Promozione Lazio: arbitro aggredito, ha rischiato di morire

Tutto ciò che fa discutere sul mondo arbitrale

Promozione Lazio: arbitro aggredito, ha rischiato di morire

Messaggioda ale il lun nov 12, 2018 12:43 pm

Rischiare la vita a 24 anni su un campo di calcio per la maglietta che si indossa: non quella di un club, ma la divisa da arbitro. E' la sconvolgente storia di Riccardo Bernardini, giovane direttore di gara che ieri ha vissuto attimi di terrore a Roma in occasione di un match del campionato di Promozione.

E' accaduto tutto in pochi minuti al termine della partita fra Virtus Olympia e Atletico Torrenova, una gara incendiatasi nei minuti finali con due espulsioni per i padroni di casa e un gol nel recupero, che ha fatto scattare la follia: due uomini tra i 25 e i 35 anni, scrive Il Corriere dello Sport, scavalcano il recinto che separa gli spogliatoi (in particolare quello degli arbitri) dal resto della struttura, uno schiaffo e poi il secondo che scaraventa Bernardini a terra facendogli battere la nuca sul cemento. Una pozza di sangue, il 24enne perde conoscenza e rischia di soffocare con la propria lingua: a salvarlo è il massaggiatore del Torrenova Yuri Alviti (ex capo degli Irriducibili, gruppo ultrà della Lazio), allontanato durante la partita, che subito si precipita a rianimarlo, assistito poi dalla fidanzata infermiera dell'arbitro. Da lì l'arrivo dell'autoambulanza, il viaggio fino all'Ospedale Umberto Primo, le due TAC che danno fortunatamente esito negativo: tre punti di sutura e una notte in osservazione, quella che poteva essere una tragedia si chiude con un sospiro di sollievo.

Messaggi di solidarietà in serata dalla Virtus Olympia, che si dichiara "totalmente estranea ai fatti" e "profondamente rammaricata per l'aggressione ai danni del direttore di gara", facendo a nome del presidente Giovannoni "i migliori auguri di rapida guarigione al signor Bernardini di Ciampino". La madre però non ci sta, al Corsport racconta: "Hanno tirato sassi, sono entrati, erano più di due, forse quattro. Ma lì, a difendere mio figlio, non c'era nessuno... Il problema va risolto, per sempre. Mi appello al presidente della Federcalcio, Gravina, e soprattutto a quello dell'AIA, Nicchi: gli arbitri devono, ripeto devono essere tutelati. E se non lo fa lui, costituirò un'associazione di tutte le mamme degli arbitri. Così è una vergogna".

da https://www.calciomercato.com/news/choc ... sagg-71731


COMUNICATO STAMPA
CALCIO, ARBITRI \ INIZIATIVA DELL’AIA A SEGUITO DELL’ENNESIMO EPISODIO DI VIOLENZA AI DANNI DI UN ARBITRO

Roma - Ieri si è consumato l’ennesimo episodio di violenza ai danni di un arbitro, che era stato designato per la direzione di una gara del campionato Promozione del Lazio, regione dove si sono registrati già otto casi dall’inizio della stagione sportiva. Nella circostanza il giovane associato è stato aggredito selvaggiamente e costretto a ricorrere a cure mediche urgenti di pronto soccorso ospedaliero, dove è tuttora ricoverato.
Dopo questo ennesimo ed increscioso episodio, il Presidente dell’Associazione Italiana Arbitri, Marcello Nicchi, annuncia una presa di posizione forte e decisa per sollecitare un momento di riflessione da parte di tutti i soggetti coinvolti ma anche dell’opinione pubblica sul tema della violenza nel calcio.
Pertanto, questa settimana l’AIA non invierà direttori di gara ai campi di gioco per tutte le partite in programma nei campionati dilettanti del Lazio. Si valuteranno nuove e analoghe iniziative al verificarsi di ogni ulteriore episodio di violenza grave.
Della situazione generale annosa e dell’iniziativa in particolare sono stati informati il Presidente Federale, il Presidente della LND e il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega per lo Sport.


dalla pagina FB ufficiale dell'AIA
ale
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1948
Iscritto il: mar mag 18, 2010 6:02 pm
Ha detto grazie: 158 volte
E'stato ringraziato : 182 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Promozione Lazio: arbitro aggredito, ha rischiato di mor

Messaggioda javasup il lun nov 12, 2018 12:54 pm

COMUNICATO STAMPA
CALCIO, ARBITRI \ INIZIATIVA DELL’AIA A SEGUITO DELL’ENNESIMO EPISODIO DI VIOLENZA AI DANNI DI UN ARBITRO

Roma - Ieri si è consumato l’ennesimo episodio di violenza ai danni di un arbitro, che era stato designato per la direzione di una gara del campionato Promozione del Lazio, regione dove si sono registrati già otto casi dall’inizio della stagione sportiva. Nella circostanza il giovane associato è stato aggredito selvaggiamente e costretto a ricorrere a cure mediche urgenti di pronto soccorso ospedaliero, dove è tuttora ricoverato.
Dopo questo ennesimo ed increscioso episodio, il Presidente dell’Associazione Italiana Arbitri, Marcello Nicchi, annuncia una presa di posizione forte e decisa per sollecitare un momento di riflessione da parte di tutti i soggetti coinvolti ma anche dell’opinione pubblica sul tema della violenza nel calcio.
Pertanto, questa settimana l’AIA non invierà direttori di gara ai campi di gioco per tutte le partite in programma nei campionati dilettanti del Lazio. Si valuteranno nuove e analoghe iniziative al verificarsi di ogni ulteriore episodio di violenza grave.
Della situazione generale annosa e dell’iniziativa in particolare sono stati informati il Presidente Federale, il Presidente della LND e il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega per lo Sport.
Avatar utente
javasup
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3971
Iscritto il: mer set 12, 2007 1:30 am
Ha detto grazie: 50 volte
E'stato ringraziato : 148 volte

Re: Promozione Lazio: arbitro aggredito, ha rischiato di mor

Messaggioda mietitrebbia il lun nov 12, 2018 1:29 pm

Avrebbe più senso fermare tutti i campionati dilettantistici in tutta Italia.
Questa volta è capitato al Lazio... ma succederà altrove
mietitrebbia
 
Messaggi: 21
Iscritto il: mar ott 16, 2018 3:52 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 1 volta
Qualifica: Osservatore

Re: Promozione Lazio: arbitro aggredito, ha rischiato di mor

Messaggioda Radici il lun nov 12, 2018 1:31 pm

Ci voleva il " quasi morto."per fare una cosa che stiamo predicando da tempo ! Meglio tardi che mai
Radici
 
Messaggi: 411
Iscritto il: mar lug 27, 2010 11:51 pm
Ha detto grazie: 257 volte
E'stato ringraziato : 26 volte

Re: Promozione Lazio: arbitro aggredito, ha rischiato di mor

Messaggioda unico2016 il lun nov 12, 2018 1:42 pm

oltre la presa di posizione identifichiamo i pseudo tifosi e denunciamoli... FACENDOGLI PAGARE CARO il gesto
unico2016
 
Messaggi: 54
Iscritto il: gio set 15, 2016 7:22 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Sezione di: Benevento
Qualifica: Osservatore
Categoria: Eccellenza

Re: Promozione Lazio: arbitro aggredito, ha rischiato di mor

Messaggioda marblearch il lun nov 12, 2018 2:10 pm

unico2016 ha scritto:oltre la presa di posizione identifichiamo i pseudo tifosi e denunciamoli... FACENDOGLI PAGARE CARO il gesto


Credo sia compito delle Forze dell'Ordine e della Magistratura. Per quel tipo di lesioni si procede d' Ufficio.
marblearch
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 2425
Iscritto il: ven ott 14, 2011 4:18 pm
Ha detto grazie: 90 volte
E'stato ringraziato : 218 volte

Re: Promozione Lazio: arbitro aggredito, ha rischiato di mor

Messaggioda Drazen il lun nov 12, 2018 2:14 pm

Io non posso scrivere quello che penso altrimenti non solo vengo bannato dal forum, ma anche la Tim viene a casa mia e mi banna dall'internet.
Dico solo queste cose:
- C'è voluto un arbitro che quasi morisse per arrivare a questa decisione.
- Decisione presa solo nei campionati dilettantistici del Lazio, come se nelle altre regioni fosse tutto rose e fiori.
- Il fatto che ieri Pieri alla Domenica Sportiva abbia reso pubblico questo avvenimento ha fatto in modo che Nicchi non potesse più far finta di nulla o mandare l'ennesimo "ultimo avvertimento".
- Voglio vedere se Venerdì si cambia idea, o se lo stop rimane per tutti.
- Vorrei sentire anche l'opinione di chi, in questo forum, ha detto "con lo sciopero ci commissariano!", come se essere commissariati fosse la fine del mondo o un'onta.
Drazen
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 852
Iscritto il: dom dic 11, 2011 8:23 pm
Ha detto grazie: 57 volte
E'stato ringraziato : 97 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Serie C2

Re: Promozione Lazio: arbitro aggredito, ha rischiato di mor

Messaggioda Doraemon il lun nov 12, 2018 2:58 pm

Marcello s'è desto.
Doraemon
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 5582
Iscritto il: mer set 12, 2007 8:00 am
Ha detto grazie: 194 volte
E'stato ringraziato : 476 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Promozione Lazio: arbitro aggredito, ha rischiato di mor

Messaggioda Edwin il lun nov 12, 2018 3:09 pm

Tiziano Pieri alla DS è stato davvero un grande. Come prima cosa, all'inizio del collegamento, ha parlato di questo vergognoso episodio. Arbitri non si smette mai di esserlo...vero Cesari!?!?
Avatar utente
Edwin
Amministratore
 
Messaggi: 3475
Iscritto il: mer ago 08, 2007 2:10 pm
Ha detto grazie: 1 volta
E'stato ringraziato : 164 volte

Re: Promozione Lazio: arbitro aggredito, ha rischiato di mor

Messaggioda FlyingOA il lun nov 12, 2018 3:15 pm

Pertanto, questa settimana l’AIA non invierà direttori di gara ai campi di gioco per tutte le partite in programma nei campionati dilettanti del Lazio. Si valuteranno nuove e analoghe iniziative al verificarsi di ogni ulteriore episodio di violenza grave.

"Questa settimana"...immagino e spero voglia dire la prossima giornata di campionato in programma nei campionati dilettantistici del Lazio...vero?
FlyingOA
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 646
Iscritto il: lun apr 26, 2010 1:10 pm
Ha detto grazie: 6 volte
E'stato ringraziato : 2 volte
Sezione di: Milano
Qualifica: Osservatore
Categoria: Seconda

Prossimo


{ SIMILAR_TOPICS }

Lazio - Udinese Forum: Casistica Autore: NicoRizzo Risposte: 5
Milan-Lazio Forum: Casistica Autore: Darpa93 Risposte: 57
come convinco un quasi quindicenne a diventare arbitro? Forum: Esperienze Personali Autore: Pablo 82 Risposte: 2
Lazio-Sassuolo Forum: Casistica Autore: Salt Risposte: 20
Spal - Lazio Forum: Casistica Autore: UW54 Risposte: 43

Torna a Notizie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti