estetica/stile

questa sezione è per tutti quelli che in campo, invece di fischiare, sventolano una bandierina :)

estetica/stile

Messaggioda Maverick il mer mag 02, 2012 8:31 pm

a tutti i colleghi AA che si sono sentiti dire di migliorare l'estetica... lo stile di segnalazione... che accorgimenti avete adottato? fosse lo scatto, resistenza, allineamento.. ok... ma l'estetica!! :?
Maverick
 
Messaggi: 132
Iscritto il: mer nov 14, 2007 1:31 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte

Re: estetica/stile

Messaggioda politeski il mer mag 02, 2012 9:22 pm

Estetica nella segnalazione:
caso rimessa laterale -->(segnalazione diretta) braccio teso a 45° con impugnatura della bandierina in asse con il braccio (la bandierina deve sembrare il naturale prolungamento del braccio). Piedi uniti e corpo frontale al terreno di gioco;
(segnalazione in due tempi) alzare il braccio (volendo la scelta del braccio può essere un'indicazione per l'arbitro - mettetevi d'accordo nel briefing pre-partita), contatto visivo e seganalazione a 45°. Nel caso si renda necessario il cambio mano, è consigliabile la variante bassa (scendi con il braccio teso, cambi mano tra le gambe e segnalazione dal lato deciso dall'arbitro) eseguendo un movimento fluido e naturale.

caso fuorigioco --> alzare il braccio DESTRO facendo attenzione a mantenere la bandierina in asse con il braccio (la bandierina non deve andare indietro, ma essere perpendicolare al terreno di gioco). Dopo il fischio dell'arbitro scendere per segnalare la zona dove si è verificato il fuorigioco (45° alti: fascia opposta alla mia posizione; braccio a 90°: zona centrale; 45° bassi: fascia più vicina a me). Sempre piedi uniti e corpo frontale al terreno di gioco.

caso calcio d'angolo --> braccio teso a 45° (verso il basso) in direzione della bandierina. Se ti trovi sulla linea di porta, accompagnare la segnalazione con un passo laterale alla tua sinistra. Sempre piedi uniti e corpo frontale al terreno di gioco.

caso segnalazione fallo nei tuoi pressi (anche qui mettersi d'accordo circa la zona di tuo intervento con l'arbitro) --> agitare con vigoria e braccio teso la bandierina. Dopo il fischio dell'arbitro scendere a 45° in direzione della squadra beneficiaria del provvedimento tecnico.

Mantenere una posizione il più frontale possibile al terreno di gioco, eseguendo gli spostamenti a bassa velocità con scivolamento laterale. In caso di spostamenti ad alta velocità mantenere la bandierina verso il terreno di gioco (mano sinistra quando corri verso la porta, mano destra quando corri verso la metà campo). Nelle posizioni statiche (azione che si svolge nell'altra metà campo) mantenere una postura che denoti sicurezza e tranquillità (niente tic nervosi :D - generalmente è apprezzato il petto in fuori e le gambe leggermente divaricate a cavallo della linea mediana, almeno così ho capito).

Al momento non mi viene in mente altro.
politeski
 
Messaggi: 39
Iscritto il: mar ott 11, 2011 8:30 pm
Ha detto grazie: 2 volte
E'stato ringraziato : 0 volte

Re: estetica/stile

Messaggioda Edwin il mer mag 02, 2012 10:32 pm

politeski è stato preciso ma a mio avviso non totalmente:

-sulla rimessa laterale il braccio non va a 45°. Non slancia l'assistente. avete mai visto un AA di Can o internazionale segnalare a 45°? ci sarà un motivo...

-Il cambio mano è alto

-Sul fallo contro la difesa già agitare la bandierina con la mano destra, così che l'AE capisca già che è per l'attacco.
Fallo a favore della difesa agitare con la mano sinistra e poi ovvjamente indicare la direzione sx.
Avatar utente
Edwin
Amministratore
 
Messaggi: 3588
Iscritto il: mer ago 08, 2007 2:10 pm
Ha detto grazie: 1 volta
E'stato ringraziato : 181 volte

Re: estetica/stile

Messaggioda Fusto il mer mag 02, 2012 10:51 pm

Mi permetto di contraddire Edwin, (e a dimostrazione che non siamo l'Aia, non verrò bannato). :p

Il cambio mano di solito si fa basso (così almeno dice il regolamento)
Fusto
 
Messaggi: 335
Iscritto il: gio lug 07, 2011 9:07 pm
Ha detto grazie: 3 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Qualifica: Arbitro

Re: estetica/stile

Messaggioda aladar il mer mag 02, 2012 11:06 pm

Sulla rimessa laterale negli ultimi anni il braccio va a 45° e il cambio di mano è preferibile basso. Per tutti gli anni 90 invece chiedevano il braccio perpendicolare all'asse del corpo dell'assistente e il cambio di mano alto.
Se volevo stare muta, facevo la pianista!
Avatar utente
aladar
Vincitore Toto-arbitri 2009/2010
 
Messaggi: 3482
Iscritto il: mar gen 15, 2008 12:26 pm
Ha detto grazie: 384 volte
E'stato ringraziato : 532 volte

Re: estetica/stile

Messaggioda Pinco il gio mag 03, 2012 7:46 am

Il cambio mano dovrebbe essere basso però se vedi in europa lo fanno alto .... Bhò
Pinco
 
Messaggi: 221
Iscritto il: mar apr 03, 2012 9:04 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte

Re: estetica/stile

Messaggioda Observer il gio mag 03, 2012 8:00 am

guardate che l'estetica, come la bellezza, sta negli occhi di chi guarda. E soprattutto in Regione, l'estetica dello stile di corsa e delle segnalazioni è il rifugio peccatorum del collega OA che non sa che cavolo dirvi perchè siete andati bene.

Confermo che le ultime tendenze dell'AIA (non UEFA ... ma a casa nostra) vogliono il cambio di mano basso, ha ragione il collega che sopra ha parlato dello stile molto bene.

Per esperienza, gli errori di stile più diffusi sono legati alla corsa fronte campo, ovvero alla incapacità di molti colleghi in fase soprattutto di spostamento difensivo (o in scarico, per chi faceva i raduni negli anni '90) di spostarsi EVITANDO DI SALTELLARE come dei piccoli cangurotti impazziti completamente a fronte del terreno di gioco.

Secondo errore di stile, è usare il braccio sinistro per andare in bandiera in alcune occasioni come in fuorigioco.
Avatar utente
Observer
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 5101
Iscritto il: lun nov 08, 2010 12:16 pm
Ha detto grazie: 191 volte
E'stato ringraziato : 465 volte
Qualifica: Osservatore

Re: estetica/stile

Messaggioda ammonilo il gio mag 03, 2012 8:44 am

Per migliorasi dal punto di vista estetico... non c'è altra soluzione che l'allenamento con la bandierina.

Una telecamera puntata su di te mentre fai la gara e poi vai a verificare il risultato estetico dei quello che hai fatto.

In allenamento riprovi gli stessi movimenti sempre con la telecamera e ti riguardi e cerchi di correggere le imperfezioni che vedi nel video.-..

E' un lavoro duro anche questo ma si può migliorare molto guardandosi..
ammonilo
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 534
Iscritto il: mer mar 17, 2010 4:23 pm
Ha detto grazie: 16 volte
E'stato ringraziato : 0 volte

Re: estetica/stile

Messaggioda Pinco il gio mag 03, 2012 12:02 pm

AHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHHA ammonilo questa mi è piaciuta anche l'allenamento con la bandierina , ma la smettiamo ??? Cioè come dici tu ognuno dovrebbe recarsi al campo e allenarsi con la bandierina in mano,allora veramente aveva ragione un mister che una volta mi disse : (siete peggio dei carabinieri) ...dopo queste uscite infelici un'analisi me la faccio..... Ma per favore .............................. Però su una cosa hai ragione la cosa più efficace è farsi registrare durante una gara o un torneo e vedere che cosa c'è che và o non và e magari curare le imperfezioni ....
Pinco
 
Messaggi: 221
Iscritto il: mar apr 03, 2012 9:04 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte

Re: estetica/stile

Messaggioda Edwin il gio mag 03, 2012 12:27 pm

ma si scusate è a 45°. ho fatto casino con i gradi! :D :D

ma il cambio rimane alto (così notizie mi giungono dai raduni cand)
Avatar utente
Edwin
Amministratore
 
Messaggi: 3588
Iscritto il: mer ago 08, 2007 2:10 pm
Ha detto grazie: 1 volta
E'stato ringraziato : 181 volte

Prossimo


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Assistenti arbitrali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite