Parma, Pinzani nuovo addetto ai rapporti con gli arbitri

Tutto ciò che fa discutere sul mondo arbitrale

Re: Parma, Pinzani nuovo addetto ai rapporti con gli arbitri

Messaggioda Observer il sab ago 18, 2018 3:35 pm

Il concetto delle porte girevoli non esiste. Noi non siamo una cosa diversa dalle squadre di calcio. Siamo tutti una componente dello stesso mondo, il mondo del calcio.
****

Sono solo i superficiali a non giudicare mai dalle apparenze (O. Wilde - Aforismi)
Avatar utente
Observer
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 4825
Iscritto il: lun nov 08, 2010 12:16 pm
Ha detto grazie: 171 volte
E'stato ringraziato : 441 volte
Qualifica: Osservatore

Re: Parma, Pinzani nuovo addetto ai rapporti con gli arbitri

Messaggioda quagliabella il sab ago 18, 2018 4:10 pm

Observer ha scritto:Il concetto delle porte girevoli non esiste. Noi non siamo una cosa diversa dalle squadre di calcio. Siamo tutti una componente dello stesso mondo, il mondo del calcio.

ti ricordo però che, fino a neanche troppo tempo fa, anche il ragazzo che per motivi di studio o lavorativi doveva smettere, non poteva più rifare il corso e ridiventare arbitro. le norme cambiano, ne farei una come quella che ho proposto. sei stato un ben remunerato arbitro? se esci, esci per sempre
quagliabella
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1612
Iscritto il: ven mar 09, 2012 3:54 pm
Ha detto grazie: 274 volte
E'stato ringraziato : 105 volte
Sezione di: Genova
Qualifica: Osservatore
Categoria: Seconda

Re: Parma, Pinzani nuovo addetto ai rapporti con gli arbitri

Messaggioda kocis il sab ago 18, 2018 4:46 pm

Concordo in parte con "quagliabella". Sono comunque dell'idea che chi va via dall'AIA e può chiedere il reintegro entro 4 anni dalla data delle dimissioni, per me quattro anni sono troppi. Limiterei il reintegro entro i DUE anni con Quiz di ammissione.
Pensate quante variazioni regolamentari ci sono state entro i quattro anni e che ovviamente il reintegrato non conosce.
Potrebbe capitare addirittura che un collega dopo due/tre anni dalle dimissioni possa essere riammesso come componente di OT. Certo durate l'assenza si sarà aggiornato? SICURAMENTE.
kocis
 
Messaggi: 22
Iscritto il: mer gen 25, 2017 6:58 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 2 volte
Sezione di: Imperia
Qualifica: Osservatore
Categoria: Seconda

Re: Parma, Pinzani nuovo addetto ai rapporti con gli arbitri

Messaggioda gad il sab ago 18, 2018 7:59 pm

Pensate quante variazioni regolamentari ci sono state entro i quattro anni e che ovviamente il reintegrato non conosce.
Potrebbe capitare addirittura che un collega dopo due/tre anni dalle dimissioni possa essere riammesso come componente di OT. Certo durate l'assenza si sarà aggiornato? SICURAMENTE.

Dubito che un presidente di sezione o un OT "riassumano" un associato non in condizione di svolgere la sua funzione.
Un cartellino rosso è come l'esplosione di una bomba;il giallo l'accensione di un timer. Possiamo dare al pubblico 15 secondi di sorpresa o 15 minuti di suspence. -A. Hitchcok-
Avatar utente
gad
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3075
Iscritto il: lun mag 09, 2011 7:56 pm
Ha detto grazie: 83 volte
E'stato ringraziato : 307 volte

Re: Parma, Pinzani nuovo addetto ai rapporti con gli arbitri

Messaggioda missed_approach il dom ago 19, 2018 12:07 am

quagliabella ha scritto:Marco Porcio Catone ripeteva "delenda Carthago". io poi, molto più modestamente, ripeterò all'infinito: ma è così impossibile emanare una norma che impedisca il rientro nell'AIA a chi (dopo essere stato ben retribuito) il giorno dopo le dismissioni (se non prima) si è già accasato presso una squadra? Parlo di ex arbitri di serie a e b, ovviamente, che non sprecheranno neanche un minuto delle competenze maturate per l'AIA ma l'useranno in un squadra. per carità, libera scelta, ma basta porte girevoli. se sei stato (di fatto) un professionista, non torni più!!


Ascolta....dopo il lodo Braschi ed il lodo Collina,se un Pinzani della situazione chiedesse in seguito di rientrare,l'accettazione dovrebbe essere d'ufficio....
missed_approach
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1504
Iscritto il: mar set 18, 2007 10:44 am
Ha detto grazie: 135 volte
E'stato ringraziato : 201 volte

Re: Parma, Pinzani nuovo addetto ai rapporti con gli arbitri

Messaggioda Observer il lun ago 20, 2018 10:03 am

missed_approach ha scritto:Ascolta....dopo il lodo Braschi ed il lodo Collina,se un Pinzani della situazione chiedesse in seguito di rientrare,l'accettazione dovrebbe essere d'ufficio....


come capita sempre, quoto Missed fino alle virgole.
Pinzani ha un'esperienza incredibile che la frequentazione di un club non può far altro che aumentare in pregio.
Noi troppo spesso siamo ancora avulsi dal contesto nel quale operiamo.

Troppo spesso Arbitri in spogliatoio mi dicono: "io ho visto" quando in determinate categorie e serie non importa un fico secco quello che tu hai visto, ma conta solo e soltanto la realtà dimostrabile. Ovvero, televisione e VAR. E se vuoi sopravvivere in CAN A e B devi darti una svegliata, e i rigori li dai solo se oltre che esserci, sono anche televisivi (lo so, qui insorgerà un sacco di gente ma io la penso veramente così).

E lo stesso vale per il contrario. Pinzani potrebbe portare le tattiche di gioco delle squadre ai raduni. I posizionamenti degli uomini sui calci d'angolo. Le differenze tra difesa a 3 e a 4 in prima linea di non possesso.

Potrebbe portare le aspettative delle squadre sui concetti di interferenza tecnica, di pressione agonistica. Quando la squadra si aspetta il fallo fischiato, e quando no.

Ragazzi, svegliamoci. Noi non interagiamo con il mondo che ci circonda perché siamo troppo impegnati a guardarci allo specchio trovandoci irresistibilmente belli. Mentre siamo solo narcisisti.
****

Sono solo i superficiali a non giudicare mai dalle apparenze (O. Wilde - Aforismi)
Avatar utente
Observer
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 4825
Iscritto il: lun nov 08, 2010 12:16 pm
Ha detto grazie: 171 volte
E'stato ringraziato : 441 volte
Qualifica: Osservatore

Re: Parma, Pinzani nuovo addetto ai rapporti con gli arbitri

Messaggioda PeLoSo il lun ago 20, 2018 10:30 am

Observer ha scritto:
missed_approach ha scritto:Ascolta....dopo il lodo Braschi ed il lodo Collina,se un Pinzani della situazione chiedesse in seguito di rientrare,l'accettazione dovrebbe essere d'ufficio....


come capita sempre, quoto Missed fino alle virgole.
Pinzani ha un'esperienza incredibile che la frequentazione di un club non può far altro che aumentare in pregio.
Noi troppo spesso siamo ancora avulsi dal contesto nel quale operiamo.

Troppo spesso Arbitri in spogliatoio mi dicono: "io ho visto" quando in determinate categorie e serie non importa un fico secco quello che tu hai visto, ma conta solo e soltanto la realtà dimostrabile. Ovvero, televisione e VAR. E se vuoi sopravvivere in CAN A e B devi darti una svegliata, e i rigori li dai solo se oltre che esserci, sono anche televisivi (lo so, qui insorgerà un sacco di gente ma io la penso veramente così).

E lo stesso vale per il contrario. Pinzani potrebbe portare le tattiche di gioco delle squadre ai raduni. I posizionamenti degli uomini sui calci d'angolo. Le differenze tra difesa a 3 e a 4 in prima linea di non possesso.

Potrebbe portare le aspettative delle squadre sui concetti di interferenza tecnica, di pressione agonistica. Quando la squadra si aspetta il fallo fischiato, e quando no.

Ragazzi, svegliamoci. Noi non interagiamo con il mondo che ci circonda perché siamo troppo impegnati a guardarci allo specchio trovandoci irresistibilmente belli. Mentre siamo solo narcisisti.


L'eiaculazione precoce vale come applauso? :D
PeLoSo
 
Messaggi: 152
Iscritto il: gio mag 12, 2011 9:36 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 5 volte

Re: Parma, Pinzani nuovo addetto ai rapporti con gli arbitri

Messaggioda quagliabella il lun ago 20, 2018 11:46 am

missed_approach ha scritto:
quagliabella ha scritto:Marco Porcio Catone ripeteva "delenda Carthago". io poi, molto più modestamente, ripeterò all'infinito: ma è così impossibile emanare una norma che impedisca il rientro nell'AIA a chi (dopo essere stato ben retribuito) il giorno dopo le dismissioni (se non prima) si è già accasato presso una squadra? Parlo di ex arbitri di serie a e b, ovviamente, che non sprecheranno neanche un minuto delle competenze maturate per l'AIA ma l'useranno in un squadra. per carità, libera scelta, ma basta porte girevoli. se sei stato (di fatto) un professionista, non torni più!!


Ascolta....dopo il lodo Braschi ed il lodo Collina,se un Pinzani della situazione chiedesse in seguito di rientrare,l'accettazione dovrebbe essere d'ufficio....

appunto. Contrarissimo!!!!

-- lun ago 20, 2018 12:48 pm --

Observer ha scritto:
missed_approach ha scritto:Ascolta....dopo il lodo Braschi ed il lodo Collina,se un Pinzani della situazione chiedesse in seguito di rientrare,l'accettazione dovrebbe essere d'ufficio....


come capita sempre, quoto Missed fino alle virgole.
Pinzani ha un'esperienza incredibile che la frequentazione di un club non può far altro che aumentare in pregio.
Noi troppo spesso siamo ancora avulsi dal contesto nel quale operiamo.

Troppo spesso Arbitri in spogliatoio mi dicono: "io ho visto" quando in determinate categorie e serie non importa un fico secco quello che tu hai visto, ma conta solo e soltanto la realtà dimostrabile. Ovvero, televisione e VAR. E se vuoi sopravvivere in CAN A e B devi darti una svegliata, e i rigori li dai solo se oltre che esserci, sono anche televisivi (lo so, qui insorgerà un sacco di gente ma io la penso veramente così).

E lo stesso vale per il contrario. Pinzani potrebbe portare le tattiche di gioco delle squadre ai raduni. I posizionamenti degli uomini sui calci d'angolo. Le differenze tra difesa a 3 e a 4 in prima linea di non possesso.

Potrebbe portare le aspettative delle squadre sui concetti di interferenza tecnica, di pressione agonistica. Quando la squadra si aspetta il fallo fischiato, e quando no.

Ragazzi, svegliamoci. Noi non interagiamo con il mondo che ci circonda perché siamo troppo impegnati a guardarci allo specchio trovandoci irresistibilmente belli. Mentre siamo solo narcisisti.

ok. tutto bello. ma nell'Aia non dovresti rientrare più, continua (se le trovi) a far valere le tue conoscenze alle squadre

-- lun ago 20, 2018 12:57 pm --

cerchiamo di essere obiettivi: ci sono molti arbitri (anche tra i dilettanti) che, usciti da poco dall'AIA e subito "accasati" ne approfittano per far pesare il loro ruolo. io ho goduto assai (tanto per rimanere in tema) quando, tempo fa, Orsato ha allontanato Romeo
quagliabella
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1612
Iscritto il: ven mar 09, 2012 3:54 pm
Ha detto grazie: 274 volte
E'stato ringraziato : 105 volte
Sezione di: Genova
Qualifica: Osservatore
Categoria: Seconda

Re: Parma, Pinzani nuovo addetto ai rapporti con gli arbitri

Messaggioda Vittorioarbitro il lun ago 20, 2018 8:13 pm

Mai comprenderò il discorso delle "porte girevoli" e la chiusura verso coloro che, dopo un'esperienza dirigenziale fuori dall'AIA, vogliono ritornare nell'Associazione. Quoto in toto quanto detto da Observer, ci sono tantissime cose che questa esperienza ti può dare (a quei livelli) e che ti possono tornare utili se rientri nell'AIA come OT/OA. Anzi, mi viene da dire che è un'oppotunità auspicabile, e ben venga se chi la fa dopo qualche anno vuole rientrare.

Per quanto riguarda il reintegro,cambierei le regole: via il discorso dei quattro anni, se sei uscito e vuoi rientrare devi rifare il corso, indipendentemente dal fatto che siano passati due o dieci anni dalle dimissioni, ma nel momento in cui rientri recuperi la tua vita associativa pregressa e tutto ciò che questo comporta.
Vittorioarbitro
 
Messaggi: 34
Iscritto il: dom ott 15, 2017 10:11 pm
Ha detto grazie: 1 volta
E'stato ringraziato : 0 volte

Re: Parma, Pinzani nuovo addetto ai rapporti con gli arbitri

Messaggioda Dode il lun ago 20, 2018 10:12 pm

L'unico problema e che se per rientrare devi fare il corso, non puoi piu rientrare dopo i 35 anni... mentre ora si
# Dode e Torqui ti disprezzano
Avatar utente
Dode
Top Forumista 2012
 
Messaggi: 5141
Iscritto il: mer set 12, 2007 11:40 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 229 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Eccellenza

PrecedenteProssimo


{ SIMILAR_TOPICS }

Torino - Parma Forum: Casistica Autore: BlueLord Risposte: 11
Arbitri per amichevole/torneo Forum: Varie Autore: Vittorioarbitro Risposte: 4
Parma-Frosinone Forum: Casistica Autore: Salt Risposte: 4
Dal 2020 gli arbitri cambiano divisa: Diadora non rinnova Forum: Notizie Autore: javasup Risposte: 149
Atalanta-Parma Forum: Casistica Autore: English lord Risposte: 6

Torna a Notizie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Pablo 82 e 2 ospiti