DELIBERE CDN - CDA

Tutto quello che non trovi in tutte le altre sezioni

DELIBERE CDN - CDA

Messaggioda cammello il mer ott 06, 2021 8:04 am

Dalla pubblicazione delle delibere della Commissione Disciplina Nazionale e della Commissione Disciplina D'Appello emergono interessanti spunti di discussione associativa.
Sarebbe interessante scambiarsi opinioni in merito (ove tale argomento venisse approvato).

-- mer ott 06, 2021 9:48 am --

Delibera CDN del 16.09.2021
Viene deferito e sanzionato con 7 mesi di sospensione l'ex CRA Marche (Carlo Ridolfi) per aver :

" ricevuto donazione di materiale sportivo recante loghi pubblicitari senza avere previamente informato gli Organi AIA preposti e senza avere previamente ottenuto la autorizzazione di essi e messa a disposizione del medesimo materiale sportivo in favore degli associati del CRA Marche, in particolare: di tute recanti il logo Audi Zentrum e di magliette recanti il logo della gioielleria Gi.Bi. Shop di Fossatelli;
 agito in conflitto di interessi in relazione alle tute recanti il logo Audi Zentrum, donate dalla Domina spa, concessionaria autoveicoli multi marche per la quale lavora come dipendente"

Il tutto parte dalla segnalazione di un AE della sez. di Ancona.
Il mio pensiero è che chi, pur sfruttando le proprie conoscenze lavorative, riesce a fornire ai giovani ragazzi del materiale sportivo da indossare durante i raduni (quanto ci piace mettere foto tutti con le stesse tute o magliette) dovrebbe essere solo ringraziato ed invece noi lo perseguiamo anche se trattasi di persona che tanto ha fatto per l'AIA.
Qual'è il vostro pensiero? Io in tutte le regioni vedo raduni fatti indossando magliette con uno/due sponsor e mi chiedo se questo divieto vale anche a livello sezionale.
cammello
 
Messaggi: 477
Iscritto il: dom giu 30, 2013 3:33 pm
Ha detto grazie: 8 volte
E'stato ringraziato : 42 volte
Qualifica: Osservatore
Categoria: Serie A

Re: DELIBERE CDN - CDA

Messaggioda arrigo il mer ott 06, 2021 8:58 am

cammello ha scritto:Dalla pubblicazione delle delibere della Commissione Disciplina Nazionale e della Commissione Disciplina D'Appello emergono interessanti spunti di discussione associativa.
Sarebbe interessante scambiarsi opinioni in merito (ove tale argomento venisse approvato).

-- mer ott 06, 2021 9:48 am --

Delibera CDN del 16.09.2021
Viene deferito e sanzionato con 7 mesi di sospensione l'ex CRA Marche (Carlo Ridolfi) per aver :

" ricevuto donazione di materiale sportivo recante loghi pubblicitari senza avere previamente informato gli Organi AIA preposti e senza avere previamente ottenuto la autorizzazione di essi e messa a disposizione del medesimo materiale sportivo in favore degli associati del CRA Marche, in particolare: di tute recanti il logo Audi Zentrum e di magliette recanti il logo della gioielleria Gi.Bi. Shop di Fossatelli;
 agito in conflitto di interessi in relazione alle tute recanti il logo Audi Zentrum, donate dalla Domina spa, concessionaria autoveicoli multi marche per la quale lavora come dipendente"

Il tutto parte dalla segnalazione di un AE della sez. di Ancona.
Il mio pensiero è che chi, pur sfruttando le proprie conoscenze lavorative, riesce a fornire ai giovani ragazzi del materiale sportivo da indossare durante i raduni (quanto ci piace mettere foto tutti con le stesse tute o magliette) dovrebbe essere solo ringraziato ed invece noi lo perseguiamo anche se trattasi di persona che tanto ha fatto per l'AIA.
Qual'è il vostro pensiero? Io in tutte le regioni vedo raduni fatti indossando magliette con uno/due sponsor e mi chiedo se questo divieto vale anche a livello sezionale.


Dal testo della delibera mi sembra evidente che la violazione sia quella di non aver informato nessuno e di non aver chiesto le necessarie autorizzazioni.
arrigo
 
Messaggi: 497
Iscritto il: ven gen 28, 2011 11:14 am
Ha detto grazie: 40 volte
E'stato ringraziato : 89 volte

Re: DELIBERE CDN - CDA

Messaggioda Indice il mer ott 06, 2021 9:46 am

Concordo riguardo la violazione per non aver richiesto le dovute autorizzazioni ma mi chiedo, in relazione al secondo punto, dove sia il conflitto di interessi essendo una donazione e quindi fornitura a titolo gratuito.
Indice
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 626
Iscritto il: mar apr 23, 2013 9:36 am
Ha detto grazie: 24 volte
E'stato ringraziato : 84 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Allievi

Re: DELIBERE CDN - CDA

Messaggioda ATAF il mer ott 06, 2021 9:51 am

Dal punto di vista formale potrei concordare ma se è una donazione è un deferimento troppo fiscale
ATAF
 
Messaggi: 348
Iscritto il: ven lug 15, 2011 4:44 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 22 volte
Sezione di: Bernalda
Qualifica: Osservatore
Categoria: Eccellenza

Re: DELIBERE CDN - CDA

Messaggioda OldRef il mer ott 06, 2021 10:25 am

L'AIA è davvero forte, non abbiamo i ragazzi per coprire le gare (gare di terza rinviate, regioni che non mandano più gli AA in promozione, regioni che programmano anticipi forzati al Sabato causa carenza di Arbitri, etc), gli diciamo che se vogliono una seconda divisa devono pagare 100 Euro a Legea di tasca loro, non gli forniamo materiale adeguato ... e mandiamo in procura un CRA che si è sbattuto per fornire del materiale ai propri ragazzi ... siamo forti, e ci chiediamo perchè da qualche anno ci sia una "crisi di vocazioni" ...
OldRef
 
Messaggi: 347
Iscritto il: dom feb 23, 2020 4:20 pm
Ha detto grazie: 42 volte
E'stato ringraziato : 32 volte
Sezione di: Rimini
Qualifica: Osservatore
Categoria: Giovanissimi

Re: DELIBERE CDN - CDA

Messaggioda arrigo il mer ott 06, 2021 11:12 am

OldRef ha scritto:L'AIA è davvero forte, non abbiamo i ragazzi per coprire le gare (gare di terza rinviate, regioni che non mandano più gli AA in promozione, regioni che programmano anticipi forzati al Sabato causa carenza di Arbitri, etc), gli diciamo che se vogliono una seconda divisa devono pagare 100 Euro a Legea di tasca loro, non gli forniamo materiale adeguato ... e mandiamo in procura un CRA che si è sbattuto per fornire del materiale ai propri ragazzi ... siamo forti, e ci chiediamo perchè da qualche anno ci sia una "crisi di vocazioni" ...


Con tutto il rispetto per le tue legittime opinioni, credo che correlare la "crisi di vocazioni" con questa sospensione disciplinare sia del tutto fuori luogo.
Esistono delle indicazioni precise che impongono una procedura autorizzativa nel momento in cui si vogliono stabilire rapporti di collaborazione o accettare contributi volontari da terzi (parlare di sponsorizzazioni è scorretto perchè genera implicazioni di carattere fiscale).
Le motivazioni sono evidenti: non ci deve essere neanche l'ombra del dubbio sul fatto che chi mi dà soldi (magliette, tute, borse o quello che volete) possa farlo perchè pensa di ottenere favori a vario titolo. Infatti viene chiesto di dichiarare che il "donatore" non è un tesserato e non ha alcuna relazione con Società iscritte a Campionati FIGC.
Un Presidente di Sezione sa cosa deve fare, chiedendo autorizzazione preventiva e tracciando ogni passaggio di denaro o di materiale.
Un CRA, che ha la responsabilità tra l'altro di vigilare anche sulle Sezioni, dovrebbe avvertire con ancora maggior forza questa necessità. Se non lo fa sta violando disposizioni tassative.
arrigo
 
Messaggi: 497
Iscritto il: ven gen 28, 2011 11:14 am
Ha detto grazie: 40 volte
E'stato ringraziato : 89 volte

Re: DELIBERE CDN - CDA

Messaggioda aiasalento81 il mer ott 06, 2021 11:43 am

Posto che credo siamo tutti d'accordo che il fatto di fornire materiale agli associati sia azione ben lontana dall'essere giudicata negativa, il problema è la mancata informazione degli organi preposti.
Più che altro è un discorso di autorizzazione.

Posto che non prendo nemmeno in considerazione l'ipotesi di "fornitura per favori" come paventava qualcuno, il problema potrebbe essere nel caso in cui immaginatevi s al posto di una casa automobilistica ci fosse stata un'assicurazione... Competitor dello sponsor che abbiamo sulle divise Legea.

Ci sono delle prassi e delle regole, non sono state seguite, è giusto che se appurate mancanze vengano segnalate, dibattute ed eventualmente condannato il "colpevole". Altrimenti poi il prossimo topic potrebbe essere "Sponsor denuncia l'AIA" etc.

Con questo per fortuna che ci sono sponsor locali che aiutano le sezioni a produrre e regalare agli associati materiale sportivo che altrimenti nessuno avrebbe
aiasalento81
 
Messaggi: 477
Iscritto il: lun lug 12, 2010 2:42 pm
Ha detto grazie: 6 volte
E'stato ringraziato : 36 volte
Qualifica: Arbitro

Re: DELIBERE CDN - CDA

Messaggioda Observer il mer ott 06, 2021 1:31 pm

ok, facciamo un esempio per capirci.

se io lavorassi alla Philip Morris Tobacco, o alla Beretta (quella delle pistole, non il salumificio), o se io fossi titolare di un centro estetico, o di un sito porno, oppure di un negozio di sigarette elettroniche, oppure di un sito di scommesse hostato alle isole Cayman ... secondo voi sarebbe opportuno che l'immagine dell'AIA venisse accostata a uno di questi marchi.

E se l'AIA non autorizza preventivamente, come si fa a essere certi che questa policy di buon senso venga rispettata?

Guardate che, per capirci, gli esempi non sono fatti a caso ... vi ho tirato fuori alcune delle categorie merceologiche per cui Google RIFIUTA di fare pubblicità. Sigarette, armi, medicinali, gambling, etc.

Ora ... se persino Google rifiuta di farsi pagare da inserzionisti come questi, non vi sembra che l'AIA abbia tutto il diritto di sapere prima se la propria immagine viene affidata a un Compro Oro ... o a un'azienda di profili metallici?

Sapete che esiste un preciso disciplinare su dove apporre i loghi degli sponsor autorizzati? Esistono degli spazi destinati solo allo sponsor istituzionale .Net Insurance!? Esistono delle dimensioni dei loghi.

Ora ... va beh che qualcuno non vede l'ora di far polemica un tanto al chilo, ma se esistono dei livelli di autorizzazione questo esiste per un motivo.

Spesso molto sensato!
Ultima modifica di Observer il mer ott 06, 2021 1:56 pm, modificato 1 volta in totale.
Lo spreco della vita si trova nell'amore che non si è saputo dare, nel potere che non si è saputo utilizzare, nell'egoistica prudenza che ci ha impedito di rischiare e che, evitandoci un dispiacere, ci ha fatto mancare la felicità.

(O. Wilde)
Avatar utente
Observer
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 6784
Iscritto il: lun nov 08, 2010 12:16 pm
Ha detto grazie: 421 volte
E'stato ringraziato : 707 volte
Qualifica: Osservatore

Re: DELIBERE CDN - CDA

Messaggioda RSM_Assistant il mer ott 06, 2021 1:41 pm

Observer ha scritto:ok, facciamo un esempio per capirci.

se io lavorassi alla Philip Morris Tobacco, o alla Beretta (quella delle pistole, non il salumificio), o se io fossi titolare di un centro estetico, o di un sito porno, oppure di un negozio di sigarette elettroniche, oppure di un sito di scommesse hostato alle isole Cayman ... secondo voi sarebbe opportuno che l'immagine dell'AIA venisse accostata a uno di questi marchi.

E se l'AIA non autorizza preventivamente, come si fa a essere certi che questa policy di buon senso venga rispettata?

Guardate che, per capirci, gli esempi non sono fatti a caso ... vi ho tirato fuori alcune delle categorie merceologiche per cui Google RIFIUTA di fare pubblicità. Sigarette, armi, medicinali, etc.

Ora ... se persino Google rifiuta di farsi pagare da inserzionisti come questi, non vi sembra che l'AIA abbia tutto il diritto di sapere prima se la propria immagine viene affidata a un Compro Oro ... o a un'azienda di profili metallici?

Sapete che esiste un preciso disciplinare su dove apporre i loghi degli sponsor autorizzati? Esistono degli spazi destinati solo allo sponsor istituzionale .Net Insurance!? Esistono delle dimensioni dei loghi.

Ora ... va beh che qualcuno non vede l'ora di far polemica un tanto al chilo, ma se esistono dei livelli di autorizzazione questo esiste per un motivo.

Spesso molto sensato!


Concordo totalmente, hai espresso concetti, oserei dire, biblici!
RSM_Assistant
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 675
Iscritto il: dom mag 06, 2012 4:46 pm
Ha detto grazie: 6 volte
E'stato ringraziato : 106 volte
Qualifica: Assistente
Categoria: Serie A

Re: DELIBERE CDN - CDA

Messaggioda javasup il mer ott 06, 2021 1:59 pm

C'è un contenzioso con Legea aperto grande come una casa perchè si approfittano del fatto che alcuni dei nostri colleghi con posizioni di responsabilità hanno amministrato le cose alla "viva il parroco".
Ecco perchè serve un coordinamento a livello centrale altrimenti il nostro marketing vale 0.
E questo lo dico a livello generale, non ho nessuna intenzione di giudicare la decisione disciplinare o il comportamento di chicchessia.
Avatar utente
javasup
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 4181
Iscritto il: mer set 12, 2007 1:30 am
Ha detto grazie: 58 volte
E'stato ringraziato : 175 volte

Prossimo


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Varie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti