Ragazzina-arbitro aggredita da genitore: finisce in ospedale

Tutto ciò che fa discutere sul mondo arbitrale

Re: Ragazzina-arbitro aggredita da genitore: finisce in ospe

Messaggioda tony il ven feb 16, 2018 7:11 pm

SENTI PAPERO, SPERO CHE NEGLI ALTRI 4 MESSAGGI CHE HAI SCRITTO NON CI SIANO CAGATE DEL GENERE COME QUELLA A CUI TI HA RISPOSTO GAD, HAI VISTO LA PARTITA? ERI L'OSSERVATORE CHE STABILISCE CHE NON HA GESTITO CORRETTAMENTE QUESTE PERSONE? LO SAI CHE DA TANTE PARTI SI ESORDISCE NEI GIOVANISSIMI? EVIDENTEMENTE NO, QUINDI UN'ALTRA VOLTA PRIMA DI SCRIVERE FESSERIE PENSACI UN PO' DI PIU'.
PASSAGGIO FUORI LUOGO COME POCHI IN QUESTO FORUM.

Che adesso non sia colpa del designatore

Adesso potete anche sospendermi. E che cavolo.
Ci sedemmo dalla parte del torto, perché tutti gli altri posti erano occupati (B. Brecht)
Avatar utente
tony
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 2653
Iscritto il: sab giu 05, 2010 8:34 pm
Località: Veneto
Ha detto grazie: 61 volte
E'stato ringraziato : 117 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Ragazzina-arbitro aggredita da genitore: finisce in ospe

Messaggioda gad il ven feb 16, 2018 7:37 pm

PERO CHE NEGLI ALTRI 4 MESSAGGI CHE HAI SCRITTO NON CI SIANO CAGATE DEL GENERE

E invece si.....
Un cartellino rosso è come l'esplosione di una bomba;il giallo l'accensione di un timer. Possiamo dare al pubblico 15 secondi di sorpresa o 15 minuti di suspence. -A. Hitchcok-
Avatar utente
gad
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3062
Iscritto il: lun mag 09, 2011 7:56 pm
Ha detto grazie: 83 volte
E'stato ringraziato : 304 volte

Precedente


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Notizie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti