La Gazzetta dello Sport e l'ignoranza

Sezione dedicata all'inserimento di video, audio e foto che riguardano il nostro mondo

Re: La Gazzetta dello Sport e l'ignoranza

Messaggioda mercarte il mer set 23, 2015 2:08 pm

Credo di sì, perchè non essendoci nulla di specifico sul regolamento non credo debba entrare sul terreno di gioco. L'unico errore potrebbe accadere se si fosse trattato di una sostituzione.
mercarte
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 2415
Iscritto il: mer set 12, 2007 4:01 pm
Ha detto grazie: 34 volte
E'stato ringraziato : 115 volte
Qualifica: Arbitro

Re: La Gazzetta dello Sport e l'ignoranza

Messaggioda The Elf il mer set 23, 2015 3:07 pm

Basta che il calciatore entri lungo le linee perimetrali e a gioco in svolgimento.
The Elf
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 610
Iscritto il: dom gen 19, 2014 10:13 pm
Ha detto grazie: 9 volte
E'stato ringraziato : 43 volte
Qualifica: Assistente
Categoria: Promozione

Re: La Gazzetta dello Sport e l'ignoranza

Messaggioda arbitrello2 il gio set 24, 2015 8:53 am

Basta che il calciatore entri lungo le linee perimetrali e a gioco in svolgimento.


No, il giocatore può entrare a gioco in svolgimento solo dalle linee laterali, e a gioco fermo da qualsiasi punto delle linee perimetrali, logicamente dopo il consenso dell'arbitro.
Avatar utente
arbitrello2
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1790
Iscritto il: mar mag 01, 2012 8:11 pm
Ha detto grazie: 31 volte
E'stato ringraziato : 34 volte
Qualifica: Assistente
Categoria: Eccellenza

Re: La Gazzetta dello Sport e l'ignoranza

Messaggioda napisan il gio set 24, 2015 8:55 am

A mio modesto avviso non potrebbe effettuare la rimessa laterale senza essere prima entrato sul terreno di gioco.
napisan
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 635
Iscritto il: mar feb 10, 2015 4:56 pm
Ha detto grazie: 93 volte
E'stato ringraziato : 94 volte
Sezione di: Merano
Qualifica: Arbitro
Categoria: Giovanissimi

Re: La Gazzetta dello Sport e l'ignoranza

Messaggioda admin il gio set 24, 2015 9:55 am

Cito dal regolamento, reg 5 pag 49:
• il calciatore infortunato può ritornare sul terreno di gioco solamente dopo che la
gara sarà ripresa;
• se il pallone è in gioco, il calciatore infortunato può rientrare sul terreno di gioco
solo dalla linea laterale; se il pallone non è in gioco, il calciatore infortunato può
rientrare da qualsiasi linea perimetrale;
• indipendentemente dal fatto che il pallone sia in gioco o meno, solo l’arbitro può
autorizzare il calciatore infortunato a rientrare sul terreno di gioco;
• l’arbitro può autorizzare il calciatore infortunato a rientrare sul terreno di gioco se
un assistente o il quarto ufficiale hanno verificato che il calciatore è in condizione
di rientrare;

in tutti i punti si parla di rientrare sul terreno di gioco,
quindi, deduco che sia necessario che il giocatore entri sul terreno di gioco e poi esca di nuovo per poter effettuare la rimessa.
Avatar utente
admin
Amministratore
 
Messaggi: 2002
Iscritto il: dom set 16, 2007 7:23 pm
Ha detto grazie: 233 volte
E'stato ringraziato : 277 volte

Re: La Gazzetta dello Sport e l'ignoranza

Messaggioda gad il gio set 24, 2015 11:04 am

Ciò che viene citato da admin informa solo riguardo al fatto che per entrare sul terreno di gioco il calciatore deve essere necessariamente autorizzato dall'arbitro. Nel regolamento non esiste alcuna esplicita affermazione riguardante il caso in oggetto.
L'autorizzazione dell'arbitro è infatti legata all'ingresso sul "terreno di gioco" (cosa che se il calciatore non mette il piede sulla riga non si verifica) e/o comunque al "prendere parte al gioco" (cosa che non si verifica perchè il gioco ricomincia solo nel momento in cui il pallone entra sul terreno di gioco).

Sembrerebbe quindi che possa sussistere l'assurdo che un calciatore titolare uscito dal terreno di gioco possa battere la rimessa anche perchè qui siamo fuori dalla casistica relativa alla sostituzione dove è necessario che il calciatore entri sul terreno di gioco per identificarlo come titolare e ritenere la sostituzione eseguita.

L'unico cavillo regolamentare che a mio avviso può dlegittimare la cosa è che il regolamento quando vuole riferirsi ai calciatori di riserva/ritardatari/rientranti lo fa esplicitamente altrimenti impiega il termine calciatore come riferito esclusivamente ai titolari.....e quindi quanto dice quanto sotto riportato fa riferimento ad un titolare.
Al momento di lanciare il pallone, il calciatore incaricato della rimessa deve
Un cartellino rosso è come l'esplosione di una bomba;il giallo l'accensione di un timer. Possiamo dare al pubblico 15 secondi di sorpresa o 15 minuti di suspence. -A. Hitchcok-
Avatar utente
gad
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3166
Iscritto il: lun mag 09, 2011 7:56 pm
Ha detto grazie: 84 volte
E'stato ringraziato : 326 volte

Re: La Gazzetta dello Sport e l'ignoranza

Messaggioda Dode il gio set 24, 2015 10:54 pm

Direi di si, credo non conti "fisicamente" il gesto oltrepassare la linea bianca coi piedi
# Dode e Torqui ti disprezzano
Avatar utente
Dode
Top Forumista 2012
 
Messaggi: 5263
Iscritto il: mer set 12, 2007 11:40 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 243 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Eccellenza

Re: La Gazzetta dello Sport e l'ignoranza

Messaggioda quagliabella il sab set 26, 2015 7:14 am

cerchiamo di guardare la sostanza,non siamo a un corso arbitri. C'è un ASSISTENTE che SEGNALA un fuorigioco su rimessa laterale. Questo è più grave della forma. quasi tutti coloro seguono il calcio chiamano guardialinee o addirittura SEGNALINEE gli assistenti, ARBITRI DI PORTA gli ADDIZIONALI, cosi' come si dice, gergalmente PALLA e non pallone, RIVIO DAL FONDO, CORNER, AREA PICCOLA. Magari, allo stadio o davanti alla tv, lo diciamo anche noi arbitri.
quagliabella
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1871
Iscritto il: ven mar 09, 2012 3:54 pm
Ha detto grazie: 304 volte
E'stato ringraziato : 122 volte
Sezione di: Genova
Qualifica: Osservatore
Categoria: Seconda

Precedente


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Multimedia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti