Chi va nelle Coppe Europee e in quale: piccola guida

Parliamo di calcio,ma al di fuori del mondo arbitrale: tifo, mercato...
E poi parliamo anche di tutti gli altri sport, dal basket alla pallavolo, dal golf al tennis...

Re: Chi va nelle Coppe Europee e in quale: piccola guida

Messaggioda MrSoul il lun apr 25, 2022 7:14 am

2amuele ha scritto:Rado, confermi che se la Roma arriva ottava e vince la Conference:
quinta, sesta e Roma si qualificano all'Europa League;
la settima si qualifica alla Conference?

Perché a giro, anche su testate nazionali, si leggono interpretazioni decisamente creative.


Rado confermerà, è quasi tutto il thread che ne parliamo
:)
Avatar utente
MrSoul
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3418
Iscritto il: gio dic 14, 2017 4:28 pm
Ha detto grazie: 242 volte
E'stato ringraziato : 197 volte

Re: Chi va nelle Coppe Europee e in quale: piccola guida

Messaggioda Rado il Figo il mar apr 26, 2022 6:21 pm

Confermo che nel seguente scenario ("adattando" la classifica di Serie A alla 34ª "abbassando" la Roma all'8° posto):
1° Milan
2° Inter
3° Napoli
4° Juventus
5° Fiorentina
6° Lazio
7° Atalanta
8° Roma
le qualificate, con giallorossi vincenti in Conference, sono:
CL: Milan, Inter, Napoli e Juventus
EL: Roma, Fiorentina e Lazio
Conf: Atalanta

Almeno coi regolamenti in vigore in questa stagione (teoricamente dovrebbero rimanere fissi sul punto per l'intero triennio UEFA 2021/24)

In effetti, i regolamenti, per la posizione italiana nel ranking UEFA, che le consente di avere 4 squadre il CL, 2 in EL e 1 in Conf via tornei nazionali, nei vari articoli 3 recitano:

Per la CL
3.02 Associations are represented on the following basis (see Annex A):
[...]d. four representatives: winner, runner-up, third- and fourth-placed clubs in the top domestic championship.

Quindi le prime 4 di Serie A

Per la EL
3.02 Associations are represented on the following basis (see Annex A):
[...]b. two representatives: the winner of the domestic cup and the club that finishes the top domestic championship immediately below the last club that qualifies for the UEFA Champions League.

Quindi vincitore di Coppa Italia e 5ª di serie A. Tuttavia Inter e Juventus, finaliste di Coppa Italia, sono già in CL, in EL non può esserne iscritta la vincitrice, per cui bisogna sostituirla come qui sotto previsto:
3.04 If the winner of the domestic cup qualifies for the UEFA Champions League via the domestic championship and therefore enters the UEFA Champions League, the following adaptations are made to the UEFA Europa League and UEFA Europa Conference League (see Annex A):
a. The access stage initially reserved for the domestic cup winner is reserved for the club that finishes the domestic championship in the highest position of all the association’s clubs that qualify for the UEFA Europa League or UEFA Europa
Conference League.
b. Each representative of the domestic championship then enters the UEFA Europa League or the UEFA Europa Conference League at the stage initially reserved for the domestic championship representative ranked immediately above it.
c. The highest ranking domestic championship club not qualified for the UEFA Champions League and UEFA Europa League qualifies for the UEFA Europa League at the stage initially reserved for the domestic cup winner or if applicable
for the lowest ranking top domestic championship representative in the UEFA Europa League.
d. The highest ranking domestic championship club not qualified for the UEFA Europa Conference League qualifies for the UEFA Europa Conference League at the stage initially reserved for the lowest ranking top domestic championship
representative in the UEFA Europa Conference League.

Sintetizzando, la 5ª (Fiorentina) prende letteralmente il posto della vincitrice della Coppa Italia (Inter/Juventus), così come la 6ª (Lazio) quello della 5ª mentre in Conf è ammessa la 7ª (Atalanta), migliore fra le altrimenti non iscrivibili via campionato a nessuna delle tre coppe europee.

Per la Conf
3.02 Associations are represented on the following basis (see Annex A):
a. one representative: the club that finishes the top domestic championship immediately below the last club that qualifies for the UEFA Europa League;

Quindi la 6ª, però già sostituita dalla 7ª per i rimaneggiamenti appena visti in EL.
Il detentore di Conf è citato agli artt. 3.09 del regolamento di EL e 3.08 di Conf:
3.09 The UEFA Europa Conference League titleholder is guaranteed a place in the group stage even if it does not qualify for the competition [leggasi EL] through its domestic competitions. If the UEFA Europa Conference League titleholder qualifies for the UEFA Europa Conference League through one of its domestic competitions, the number of places to which its association is entitled in the UEFA Europa Conference League is decreased by one.
3.08 The UEFA Europa Conference League titleholder is admitted to the UEFA Europa League group stage. If the UEFA Europa Conference League titleholder qualifies for the UEFA Europa Conference League through one of its domestic competitions, the number of places to which its association is entitled in the UEFA Europa Conference League is decreased by one. The created vacancy is filled accordingly with priority for the UEFA Europa Conference League given to domestic cup winners (in accordance with the entry stage as per the access list).
Praticamente, il detentore di Conf:
a) parte dai gironi di EL anche se non vi si è qualificato via tornei nazionali
b) qualora potesse iscriversi alla CL via compionato, può comunque scegliere di fare l'EL
c) se si qualificasse alla Conf via tornei nazionali, la sua federazione perde un posto in questa. La norma è dirimente perché vuol dire che se, al contrario, non si qualificasse alla Conf via tornei nazionali (quindi iscrivibile in CL, El o fuori dalle Coppe), la sua federazione mantiene i posti in Conf di spettanza.

Tirando le fila, con queste norme non vedo altre strada che quella suddescritta. :ok
Rado il Figo
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1407
Iscritto il: ven giu 10, 2011 10:50 am
Ha detto grazie: 10 volte
E'stato ringraziato : 58 volte

Re: Chi va nelle Coppe Europee e in quale: piccola guida

Messaggioda Rado il Figo il mer mag 11, 2022 12:07 pm

Venerdì sono usciti i regolamenti per la prossima stagione, dove (salve sviste personali) non vi sono cambi sul punto delle iscrizioni, per cui è possibile sia confermare gli scenari finora proposti siano districarsi nel seguente e nuovo, colla classifica di una ipotetica serie A così articolata (fin dove serve):

1 Piacenza
2 Cosenza
3 Ravenna
4 Siracusa
5 Arezzo
6 Prato
7 Rimini
8 Treviso (e vince la Coppa Italia)
9 Biellese (e vince la Champions)
10 Mestre (e vince la Europa League)
11 Mantova (e vince la Conference)

Riassumendo:
in Champions League vanno Biellese, Mestre (come detentori di Champions ed Europa League), Piacenza, Cosenza e Ravenna (come prime tre classificate). Rimane fuori il Siracusa, quarto, ma penalizzato dal persistere del divieto di avere più 5 rappresentanti totali nel torneo
in Europa League vanno Mantova (quale detentore di Conference), Treviso (come vincitore di Coppa Italia) e Siracusa (quarto). Rimane fuori l'Arezzo per far posto al Siracusa, retrocesso dalla Champions
in Conference vanno Siracusa (quale "compensazione" per l'estromissione dall'Europa League) e Prato (sesto, come da "competenza").

Precisazioni:
- complessivamente vi sono 10 italiane, il massimo raggiungibile da una federazione
- tutte partono dalla fase a gruppi, tranne il Prato, ammesso agli spareggi di Conference (e impossibilitato a usufruire di adeguamenti migliorativi nel tabellone, concessi solo ai vincitori di coppa)
- l'Arezzo potrebbe "ritornare" in Europa League (a fianco delle altre 3 italiane) qualora nei gironi di questa si creasse un posto vacante, essendogli concesso il diritto di precedenza assoluto nel coprirlo.
Rado il Figo
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1407
Iscritto il: ven giu 10, 2011 10:50 am
Ha detto grazie: 10 volte
E'stato ringraziato : 58 volte

Re: Chi va nelle Coppe Europee e in quale: piccola guida

Messaggioda MrSoul il mer mag 11, 2022 12:16 pm

Tutto chiaro, prezioso come sempre Rado, grazie!
Avatar utente
MrSoul
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3418
Iscritto il: gio dic 14, 2017 4:28 pm
Ha detto grazie: 242 volte
E'stato ringraziato : 197 volte

Re: Chi va nelle Coppe Europee e in quale: piccola guida

Messaggioda Rado il Figo il mer mag 11, 2022 2:20 pm

MrSoul ha scritto:Tutto chiaro, prezioso come sempre Rado, grazie!

De nada!
Rado il Figo
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1407
Iscritto il: ven giu 10, 2011 10:50 am
Ha detto grazie: 10 volte
E'stato ringraziato : 58 volte

Re: Chi va nelle Coppe Europee e in quale: piccola guida

Messaggioda Dode il sab mag 14, 2022 8:28 am

Ma esistendo adesso una vincitrice della conference league, potrebbe cambiare il format della supercoppa europea?
# Dode e Torqui ti disprezzano
Avatar utente
Dode
Top Forumista 2012
 
Messaggi: 5487
Iscritto il: mer set 12, 2007 11:40 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 278 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Eccellenza

Re: Chi va nelle Coppe Europee e in quale: piccola guida

Messaggioda AndrehREF il sab mag 14, 2022 3:48 pm

Dode ha scritto:Ma esistendo adesso una vincitrice della conference league, potrebbe cambiare il format della supercoppa europea?

Sarebbe bello fare una semifinale vincente ECL - vincente EL, la vincitrice contro la vincente della CL.
AndrehREF
 
Messaggi: 233
Iscritto il: mar gen 23, 2018 11:27 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 7 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Prima

Re: Chi va nelle Coppe Europee e in quale: piccola guida

Messaggioda Rado il Figo il lun mag 16, 2022 12:27 pm

Cambi così drastici di formula sono impossibili all'interno del medesimo trienno UEFA (anche se in passato vi sono state due pesanti eccezioni) ed il corrente terminerà nel 2023/24; in effetti, il regolamento della Super Coppa 2022 prevede sempre lo scontro fra detentore di CL e quello di EL.

Ricordo che quando esisteva la originaria Super Coppa, nessuno mai pensò di aggiungervi fra i partecipanti il vincitore della Coppa UEFA; tuttavia è anche vero che, da quando la Coppa delle Coppe è stata inglobata nella Coppa UEFA, oggi Europa League, la Super Coppa ha continuato ad esistere, semplicemente cambiando avversario al Campione d'Europa, per quanto, causa il perverso gioco dei ripescaggi, oggi è come se, traslando in ambito nazionale, la Super Coppa nazionale fosse la sfida fra prima di Serie A e prima di Serie B.
È anche vero che, dando per ormai " assodata" la corrente formula, una semifinale fra vincitore di Europa e quello di Conference non sarebbe così "anomala" da immaginare, considerando che la Conference è nata come scissione delle peggiori partecipanti (sulla carta) di Europa Legue.
Rado il Figo
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1407
Iscritto il: ven giu 10, 2011 10:50 am
Ha detto grazie: 10 volte
E'stato ringraziato : 58 volte

Precedente


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Sport

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron