Schiaffo all'arbitro,gara sospesa. G. S.: si deve rigiocare

Tutto ciò che fa discutere sul mondo arbitrale

Schiaffo all'arbitro,gara sospesa. G. S.: si deve rigiocare

Messaggioda admin il dom apr 22, 2018 3:23 pm

TORRAZZA COSTE. Ripetizione della partita e squalifica fino al 30 aprile 2019 per Fabio Mezzio, portiere dell'Hellas Torrazza. È' questo il provvedimento del Giudice Sportivo in merito ai fatti avvenuti nel corso della partita tra Borgo San Siro ed Hellas Torrazza di Terza Categoria, sospesa al 3' del secondo tempo in seguito ad un rigore assegnato al Borgo San Siro e contestato dall'Hellas Torrazza.

Nel corso delle proteste, il portiere dell'Hellas, Fabio Mezzio veniva espulso e alla notifica del provvedimento disciplinare, «cercava di raggiungere l'arbitro con tono minaccioso, sbracciando e venendo trattenuto dai compagni a fatica. Riusciva infine a liberarsi e colpiva il direttore di gara con uno schiaffo al volto», recita il comunicato.

La decisione di ripetere la gara (non è la prima casistica simile) viene motivata dal Giudice Sportivo con l'adoperarsi di entrambe le squadre, e dei rispettivi dirigenti, a riportare la calma in campo. Dopo l'episodio incriminato, «non si sono verificati in campo manifestazioni aggressive o minacciose da parte di altri tesserati nei confronti dell'arbitro, né sulle tribune da parte del pubblico, episodi che potessero mettere in pericolo l'incolumità dell'arbitro, né che lo stesso abbia riportato, a causa dell'aggressione subita, conseguenze fisiche tali da non consentirgli di continuare la direzione della partita. La decisione arbitrale, in ordine al provvedimento di sospensione della gara, ha travalicato i presupposti su cui ordinariamente, in costanza di giurisprudenza sportiva, tale provvedimento deve fondarsi, anche in considerazione del fatto che la situazione in campo sia tornata alla normalità dopo l'allontanamento del giocatore responsabile dell'aggressione».

L'Hellas Torrazza plaude al pronunciamento del Giudice Sportivo sui fatti di domenica scorsa: «Siamo contenti e ringraziamo la Federazione che ha approfondito con attenzione la dinamica dei fatti. Il gesto del nostro giocatore resta da condannare e ci scusiamo ancora con l'arbitro per quanto è successo, ma tutto è finito in quei pochi secondi. Sia noi che il Borgo San Siro ci siamo attivati a riportare la calma, credo che l'accaduto sia stato fin troppo amplificato, e non c'è stata alcuna aggressione. Non c'era alcun rischio per l'incolumità dell'arbitro, e la partita poteva tranquillamente proseguire», spiegano dall'Hellas Torrazza.

Fonte:la provincia pavese
Avatar utente
admin
Amministratore
 
Messaggi: 1958
Iscritto il: dom set 16, 2007 7:23 pm
Ha detto grazie: 229 volte
E'stato ringraziato : 270 volte

Re: Schiaffo all'arbitro,gara sospesa. G. S.: si deve rigioc

Messaggioda odiorezzo3 il dom apr 22, 2018 4:07 pm

Bene. Prima si picchia una persona, poi si chiede scusa e tutto torna come prima. Che vergogna. E dovrebbero vergognarsi anche certi "Giudici" da quattro soldi sportivi...compiacenza nei confronti delle società....
odiorezzo3
 
Messaggi: 219
Iscritto il: mer lug 01, 2015 3:19 pm
Ha detto grazie: 1 volta
E'stato ringraziato : 19 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Schiaffo all'arbitro,gara sospesa. G. S.: si deve rigioc

Messaggioda Drazen il dom apr 22, 2018 4:15 pm

Potrebbe essere che anche il rapporto dell'arbitro non sia stato scritto in maniera adeguata, è possibile.
MA!
Il giudice sportivo si rende conto che un arbitro è stato picchiato!?
Mi viene voglia di andare in federazione, tirare uno schiaffone al giudice sportivo e poi dirgli "ora vai pure avanti a lavorare, tanto tra pochi secondi me ne vado e tutto torna normale".
Drazen
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 794
Iscritto il: dom dic 11, 2011 8:23 pm
Ha detto grazie: 53 volte
E'stato ringraziato : 85 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Serie C2

Re: Schiaffo all'arbitro,gara sospesa. G. S.: si deve rigioc

Messaggioda gad il dom apr 22, 2018 4:23 pm

Dal punto di vista meramente regolamentare uno schiaffo all'arbitro non giustifica la sospensione della gara e quindi è corretto che questa venga fatta ripetere. Dal punto di vista delle disposizioni arbitrali che sono state date dall'OT il collega si è comportato correttamente.
Dal punto di vista sportivo è un'idiozia che chi prende a sberle un arbitro abbia la possibilità di rigiocare la gara, piuttosto che perderla.... se si vuole che i giudici le assegnino a tavolino basta cambiare i regolamenti.
Un cartellino rosso è come l'esplosione di una bomba;il giallo l'accensione di un timer. Possiamo dare al pubblico 15 secondi di sorpresa o 15 minuti di suspence. -A. Hitchcok-
Avatar utente
gad
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3075
Iscritto il: lun mag 09, 2011 7:56 pm
Ha detto grazie: 83 volte
E'stato ringraziato : 307 volte

Re: Schiaffo all'arbitro,gara sospesa. G. S.: si deve rigioc

Messaggioda Georghe84 il dom apr 22, 2018 4:30 pm

Concordo appieno con Gad.
Ed è vero quanto scritto nella sentenza, cioè che sono vari i casi analoghi in cui le gare vengono fatte ripetere ritenendo che quanto accaduto non pregiudicasse le capacità del ddg di proseguire nè che vi fossero pericoli per la sua incolumità.
Serve un cambio culturale per cui qualsiasi atto di violenza deliberata (su giudici, dirigenti, spettatori, avversari) porti a pene esemplari.
Georghe84
 
Messaggi: 299
Iscritto il: lun dic 28, 2015 4:33 pm
Ha detto grazie: 10 volte
E'stato ringraziato : 20 volte

Re: Schiaffo all'arbitro,gara sospesa. G. S.: si deve rigioc

Messaggioda skorpys il dom apr 22, 2018 4:33 pm

Gad io ti stimo tantissimo. Ma dovresti dirmi, vista la mia ignoranza in merito, in quale regolamento si autorizza o, comunque, si giustifica un simile comportamento. Cioè, in sostanza, vorrei sapere dove è scritta una cosa simile. Non credo sul regolamento del gioco del calcio.
Per il resto sono perfettamente d'accordo con te.
Grazie.
skorpys
 
Messaggi: 136
Iscritto il: mer gen 25, 2012 8:47 am
Ha detto grazie: 30 volte
E'stato ringraziato : 17 volte

Re: Schiaffo all'arbitro,gara sospesa. G. S.: si deve rigioc

Messaggioda gad il dom apr 22, 2018 4:38 pm

In nessuno, tant'è che i regolamenti prevedono la sanzione ( :rosso e relative squalifiche) ma sempre per i regolamenti perchè sia "legale" sospendere la gara o l'arbitro è incapace di proseguire perchè reso inabile dalla violenza oppure per lui è impossibile riportare l'ordine in campo dopo aver esperito tentativi in merito ed aver coinvolto i dirigenti.
Ad oggi, i regolamenti, sono scritti in modo tale che se qualcuno prende a sberle l'arbitro otterrà squalifiche ed eventuali sanzione pecuniare ma la società non potrà essere sanzionata con la perdita della gara a tavolino a parte i casi particolari di cui sopra: non sto dicendo che mi piace, sto dicendo che è così.
Un cartellino rosso è come l'esplosione di una bomba;il giallo l'accensione di un timer. Possiamo dare al pubblico 15 secondi di sorpresa o 15 minuti di suspence. -A. Hitchcok-
Avatar utente
gad
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3075
Iscritto il: lun mag 09, 2011 7:56 pm
Ha detto grazie: 83 volte
E'stato ringraziato : 307 volte

Re: Schiaffo all'arbitro,gara sospesa. G. S.: si deve rigioc

Messaggioda gadamer il dom apr 22, 2018 7:01 pm

Estratto dal codice giustizia sportiva figc
4. Quando si siano verificati, nel corso di una gara, fatti che per la loro natura non sono valutabili
con criteri esclusivamente tecnici, spetta agli Organi della giustizia sportiva stabilire se e in quale
misura essi abbiano avuto influenza sulla regolarità di svolgimento della gara. Nell'esercizio di tali
poteri gli Organi di giustizia sportiva possono:
a) dichiarare la regolarità della gara con il risultato conseguito sul campo, salva ogni altra sanzione
disciplinare;
b) adottare il provvedimento della punizione sportiva della perdita della gara;
c) ordinare la ripetizione della gara dichiarata irregolare.
Al di fuori dei casi indicati, gli Organi della giustizia sportiva, quando ricorrano circostanze di
carattere eccezionale, possono annullare la gara e disporne la ripetizione, ovvero l'effettuazione...omissis...


E' provvedimento del tutto conforme alle norme vigenti che lasciano all'organo la discrezione interpretativa. Per quel che vale l'opinione, la sanzione al giocatore lasciando fuori le responsabilità societarie risponde nel caso in questione a criteri condivisibili sul piano dell'equità sportiva e no.
Giacqui con due signore: Vittoria e Sconfitta. Entrambe fingevano.
La prova più evidente che esistono altre forme di vita intelligenti nell'universo è che nessuna di esse ha mai provato a contattarmi.(Watterson)
Avatar utente
gadamer
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1652
Iscritto il: dom mar 25, 2012 12:33 pm
Ha detto grazie: 38 volte
E'stato ringraziato : 258 volte

Re: Schiaffo all'arbitro,gara sospesa. G. S.: si deve rigioc

Messaggioda M1313 il dom apr 22, 2018 8:23 pm

Questo è quello che prescrive il regolamento in merito alla sospensione di una gara:

Regolamento del gioco del calcio, Regola 5, pp. 56-57 ha scritto:12. In caso di incidenti, quali sono le condizioni per le quali l’arbitro può sospendere la gara e quali per continuarne la direzione pro-forma?
L’arbitro deve astenersi dall’iniziare o far proseguire la gara qualora si verifichino fatti o situazioni che in concreto ritenga gravemente pregiudizievoli per la incolumità propria, per quella dei suoi assistenti o dei calciatori e/o tali da non consentirgli di dirigerla in piena indipendenza di giudizio. Prima di adottare tali eccezionali decisioni, l’arbitro — se le circostanze lo consentono — deve porre in essere tutte le misure disciplinari che sono in suo potere. Qualora tali circostanze non lo consentano o i provvedimenti assunti non conseguano il ripristino delle condizioni di normalità, l’arbitro deve sospendere definitivamente la gara [...].

L'accento sulla parte sottolineata mi è stato posto sin dai tempi del corso arbitri: la sospensione di una gara è possibile soltanto se l'arbitro ha esaurito tutti i mezzi disciplinari a propria disposizione, senza riuscire a ripristinare i presupposti adatti per lo svolgimento della gara. Nel caso in questione, questi presupposti si sono ripristinati nel momento esatto dell'espulsione del colpevole, senza neanche la necessità che l'arbitro ricorresse a misure superiori. Per questo il Giudice Sportivo non ha potuto fare altro che ordinare la ripetizione della sfida.

Certo, c'è sempre la possibilità che l'episodio violento pregiudichi l'assetto psicologico del direttore di gara, che dal punto di vista emotivo non ritrova più i presupposti per proseguire con la dovuta calma e razionalità la gara; in tal caso, è più che giusto che la abbandoni: ma non ci sarà da sorprendersi se poi questa verrà ripetuta, anche in base alle linee guida della domanda di casistica citata sopra.

Infine, anche dal punto di vista "morale", non si tratta di un 'chiedere scusa e finisce a tarallucci e vino': il gesto violento è stato commesso dal singolo calciatore che è stato di fatto punito con l'espulsione. Non penso che la squadra benefici di un trattamento di favore ingiustificato, solo perché non viene punita con la sconfitta a tavolino per il gesto di un singolo che già in gara ha ricevuto il cartellino rosso senza aver trovato la solidarietà o l'appoggio dei compagni.
Avatar utente
M1313
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1062
Iscritto il: gio lug 01, 2010 8:57 am
Ha detto grazie: 112 volte
E'stato ringraziato : 194 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Schiaffo all'arbitro,gara sospesa. G. S.: si deve rigioc

Messaggioda FollettoGigante il dom apr 22, 2018 8:51 pm

Non voglio fare l'avvocato del diavolo ma queste cose accadono quando i referti non si vanno a fare in sezione... se fosse stato scritto in maniera corretta la gara non si ripeteva.
FollettoGigante
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1701
Iscritto il: lun ago 27, 2012 3:34 pm
Ha detto grazie: 164 volte
E'stato ringraziato : 62 volte
Sezione di: Firenze
Qualifica: Arbitro
Categoria: Serie A

Prossimo


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Notizie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: mario99 e 6 ospiti