Riunito a Roma il Comitato Nazionale dell'AIA

Tutto ciò che fa discutere sul mondo arbitrale

Re: Riunito a Roma il Comitato Nazionale dell'AIA

Messaggioda Observer il lun giu 28, 2021 2:17 pm

esatto, un ritorno che mi vede sinceramente perplesso.
ai tempi della cand come categoria di ingresso, perdemmo un sacco di ragazzi in gamba solo per la difficoltà di adattamento.
Lo spreco della vita si trova nell'amore che non si è saputo dare, nel potere che non si è saputo utilizzare, nell'egoistica prudenza che ci ha impedito di rischiare e che, evitandoci un dispiacere, ci ha fatto mancare la felicità.

(O. Wilde)
Avatar utente
Observer
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 6594
Iscritto il: lun nov 08, 2010 12:16 pm
Ha detto grazie: 381 volte
E'stato ringraziato : 673 volte
Qualifica: Osservatore

Re: Riunito a Roma il Comitato Nazionale dell'AIA

Messaggioda barney il lun giu 28, 2021 2:18 pm

Da come leggo sul gruppo Parecchie polemiche sulle nomine dei componenti otn, immagino cosa vuole uscire suo CRA?
barney
 
Messaggi: 167
Iscritto il: lun gen 07, 2013 12:04 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 10 volte

Re: Riunito a Roma il Comitato Nazionale dell'AIA

Messaggioda genius-39 il lun giu 28, 2021 2:19 pm

Se saranno confermate le indiscrezioni, dal 2022/2023 si avranno due soli organi tecnici apicali:
1. CAN A-B-C
2. CAN D
genius-39
 
Messaggi: 330
Iscritto il: ven lug 01, 2016 1:02 pm
Ha detto grazie: 7 volte
E'stato ringraziato : 9 volte
Sezione di: Torino
Qualifica: Assistente
Categoria: Prima

Re: Riunito a Roma il Comitato Nazionale dell'AIA

Messaggioda Observer il lun giu 28, 2021 2:22 pm

il che potrebbe avere un senso, se applicassimo anche noi la crescita verticale che applicano anche altre nazioni, come la Germania.

Un Arbitro di serie A che fa male, scende in B. Se fa ancora male, scende in C.
Se fa bene, torna in B.
Se fa ancora bene, torna in A.

E questo fino a che le loro norme di funzionamento lo permettono.

Ma la vedo difficile in italia. Soprattutto con il parco OA che abbiamo, che è venuto su a colpi di suggerimento da parte dell'OT di turno su come è andato il collega.

Avrebbe un senso se avessimo un corpo OA formato tecnicamente, libero di testa, e indipendente e sovrano.

Così ... sono perplesso!
Lo spreco della vita si trova nell'amore che non si è saputo dare, nel potere che non si è saputo utilizzare, nell'egoistica prudenza che ci ha impedito di rischiare e che, evitandoci un dispiacere, ci ha fatto mancare la felicità.

(O. Wilde)
Avatar utente
Observer
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 6594
Iscritto il: lun nov 08, 2010 12:16 pm
Ha detto grazie: 381 volte
E'stato ringraziato : 673 volte
Qualifica: Osservatore

Re: Riunito a Roma il Comitato Nazionale dell'AIA

Messaggioda ilcapitano il lun giu 28, 2021 2:45 pm

Observer ha scritto:esatto, un ritorno che mi vede sinceramente perplesso.
ai tempi della cand come categoria di ingresso, perdemmo un sacco di ragazzi in gamba solo per la difficoltà di adattamento.


Io ho compreso che la CAI resta attiva con la stessa commissione della CAN D in modo da velocizzare eventuali passaggi e recuperare l'anno perso o gli anni persi per alcuni.
Poi come verrà gestita non ne ho idea.
ilcapitano
 
Messaggi: 9
Iscritto il: mer giu 16, 2021 2:01 pm
Ha detto grazie: 2 volte
E'stato ringraziato : 0 volte

Re: Riunito a Roma il Comitato Nazionale dell'AIA

Messaggioda FlyingOA il lun giu 28, 2021 2:45 pm

marblearch ha scritto:The Pirate. Assolutamente d 'accordo con te sulle cose che hai scritto. Però io mi riferivo ad un semplice CU. Non allargare i discorsi.

Flying : che ti devo dire. Io.ho riportato l 'esempio di un dirigente con un curriculum sul campo non top class , ma bravo dirigente. E ciò in relazione a quest post ovvero alla discussione sulla possibile capacità di Pizzi a dirigere la CAN D.
Sulla tua domanda ti dico che certo, Apricena potrebbe tornare. Fossi io a decidere ci penserei. Ma davvero io parlo per me stesso. Quindi come uno dei tanti utenti di arbitri.com anche se a tanti piace attribuirmi nomi più o meno titolati.



Ps : comunque eviterei ironia sulla fede delle persone.


Apricena non DEVE TORNARE, perchè non se ne è mai andato...a differenza di altri.
E' semplicemente stato dimenticato....
Zappi...altro candidato contro Nicchi e, all'epoca quindi contro Trentalange, Zaroli ecc, è stato addirittura imbarcato in questa "nuova" governance...
Come mai il fiorentino, pure contro dal 2009 alla gestione Nicchi, non è mai stato coinvolto dal vecchio che porta al nuovo???

Qui non si fa ironia sulla fede delle persone. Qui si chiede a chi, della fede fa la propria cifra, fino a quando si porterà sulle spalle questo fardello!

-- lun giu 28, 2021 3:53 pm --

Observer ha scritto:
FlyingOA ha scritto:Eh no Obs, non sviare.
Ti conosco diversamente...
Reintegrare chi è fuori dall'AIA è facile. Lo si fa con un tratto di penna dopo un corso sul regolamento. Come è stato fatto. E tutti sono felici e contenti.
La storia di Apricena è diversa....lui non deve essre reintegrato! Non ha mai abbandonato l'AIA. Non ha mai sputato nel piatto!
Eh no...qui è più difficile!
E qui davvero si verifica tutto quanto è stato detto in campagna elettorale a proposito di riunificazione di tutte le anime dell'AIA.
Cosa ha fatto Apricena di male, oltre al fatto di essersi candidato nel 2009 e di aver ottenuto praticamente la metà dei consensi dei votanti?
Lo devono dire! Ricordo loro che il Vangelo tanto declamato parla anche dell'ultima pecorella smarrita...
Con la differenza che Apricena non è mai stato l'ultima pecorella...nè tantomeno smarrita!


Anche qui, opinione spassionata e del tutto personale.
Come se stessimo bevendo uno sprizzino al bar Pedrocchi!
Sono speranzoso che questo possa accadere.
Ti prego, non chiedermi anche di essere ottimista!

A me sembra che in questo momento il gruppo di management abbia davvero delle difficoltà di carattere operativo. Sembra facile gestire una organizzazione complessa come questa, ma non lo è affatto.

Hanno commesso alcuni errori di gioventù, alcuni di sottovalutazione.

Uno secondo me grave.

Non vedo dolo, non vedo scarsa volontà di fare. Anzi. A me sembra che Alfredo voglia davvero cambiare il mondo. Ma mettere in moto una corazzata come questa, con tutto il pieno dei suoi codicilli, cavilli, burocratese, non è affatto semplice!

Resto speranzoso!

Spero ti basti come risposta!


No Obs, con tutto l'affetto non basta.
Non credo che l'argomento da me sollevato sia riconducibile a difficoltà operative o a codicilli o altro.
Sennò stiamo davvero al bar Pedrocchi!
Credo che basti un semplice gesto. Gesto che non comporta alcuna difficoltà burocratica e che non va a danneggiare alcuna corazzata...
A meno che non ritengano che possa danneggiare qualcuno.
E non mi riferisco a Trentalange.
E, proprio per questo e, ritorno, per le idee di Trentalange e per le sue affermazioni sulla nuova AIA, sarà interessante vedere come, Trentalange, si comporterà al riguardo.
FlyingOA
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 700
Iscritto il: lun apr 26, 2010 1:10 pm
Ha detto grazie: 7 volte
E'stato ringraziato : 14 volte
Sezione di: Milano
Qualifica: Osservatore
Categoria: Seconda

Re: Riunito a Roma il Comitato Nazionale dell'AIA

Messaggioda UW54 il lun giu 28, 2021 3:00 pm

Voi pensate che una unificazione CAN A B C sia una cosa così positiva? Io penso che siano ambienti troppo diversi per essere messi insieme. Poi credo anche che sia parecchio difficile per un organo tecnico gestire quello che si verrebbe a creare, proprio per la diversità di designazioni che sarebbe costretto a dover fare.
UW54
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1340
Iscritto il: gio giu 21, 2018 9:31 pm
Ha detto grazie: 20 volte
E'stato ringraziato : 36 volte

Re: Riunito a Roma il Comitato Nazionale dell'AIA

Messaggioda genius-39 il lun giu 28, 2021 3:05 pm

Nell'ipotesi di una riforma dei campionati come si legge online, la CAN A-B-C sarebbe chiamata a designare ogni settimana per:

- 9 gare di Serie A + VAR
- 10 gare di Serie B + VAR
- 10 gare di C1
- 20 gare di C2

Sarebbe un progetto interessante. Tu arbitro X fai sempre C1 e C2 e fai bene? Ti faccio esordire in B, e se continui così, la cadetteria diventerà la "tua categoria prevalente", e se fai bene ti faccio esordire in A

Tu arbitro Y, ex CAN A-B o addirittura ex CAN A, fai male? Ti mando in C1 a ricaricarti.

Se fatto bene potrebbe essere ottimo.

Ma per i big match di C1 si mandano gli internazionali?


95 AE + 15 VAR PRO sarebbero più che sufficienti
Ultima modifica di genius-39 il lun giu 28, 2021 3:11 pm, modificato 1 volta in totale.
genius-39
 
Messaggi: 330
Iscritto il: ven lug 01, 2016 1:02 pm
Ha detto grazie: 7 volte
E'stato ringraziato : 9 volte
Sezione di: Torino
Qualifica: Assistente
Categoria: Prima

Re: Riunito a Roma il Comitato Nazionale dell'AIA

Messaggioda napisan il lun giu 28, 2021 3:06 pm

A me pare di vedere un gruppo "nuovo" alle prese con alcune difficoltà, al tempo stesso mi pare che tirare fuori nomi un po' a casaccio non sia un gran passatempo per nessuno.
Nel giro di pochi giorni vedremo i quadri ed i nomi delle commissioni, a quel punto valuteremo.
napisan
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 819
Iscritto il: mar feb 10, 2015 4:56 pm
Ha detto grazie: 139 volte
E'stato ringraziato : 128 volte
Sezione di: Merano
Qualifica: Arbitro
Categoria: Giovanissimi

Re: Riunito a Roma il Comitato Nazionale dell'AIA

Messaggioda Observer il lun giu 28, 2021 3:09 pm

FlyingOA ha scritto:No Obs, con tutto l'affetto non basta.
Non credo che l'argomento da me sollevato sia riconducibile a difficoltà operative o a codicilli o altro.
Sennò stiamo davvero al bar Pedrocchi!
Credo che basti un semplice gesto. Gesto che non comporta alcuna difficoltà burocratica e che non va a danneggiare alcuna corazzata...
A meno che non ritengano che possa danneggiare qualcuno.
E non mi riferisco a Trentalange.
E, proprio per questo e, ritorno, per le idee di Trentalange e per le sue affermazioni sulla nuova AIA, sarà interessante vedere come, Trentalange, si comporterà al riguardo.


Credimi, non ho una risposta alla tua domanda.
Ho delle aspettative!
Mi rendo conto che, per vincere una tornata elettorale, si fanno debiti. Li hanno sempre fatti tutti, e credo che questa volta non sia stato diverso.

Spero, di tutto cuore, che la quadratura del cerchio non tagli fuori coloro che hanno un bagaglio tecnico, e umano, importante da dare all'AIA!

-- 28/06/2021, 16:10 --

genius-39 ha scritto:Nell'ipotesi di una riforma dei campionati come si legge online, la CAN A-B-C sarebbe chiamata a designare ogni settimana per:

- 9 gare di Serie A + VAR
- 10 gare di Serie B + VAR
- 10 gare di C1
- 20 gare di C2

Sarebbe un progetto interessante. Tu arbitro X fai sempre C1 e C2 e fai bene? Ti faccio esordire in B, e se continui così, la cadetteria diventerà la "tua categoria prevalente", e se fai bene ti faccio esordire in A

Tu arbitro Y, ex CAN A-B o addirittura ex CAN A, fai male? Ti mando in C1 a ricaricarti.

Se fatto bene potrebbe essere ottimo.

Ma per i big match di C1 si mandano gli internazionali?


Se resta Rizzoli ci puoi giurare.
Se nasce un nuovo Stefano Farina, nemmeno sotto tortura!
Lo spreco della vita si trova nell'amore che non si è saputo dare, nel potere che non si è saputo utilizzare, nell'egoistica prudenza che ci ha impedito di rischiare e che, evitandoci un dispiacere, ci ha fatto mancare la felicità.

(O. Wilde)
Avatar utente
Observer
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 6594
Iscritto il: lun nov 08, 2010 12:16 pm
Ha detto grazie: 381 volte
E'stato ringraziato : 673 volte
Qualifica: Osservatore

PrecedenteProssimo


{ SIMILAR_TOPICS }

Roma - Atalanta primavera Forum: Casistica Autore: ZANIADIJESI Risposte: 5
Spezia-Roma Forum: Casistica Autore: Ajeje_Brazorf Risposte: 6
Roma-Lazio Forum: Casistica Autore: Zantaf Risposte: 18
Internazionali BNL Roma Forum: Sport Autore: Odoacre85 Risposte: 27
Inter-Roma Forum: Casistica Autore: NicoRizzo Risposte: 2

Torna a Notizie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: freedom21, Refforever, Talos e 7 ospiti