Dal 2020 gli arbitri cambiano divisa: Diadora non rinnova

Tutto ciò che fa discutere sul mondo arbitrale

Re: Dal 2020 gli arbitri cambiano divisa: Diadora non rinnov

Messaggioda czechpoint il mer ott 24, 2018 8:25 am

Observer ha scritto:
President ha scritto:Immagino che l'Uefa avrà verificato la qualità. Magari l'AIa no, ma l'Uefa si!


io non ne sarei così sicuro ... se una delle organizzazioni arbitrali più carismatiche e prestigiose del mondo sceglie come sponsor tecnico un'azienda che ha nell'abbigliamento da arbitri esperienza 0 e portfolio 0 .... io me lo domando veramente su quale base hanno operato questa scelta.

ditemi una sola federazione nazionale, che non sia il burkina faso, che usa materiale Macron per i propri Arbitri della massima serie :-)

siamo alla follia.

al nonsenso.

al pensare tutt'al più che tanto ... che vestano Adidas o che vestano stracci tanto è uguale! del resto una divisa da arbitro è na maglietta con due tasche .... e ciao!

Prima di parlare e sputare sentenze dovresti conoscere quello di cui parli o quanto meno non essere prevenuto a priori senza aver visto il prodotto finale, basandoti sul concetto che più costa più è valido: Macron e Legea sono due aziende italiane che producono abbigliamento sportivo di fascia media la prima e medio bassa la seconda e che hanno fatto un investimento importante di marketing assicurando livelli qualitativi come da richieste. Per la cronaca Macron sposnosrizza molti club di A e di altri campionati importanti (https://www.macron.com/eu/it/content/sponsorship) , mentre Legea, che per la fascia di prezzo è appetita da molte squadre dilettanti , ha garantito un prodotto di alta qualità chiedendo la consulenza di Rocchi per le nuove divise arbitrali. In Spagna Germania Inghilterra ecc Adidas e Nike sponsorizzano gli arbitri solo per le massime categorie ove c'è massima visibilità televisiva, quindi è chiaro che non sono interessate a forniture per 25.000 arbitri di cui 24.700 senza visibilità.
czechpoint
 
Messaggi: 48
Iscritto il: gio lug 06, 2017 2:34 pm
Ha detto grazie: 14 volte
E'stato ringraziato : 2 volte

Re: Dal 2020 gli arbitri cambiano divisa: Diadora non rinnov

Messaggioda Heisenberg il mer ott 24, 2018 9:25 am

Concordo, Macron è un marchio in forte ascesa e non a caso l'Uefa lo ha scelto come nuovo sponsor tecnico. La qualità e l'estetica dei materiali non è paragonabile a quelli della Legea.
Avatar utente
Heisenberg
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 774
Iscritto il: mer set 02, 2009 11:06 am
Ha detto grazie: 381 volte
E'stato ringraziato : 62 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Dal 2020 gli arbitri cambiano divisa: Diadora non rinnov

Messaggioda Observer il mer ott 24, 2018 9:35 am

czechpoint ha scritto:Prima di parlare e sputare sentenze dovresti conoscere quello di cui parli o quanto meno non essere prevenuto a priori senza aver visto il prodotto finale, basandoti sul concetto che più costa più è valido: Macron e Legea sono due aziende italiane che producono abbigliamento sportivo di fascia media la prima e medio bassa la seconda e che hanno fatto un investimento importante di marketing assicurando livelli qualitativi come da richieste. Per la cronaca Macron sposnosrizza molti club di A e di altri campionati importanti (https://www.macron.com/eu/it/content/sponsorship) , mentre Legea, che per la fascia di prezzo è appetita da molte squadre dilettanti , ha garantito un prodotto di alta qualità chiedendo la consulenza di Rocchi per le nuove divise arbitrali. In Spagna Germania Inghilterra ecc Adidas e Nike sponsorizzano gli arbitri solo per le massime categorie ove c'è massima visibilità televisiva, quindi è chiaro che non sono interessate a forniture per 25.000 arbitri di cui 24.700 senza visibilità.


Io modestamente credo di sapere abbastanza bene di cosa parlo. Mi chiedo invece se tu, prima di rispondere, leggi bene quello che la gente scrive.

Per la cronaca, sponsorizzare un club di calcio e vestire un arbitro non sono la stessa cosa. Partiamo da bisogni diversi, si sviluppano bisogni diversi e nella storia, abbiamo sempre operato in maniera differente dalle squadre di calcio.

Che non dovendo estrarre cartellini, non hanno necessità di studiare la patella di chiusura dei taschini perchè capita, come capitava ai miei tempi, che con alcune divise in commercio (NR, Umbro tanto per dirne un paio) i cartellini ti restassero impigliati nelle tasche mentre li estraevi.

Io non ho detto che più costa e più vale, come hai volutamente distorto tu nella tua risposta. Ho detto semmai il contrario: ho detto che non è vero che la differenza di prezzo la fa solo il marketing, e che affermare che i tessuti che usa Adidas e i tessuti che usa la Legea sono la stessa cosa, è follia pura.

Io ho vissuto il periodo in cui ci vestivamo come ci pareva, tanto le divise ce le pagavamo di tasca nostra.

Come accade in tutte le federazioni del mondo, a parte che in Italia. Dove c'è il mito che l'Arbitro di SGS e Rocchi debbano a tutti i costi vestire la stessa divisa.

Peraltro se la vogliamo dire tutta, non è per questo motivo che le gare di aggiudicazione sono andate deserte. Le gare vanno deserte perché l'AIA da capitolato chiede la fornitura di tot divise, tot materiale di rappresentanza praticamente gratis, e pretende anche di essere pagata perché porta in giro il marchio Diadora in tv. In un momento dove tutte le campagne di branding, siano esse online o offline vengono accuratamente monitorate negli effetti a valle perchè ci si rende sempre più conto che campagne di branding indiscriminate portano zero nelle casse di chi le fà.

So che il discorso sarebbe più complesso, e parte nel tempo da quando la Diadora ci forniva i primi anni le divise ancora nere e al massimo blu petrolio. Ma preferisco evitare di approfondire, perchè ci tengo alla tessera federale.

Ma non pensare che io sia uno sprovveduto o uno empio di preconcetti. Ti assicuro che non è così.

Magari sbaglio, questo sicuramente. Ma non per preconcetti, bensì per fallacia di analisi......

-- mer ott 24, 2018 10:39 am --

Heisenberg ha scritto:Concordo, Macron è un marchio in forte ascesa e non a caso l'Uefa lo ha scelto come nuovo sponsor tecnico. La qualità e l'estetica dei materiali non è paragonabile a quelli della Legea.


A quanto mi risulta, Macron nemmeno ce l'ha una linea Arbitri.

Ha una maglia con due taschini in alcuni colori. I pantaloncini sono i neri standard senza tasche. I calzettoni sono quelli neri delle squadre di calcio. Se per voi questa è una linea Arbitri ... non lo so!

Guardate che ci stiamo arrovellando sul nulla: vogliamo vestire Macron, facciamolo. Ma non diciamoci che è una scelta intelligente perchè non lo è. E' una scelta che bada al portafoglio dell'UEFA che meno spende per gli Arbitri, e meglio sta.

Idem Fabbricini: gli arbitri vestono Legea punto. Costa poco? Chissene............
****

Sono solo i superficiali a non giudicare mai dalle apparenze (O. Wilde - Aforismi)
Avatar utente
Observer
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 4849
Iscritto il: lun nov 08, 2010 12:16 pm
Ha detto grazie: 171 volte
E'stato ringraziato : 444 volte
Qualifica: Osservatore

Re: Dal 2020 gli arbitri cambiano divisa: Diadora non rinnov

Messaggioda arrigo il mer ott 24, 2018 9:54 am

A volte penso che abbiate molto tempo da perdere se riuscite a trovare il modo di polemizzare anche su questo tema.
Dal mio punto di vista è chiaro che:
- la scelta di cambiare sponsor tecnico non è stata fatta dall'AIA che era più che soddisfatta della partnership con Diadora
- Legea ha partecipato una gara e l'ha vinta garantendo i parametri qualitativi richiesti
- Legea è la prima ad essere interessata a fornire materiale di qualità, considerato il valore dell'investimento.
- non possiamo giudicare in base ai prodotti Legea attualmente a catalogo: verrà proposta una linea del tutto nuova e dedicata all'AIA. Mi dicono (ma non ho sicurezze su questo) che i materiali, i colori e il design siano stati recentemente presentati a Nicchi, Rizzoli e Rocchi (finora c'erano solo i rendering)

Per il resto, aspettiamo la presentazione ufficiale e poi giudicheremo.
arrigo
 
Messaggi: 303
Iscritto il: ven gen 28, 2011 11:14 am
Ha detto grazie: 29 volte
E'stato ringraziato : 53 volte

Re: Dal 2020 gli arbitri cambiano divisa: Diadora non rinnov

Messaggioda mietitrebbia il mer ott 24, 2018 10:26 am

Due cose:

1) Si sa in linea di massima quando avverrà la presentazione delle linee Legea?

2) a livello di sezione o CRA, secondo voi si potrà continuare ad usare le divise Diadora? (Visto che immagino che la Legea non fornisca immediatamente 3 completi diverse a tutti gli arbitri delle sezioni d'Italia)
mietitrebbia
 
Messaggi: 7
Iscritto il: mar ott 16, 2018 3:52 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte

Re: Dal 2020 gli arbitri cambiano divisa: Diadora non rinnov

Messaggioda thedruyd il mer ott 24, 2018 11:07 am

mietitrebbia ha scritto:Due cose:

1) Si sa in linea di massima quando avverrà la presentazione delle linee Legea?

2) a livello di sezione o CRA, secondo voi si potrà continuare ad usare le divise Diadora? (Visto che immagino che la Legea non fornisca immediatamente 3 completi diverse a tutti gli arbitri delle sezioni d'Italia)

1) Non saprei, ma, se ben ricordo, le notizie circa le nuove linee Diadora uscivano in estate.

2) A livello sezionale ovviamente, a livello CRA non lo do così per scontato.
thedruyd
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1056
Iscritto il: gio nov 05, 2015 9:06 pm
Ha detto grazie: 60 volte
E'stato ringraziato : 77 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Dal 2020 gli arbitri cambiano divisa: Diadora non rinnov

Messaggioda czechpoint il mer ott 24, 2018 11:40 am

Observer ha scritto:Io modestamente credo di sapere abbastanza bene di cosa parlo. Mi chiedo invece se tu, prima di rispondere, leggi bene quello che la gente scrive.

Per la cronaca, sponsorizzare un club di calcio e vestire un arbitro non sono la stessa cosa. Partiamo da bisogni diversi, si sviluppano bisogni diversi e nella storia, abbiamo sempre operato in maniera differente dalle squadre di calcio.

Che non dovendo estrarre cartellini, non hanno necessità di studiare la patella di chiusura dei taschini perchè capita, come capitava ai miei tempi, che con alcune divise in commercio (NR, Umbro tanto per dirne un paio) i cartellini ti restassero impigliati nelle tasche mentre li estraevi.

Io non ho detto che più costa e più vale, come hai volutamente distorto tu nella tua risposta. Ho detto semmai il contrario: ho detto che non è vero che la differenza di prezzo la fa solo il marketing, e che affermare che i tessuti che usa Adidas e i tessuti che usa la Legea sono la stessa cosa, è follia pura.

Io ho vissuto il periodo in cui ci vestivamo come ci pareva, tanto le divise ce le pagavamo di tasca nostra.

Come accade in tutte le federazioni del mondo, a parte che in Italia. Dove c'è il mito che l'Arbitro di SGS e Rocchi debbano a tutti i costi vestire la stessa divisa.

Peraltro se la vogliamo dire tutta, non è per questo motivo che le gare di aggiudicazione sono andate deserte. Le gare vanno deserte perché l'AIA da capitolato chiede la fornitura di tot divise, tot materiale di rappresentanza praticamente gratis, e pretende anche di essere pagata perché porta in giro il marchio Diadora in tv. In un momento dove tutte le campagne di branding, siano esse online o offline vengono accuratamente monitorate negli effetti a valle perchè ci si rende sempre più conto che campagne di branding indiscriminate portano zero nelle casse di chi le fà.

So che il discorso sarebbe più complesso, e parte nel tempo da quando la Diadora ci forniva i primi anni le divise ancora nere e al massimo blu petrolio. Ma preferisco evitare di approfondire, perchè ci tengo alla tessera federale.

Ma non pensare che io sia uno sprovveduto o uno empio di preconcetti. Ti assicuro che non è così.


Io ti garantisco che so leggere e a dimostrazione di questo ti dico che: non è l'AIA che indice le gare (come scrivi tu), ma la FIGC, che oltre a tutto il materiale ha chiesto pure 1 milione di euro alla Diadora per il periodo di sponsorizzazione, motivo per il quale ha gentilmente declinato. Inoltre so benissimo che all'arbitro servono dei taschini comodi...e secondo te aziende che investiranno certe cifre, non essendo specializzati nei referee kits, non si informeranno sulle reali necessità di un arbitro?
Macron e soprattutto Legea non sono il top mondiale, ma partire già con l'idea che faranno schifo a mio parere è un atteggiamento prevenuto.
czechpoint
 
Messaggi: 48
Iscritto il: gio lug 06, 2017 2:34 pm
Ha detto grazie: 14 volte
E'stato ringraziato : 2 volte

Re: Dal 2020 gli arbitri cambiano divisa: Diadora non rinnov

Messaggioda Observer il mer ott 24, 2018 11:48 am

arrigo ha scritto:A volte penso che abbiate molto tempo da perdere se riuscite a trovare il modo di polemizzare anche su questo tema.


a prescindere da quello che dici dopo .... ma che polemizzare?
ma è possibile che ogni volta che si discute su qualcosa, ci si debba alzare in piedi a solennizzare che si sta polemizzando?

stiamo discutendo ... non polemizzando.

io non penso di avere la verità rivelata, czeckpoint sono certo nemmeno lui, al pari di tutti gli altri forumisti che partecipano alla discussione.

discutere, e far polemica secondo me sono due cose molto diverse.
****

Sono solo i superficiali a non giudicare mai dalle apparenze (O. Wilde - Aforismi)
Avatar utente
Observer
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 4849
Iscritto il: lun nov 08, 2010 12:16 pm
Ha detto grazie: 171 volte
E'stato ringraziato : 444 volte
Qualifica: Osservatore

Re: Dal 2020 gli arbitri cambiano divisa: Diadora non rinnov

Messaggioda arrigo il mer ott 24, 2018 1:34 pm

Observer ha scritto:
arrigo ha scritto:A volte penso che abbiate molto tempo da perdere se riuscite a trovare il modo di polemizzare anche su questo tema.


a prescindere da quello che dici dopo .... ma che polemizzare?
ma è possibile che ogni volta che si discute su qualcosa, ci si debba alzare in piedi a solennizzare che si sta polemizzando?

stiamo discutendo ... non polemizzando.

io non penso di avere la verità rivelata, czeckpoint sono certo nemmeno lui, al pari di tutti gli altri forumisti che partecipano alla discussione.

discutere, e far polemica secondo me sono due cose molto diverse.


Obs, non mi riferivo in particolare a te e non intendo il termine "polemizzare" necessariamente nella sua versione negativa.
Semplicemente volevo sottolineare con un tema apparentemente chiuso (finchè non potremo materialmente "toccare" le divise Legea), risulti così appassionante tanto da alimentare molte pagine di discussione.
Mi accorgo però che probabilmente è un problema di sensibilità personale: alcuni sono particolarmente legati al valore di un marchio, al suo appeal, anche alla storia che sta dietro ad un logo.
A me interessa pochissimo: non so se è un merito (anzi probabilmente non lo è) ma preferisco guardare alla sostanza.
Se il materiale sarà di buona qualità, ben rifinito, adatto alle nostre esigenze, ben venga Legea, senza problema alcuno.
Non dimentichiamoci che Adidas (come Nike, Diadora, Puma, Macron...) producono negli stessi luoghi dove produrrà Legea (est europa fino a qualche anno fa, ora sud est asiatico, presto africa). La differenza la fanno i materiali e lo stile.
Ci sono prodotti Nike e Adidas mirati alla grande distribuzione (calzature e tshirt ad esempio) che valgono molto meno del materiale Legea oggi utilizzato per le forniture Team.

mietitrebbia ha scritto:Due cose:

1) Si sa in linea di massima quando avverrà la presentazione delle linee Legea?

2) a livello di sezione o CRA, secondo voi si potrà continuare ad usare le divise Diadora? (Visto che immagino che la Legea non fornisca immediatamente 3 completi diverse a tutti gli arbitri delle sezioni d'Italia)


Penso dopo la metà di agosto: di solito quando c'è la conferenza stampa che precede l'avvio del campionato di A
Formalmente nessuno potrà indossare materiale Diadora dalla A ai GIP: obblighi contrattuali
arrigo
 
Messaggi: 303
Iscritto il: ven gen 28, 2011 11:14 am
Ha detto grazie: 29 volte
E'stato ringraziato : 53 volte

Re: Dal 2020 gli arbitri cambiano divisa: Diadora non rinnov

Messaggioda thedruyd il mer ott 24, 2018 8:13 pm

Comunque, giusto per segnalarlo, anche nella NSW (Galles del Sud in Australia) utilizzano Legea.
Nella descrizione dei pantaloncini si legge "Internal coin pocket for coin toss", quindi sembra esserci una tasca interna per la moneta.
Immagine
https://hallmark.net.au/product/referee-jersey-2/
thedruyd
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1056
Iscritto il: gio nov 05, 2015 9:06 pm
Ha detto grazie: 60 volte
E'stato ringraziato : 77 volte
Qualifica: Arbitro

PrecedenteProssimo


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Notizie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti