Il Regolamento degli Anni 20

I dubbi sul regolamento e il galateo dell'arbitro sui campi da gioco

Il Regolamento degli Anni 20

Messaggioda Dode il mer feb 08, 2023 6:22 pm

Ciao a tutti, spero che l'argomento "prenda" un po perche sto provando a raccogliere informazioni per una ricerca a cui tengo molto. Stavo cercando di capire com'era il regolamento del gioco del calcio e delle competizioni negli anni 20. Da quello che ho capito cercando un po in rete:

1. non c'erano sostituzioni, il giocatore infortunato stava a bordo campo, in attesa di poter riprendere, se ce n'erano le condizioni;
2. il fuorigioco era diverso, sicuramente più "pesante" (tre avversari tra il giocatore e la linea di fondo?), ma forse anche con una dinamica diversa (veniva fischiato solo sui tiri in porta?);
3. gli arbitri non avevano i cartellini per sanzionare ammonizioni ed espulsioni. Ma c'erano queste sanzioni? In tante cronache lette, non trovo mai menzione di ammoniti ...
4. le maglie dei giocatori erano prive di numero (quindi, a maggior ragione, come faceva l'arbitro a segnare ammoniti ed espulsi?)
5. il campo mi pare fosse segnato con le stesse regole di ora, forse mancava il dischetto del rigore;
6. per gli spareggi a partita secca, erano previsti i supplementari e poi, in caso di parità ... la scelta di giocare a oltranza fino alla segnatura di una rete a volte sembra un dato di fatto, altre una specie di accordo tra le squadre e l'arbitro. Lo stesso per la ripetizione in caso di perdurare dell'oltranza fino al tramonto (o allo sfinimento dei giocatori in campo), non si capisce bene se è una regola o una specie di prassi.

Avete qualche informazione in merito?
Grazie!
# Dode e Torqui ti disprezzano
Avatar utente
Dode
Top Forumista 2012
 
Messaggi: 5578
Iscritto il: mer set 12, 2007 11:40 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 293 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Eccellenza

Re: Il Regolamento degli Anni 20

Messaggioda bw90 il mer feb 08, 2023 6:44 pm

Da quanto ricordo, fino agli anni ‘10 o ‘20 il portiere poteva prendere la palla con le mani in tutta la propria metà campo e, addirittura, ho sentito che in caso di replay dopo una gara finita in parità, si rigiocava il giorno dopo con porte più grandi.
bw90
 
Messaggi: 471
Iscritto il: sab nov 21, 2020 4:41 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 20 volte

Re: Il Regolamento degli Anni 20

Messaggioda quagliabella il gio feb 09, 2023 8:40 am

Dode ha scritto:Ciao a tutti, spero che l'argomento "prenda" un po perche sto provando a raccogliere informazioni per una ricerca a cui tengo molto. Stavo cercando di capire com'era il regolamento del gioco del calcio e delle competizioni negli anni 20. Da quello che ho capito cercando un po in rete:

1. non c'erano sostituzioni, il giocatore infortunato stava a bordo campo, in attesa di poter riprendere, se ce n'erano le condizioni;
2. il fuorigioco era diverso, sicuramente più "pesante" (tre avversari tra il giocatore e la linea di fondo?), ma forse anche con una dinamica diversa (veniva fischiato solo sui tiri in porta?);
3. gli arbitri non avevano i cartellini per sanzionare ammonizioni ed espulsioni. Ma c'erano queste sanzioni? In tante cronache lette, non trovo mai menzione di ammoniti ...
4. le maglie dei giocatori erano prive di numero (quindi, a maggior ragione, come faceva l'arbitro a segnare ammoniti ed espulsi?)
5. il campo mi pare fosse segnato con le stesse regole di ora, forse mancava il dischetto del rigore;
6. per gli spareggi a partita secca, erano previsti i supplementari e poi, in caso di parità ... la scelta di giocare a oltranza fino alla segnatura di una rete a volte sembra un dato di fatto, altre una specie di accordo tra le squadre e l'arbitro. Lo stesso per la ripetizione in caso di perdurare dell'oltranza fino al tramonto (o allo sfinimento dei giocatori in campo), non si capisce bene se è una regola o una specie di prassi.

Avete qualche informazione in merito?
Grazie!

i cartellini sono (calcisticamente palando) abbastanza recenti in quanto nati dopo il mondiale 1966. vennero ideati dal famoso arbitro inglese Aston guardando un semaforo :lol: (giallo, attenzione, rosso,stop) e in seguito alle polemiche per l'espulsione (non si capiva cosa era successo in quanto comunicata verbalmente) dell'argentino Rattin da parte dell'arbitro tedesco ovest Krietlein in Inghilterra Argentina quarto di finale 1966; le maglie col numero penso che vennero introdotte dopo la guerra, sicuramente c'erano già nel mondiale Svizzera 1954
quagliabella
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 2470
Iscritto il: ven mar 09, 2012 3:54 pm
Ha detto grazie: 422 volte
E'stato ringraziato : 150 volte
Sezione di: Genova
Qualifica: Osservatore
Categoria: Seconda

Re: Il Regolamento degli Anni 20

Messaggioda Dode il gio feb 09, 2023 11:26 am

Ho trovato il regolamento completo del 1922/23 :mrgreen:.. ma ci vorrebbe qualcuno che legga fluentemente l'inglese in modo che senza impazzire si possano trovare i punti salienti..
https://downloads.theifab.com/downloads ... 22-23?l=en
# Dode e Torqui ti disprezzano
Avatar utente
Dode
Top Forumista 2012
 
Messaggi: 5578
Iscritto il: mer set 12, 2007 11:40 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 293 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Eccellenza

Re: Il Regolamento degli Anni 20

Messaggioda Rado il Figo il gio feb 09, 2023 12:23 pm

Dode ha scritto:Ho trovato il regolamento completo del 1922/23 :mrgreen:.. ma ci vorrebbe qualcuno che legga fluentemente l'inglese in modo che senza impazzire si possano trovare i punti salienti..
https://downloads.theifab.com/downloads ... 22-23?l=en


MI ci metto io, giusto per darmi una ripassatina al mio inglese :lol:

-- gio feb 09, 2023 1:27 pm --

bw90 ha scritto:Da quanto ricordo, fino agli anni ‘10 o ‘20 il portiere poteva prendere la palla con le mani in tutta la propria metà campo e, addirittura, ho sentito che in caso di replay dopo una gara finita in parità, si rigiocava il giorno dopo con porte più grandi.


COnfermo che il portiere agli albori del calcio potesse prendere il pallone colle mani in tutta la sua metà campo, ma non credo che la norma sia arrivata al primo decennio del secolo scorso (quantomeno per le Olimpiadi non ho mai trovato cronache di ciò nemmeno fra le curiosità)
QUelle delle porte "ingrandite", giuro che mi è assolutamente nuova

-- gio feb 09, 2023 1:49 pm --

le maglie col numero penso che vennero introdotte dopo la guerra, sicuramente c'erano già nel mondiale Svizzera 1954

In realtà già nei Mondiali del 1950, dove però non c'era la numerazione fissa (cioè un giocatore non era associato a un solo numero per tutto il torneo)
Rado il Figo
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1443
Iscritto il: ven giu 10, 2011 10:50 am
Ha detto grazie: 10 volte
E'stato ringraziato : 61 volte

Re: Il Regolamento degli Anni 20

Messaggioda RSM_Assistant il gio feb 09, 2023 3:26 pm

So che non riguarda strettamente il regolamento, ma è una curiosità potrebbe interessare.
Inizialmente gli Arbitri stavano a bordo campo e per richiamare l'attenzione dei giocatori usavano la voce e, secondo lo storico dello sport Arthur Swan, l'inventore del fischietto fu un arbitro di rugby, il neozelandese William Harrington Atack (1857-1930) che lo introdusse per caso.
Nel giugno del 1884, mentre dirigeva una gara, William Atack infilò le mani in tasca, vi trovò il fischietto che usava per i suoi cani e lo usò per interrompere il gioco.
La novità piacque e fu adottata prima nel rugby e poi nel calcio: nel 1891 l'I.F.A.B. definì i compiti dell'Arbitro e lo munì ufficialmente di taccuino e, sopratutto, del fischietto.
RSM_Assistant
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 748
Iscritto il: dom mag 06, 2012 4:46 pm
Ha detto grazie: 7 volte
E'stato ringraziato : 114 volte
Qualifica: Assistente
Categoria: Serie A

Re: Il Regolamento degli Anni 20

Messaggioda Rado il Figo il mar feb 14, 2023 12:51 pm

Mi sono letto il regolamento reperito da DOde e, premesso che non ho l'ardore di definirmi un traduttore/adattatore, a grandi linee, riprendendo i punti posti nell'intervento iniziale:
1) si gioca in 11 e non son previsti cambi
2) il fuorigioco è effettivamente ancora nelle versione "tre difendenti" e non "due" come l'attuale; dagli schemetti posti mi pare che fosse valutato nelle medesime situazioni odierne
3) non solo non esistono cartellini, ma nel regolamento non vi è nemmeno una regola/paragrafo dove sono elencati i casi in cui si debba ammonire/espellere, se non ricordandolo caso per caso
4) niente numeri sulle maglie (e in effetti anch'io mi sono sempre chiesto come diamine facessero gli arbitri dell'epoca a non incorrere in scambi di persona o ricordarsi i già ammoniti)
5) il dischetto c'era
6) come immaginavo, norme sui "passaggi del turno" sono inesistenti cone esplicito rimando ai regolamenti dei vari tornei (si veda quando fissano un nuovo sorteggio per scegliere il campo qualora la competizione giocata preveda i supplementari in caso di pari al 90')

Fra le note curiose:
- il Regolamento reperito è in realtà quello della FA
- si ribadisce più volte che sia vietato giocare di domenica
- è altrettanto vietato far pagare il biglietto per assistere a partite di un proto - futsal giocato da due squadre da 6 (a meno di miei errate interpretazioni)
Rado il Figo
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1443
Iscritto il: ven giu 10, 2011 10:50 am
Ha detto grazie: 10 volte
E'stato ringraziato : 61 volte

Re: Il Regolamento degli Anni 20

Messaggioda Dode il ven feb 24, 2023 1:16 pm

Ciao Rado, scusa se non ho piu risposto ma ho ripreso il discorso solo questa mattina. Ti ringrazio per la tua disponibilita!
# Dode e Torqui ti disprezzano
Avatar utente
Dode
Top Forumista 2012
 
Messaggi: 5578
Iscritto il: mer set 12, 2007 11:40 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 293 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Eccellenza

Re: Il Regolamento degli Anni 20

Messaggioda Dode il mer mar 08, 2023 7:22 pm

Abbiamo trovato in biblioteca a Bologna quella che apparentemente sembra la traduzione italiana del regolamento IFAB
https://sol.unibo.it/SebinaOpac/resourc ... UBO2705647
Abbiamo provato a chiedere il prestito interbibliotecario per avvicinarlo a noi ma ci hanno risposto picche in quanto pezzo raro. Pare proprio che non si possa portare a casa, lo devi consultare solo in loco.
# Dode e Torqui ti disprezzano
Avatar utente
Dode
Top Forumista 2012
 
Messaggi: 5578
Iscritto il: mer set 12, 2007 11:40 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 293 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Eccellenza



{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Regolamento del gioco del calcio e disposizioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 10 ospiti