Rigettato il ricorso di Claudio Gavillucci contro l'AIA

Tutto ciò che fa discutere sul mondo arbitrale

Re: Rigettato il ricorso di Claudio Gavillucci contro l'AIA

Messaggioda Addizionale2 il ven set 14, 2018 4:45 pm

gadamer ha scritto:Baywatch: Detto per nulla volgarmente è corretto. Lo stesso tribunale (sulla composizione e se devono cambiare i membri non esistono nel codice domestico norme esplicite) deve ripronunciarsi integrando il procedimento con gli elementi contestati in quanto assenti.
Pronostico: non si sputtaneranno e sarà confermata la dismissione. Poi ovviamente posso sbagliare. Piuttosto trovo singolare la presa di posizione di Gavillucci. Ha fatto terra bruciata (a torto o a ragione non è rilevante su questo piano), non ha nessuna speranza né di rientrare in paradiso a dispetto dei santi, spende dei quattrini ecc. Ecco forse tenta (con probabilità che reputo ridottissime) di essere formalmente reintegrato, rinunciare e successivamente adire la giustizia ordinaria per risarcimento.


Potrei essere d’accordo sul risultato giuridico, visto che ne mastichi abbastanza, ma non su quello morale e della terra bruciata. Io penso che invece se Gavillucci ritenga di aver subito un torto abbia tutto il diritto di adire per vie legali a salvaguardia dei sui interessi. Inoltre al contrario di quanto sostieni penso che questa vicenda come quella di Greco, faccia bene a tutta l’associazione perché probabilmente al di là di come vada a finire,si spera L Aia ne prenda spunto e inizi a dipanare un po’ di nubi che oscurano e rendono nebulosi regole e regolamenti troppo vecchi per i tempi che corrono.
Addizionale2
 
Messaggi: 139
Iscritto il: ven ott 27, 2017 11:35 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 7 volte
Sezione di: Bari
Qualifica: Assistente
Categoria: Eccellenza

Re: Rigettato il ricorso di Claudio Gavillucci contro l'AIA

Messaggioda gadamer il ven set 14, 2018 7:25 pm

Addizionale2 ha scritto:Potrei essere d’accordo sul risultato giuridico, visto che ne mastichi abbastanza, ma non su quello morale e della terra bruciata. Io penso che invece se Gavillucci ritenga di aver subito un torto abbia tutto il diritto di adire per vie legali a salvaguardia dei sui interessi. Inoltre al contrario di quanto sostieni penso che questa vicenda come quella di Greco, faccia bene a tutta l’associazione perché probabilmente al di là di come vada a finire,si spera L Aia ne prenda spunto e inizi a dipanare un po’ di nubi che oscurano e rendono nebulosi regole e regolamenti troppo vecchi per i tempi che corrono.

Un momento: non ho negato affatto il diritto di Gavillucci di ricorrere contro il provvedimento, né quello di persistere ulteriormente. Sono affari suoi di libero cittadino che usa le forme che il codice gli permette. Se per caso avessi letto qualcosa dei miei incisi, ho più volte ripetuto che non meritava la dismissione. Sono due piani di ragionamento completamente diversi quando affermo che ha fatto terra bruciata. E' un piano pratico: col suo agire (legittimo sicuramente, condivisibile o meno che sia sotto l'aspetto diciamo morale sul quale c'è pure diversità di opinioni nel forum stesso) è un dato di fatto che si è messo contro i vertici dell'associazione. Ora ragionevolmente si può pensare che sia reintegrato e reinserito come se nulla fosse? E' per me evidente che pure lui lo sa di essersi messo fuori e gioca su un altro tavolo e con altre mire (legittime figuriamoci).
Se tutto ciò faccia bene all'AIA non so. Riguardo all'associazione ho idee eretiche rispetto ai più su come dovrebbe strutturarsi (solo come accenno: il fatto che esista un'associazione con norme di funzionamento praticamente uguali per categorie di appassionati senza un quattrino e professionisti benestanti, lo trovo un assurdo logico, giuridico e fattuale).
Quindi ripeto non mi sento di pronunciarmi sul fatto che giovi o meno.
Giacqui con due signore: Vittoria e Sconfitta. Entrambe fingevano.
La prova più evidente che esistono altre forme di vita intelligenti nell'universo è che nessuna di esse ha mai provato a contattarmi.(Watterson)
Avatar utente
gadamer
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1586
Iscritto il: dom mar 25, 2012 12:33 pm
Ha detto grazie: 30 volte
E'stato ringraziato : 245 volte

Re: Rigettato il ricorso di Claudio Gavillucci contro l'AIA

Messaggioda kkk il ven set 14, 2018 9:12 pm

gadamer ha scritto:
Addizionale2 ha scritto:Riguardo all'associazione ho idee eretiche rispetto ai più su come dovrebbe strutturarsi (solo come accenno: il fatto che esista un'associazione con norme di funzionamento praticamente uguali per categorie di appassionati senza un quattrino e professionisti benestanti, lo trovo un assurdo logico, giuridico e fattuale).

"Eretico" anch'io Gad.
kkk
 
Messaggi: 259
Iscritto il: gio giu 30, 2011 11:35 am
Ha detto grazie: 27 volte
E'stato ringraziato : 14 volte
Sezione di: Voghera

Re: Rigettato il ricorso di Claudio Gavillucci contro l'AIA

Messaggioda Addizionale2 il ven set 14, 2018 10:14 pm

gadamer ha scritto:
Addizionale2 ha scritto:Potrei essere d’accordo sul risultato giuridico, visto che ne mastichi abbastanza, ma non su quello morale e della terra bruciata. Io penso che invece se Gavillucci ritenga di aver subito un torto abbia tutto il diritto di adire per vie legali a salvaguardia dei sui interessi. Inoltre al contrario di quanto sostieni penso che questa vicenda come quella di Greco, faccia bene a tutta l’associazione perché probabilmente al di là di come vada a finire,si spera L Aia ne prenda spunto e inizi a dipanare un po’ di nubi che oscurano e rendono nebulosi regole e regolamenti troppo vecchi per i tempi che corrono.

Un momento: non ho negato affatto il diritto di Gavillucci di ricorrere contro il provvedimento, né quello di persistere ulteriormente. Sono affari suoi di libero cittadino che usa le forme che il codice gli permette. Se per caso avessi letto qualcosa dei miei incisi, ho più volte ripetuto che non meritava la dismissione. Sono due piani di ragionamento completamente diversi quando affermo che ha fatto terra bruciata. E' un piano pratico: col suo agire (legittimo sicuramente, condivisibile o meno che sia sotto l'aspetto diciamo morale sul quale c'è pure diversità di opinioni nel forum stesso) è un dato di fatto che si è messo contro i vertici dell'associazione. Ora ragionevolmente si può pensare che sia reintegrato e reinserito come se nulla fosse? E' per me evidente che pure lui lo sa di essersi messo fuori e gioca su un altro tavolo e con altre mire (legittime figuriamoci).
Se tutto ciò faccia bene all'AIA non so. Riguardo all'associazione ho idee eretiche rispetto ai più su come dovrebbe strutturarsi (solo come accenno: il fatto che esista un'associazione con norme di funzionamento praticamente uguali per categorie di appassionati senza un quattrino e professionisti benestanti, lo trovo un assurdo logico, giuridico e fattuale).
Quindi ripeto non mi sento di pronunciarmi sul fatto che giovi o meno.


Per i professionisti benestanti può essere ..;-) Qualcosa mi dice che dismissioni per motivazioni tecniche quest’anno non ne vedremo
Addizionale2
 
Messaggi: 139
Iscritto il: ven ott 27, 2017 11:35 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 7 volte
Sezione di: Bari
Qualifica: Assistente
Categoria: Eccellenza

Precedente


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Notizie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti