Schiaffo all'arbitro,gara sospesa. G. S.: si deve rigiocare

Tutto ciò che fa discutere sul mondo arbitrale

Re: Schiaffo all'arbitro,gara sospesa. G. S.: si deve rigioc

Messaggioda Observer il dom apr 22, 2018 9:41 pm

FollettoGigante ha scritto:Non voglio fare l'avvocato del diavolo ma queste cose accadono quando i referti non si vanno a fare in sezione... se fosse stato scritto in maniera corretta la gara non si ripeteva.


Sono d’accordo. Difatti un collega esperto avrebbe puntato il dito non sulla menomazione fisica, espediente cui fa accenno anche la delibera della Giustizia Sportiva.

Ma invece il referto doveva andare a calcare la mano sulle condizioni psicofisiche dell’arbitro e della sua mancanza di equilibrio e serenità di giudizio presupposto fondamentale per continuare la direzione della gara CON PIENA INDIPENDENZA DI GIUDIZIO.

Condizioni psicofisiche di menomazione della serenità del giudizio, la cui responsabilità va addotta esclusivamente al tesserato della società pincopalla per via della aggressione fisica che ha riportato i seguenti danni:

... mi ha procurato intenso dolore
... sono caduto a terra tramortito
... sono rimasto in stato confusionale per x minuti dopo l’episodio
... ho sentito il bisogno di rientrare in spogliatoio stante la sensazione di minaccia che sentivo incombere si me stesso
... ecc ecc

Così per un paio di pagine dettagliando lo stato d’animo che ha portato alla sospensione definitiva della gara.
****

Sono solo i superficiali a non giudicare mai dalle apparenze (O. Wilde - Aforismi)
Avatar utente
Observer
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 4503
Iscritto il: lun nov 08, 2010 12:16 pm
Ha detto grazie: 137 volte
E'stato ringraziato : 392 volte
Qualifica: Osservatore

Re: Schiaffo all'arbitro,gara sospesa. G. S.: si deve rigioc

Messaggioda digitalcam2016 il lun apr 23, 2018 6:14 am

CR Lazio
Giudice Sportivo ripetizione della gara, in appello a seguito di ricorso della squadra ospitante, partita persa agli ospiti.
Particolare, sono le motivazioni riportate nei confronti dell'arbitro e di un Ot del Cra.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
digitalcam2016
 
Messaggi: 11
Iscritto il: ven dic 30, 2016 3:49 pm
Ha detto grazie: 1 volta
E'stato ringraziato : 0 volte

Re: Schiaffo all'arbitro,gara sospesa. G. S.: si deve rigioc

Messaggioda cielos+blu il lun apr 23, 2018 9:29 am

FollettoGigante ha scritto:Non voglio fare l'avvocato del diavolo ma queste cose accadono quando i referti non si vanno a fare in sezione... se fosse stato scritto in maniera corretta la gara non si ripeteva.


Temo anch'io, come per altri analoghi episodi, che sia un problema di refertazione. Mai come in questi casi, la collaborazione ed il consiglio dell'organo tecnico sezionale (e/o di altri colleghi) si può rilevare prezioso onde evitare la ripetizione della gara
cielos+blu
 
Messaggi: 340
Iscritto il: gio apr 14, 2011 2:25 pm
Ha detto grazie: 23 volte
E'stato ringraziato : 19 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Terza

Re: Schiaffo all'arbitro,gara sospesa. G. S.: si deve rigioc

Messaggioda gadamer il lun apr 23, 2018 10:12 am

Scusate ma trasecolo leggendo certi commenti (fatti senza nessuna conoscenza specifica dell'accaduto). Si sta insistendo sulla refertazione, con l'invito neppure troppo velato a falsificarla, neppure ponendosi il dubbio che realmente le cose siano andate come descritte e che sia sia trattato di un momento di debolezza, di inadeguatezza (mi auguro di tutto cuore non sia stato così ma prospettarne l'eventualità è doveroso omaggio alla ricerca del vero) e fosse così non ci sarebbe nulla di che, capita agli esseri umani. Francamente vedo questa lettura come la peggior difesa possibile della categoria e comportamento ai limiti dell'omertoso.
Giacqui con due signore: Vittoria e Sconfitta. Entrambe fingevano.
La prova più evidente che esistono altre forme di vita intelligenti nell'universo è che nessuna di esse ha mai provato a contattarmi.(Watterson)
gadamer
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1477
Iscritto il: dom mar 25, 2012 12:33 pm
Ha detto grazie: 29 volte
E'stato ringraziato : 227 volte

Re: Schiaffo all'arbitro,gara sospesa. G. S.: si deve rigioc

Messaggioda cielos+blu il lun apr 23, 2018 10:54 am

gadamer ha scritto:Scusate ma trasecolo leggendo certi commenti (fatti senza nessuna conoscenza specifica dell'accaduto). Si sta insistendo sulla refertazione, con l'invito neppure troppo velato a falsificarla, neppure ponendosi il dubbio che realmente le cose siano andate come descritte e che sia sia trattato di un momento di debolezza, di inadeguatezza (mi auguro di tutto cuore non sia stato così ma prospettarne l'eventualità è doveroso omaggio alla ricerca del vero) e fosse così non ci sarebbe nulla di che, capita agli esseri umani. Francamente vedo questa lettura come la peggior difesa possibile della categoria e comportamento ai limiti dell'omertoso.


Se il riferimento è (anche) al mio intervento, respingo le accuse al mittente. A meno che non si presuma che l'OT e i colleghi più anziani (di tessera) siano naturalmente propensi alla falsificazione, il mio era un semplice invito a chiedere lumi a chi ne ha già viste un bel po', per stendere un rapporto puntuale. Se prendo un pugno e, rimanendo profondamente scosso, sospendo la partita non posso limitarmi a scrivere che ho sospeso perchè ho subito la violenza, devo aggiungere un inciso sul mio stato psico/fisico.
cielos+blu
 
Messaggi: 340
Iscritto il: gio apr 14, 2011 2:25 pm
Ha detto grazie: 23 volte
E'stato ringraziato : 19 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Terza

Re: Schiaffo all'arbitro,gara sospesa. G. S.: si deve rigioc

Messaggioda gadamer il lun apr 23, 2018 12:07 pm

Sì certo è possibile che il referto sia carente di specifiche utili, non lo nego certo. Però, abbi pazienza, chi ha scritto:
..consiglio dell'organo tecnico sezionale (e/o di altri colleghi) si può rilevare prezioso onde evitare la ripetizione della gara? Perché mai si dovrebbe evitare la ripetizione?
Allora bisogna mettersi d'accordo sul fine da perseguire: se è quello di coprire l'operato dell'arbitro oppure quello della ricerca della soluzione sportivamente più equa?
Quindi spiegati, sempre se ne hai voglia, che c'entra l'evitare la ripetizione della gara. Io non accetto questa logica: se la ripetizione della gara è giusta la si fa e basta.Cercare di evitarla a prescindere non è fine di giustizia. Tu parti da ipotesi che possono essere anche vere, ma senza supporti fattuali. Io parto da una notizia non smentita (per ora) che è un dato di fatto e da questa tento di costruire un'ipotesi possibilmente realistica.
Lo scopo mio è identico al tuo: salvaguardare la figura arbitrale. Io lo faccio guardando "anche" all'ammissione della fallibilità dello stesso e sono convinto che sia la strada migliore piuttosto della giustificazione corporativa a tutti i costi.
Giacqui con due signore: Vittoria e Sconfitta. Entrambe fingevano.
La prova più evidente che esistono altre forme di vita intelligenti nell'universo è che nessuna di esse ha mai provato a contattarmi.(Watterson)
gadamer
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1477
Iscritto il: dom mar 25, 2012 12:33 pm
Ha detto grazie: 29 volte
E'stato ringraziato : 227 volte

Re: Schiaffo all'arbitro,gara sospesa. G. S.: si deve rigioc

Messaggioda gad il lun apr 23, 2018 12:58 pm

Allora bisogna mettersi d'accordo sul fine da perseguire: se è quello di coprire l'operato dell'arbitro oppure quello della ricerca della soluzione sportivamente più equa?

In termini teorici (e non regolamentari) la sanzione sportivamente più equa è la sconfitta a tavolino.
In termini pratici ciò che l'arbitro deve fare quando viene colpito è fregarsene di ciò che dice il regolamento
deve porre in essere tutte le misure disciplinari che sono in suo potere. Qualora tali circostanze non lo consentano o i provvedimenti assunti non conseguano il ripristino delle condizioni di normalità, l’arbitro deve sospendere definitivamente
perchè le disposizioni degli OT in merito sono abbastanza chiare: fare le valigie ed andarsene.
Purtroppo, non si può scrivere sul referto "sospendevo la gara per disposizione dell'OT" ma bisogna motivare la sospensione o con l'impossibile ripristino delle condizioni di normalità oppure nei casi meno gravi scrivendo delle grandi fregnacciate circa il fatto che l'evento è stato destabilizzante per l'arbitro a tal punto da non essere più in condizione di continuare. Questo può essere vero o falso, ma di fatto, è la motivazione per cui ci viene chiesto, anche dall'OT, di levare le tende: non possiamo pretendere di essere "imparziali" e "sereni" con una società che ci ha schiaffeggiato al parti di quanto non possiamo essere "imparziali" con una società che ci regala i rolex
Un cartellino rosso è come l'esplosione di una bomba;il giallo l'accensione di un timer. Possiamo dare al pubblico 15 secondi di sorpresa o 15 minuti di suspence. -A. Hitchcok-
Avatar utente
gad
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 2851
Iscritto il: lun mag 09, 2011 7:56 pm
Ha detto grazie: 75 volte
E'stato ringraziato : 288 volte

Re: Schiaffo all'arbitro,gara sospesa. G. S.: si deve rigioc

Messaggioda marblearch il lun apr 23, 2018 1:24 pm

admin ha scritto:TORRAZZA COSTE. Ripetizione della partita e squalifica fino al 30 aprile 2019 per Fabio Mezzio, portiere dell'Hellas Torrazza. È' questo il provvedimento del Giudice Sportivo in merito ai fatti avvenuti nel corso della partita tra Borgo San Siro ed Hellas Torrazza di Terza Categoria, sospesa al 3' del secondo tempo in seguito ad un rigore assegnato al Borgo San Siro e contestato dall'Hellas Torrazza.

Nel corso delle proteste, il portiere dell'Hellas, Fabio Mezzio veniva espulso e alla notifica del provvedimento disciplinare, «cercava di raggiungere l'arbitro con tono minaccioso, sbracciando e venendo trattenuto dai compagni a fatica. Riusciva infine a liberarsi e colpiva il direttore di gara con uno schiaffo al volto», recita il comunicato.

La decisione di ripetere la gara (non è la prima casistica simile) viene motivata dal Giudice Sportivo con l'adoperarsi di entrambe le squadre, e dei rispettivi dirigenti, a riportare la calma in campo. Dopo l'episodio incriminato, «non si sono verificati in campo manifestazioni aggressive o minacciose da parte di altri tesserati nei confronti dell'arbitro, né sulle tribune da parte del pubblico, episodi che potessero mettere in pericolo l'incolumità dell'arbitro, né che lo stesso abbia riportato, a causa dell'aggressione subita, conseguenze fisiche tali da non consentirgli di continuare la direzione della partita. La decisione arbitrale, in ordine al provvedimento di sospensione della gara, ha travalicato i presupposti su cui ordinariamente, in costanza di giurisprudenza sportiva, tale provvedimento deve fondarsi, anche in considerazione del fatto che la situazione in campo sia tornata alla normalità dopo l'allontanamento del giocatore responsabile dell'aggressione».

L'Hellas Torrazza plaude al pronunciamento del Giudice Sportivo sui fatti di domenica scorsa: «Siamo contenti e ringraziamo la Federazione che ha approfondito con attenzione la dinamica dei fatti. Il gesto del nostro giocatore resta da condannare e ci scusiamo ancora con l'arbitro per quanto è successo, ma tutto è finito in quei pochi secondi. Sia noi che il Borgo San Siro ci siamo attivati a riportare la calma, credo che l'accaduto sia stato fin troppo amplificato, e non c'è stata alcuna aggressione. Non c'era alcun rischio per l'incolumità dell'arbitro, e la partita poteva tranquillamente proseguire», spiegano dall'Hellas Torrazza.

Fonte:la provincia pavese


Non conosco nel dettaglio, per cui non ho certezza dei giudizi che esprimo. Certo che se era scritto adeguatamente difficile pensare che per uno schiaffo (gesto chiaramente violento) un giudice sportivo commina un solo anno di squalifica. O forse era una manata leggera,non uno schiaffo. Parlo così, senza conoscere. Certo che è strano.
marblearch
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 2338
Iscritto il: ven ott 14, 2011 4:18 pm
Ha detto grazie: 84 volte
E'stato ringraziato : 206 volte

Re: Schiaffo all'arbitro,gara sospesa. G. S.: si deve rigioc

Messaggioda cielos+blu il lun apr 23, 2018 1:56 pm

gadamer ha scritto:Sì certo è possibile che il referto sia carente di specifiche utili, non lo nego certo. Però, abbi pazienza, chi ha scritto:
..consiglio dell'organo tecnico sezionale (e/o di altri colleghi) si può rilevare prezioso onde evitare la ripetizione della gara? Perché mai si dovrebbe evitare la ripetizione?
Allora bisogna mettersi d'accordo sul fine da perseguire: se è quello di coprire l'operato dell'arbitro oppure quello della ricerca della soluzione sportivamente più equa?
Quindi spiegati, sempre se ne hai voglia, che c'entra l'evitare la ripetizione della gara. Io non accetto questa logica: se la ripetizione della gara è giusta la si fa e basta.Cercare di evitarla a prescindere non è fine di giustizia. Tu parti da ipotesi che possono essere anche vere, ma senza supporti fattuali. Io parto da una notizia non smentita (per ora) che è un dato di fatto e da questa tento di costruire un'ipotesi possibilmente realistica.
Lo scopo mio è identico al tuo: salvaguardare la figura arbitrale. Io lo faccio guardando "anche" all'ammissione della fallibilità dello stesso e sono convinto che sia la strada migliore piuttosto della giustificazione corporativa a tutti i costi.


Ti risponde uno che qualche annetto fa si è beccato un abbraccio vigoroso da un dirgente durante una partita e non ha sospeso nulla perchè in quel momento si sentiva in grado di proseguire (cosa che ho confermato de visu al giudice sportivo).
Rispondo al tuo quesito (che trae origine dalla parte sottolineata del mio precedente intervento): perchè evitare la ripetizione? Semplicemente perchè un errore formale (vale a dire refertazione incompleta) non travolga la verità sostanziale. Quante volte i ns. colleghi presso il giudice sportivo ci riferiscono di referti bizzarri, incompleti, incomprensibili, ecc.? Non ho mai affermato che violenza sull'arbitro = sospensione, nè che occorra adattare i referti. Semplicemente ho inteso sottolineare che, per porre il giudice sportivo nelle condizioni di decidere con congnizione di causa, vanno forniti tutti i dettagli della vicenda, anche quelli in apparenza insignificanti. Se il collega, nel caso specifico, ha sospeso la partita dopo lo schiaffo per una sorta di automatismo, ha sbagliato ed è giusto che si ripeta la gara. Se invece fosse stato troppo sintetico, criptico, ermetico, ecc. (fenomeni diffusi specie alle prime armi), omettendo di riferire il suo stato di schock, ne sarei rattristato, perchè con un po' di supporto si sarebbe evitato il pasticcio redazionale. Spero di essermi spiegato: forse anch'io sono stato troppo sintetico nel primo intervento :lol:
cielos+blu
 
Messaggi: 340
Iscritto il: gio apr 14, 2011 2:25 pm
Ha detto grazie: 23 volte
E'stato ringraziato : 19 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Terza

Re: Schiaffo all'arbitro,gara sospesa. G. S.: si deve rigioc

Messaggioda gadamer il lun apr 23, 2018 3:27 pm

gad ha scritto:In termini teorici (e non regolamentari) la sanzione sportivamente più equa è la sconfitta a tavolino.

Questa non la capisco scusa.
Ragionamoci sopra: se un arbitro è colpito da un associato le possibilità sono due: o l'offesa (chiamiamola così) è apportatrice di lesioni fisico/psichiche impedenti e/o si è creato un clima ambientale tale da non garantire ecc.
Oppure l'offesa non è ostativa al proseguimento.
La questione è: chi lo stabilisce? L'arbitro, chiaro, nessuno può obbligarlo a continuare se non la sente, indipendentemente dal contesto.
Però a questo punto sorge un problema mica da poco: il possibile arbitrio dell'arbitro, scusa per il bisticcio di parole. Detto altrimenti non gli si può consentire qualunque capriccio o altro per non voler pensare male.
Perciò la giustizia sportiva effettua i dovuti riscontri e decide. Va da sé che nella maggioranza dei casi un arbitro non sospende senza motivo fondato, ma questo non giustifica per nulla la possibilità di eccezioni proprio nei termini teorici da te invocati.
Per questa ragione non condivido per nulla l'affermazione che la sconfitta a tavolino è la sanzione più equa e rispondo:dipende, ogni caso va visto a sé.
Giacqui con due signore: Vittoria e Sconfitta. Entrambe fingevano.
La prova più evidente che esistono altre forme di vita intelligenti nell'universo è che nessuna di esse ha mai provato a contattarmi.(Watterson)
gadamer
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1477
Iscritto il: dom mar 25, 2012 12:33 pm
Ha detto grazie: 29 volte
E'stato ringraziato : 227 volte

PrecedenteProssimo


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Notizie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron