Messico: violenza sugli arbitri, campionato sospeso

Tutto ciò che fa discutere sul mondo arbitrale

Re: Messico: violenza sugli arbitri, campionato sospeso

Messaggioda divisarossa il mer mar 15, 2017 7:03 pm

Già solo se parti per venirmi ad aggredire fsicamente (non con parole che possono sempre scappare e sono il primo a tollelarle se possibile) PER ME non dovresti piu calcare i campi di gioco.
Se non ti sai controllare è meglio che cambi sport (anzi meglio che non ne fai nessuno)
Se non sai accettare una decisione dell'arbitro è meglio che stai a casa
divisarossa
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 4346
Iscritto il: mer giu 09, 2010 8:37 pm
Ha detto grazie: 7 volte
E'stato ringraziato : 287 volte

Re: Messico: violenza sugli arbitri, campionato sospeso

Messaggioda OA_ots il gio mar 16, 2017 9:43 am

Paul ha scritto:Completamente condivisibile la protesta dei colleghi, questo fa capire come basta una protesta decisa e ferma per far aprire gli occhi sulle violenze che subiamo.....

Il punto da discutere a mio parere non è la sanzione in se, il punto su cui focalizzarci è il metodo, se i ns ragazzi sono soggetti a violenze, senza che FIGC e AIA combattano efficacemente il fenomeno, deve passare il concetto che ad azioni forti ci vogliono risposte forti. Menano un ragazzo in seconda categoria ? Un giudice sportivo compiacente delibera tre mesi per un pugno al DDG ? La domenica dopo si fermano un turno tutti i campionati dilettanti in quella regione. Ed invece viviamo di fuffa nel completo disinteresse anche nostro ...
OA_ots
 
Messaggi: 199
Iscritto il: lun apr 13, 2015 11:53 am
Ha detto grazie: 15 volte
E'stato ringraziato : 24 volte

Re: Messico: violenza sugli arbitri, campionato sospeso

Messaggioda Drazen il mer mar 22, 2017 4:54 am

Guardando i video, un anno mi sembra giusto per entrambe le situazioni, anche il secondo (la testata) mi pare più grave.
Forse è stato chiesto un anno per entrambi per evitare polemiche su disparità e dare anche un segnale.

Comunque, le cose più importanti sono che in Messico la loro federazione ha capito che bisogna fare qualcosa per tutelare gli arbitri (o almeno sembrerebbe), e che se gli arbitri dicono "le sanzioni sono ridicole, giocate senza di noi"... Non si gioca, incredibile! Dovremmo capirlo anche qui da noi, ma mi censuro da solo.
Drazen
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 616
Iscritto il: dom dic 11, 2011 8:23 pm
Ha detto grazie: 31 volte
E'stato ringraziato : 65 volte

Re: Messico: violenza sugli arbitri, campionato sospeso

Messaggioda OA_ots il mer mar 22, 2017 8:57 am

Drazen ha scritto:........in Messico la loro federazione ha capito che bisogna fare qualcosa per tutelare gli arbitri (o almeno sembrerebbe), e che se gli arbitri dicono "le sanzioni sono ridicole, giocate senza di noi"... Non si gioca, incredibile! Dovremmo capirlo anche qui da noi, ma mi censuro da solo.

Drazen, ma sei matto ? Qui ci leggono i portaborse, non vorrai mica fare arrabbiare quei poveracci stile Marblearch & C. ??? :-D
OA_ots
 
Messaggi: 199
Iscritto il: lun apr 13, 2015 11:53 am
Ha detto grazie: 15 volte
E'stato ringraziato : 24 volte

Re: Messico: violenza sugli arbitri, campionato sospeso

Messaggioda marblearch il mer mar 22, 2017 9:09 am

OA_ots ha scritto:
Drazen ha scritto:........in Messico la loro federazione ha capito che bisogna fare qualcosa per tutelare gli arbitri (o almeno sembrerebbe), e che se gli arbitri dicono "le sanzioni sono ridicole, giocate senza di noi"... Non si gioca, incredibile! Dovremmo capirlo anche qui da noi, ma mi censuro da solo.

Drazen, ma sei matto ? Qui ci leggono i portaborse, non vorrai mica fare arrabbiare quei poveracci stile Marblearch & C. ??? :-D


Continua ad insultare ( e poi vuoi rispetto per i nostri arbitri?). Dai l'esempio tu, se sei un vero arbitro (cosa che dubito da tempo). Ti qualifichi per quello che sei. :rosso
Con te non mi relazionerò più. Non meriti alcuna risposta, se non galleggiare nel tuo odio da sconfitto perenne.
marblearch
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 2315
Iscritto il: ven ott 14, 2011 4:18 pm
Ha detto grazie: 83 volte
E'stato ringraziato : 198 volte

Re: Messico: violenza sugli arbitri, campionato sospeso

Messaggioda javasup il mer mar 22, 2017 9:38 am

OA_ots ha scritto:
Drazen ha scritto:........in Messico la loro federazione ha capito che bisogna fare qualcosa per tutelare gli arbitri (o almeno sembrerebbe), e che se gli arbitri dicono "le sanzioni sono ridicole, giocate senza di noi"... Non si gioca, incredibile! Dovremmo capirlo anche qui da noi, ma mi censuro da solo.

Drazen, ma sei matto ? Qui ci leggono i portaborse, non vorrai mica fare arrabbiare quei poveracci stile Marblearch & C. ??? :-D


Questo si che è un bel modo di relazionarsi. Da dove ti esce tutta questa rabbia?
Vuoi riversare i dispiaceri della vita in un'AIA in cui non hai trovato spazio?
Te lo chiedo giusto per capire, così quando insulti almeno possiamo compatirti.
Avatar utente
javasup
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3901
Iscritto il: mer set 12, 2007 1:30 am
Ha detto grazie: 45 volte
E'stato ringraziato : 126 volte

Re: Messico: violenza sugli arbitri, campionato sospeso

Messaggioda OA_ots il mer mar 22, 2017 11:10 am

javasup ha scritto: … Questo si che è un bel modo di relazionarsi. Da dove ti esce tutta questa rabbia? Vuoi riversare i dispiaceri della vita in un'AIA in cui non hai trovato spazio? Te lo chiedo giusto per capire, così quando insulti almeno possiamo compatirti.

marblearch ha scritto: ... continua ad insultare ( e poi vuoi rispetto per i nostri arbitri?). Dai l'esempio tu, se sei un vero arbitro (cosa che dubito da tempo). Ti qualifichi per quello che sei. Con te non mi relazionerò più. Non meriti alcuna risposta, se non galleggiare nel tuo odio da sconfitto perenne.

Ragazzi calma, ho forse toccato qualche tasto dolente ? Sopravviverò al non relazionarmi ai vari Marblearch, mentre a Javasup dico di stare tranquilla, i miei dispiaceri della vita sono quelli di chiunque altro e l'Aia per me è sempre e solo stata una grande passione disinteressata, permettetemi di dubitare che sia lo stesso per chi qui interviene come voi.

Tornando in tema, il succo della questione è sottolineare come ad azioni forti debbano corrispondere risposte forti, se si continua con l'andazzo di questi anni, e cioè cercando di combattere la violenza sui ragazzi con azioni di fatto poco concrete, c'e' il serio rischio che qualcuno ci lasci la pelle, almeno su questo tutti dovremmo concordare.

Da questa considerazione nasce la mia opinione che sia corretto fermare almeno un turno il campionato dilettanti dove la violenza ha avuto luogo, questa sarebbe una risposta forte proporzionata ed efficace. Inoltre si dovrebbero eliminare quelle delibere ridicole dei vari giudici sportivi (e qui per regolamento dovrebbe essere il ns presidente a muoversi, ma è occupato da var addizionali et similia), certificare l'assistenza legale (sono sempre in attesa di vedere i dati reali promessi), etc etc.

State sereni.
OA_ots
 
Messaggi: 199
Iscritto il: lun apr 13, 2015 11:53 am
Ha detto grazie: 15 volte
E'stato ringraziato : 24 volte

Re: Messico: violenza sugli arbitri, campionato sospeso

Messaggioda napisan il mer mar 22, 2017 1:54 pm

Io credo che ci vorrebbe un po' più di calma e di equilibrio.
Le risposte forti servono a fronte di situazioni gravi. Ma quali sono le risposte forti? Mandare una domenica tutti al mare è un segnale forte? Perché poi quella giornata la recuperiamo oppure no di fatto invalidando una stagione intera?
E comunque è un segnale molto diverso dal quarto d'ora di ritardo o le magliette anti violenza? A mio avviso per nulla.
E poi perché se Bianchi della società X si comporta da delinquente ci deve rimettere la squadra y o persino i compagni di Bianchi. Le colpe si trasmettono?

Sui giudici sportivi serve più equilibrio sui territori soprattutto.
La assistenza legale non è opinabile, o c'è o no. Se avete dubbi chiedete al presidente di sezione che magari ve lo spiega lui.
Ciò non toglie che poi molti ragazzi non procedono legalmente ed è un loro diritto anche fermarsi.
napisan
 
Messaggi: 483
Iscritto il: mar feb 10, 2015 4:56 pm
Ha detto grazie: 88 volte
E'stato ringraziato : 72 volte
Sezione di: Merano
Qualifica: Arbitro
Categoria: Giovanissimi

Re: Messico: violenza sugli arbitri, campionato sospeso

Messaggioda giovannireferee il mer mar 22, 2017 3:31 pm

E' un segnale che dovrebbe dare anche l'italia. Si curano solo gli interessi di chi percepisce più soldi
giovannireferee
 
Messaggi: 48
Iscritto il: mar feb 21, 2017 10:05 am
Ha detto grazie: 1 volta
E'stato ringraziato : 4 volte
Sezione di: Reggio Emilia
Qualifica: Osservatore
Categoria: Giovanissimi

Re: Messico: violenza sugli arbitri, campionato sospeso

Messaggioda OA_ots il mer mar 22, 2017 6:32 pm

napisan ha scritto:Io credo che ci vorrebbe un po' più di calma e di equilibrio.
Le risposte forti servono a fronte di situazioni gravi. Ma quali sono le risposte forti? Mandare una domenica tutti al mare è un segnale forte? Perché poi quella giornata la recuperiamo oppure no di fatto invalidando una stagione intera?
E comunque è un segnale molto diverso dal quarto d'ora di ritardo o le magliette anti violenza? A mio avviso per nulla.
E poi perché se Bianchi della società X si comporta da delinquente ci deve rimettere la squadra y o persino i compagni di Bianchi. Le colpe si trasmettono?

Sui giudici sportivi serve più equilibrio sui territori soprattutto.
La assistenza legale non è opinabile, o c'è o no. Se avete dubbi chiedete al presidente di sezione che magari ve lo spiega lui.
Ciò non toglie che poi molti ragazzi non procedono legalmente ed è un loro diritto anche fermarsi.

Sul "tutti al mare" non hai torto, ma se con il ragionamento, o la fuffa, non si è risolto nulla allora è il caso di provare questa, almeno nei dilettanti. Potrei farti l'esempio di situazioni gravi per le quali i campionati professionistici si sono fermati, anche li non è che le colpe fossero di tutti, e, toccando tutto il ferro possibile, a me piacerebbe che questi segnali fossero dati prima che accada l'irreparabile. Sul discorso assistenza legale non è che il presidente di sezione sia il depositario della verità assoluta, quello che chiedo all'Aia è un elenco delle cause andate a buon fine da rendere di dominio pubblico, questa si che sarebbe una certificazione di qualità (tra l'altro da tempo promessa anche su queste frequenze dai soliti portaborse), con data - nome associato - gara - evento - esito giudiziario, se è vero quello che l'Aia dice dovranno per forza di cose esserci, visti i numeri delle violenze di questi anni, almeno un centinaio di casi andati per noi legalmente a buon fine, altrimenti saremmo sempre nel campo della fuffa partigiana di comodo. A me puzza il discorso sui ragazzi che si fermano, ma per quale motivo logico un ragazzo menato non dovrebbe rivalersi ? Non è che si fermi perché l'assistenza legale sbandierata si riveli quando serve solo fuffa artatamente sparsa ? Pubblicizzate i dati, reali e riscontrabili, invece che sparare le solite menate per i beoti stile "violenza in diminuzione" (come se menare 90 ragazzi invece che 100 sia una vittoria) o del "meglio non parlarne", mi piacerebbe che fosse colpito vs figlio per vedere se manterreste questa linea di pensiero.
OA_ots
 
Messaggi: 199
Iscritto il: lun apr 13, 2015 11:53 am
Ha detto grazie: 15 volte
E'stato ringraziato : 24 volte

PrecedenteProssimo


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Notizie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: gadamer e 2 ospiti