare al pubblico 15 secondi di sorpresa o 15 minuti di suspence. -A. Hitchcok-
Avatar utente
gad
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3075
Iscritto il: lun mag 09, 2011 7:56 pm
Ha detto grazie: 83 volte
E'stato ringraziato : 307 volte

Re: [R12] Dubbio provvedimento disciplinare in caso particol

Messaggioda MrSoul il dom ott 14, 2018 8:02 pm

Perché non giallo per comportamento antisportivi?
MrSoul
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1090
Iscritto il: gio dic 14, 2017 4:28 pm
Ha detto grazie: 26 volte
E'stato ringraziato : 53 volte

Re: [R12] Dubbio provvedimento disciplinare in caso particol

Messaggioda gad il dom ott 14, 2018 9:31 pm

Perchè non tenta di ingannare l’arbitro, ad esempio fingendo un infortunio o di aver subito un fallo (simulazione), non scambia il ruolo con il portiere con il pallone in gioco o senza l’autorizzazione dell’arbitro, non commette in modo imprudente una delle infrazioni sanzionabili con un calcio di punizione diretto, non tocca intenzionalmente il pallone con le mani per interferire con o interrompere una promettente azione d’attacco, non commette un fallo che interferisce con o interrompe una promettente azione d’attacco, non nega a un avversario un’evidente opportunità di segnare una rete con un’infrazione derivante da un tentativo di giocare il pallone e l’arbitro assegna un calcio di rigore, non tocca intenzionalmente il pallone con la mano nel tentativo di segnare una rete o nel tentativo senza successo di evitare la segnatura di una rete, non traccia dei segni non autorizzati sul terreno di gioco, non gioca il pallone mentre sta uscendo dal terreno di gioco dopo aver ricevuto l'autorizzazione dall'arbitro, non mostra una mancanza di rispetto nei riguardi dello spirito del gioco, non usa intenzionalmente un espediente per passare il pallone (anche da calcio di punizione) al proprio portiere con la testa, il torace, il ginocchio, ecc. con lo scopo di aggirare la Regola, indipendentemente dal fatto che il portiere tocchi o no il pallone con le mani, nè distrae verbalmente un avversario durante il gioco o una ripresa di gioco.
Un cartellino rosso è come l'esplosione di una bomba;il giallo l'accensione di un timer. Possiamo dare al pubblico 15 secondi di sorpresa o 15 minuti di suspence. -A. Hitchcok-
Avatar utente
gad
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3075
Iscritto il: lun mag 09, 2011 7:56 pm
Ha detto grazie: 83 volte
E'stato ringraziato : 307 volte

Re: [R12] Dubbio provvedimento disciplinare in caso particol

Messaggioda MrSoul il dom ott 14, 2018 10:07 pm

gad ha scritto:Perchè non tenta di ingannare l’arbitro, ad esempio fingendo un infortunio o di aver subito un fallo (simulazione), non scambia il ruolo con il portiere con il pallone in gioco o senza l’autorizzazione dell’arbitro, non commette in modo imprudente una delle infrazioni sanzionabili con un calcio di punizione diretto, non tocca intenzionalmente il pallone con le mani per interferire con o interrompere una promettente azione d’attacco, non commette un fallo che interferisce con o interrompe una promettente azione d’attacco, non nega a un avversario un’evidente opportunità di segnare una rete con un’infrazione derivante da un tentativo di giocare il pallone e l’arbitro assegna un calcio di rigore, non tocca intenzionalmente il pallone con la mano nel tentativo di segnare una rete o nel tentativo senza successo di evitare la segnatura di una rete, non traccia dei segni non autorizzati sul terreno di gioco, non gioca il pallone mentre sta uscendo dal terreno di gioco dopo aver ricevuto l'autorizzazione dall'arbitro, non mostra una mancanza di rispetto nei riguardi dello spirito del gioco, non usa intenzionalmente un espediente per passare il pallone (anche da calcio di punizione) al proprio portiere con la testa, il torace, il ginocchio, ecc. con lo scopo di aggirare la Regola, indipendentemente dal fatto che il portiere tocchi o no il pallone con le mani, nè distrae verbalmente un avversario durante il gioco o una ripresa di gioco.


Non credevo fosse un elenco chiuso, quello.
Avevo sempre inteso il "compreso se:" che introduce la lista come un modo per dire che gli esempi non esauriscono tutte le possibilità.
MrSoul
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1090
Iscritto il: gio dic 14, 2017 4:28 pm
Ha detto grazie: 26 volte
E'stato ringraziato : 53 volte

Re: [R12] Dubbio provvedimento disciplinare in caso particol

Messaggioda Freedomofspeech il dom ott 14, 2018 10:16 pm

Come mai una bastardata del genere non dovrebbe essere considerata "una mancanza di rispetto nei riguardi dello spirito del gioco"? Ok che non ferma niente di importante, però ci vorrebbe il giallo per stupidità
Freedomofspeech
 
Messaggi: 328
Iscritto il: lun dic 30, 2013 3:37 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 21 volte

Re: [R12] Dubbio provvedimento disciplinare in caso particol

Messaggioda thedruyd il lun ott 15, 2018 1:27 am

Io lo ammonirei. Immahino si sia alzato dalla panchina per fare lo sgambetto, quindi giallo.
thedruyd
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1048
Iscritto il: gio nov 05, 2015 9:06 pm
Ha detto grazie: 60 volte
E'stato ringraziato : 77 volte
Qualifica: Arbitro

Re: [R12] Dubbio provvedimento disciplinare in caso particol

Messaggioda gad il lun ott 15, 2018 12:13 pm

Immahino si sia alzato dalla panchina per fare lo sgambetto, quindi giallo

Scusate, ma se mi alzo dalla panchina per fare lo sgambetto non è una cosa negligente....

Per me una cosa negligente è uno che sta facendo uno skip per scaldarsi e sgambetta l'avversario (o simili).
Un cartellino rosso è come l'esplosione di una bomba;il giallo l'accensione di un timer. Possiamo dare al pubblico 15 secondi di sorpresa o 15 minuti di suspence. -A. Hitchcok-
Avatar utente
gad
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3075
Iscritto il: lun mag 09, 2011 7:56 pm
Ha detto grazie: 83 volte
E'stato ringraziato : 307 volte

Re: [R12] Dubbio provvedimento disciplinare in caso particol

Messaggioda maestrierica88 il mar ott 16, 2018 2:30 pm

gad ha scritto:
Immahino si sia alzato dalla panchina per fare lo sgambetto, quindi giallo

Scusate, ma se mi alzo dalla panchina per fare lo sgambetto non è una cosa negligente....

Per me una cosa negligente è uno che sta facendo uno skip per scaldarsi e sgambetta l'avversario (o simili).



giusto :ok red_cat
maestrierica88
 
Messaggi: 3
Iscritto il: mar ott 16, 2018 2:29 pm
Ha detto grazie: 2 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Sezione di: Lametia Terme
Qualifica: Osservatore
Categoria: Serie B

Prossimo


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Regolamento del gioco del calcio e disposizioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti