Claudio Gavillucci fa causa all'AIA

Tutto ciò che fa discutere sul mondo arbitrale

Re: Claudio Gavillucci fa causa all'AIA

Messaggioda herpes il lun ago 06, 2018 1:57 pm

Attenzione. Il palazzo sta tremando!!!

L'art.6, c.4, l. f1), recita che Il Consiglio Nazionale del CONI … delibera, su proposta della Giunta, il commissariamento delle Federazioni sportive nazionali e delle Discipline sportive associate, in caso di gravi irregolarità nella gestione o di gravi violazioni nell’ordinamento sportivo da parte degli organi direttivi, ovvero in caso di constatata impossibilità di funzionamento dei medesimi, o nel caso che non siano garantiti il regolare avvio e svolgimento delle competizioni sportive nazionali.
Inoltre, l'Art.7, c.5, l. f), recita che la Giunta del CONI … propone al Consiglio Nazionale il commissariamento delle Federazioni sportive nazionali o delle discipline sportive associate, in caso di accertate gravi irregolarità nella gestione o di gravi violazioni dell’ordinamento sportivo da parte degli organi direttivi ovvero in caso di constatata impossibilità di funzionamento dei medesimi o nel caso in cui non siano stati adottati, da parte delle Federazioni sportive nazionali, gli adempimenti regolamentari o il commissariamento ad acta delle articolazioni interne competenti, al fine di garantire il regolare avvio o svolgimento delle competizioni sportive nazionali.

Forse è giunto il momento del cambiamento e dell'azzeramento di dirigenti incapaci. Aspettiamo e vedremo!
herpes
 
Messaggi: 87
Iscritto il: gio lug 16, 2015 5:22 pm
Ha detto grazie: 21 volte
E'stato ringraziato : 13 volte
Sezione di: Torino
Qualifica: Osservatore
Categoria: Eccellenza

Re: Claudio Gavillucci fa causa all'AIA

Messaggioda marblearch il lun ago 06, 2018 3:27 pm

herpes ha scritto:Attenzione. Il palazzo sta tremando!!!

L'art.6, c.4, l. f1), recita che Il Consiglio Nazionale del CONI … delibera, su proposta della Giunta, il commissariamento delle Federazioni sportive nazionali e delle Discipline sportive associate, in caso di gravi irregolarità nella gestione o di gravi violazioni nell’ordinamento sportivo da parte degli organi direttivi, ovvero in caso di constatata impossibilità di funzionamento dei medesimi, o nel caso che non siano garantiti il regolare avvio e svolgimento delle competizioni sportive nazionali.
Inoltre, l'Art.7, c.5, l. f), recita che la Giunta del CONI … propone al Consiglio Nazionale il commissariamento delle Federazioni sportive nazionali o delle discipline sportive associate, in caso di accertate gravi irregolarità nella gestione o di gravi violazioni dell’ordinamento sportivo da parte degli organi direttivi ovvero in caso di constatata impossibilità di funzionamento dei medesimi o nel caso in cui non siano stati adottati, da parte delle Federazioni sportive nazionali, gli adempimenti regolamentari o il commissariamento ad acta delle articolazioni interne competenti, al fine di garantire il regolare avvio o svolgimento delle competizioni sportive nazionali.

Forse è giunto il momento del cambiamento e dell'azzeramento di dirigenti incapaci. Aspettiamo e vedremo!



:lol: :lol: :lol:
...gravi irregolarità...gravi violazioni...impossibilità di funzionamento.....ti pare?
Le norme modificate ci sono, sono state approvate nel corso della passata stagione sportiva dal Comitato nazionale allargato, la ratifica federale (che necessita per renderle effettive) manca causa la situazione commissariale.

Se fosse sarebbe solo un atto di gravissimo imperio...e mi pare che qualche imperatore non se la stia passando molto bene ultimamente.
marblearch
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 2391
Iscritto il: ven ott 14, 2011 4:18 pm
Ha detto grazie: 88 volte
E'stato ringraziato : 210 volte

Re: Claudio Gavillucci fa causa all'AIA

Messaggioda herpes il lun ago 06, 2018 3:43 pm

mi viene da sorridere :-) :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Bugie su bugie, forse credi che stai rispondendo ad uno che non sa che l'acqua è bagnata.
La forza dell'attuale sistema ed il modus operandi, ormai agli sgoccioli, è quella di non aver contraddittorio per ovvi motivi!
Ti sei dimenticato che le variazioni regolamentari (NFOT e Reg.AIA) sono state depositate, volutamente e scorrettamente, a metà giugno 2018 (se vuoi ti do protocollo e data), proprio per tutelarsi e rimandare di un ulteriore anno i consueti "giochetti". Un gruppo di dirigenti che impiega un anno per scrivere 36 variazioni: ci vorrebbe il VAR anche a loro!

Ma ora non c'è più il Presidente FIGC, ora c'è un Commissario che vigila l'operato di un'intera stagione sportiva e non gli ultimi 15 giorni.

Non rispondermi, ti prego, almeno difendi la tua dignità e non quella degli altri
herpes
 
Messaggi: 87
Iscritto il: gio lug 16, 2015 5:22 pm
Ha detto grazie: 21 volte
E'stato ringraziato : 13 volte
Sezione di: Torino
Qualifica: Osservatore
Categoria: Eccellenza

Re: Claudio Gavillucci fa causa all'AIA

Messaggioda javasup il lun ago 06, 2018 4:31 pm

Sono 10 anni che almeno 2 volte l'anno c'è chi vaneggia sul commissariamento dell'AIA.
Avatar utente
javasup
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3923
Iscritto il: mer set 12, 2007 1:30 am
Ha detto grazie: 46 volte
E'stato ringraziato : 134 volte

Re: Claudio Gavillucci fa causa all'AIA

Messaggioda Observer il lun ago 06, 2018 8:30 pm

javasup ha scritto:Sono 10 anni che almeno 2 volte l'anno c'è chi vaneggia sul commissariamento dell'AIA.


si difatti ... a me sembra che queste premonizioni per il presidente Nicchi siano semmai un elisir di lunga vita!
****

Sono solo i superficiali a non giudicare mai dalle apparenze (O. Wilde - Aforismi)
Avatar utente
Observer
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 4726
Iscritto il: lun nov 08, 2010 12:16 pm
Ha detto grazie: 157 volte
E'stato ringraziato : 426 volte
Qualifica: Osservatore

Re: Claudio Gavillucci fa causa all'AIA

Messaggioda rimini rimini il mar ago 07, 2018 11:48 am

Vorrei solo ricordare che nella passata stagione sportiva si sono tenute ben due riunioni del Comitato Nazionale Allargato, la prima a novembre con la vicenda Greco appena conclusa ed il Presidente Federale dimissionario, la seconda a maggio; è ovvio che riscrivere buona parte dei regolamenti, facendo attenzione alle norme incrociate non è cosa semplice, richiede tempo. Nel frattempo fare il tifo per il commissariamento in un momento in cui le componenti federali vivono grosse difficoltà e l'AIA è l'unica ad avere una governance stabile (e soprattutto legittimata), sembra eccessivo. Sappiamo che ci sono molti sul trespolo ad attendere che ciò avvenga, ma non ci riusciranno.
rimini rimini
 
Messaggi: 284
Iscritto il: mer lug 03, 2013 7:17 pm
Ha detto grazie: 10 volte
E'stato ringraziato : 10 volte
Qualifica: Osservatore
Categoria: Eccellenza

Re: Claudio Gavillucci fa causa all'AIA

Messaggioda herpes il mar ago 07, 2018 1:24 pm

rimini rimini ha scritto:Sappiamo che ci sono molti sul trespolo ad attendere che ciò avvenga, ma non ci riusciranno.



Ciao rimini rimini,
qui non si vuol fare tifo per il commissariamento, anzi tutt'altro.
Ormai è sotto l'occhio di tutti che questa dirigenza è arrivata al culmine della propria esistenza: non programma nulla, non fa nulla, è soltanto impegnata a risolvere i problemi che essa stessa ha creato in questi anni (Umbria, Sicilia, Lazio, Toscana, CanA, CanD, CAI, CanPro, Liguria, Puglia……) … perché dopo anni di incapacità dirigenziale arriva il momento di raccogliere ciò che hai seminato. Non è così?
Ti sei mai chiesto i Componenti del Comitato Nazionale (compreso Trentalange) cosa hanno portato a questa associazione? Saranno dimenticati dopo un secondo dalla fine del loro mandato. Perché? perché non hanno realizzato e proposto un bel niente se non tenere sotto controllo politico la propria macro regione e per aver insegnato di portare i cartellini giallo e rosso durante le RTO (oppure sentir parlare di umanizzazione, etica, uniformità, profondo senso di giustizia….BASTA, sempre le stesse cose in 10 anni). Tutto ciò si chiama: "fuffa".
Non ci vuole una scienza per capirlo basta essere obiettivi, realisti e non di parte.
Il commissariamento? nessuno è mai morto per questo, ma la rinascita di un sistema nuovo ed efficace è anche questo!

Diceva il filosofo Krishnamurti che "Il vero cambiamento, la vera rivoluzione avviene abbandonando il noto per l’ignoto… ; sostituire al noto qualcos’altro che conosciamo non è un cambiamento"

Non difendere chi non merita di essere difeso, non parlare a nome di altri, parla se conosci realmente quanto avviene nelle stanze.

In bocca al lupo per altri 22 mandati, io non vivo con il denaro dell'AIA ne tantomeno godo per un incarico dato da dirigenti incapaci. La sentenza Gavilucci sarà il risultato, per te, dei 10 anni "fantastici" di lavoro.
herpes
 
Messaggi: 87
Iscritto il: gio lug 16, 2015 5:22 pm
Ha detto grazie: 21 volte
E'stato ringraziato : 13 volte
Sezione di: Torino
Qualifica: Osservatore
Categoria: Eccellenza

Re: Claudio Gavillucci fa causa all'AIA

Messaggioda marblearch il mar ago 07, 2018 1:33 pm

herpes ha scritto:
rimini rimini ha scritto:Sappiamo che ci sono molti sul trespolo ad attendere che ciò avvenga, ma non ci riusciranno.



Ciao rimini rimini,
qui non si vuol fare tifo per il commissariamento, anzi tutt'altro.
Ormai è sotto l'occhio di tutti che questa dirigenza è arrivata al culmine della propria esistenza: non programma nulla, non fa nulla, è soltanto impegnata a risolvere i problemi che essa stessa ha creato in questi anni (Umbria, Sicilia, Lazio, Toscana, CanA, CanD, CAI, CanPro, Liguria, Puglia……) … perché dopo anni di incapacità dirigenziale arriva il momento di raccogliere ciò che hai seminato. Non è così?
Ti sei mai chiesto i Componenti del Comitato Nazionale (compreso Trentalange) cosa hanno portato a questa associazione? Saranno dimenticati dopo un secondo dalla fine del loro mandato. Perché? perché non hanno realizzato e proposto un bel niente se non tenere sotto controllo politico la propria macro regione e per aver insegnato di portare i cartellini giallo e rosso durante le RTO (oppure sentir parlare di umanizzazione, etica, uniformità, profondo senso di giustizia….BASTA, sempre le stesse cose in 10 anni). Tutto ciò si chiama: "fuffa".
Non ci vuole una scienza per capirlo basta essere obiettivi, realisti e non di parte.
Il commissariamento? nessuno è mai morto per questo, ma la rinascita di un sistema nuovo ed efficace è anche questo!

Diceva il filosofo Krishnamurti che "Il vero cambiamento, la vera rivoluzione avviene abbandonando il noto per l’ignoto… ; sostituire al noto qualcos’altro che conosciamo non è un cambiamento"

Non difendere chi non merita di essere difeso, non parlare a nome di altri, parla se conosci realmente quanto avviene nelle stanze.

In bocca al lupo per altri 22 mandati, io non vivo con il denaro dell'AIA ne tantomeno godo per un incarico dato da dirigenti incapaci. La sentenza Gavilucci sarà il risultato, per te, dei 10 anni "fantastici" di lavoro.


Beh ..i noti che dovevano sostituire il noto nelle tre precedenti elezioni, erano talmente noti che anche di fronte al noto ormai indigesto, sono stati restituiti alla loro notorietà monacale.
Da questi monasteri arrivano le prediche e le scomuniche? Saranno questi monaci, l'ignoto ai cui dovremo affidarci dopo la caduta del satrapo.
Auguri cara AIA, il Congresso di Vienna sarà un semplice party fra vecchi amici a fronte della restaurazione che ci attende. Ma l'affiliazione delle truppe e il salto delle trincee verso chi era invasore ed ora ci comanda , è pratica nota dall'antichità ad oggi. Per cui c'è chi evidentemente ne gode.
marblearch
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 2391
Iscritto il: ven ott 14, 2011 4:18 pm
Ha detto grazie: 88 volte
E'stato ringraziato : 210 volte

Re: Claudio Gavillucci fa causa all'AIA

Messaggioda LeaderSheep il mar ago 07, 2018 5:33 pm

Il Tribunale Federale Nazionale ha rigettato il ricorso di Claudio Gavillucci

"è nell’ambito del corpo normativo che disciplina l’attività dell’AIA che può affermarsi la sostanziale correttezza del provvedimento che ha colpito il ricorrente e che esclude l’ulteriore dedotto del ricorrente sulla mancanza delle garanzie non solo di imparzialità ed indipendenza, ma anche di terzietà degli Organismi Tecnici."[cit.]
LeaderSheep
 
Messaggi: 33
Iscritto il: mer nov 03, 2010 11:56 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 4 volte

Precedente


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Notizie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: tommy e 4 ospiti