Collina si dimette, Rosetti nuovo resp. commissione UEFA

Tutto ciò che fa discutere sul mondo arbitrale

Re: Collina si dimette, Rosetti nuovo resp. commissione UEFA

Messaggioda BlueLord il gio ago 02, 2018 9:21 am

aladar ha scritto:Perdonami Lunapop ma non mi sembra che l'AIA non abbia fatto nulla per trattenere Rosetti nei suoi quadri dirigenziali. In entrambi i casi fu lui, per un motivo o per l'altro, tutti leciti e comprensibili, ad abbandonare la nave in corsa. Condivido il tuo punto di vista sulla indubbia capacità che avrà di innovare la classe arbitrale europea e sull'ottimo ricordo lasciato nei "suoi"arbitri ma credo che stavolta alla dirigenza AIA non si possa imputare nulla in tal senso.

Resta sempre l'alone di mistero, su Rosetti, sulle motivazioni che, lo indussero a lasciare la guida dell'allora CAN PRO dopo un solo anno... motivazioni che poi non furono mai chiare del tutto, perché a breve distanza di tempo non ci furono notizie relative al torinese. Alla fine secondo me l'occasione di fare carriera nell'AIA l'ha avuta e alla grande, ma ci ha rinunciato lui.
Evidentemente ha sempre preferito una dimensione internazionale o altro.
L'AIA non ha dunque voluto insistere.
Concordo pertanto con te, Aladar.
Avatar utente
BlueLord
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 18856
Iscritto il: dom dic 21, 2008 11:04 am
Località: Campania
Ha detto grazie: 2509 volte
E'stato ringraziato : 864 volte

Re: Collina si dimette, Rosetti nuovo resp. commissione UEFA

Messaggioda marblearch il gio ago 02, 2018 10:02 am

aladar ha scritto:
lunapop ha scritto:Come al solito, l'Associazione "interna" perde un grande valore, che arricchisce si il nome dell'AIA a livello internazionale, ma che avrebbe dato una grande "sterzata", nel senso di umanizzazione ed apertura, laddove fosse potuto arrivare al vertice della stessa. Peccato!


Perdonami Lunapop ma non mi sembra che l'AIA non abbia fatto nulla per trattenere Rosetti nei suoi quadri dirigenziali. In entrambi i casi fu lui, per un motivo o per l'altro, tutti leciti e comprensibili, ad abbandonare la nave in corsa. Condivido il tuo punto di vista sulla indubbia capacità che avrà di innovare la classe arbitrale europea e sull'ottimo ricordo lasciato nei "suoi"arbitri ma credo che stavolta alla dirigenza AIA non si possa imputare nulla in tal senso.


Tra l'altro, se verso altri "ex big" che hanno lasciato l'AIA (già peraltro nominati in Commissioni, chiaramente in base ad accordi pregressi), Nicchi ha avuto parole di censura, verso Rosetti mai. Anzi quando lasciò la CAN PRO inaspettatamente tra la conferenza stampa di fine anno e quella di rinnovo delle cariche , il Presidente usò parole di totale comprensione e rispetto. Le scelte di Rosetti sono sempre state di carattere personale. Poi quando le cose si conoscono superficialmente, si possono dire tante cose.
marblearch
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 2391
Iscritto il: ven ott 14, 2011 4:18 pm
Ha detto grazie: 88 volte
E'stato ringraziato : 210 volte

Re: Collina si dimette, Rosetti nuovo resp. commissione UEFA

Messaggioda Edwin il gio ago 02, 2018 10:09 am

lunapop ha scritto:Un eccellente tecnico arbitrale, fantastica la sua conduzione della neonata CANB e anche in CANPRO ottimo lavoro. Chi ha avuto il piacere di averlo come Responsabile ne è rimasto letteralmente "innamorato", oltre che per le capacità, per il tratto e le qualità Umane, con grande rispetto per gli Uomini oltre gli Arbitri, cosa molto difficile da trovare fra chi dirige i gruppi arbitrali a livello nazionale.....
Come al solito, l'Associazione "interna" perde un grande valore, che arricchisce si il nome dell'AIA a livello internazionale, ma che avrebbe dato una grande "sterzata", nel senso di umanizzazione ed apertura, laddove fosse potuto arrivare al vertice della stessa. Peccato!
Ad majora Roberto: la tua semplicità è un grande pregio, in confronto a tanta arroganza che gira...
Ne beneficeranno gli Arbitri ed Assistenti in forza all'UEFA.

sono d'accordissimo con te sulle capacità tecniche e umane. Roberto ha da sempre avuto un'impostazione internazionale (anche per la conoscenza delle lingue) e in Italia, vuoi per l'obbligo dei max 4 anni, vuoi per i soldi molto molto inferiori rispetto all'esperienza in Russia (poi tremenda come vivibilità e stress) o a questa all'UEFA, c'era davvero poco spazio.

Nicchi non lo ha mai attaccato perchè sa benissimo che Rosetti è una figura da NON farsi mai nemica. L'ottimo lavoro con il VAR e questa nomina ne sono la riprova.
Avatar utente
Edwin
Amministratore
 
Messaggi: 3370
Iscritto il: mer ago 08, 2007 2:10 pm
Ha detto grazie: 1 volta
E'stato ringraziato : 155 volte

Re: Collina si dimette, Rosetti nuovo resp. commissione UEFA

Messaggioda lunapop il gio ago 02, 2018 2:24 pm

aladar ha scritto:
lunapop ha scritto:Come al solito, l'Associazione "interna" perde un grande valore, che arricchisce si il nome dell'AIA a livello internazionale, ma che avrebbe dato una grande "sterzata", nel senso di umanizzazione ed apertura, laddove fosse potuto arrivare al vertice della stessa. Peccato!

Perdonami Lunapop ma non mi sembra che l'AIA non abbia fatto nulla per trattenere Rosetti nei suoi quadri dirigenziali. In entrambi i casi fu lui, per un motivo o per l'altro, tutti leciti e comprensibili, ad abbandonare la nave in corsa. Condivido il tuo punto di vista sulla indubbia capacità che avrà di innovare la classe arbitrale europea e sull'ottimo ricordo lasciato nei "suoi"arbitri ma credo che stavolta alla dirigenza AIA non si possa imputare nulla in tal senso.


In realtà, il mio "come al solito" è stato interpretato a "danno" del vertice Associativo, nel senso di averlo "favorito" nell'allontanamento. La mia era piuttosto una amara constatazione di quanti ottimi Arbitri di livello, nel tempo, abbiano preferito altre strade, rispetto a proseguire all'interno dell'AIA.
Certo, in taluni casi, non è che l'Associazione si sia "dannata" per il mantenimento: sulla faccenda Rosetti, in particolare per l'uscita dopo solo un anno dalla CANPRO, al di la delle questioni strettamente personali....il tempo è galantuomo!
Costituzione italiana (1947)
Art. 21. - Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione
.
Avatar utente
lunapop
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1226
Iscritto il: gio feb 04, 2010 10:20 am
Ha detto grazie: 31 volte
E'stato ringraziato : 58 volte
Qualifica: Osservatore
Categoria: Giovanissimi

Re: Collina si dimette, Rosetti nuovo resp. commissione UEFA

Messaggioda Observer il gio ago 02, 2018 4:16 pm

Ho avuto in poche occasioni il privilegio di assistere a RTO tenute da Roberto. Un ottimo comunicatore, che mi è sempre sembrato eccelso dal punto di vista umano.

Una persona corretta, coerente. Capace, competente.

Con Collina non ho praticamente mai avuto niente a che fare, ma di Rosetti ricordo con grande nostalgia le qualità umane.

Forse meno "perfetto" di Collina in campo. Ma capacissimo di entrare sulla lunghezza d'onda della gara e inserirsi nel modo migliore.

Gli Arbitri UEFA guadagnano un coach di grande valore.

Per quanto riguarda Collina ... beh ... resta un grandissimo nell'olimpo dell'arbitraggio.

Ma cambiare ogni tanto fa bene!
****

Sono solo i superficiali a non giudicare mai dalle apparenze (O. Wilde - Aforismi)
Avatar utente
Observer
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 4726
Iscritto il: lun nov 08, 2010 12:16 pm
Ha detto grazie: 157 volte
E'stato ringraziato : 426 volte
Qualifica: Osservatore

Re: Collina si dimette, Rosetti nuovo resp. commissione UEFA

Messaggioda Tanica il gio ago 02, 2018 7:22 pm

Leggo da diversi di voi formule del tipo "lasciare l'aia" e mi chiedo: Collina e Rosetti che inquadramento tecnico hanno in Italia? O hanno una sorta di dispensa?
Tanica
 
Messaggi: 96
Iscritto il: sab ago 22, 2009 4:00 pm
Località: Emilia-Romagna
Ha detto grazie: 16 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Qualifica: Arbitro calcio a 5
Categoria: Serie B

Re: Collina si dimette, Rosetti nuovo resp. commissione UEFA

Messaggioda aladar il gio ago 02, 2018 11:48 pm

Tanica ha scritto:Leggo da diversi di voi formule del tipo "lasciare l'aia" e mi chiedo: Collina e Rosetti che inquadramento tecnico hanno in Italia? O hanno una sorta di dispensa?

Dovrebbero essere inquadrati come AFR ovvero Arbitri Fuori Ruolo
Se volevo stare muta, facevo la pianista!
Avatar utente
aladar
Vincitore Toto-arbitri 2009/2010
 
Messaggi: 3401
Iscritto il: mar gen 15, 2008 12:26 pm
Ha detto grazie: 360 volte
E'stato ringraziato : 514 volte

Re: Collina si dimette, Rosetti nuovo resp. commissione UEFA

Messaggioda baywatch il ven ago 03, 2018 9:25 am

Tanica ha scritto:Leggo da diversi di voi formule del tipo "lasciare l'aia" e mi chiedo: Collina e Rosetti che inquadramento tecnico hanno in Italia? O hanno una sorta di dispensa?


Collina non è più associato AIA da un bel pezzo ormai
baywatch
 
Messaggi: 4
Iscritto il: lun lug 02, 2018 10:02 am
Ha detto grazie: 5 volte
E'stato ringraziato : 2 volte

Re: Collina si dimette, Rosetti nuovo resp. commissione UEFA

Messaggioda Tanica il ven ago 03, 2018 9:35 am

baywatch ha scritto:Collina non è più associato AIA da un bel pezzo ormai

Con quale criterio può restare in Fifa e Uefa? Che tesseramento ha?
Tanica
 
Messaggi: 96
Iscritto il: sab ago 22, 2009 4:00 pm
Località: Emilia-Romagna
Ha detto grazie: 16 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Qualifica: Arbitro calcio a 5
Categoria: Serie B

Re: Collina si dimette, Rosetti nuovo resp. commissione UEFA

Messaggioda vergognAIA il ven ago 03, 2018 11:51 am

Spero solo che Collina non trovi la strada per tornare in ambito nazionale a fare danni nell'AIA, tra lui e Nicchi non saprei chi è il peggiore come dirigente ...
vergognAIA
 
Messaggi: 61
Iscritto il: gio mag 12, 2016 1:25 pm
Ha detto grazie: 5 volte
E'stato ringraziato : 13 volte

PrecedenteProssimo


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Notizie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot], tommy e 4 ospiti