espulsione per un gesto di stizza

I dubbi sul regolamento e il galateo dell'arbitro sui campi da gioco

espulsione per un gesto di stizza

Messaggioda puffo72 il sab dic 10, 2011 10:18 am

Nel caso in cui un calciatore a seguito di ingiurie da parte dei propri tifosi avvenute nei minuti finali, ha un gesto di stizza verso gli stessi seppur non eclatante, dovuto alla foga agonistica per il risultato a favore della suadra avversaria, il ddg dovrà espellere il calcitore?
puffo72
 
Messaggi: 5
Iscritto il: lun ago 15, 2011 8:03 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Qualifica: Osservatore
Categoria: Eccellenza

Re: espulsione per un gesto di stizza

Messaggioda flute90 il sab dic 10, 2011 10:31 am

Premettendo che il regolamento in questo caso parla chiaro:
Infrazioni passibili di espulsione
Un calciatore titolare, di riserva o sostituito deve essere espulso se commette una delle sette infrazioni seguenti:
...
6) usa un linguaggio o fa dei gesti offensivi, ingiuriosi o minacciosi.

A mio parere dipende dal gesto di stizza. A me una volta capitò che, in seguito a degli insulti, un calciatore si rivolse allo spettatore urlando: "va a tagliar la legna, uomo di m....". Lo sentirono tutti e il mio :rosso uscì da solo dal taschino. Dipende molto inoltre dal livello agonistico della gara e da quanto ecclatante sia questo gesto: in questo caso personalmente valuterei se il :rosso calmerebbe gli animi oppure getterebbe ancor più benzina sul fuoco. E qui entra in gioco l'esperienza di ognuno di noi ed il modo di rapportarsi con i calciatori. Non ho assistito all'episodio, ma da come lo descrivi ("a seguito di ingiurie da parte dei propri tifosi avvenute nei minuti finali, ha un gesto di stizza verso gli stessi seppur non eclatante, dovuto alla foga agonistica per il risultato a favore della suadra avversaria") io me la giocherei con il cazziatone. Poi se capisce bene, sennò amen, il :rosso se lo è doppiamente cercato.
flute90
 
Messaggi: 130
Iscritto il: mar giu 28, 2011 10:00 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Sezione di: Rimini
Qualifica: Arbitro
Categoria: Eccellenza

Re: espulsione per un gesto di stizza

Messaggioda key918 il sab dic 10, 2011 11:59 am

Come al solito serve un pizzico di buon senso in questo genere di decisioni...Chiarisco comunque che il regolamento è chiaro ma anche ciò che dice il giocatore deve essere chiaro! Se ad esempio un giocatore subisce un brutto fallo e cadendo si fa scappare una bestemmia a tono di voce moderato gli dareste il rosso? A mio giudizio le reazioni devono essere valutate in modo un po' simile. Se il gesto non è ecclatante avvertirei il capitano e/o il giocatore che è l'ultima che gli passate...Se la cosaè evidente stizza o non stizza va fuori!
key918
 
Messaggi: 148
Iscritto il: gio nov 25, 2010 9:49 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Seconda

Re: espulsione per un gesto di stizza

Messaggioda Argo Francia il ven gen 25, 2013 7:33 pm

d'accordo su tutto quello che t'han già risposto: cazziatone, come nel tuo caso, rosso in tutti gli altri casi.
Al momento non ravviso episodi per usare il giallo (non avrebbe senso dopo quello che ho già detto).
ciao.
Argo Francia
 
Messaggi: 6
Iscritto il: gio gen 24, 2013 4:19 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Sezione di: Pistoia
Qualifica: Osservatore
Categoria: Terza



{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Regolamento del gioco del calcio e disposizioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti