Collina lancia gli Arbitri d'Area

Tutto ciò che fa discutere sul mondo arbitrale

Collina lancia gli Arbitri d'Area

Messaggioda Emilio_DB2 il lun feb 04, 2008 3:46 pm

FIRENZE - Arbitri nel mirino, ancora una volta. E il designatore degli arbitri di A e B, Pierluigi Collina, risponde, spiega, poi "sposa" la proposta del presidente della Fifa Michel Platini degli arbitri d'area. Due collaboratori magari non più in attività, ma con grande esperienza, per aiutare il direttore di gara a prendere le decisioni nella zona di campo più calda. Quella dove si decidono le partite.

Di questa ipotesi Collina ha parlato durante l'incontro tecnico con gli allenatori di A, B e C, tenuto a Coverciano nell'ambito del premio "La panchina d'oro". "Prima si parlava di due assistenti per parte di campo, ora si parla di due arbitri d'area. Così si può fare chiarezza sulle trattenute e sugli altri episodi che accadono in area", ha detto.

Il designatore arbitrale - come sua abitudine - non si è sottratto all'esame dei casi più spinosi dell'ultima domenica calcistica. E ha detto la sua con decisione: Il rigore assegnato ieri in favore dell'Inter contro l'Empoli non si doveva dare ("A Tagliavento non ho detto nulla, l'errore era evidente e lui era dispiaciuto"), così come quello che ha visto come protagonista Couto nel corso di Inter-Parma. E poi il rigore di Lucarelli andava ripetuto ancora una volta.

"C'è assoluta identità di vedute tra le varie aree arbitrali per il contatto mano-braccio e conseguente rigore", ha detto Collina. "Se il pallone sbatte prima su una parte del corpo e poi su una mano anche platealmente, ciò fa sì che l'arbitro debba considerarlo involontario. Se invece c'è un distacco tra il controllo di petto e poi di mano, in questo caso è calcio di rigore. L'intervento di mano di Fernando Couto in Inter-Parma non doveva essere calcio di rigore".

E ancora: "Difficile da rilevare il fallo di ieri a San Siro nel rigore per l'Inter contro l'Empoli, ma per la regola che ho detto non era calcio di rigore. L'arbitro ha sanzionato qualcosa al di fuori della realtà; anche se fosse stato tocco di mano era da considerarsi involontario. Il rigore di Parma è stato giustamente ripetuto, ma si doveva ripetere ancora perché il rigore è stato parato e quindi anche i rigore di San Siro a favore dell'Empoli andava ripetuto. Psicologicamente, però, non è comunque facile far ripetere il rigore tre volte", ha detto ancora Collina.

Sull'ipotesi degli arbitri che possano interloquire con la stampa nel dopo partita, Collina ha detto che "il settore arbitrale è sempre disponibile a suggerimenti che portino alla positività anche se serve una codificazione di questa cosa che non dipende dagli arbitri". Frena invece Cesare Gussoni, presidente dell'Aia: "Un'apertura alla stampa per un confronto con l'arbitro a fine partita potrebbe portare al problema che qualcuno chieda la ripetizione della gara in caso di ammissione dell'errore da parte dell'arbitro". "C'è grande difficoltà da parte degli arbitri sull'applicazione della regola del fuorigioco e sulla sua regolamentazione - ha aggiunto - In passato la regola era più chiara e non c'erano problemi sulla sua applicazione".

Sul possibile arrivo di direttori di gara stranieri nel campionato italiano, Gussoni ha commentato: "mi sembra una forzatura dire che, essendo un campionato italiano, ad arbitrare debbano essere solo arbitri italiani, ma l'ingresso di fischietti stranieri nel nostro settore arbitrale è un qualcosa di cui si devono occupare Uefa e Fifa".
Utente sospeso
Emilio_DB2
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1018
Iscritto il: mer ott 10, 2007 7:20 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Juniores

Re: Collina lancia gli Arbitri d'Area

Messaggioda Emilio_DB2 il lun feb 04, 2008 3:49 pm

Spero solo che le novità di cui si vocifera ovvero rapporto con la stampa, arbitri stranieri e "giudici d'area" possono veder la luce al più presto.

Voi cosa dite?
Utente sospeso
Emilio_DB2
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1018
Iscritto il: mer ott 10, 2007 7:20 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Juniores

Re: Collina lancia gli Arbitri d'Area

Messaggioda mercarte il lun feb 04, 2008 4:02 pm

mah....
arbitri stranieri spero proprio che non ne arrivino.
Poi non vedo l'utlità del far parlare l'arbitro con la stampa.
Cosa potrebbe dire?
Si era rigore, no non lo era ho sbagliato. :|
mercarte
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 2390
Iscritto il: mer set 12, 2007 4:01 pm
Ha detto grazie: 33 volte
E'stato ringraziato : 106 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Collina lancia gli Arbitri d'Area

Messaggioda mike90 il lun feb 04, 2008 4:43 pm

l'unica cosa bella sono gli arbitri d'area...speriamo arrivino presto.
sono contrario agli arbitri stranieri per principio, il campionato è italiano e quindi ce lo gestiamo noi.
per quanto riguarda il discorso stampa, potrebbe essere utile che l'arbitro chiarisca alcune situazioni, però il rischio che ha illustrato Gussoni c'è, se un arbitro nel dire qualcosa ammette il suo errore tecnico, la partita va rigiocata. non è facile come sembra purtroppo...
Avatar utente
mike90
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3832
Iscritto il: gio dic 27, 2007 11:12 am
Ha detto grazie: 29 volte
E'stato ringraziato : 171 volte

Re: Collina lancia gli Arbitri d'Area

Messaggioda Emilio_DB2 il lun feb 04, 2008 4:56 pm

Il parlare con la stampa renderebbe la figura dell'arbitro più simpatica all'opinione pubblica che, di conseguenza, comprenderebbe di più a tratterebbe meglio la categoria, sarebbe un modo per farla finita con questo "sentirsi un gradino sopra gli altri". Il rischio non c'è se la persona è una che sa parlare ed è responsabile....

Sugli arbitri stranieri dobbiamo uscire da questa ottica "siamo in Italia e nessuno metta il naso nelle nostre faccende". La situazione europea ci ha insegnato che il futuro è sentirsi "europei", gli stati sono destinati a diventare le attuali regioni di uno stato più grande e per far questo bisogna cambiare mentalità.... questo protezionismo a livello sportivo è solo deleterio. La cosa migliore sarebbe creare una CAN a livello Europeo (ovvero gli arbitri UEFA) con le designazioni che riguarderebbero tutti i campionati assieme, questa è comunità.
Utente sospeso
Emilio_DB2
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1018
Iscritto il: mer ott 10, 2007 7:20 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Juniores

Re: Collina lancia gli Arbitri d'Area

Messaggioda AssistantRef il lun feb 04, 2008 7:24 pm

No agli arbitri d'area: meglio una moviola calibrata e utilizzabile solo per gli episodi clou.
Avatar utente
AssistantRef
Top Forumista 2011
 
Messaggi: 7923
Iscritto il: mer set 12, 2007 8:57 am
Ha detto grazie: 1 volta
E'stato ringraziato : 539 volte

Re: Collina lancia gli Arbitri d'Area

Messaggioda mike90 il lun feb 04, 2008 9:12 pm

Emilio_DB2 ha scritto:Il parlare con la stampa renderebbe la figura dell'arbitro più simpatica all'opinione pubblica che, di conseguenza, comprenderebbe di più a tratterebbe meglio la categoria, sarebbe un modo per farla finita con questo "sentirsi un gradino sopra gli altri". Il rischio non c'è se la persona è una che sa parlare ed è responsabile....


appunto, è quello il rischio, uno che non sa parlare potrebbe fare dei danni immensi. e è vero, la gente ci troverebbe un po' più simpatici se ci avvicinassimo un po' di più, però per me i tempi non sono ancora maturi...

Emilio_DB2 ha scritto:Sugli arbitri stranieri dobbiamo uscire da questa ottica "siamo in Italia e nessuno metta il naso nelle nostre faccende". La situazione europea ci ha insegnato che il futuro è sentirsi "europei", gli stati sono destinati a diventare le attuali regioni di uno stato più grande e per far questo bisogna cambiare mentalità.... questo protezionismo a livello sportivo è solo deleterio. La cosa migliore sarebbe creare una CAN a livello Europeo (ovvero gli arbitri UEFA) con le designazioni che riguarderebbero tutti i campionati assieme, questa è comunità.


per me c'è troppa disparità di mentalità nel calcio dei vari stati, basti far un confronto tra noi e gli inglesi...
e poi sti arbitri stranieri li mettiamo a dirigere i big-match oppure partite non troppo importanti? perchè, ad esempio, se chiamiamo Mejuto Gonzales a dirigere inter-juve, come farà un giovane (es. russo) a emergere se le partite importanti saranno occupate da questi grandi, certo, ma più vecchi arbitri? soprattutto la nostra situazione non ci permette al giorno d'oggi a mio parere di realizzare una CAN europea...
Avatar utente
mike90
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3832
Iscritto il: gio dic 27, 2007 11:12 am
Ha detto grazie: 29 volte
E'stato ringraziato : 171 volte

Re: Collina lancia gli Arbitri d'Area

Messaggioda Emilio_DB2 il lun feb 04, 2008 9:45 pm

Perchè la nostra situazione non ci permette di creare una CAN Europea? secondo me avremmo solo da guadagnarci, tutti... a prescindere dalla nazionalità

Sul parlare col pubblico se tu mi dici che i tempi non sono maturi, implicitamente affermi che i nostri arbitri non sono persone abbastanza responsabili e culturalmente preparate al confronto, il che è davvero triste
Utente sospeso
Emilio_DB2
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1018
Iscritto il: mer ott 10, 2007 7:20 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Juniores

Re: Collina lancia gli Arbitri d'Area

Messaggioda davide8118 il lun feb 04, 2008 9:59 pm

Sono assolutamente contrario agli arbitri stranieri perchè per quanto se ne parli non credo siano migliori di quelli italiani...noi soffriamo probabilmente dopo la bufera di calciopoli per un pò di inesperienza da parte dei giovani ed eccessiva pressione psicologica sui big ma siamo molto bravi.

Sugli assistenti d'area...credo che sia molto più utile un moviolista, anch'esso in comunicazione con l'arbitro mediante auricolare, nei pressi del quarto uomo...in una piccola cabina dove guardare in tempo quasi reale l'azione. Nel football esiste già da anni...bisognerebbe aggiungere qualche regola ma tuttosommato risolverebbe diversi problemi.

Esempio: Rigore dato all'Inter...l'arbitro fischia il rigore, attesa di 5 secondi per il moviolista, il rigore non c'è quindi l'arbitro concede un calcio di punizione indiretto alla squadra difendente. Nulla da dire...il problema è risolto e la partita può ricominciare. Questo è un esempio senza volere essere presuntuoso...ma le soluzioni se vogliono ci sarebbero.

Saluti,
Davide.
davide8118
 
Messaggi: 84
Iscritto il: sab gen 26, 2008 8:20 pm
Località: Perugia
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Qualifica: Assistente
Categoria: Eccellenza

Re: Collina lancia gli Arbitri d'Area

Messaggioda mike90 il lun feb 04, 2008 10:18 pm

Emilio_DB2 ha scritto:Perchè la nostra situazione non ci permette di creare una CAN Europea? secondo me avremmo solo da guadagnarci, tutti... a prescindere dalla nazionalità

Sul parlare col pubblico se tu mi dici che i tempi non sono maturi, implicitamente affermi che i nostri arbitri non sono persone abbastanza responsabili e culturalmente preparate al confronto, il che è davvero triste


io non so (e non posso sapere non conoscendoli) se i nostri arbitri siano preparati e responsabili, ma la nostra categoria deve essere tutelata di questi tempi, e non è certo così che si tutela. e poi dopo la partita si potrebbero dire cose che a mente fredda non diresti, non è come i calciatori che possono dire ciò che vogliono; la questione è molto più delicata. comunque anche a me piacerebbe che gli arbitri a fine gara dicessero la loro, ma ripeto che per me allo stato attuale delle cose non è possibile.
Avatar utente
mike90
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3832
Iscritto il: gio dic 27, 2007 11:12 am
Ha detto grazie: 29 volte
E'stato ringraziato : 171 volte

Prossimo


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Notizie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: arbitrolibero19 e 7 ospiti