«Sei una femmina, non puoi arbitrare»: squalificato 10 turni

Tutto ciò che fa discutere sul mondo arbitrale

«Sei una femmina, non puoi arbitrare»: squalificato 10 turni

Messaggioda admin il lun set 13, 2021 9:40 pm

Fuori dal campo per dieci giornate. Questo il verdetto della Figc/Lnd Umbria a carico di Adrian Florian Pistinciuc, l'attaccante della Real Avigliano, che al termine della partita con la Sangemini Sport, ha insultato l'arbitra Diletta Ciommei. «Al termine della gara - si legge del comunicato diramato dalla Figc a firma di Luigi Rapece - dopo aver stretto la mano all’arbitro in maniera sarcastica, proferiva al suo indirizzo reiterati insulti sessisti, dichiarando di vergognarsi del fatto che un arbitro donna potesse aver diretto una sua partita; nonostante i compagni di squadra cercassero di allontanarlo, proseguiva con gli insulti invitando la predetta a smettere di arbitrare in quanto il calcio non è per le donne».

fonte: il gazzettino
Avatar utente
admin
Amministratore
 
Messaggi: 2020
Iscritto il: dom set 16, 2007 7:23 pm
Ha detto grazie: 234 volte
E'stato ringraziato : 281 volte

Re: «Sei una femmina, non puoi arbitrare»: squalificato 10 t

Messaggioda BlueLord il lun set 13, 2021 9:46 pm

La squalifica sembra anche abbastanza clemente.
È la mentalità che non si estirpa, quello è il problema.
Avatar utente
BlueLord
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 27246
Iscritto il: dom dic 21, 2008 11:04 am
Località: Campania
Ha detto grazie: 3370 volte
E'stato ringraziato : 1344 volte

Re: «Sei una femmina, non puoi arbitrare»: squalificato 10 t

Messaggioda Observer il mar set 14, 2021 9:14 am

ci eravamo disabituati a questi fenomeni di becera ignoranza.
son bastati un paio di turni preliminari di Coppa Italia per riportarci alla attualità dei fatti.

E poi ... le squadre si lamentano del fatto che mancano Arbitri. E te credo, fai una fatica immane a reclutarli, motivarli, prepararli, equipaggiarli ... e quando ci riesci poi te li trattano così!

Sono davvero sconfortato! Quanta ignoranza, quanta incultura.

Occorre una presa di coscienza collettiva che questo è un problema serio!
Lo spreco della vita si trova nell'amore che non si è saputo dare, nel potere che non si è saputo utilizzare, nell'egoistica prudenza che ci ha impedito di rischiare e che, evitandoci un dispiacere, ci ha fatto mancare la felicità.

(O. Wilde)
Avatar utente
Observer
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 6676
Iscritto il: lun nov 08, 2010 12:16 pm
Ha detto grazie: 399 volte
E'stato ringraziato : 688 volte
Qualifica: Osservatore

Re: «Sei una femmina, non puoi arbitrare»: squalificato 10 t

Messaggioda MrSoul il mar set 14, 2021 9:36 am

Il problema è anche che chissà quanti continuano a pensarle, robe del genere, e magari non le dicono solo per il timore di sanzioni.
Voglio dire, sempre meglio così che senza sanzioni eh, ma serve davvero tempo perché culturalmente si cresca anche al di là delle imposizioni normative.
Avatar utente
MrSoul
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3026
Iscritto il: gio dic 14, 2017 4:28 pm
Ha detto grazie: 206 volte
E'stato ringraziato : 163 volte

Re: «Sei una femmina, non puoi arbitrare»: squalificato 10 t

Messaggioda Refforever il mar set 14, 2021 10:02 am

10 giornate? Ridicolo. Questa mentalità, così come il razzismo, va SRADICATA dallo sport e nello specifico dal calcio.
Questi soggetti sono l'antitesi dello sport (specialmente dilettantistico, ma non solo ovviamente) e vanno esclusi dallo sport, definitivamente. Altro che 10 giornate.... E quando torna avrà cambiato il suo giudizio? Non credo proprio. Mi piacerebbe anche sapere la reazione della società di appartenenza del tipo. Una forte stigmatizzazione sarebbe auspicabile, per non dire l'allontanamento. Utopia?
Refforever
 
Messaggi: 218
Iscritto il: gio giu 10, 2010 3:02 pm
Ha detto grazie: 12 volte
E'stato ringraziato : 17 volte
Sezione di: Roma1
Qualifica: Osservatore
Categoria: Terza

Re: «Sei una femmina, non puoi arbitrare»: squalificato 10 t

Messaggioda BlueLord il mar set 14, 2021 10:07 am

MrSoul ha scritto:Il problema è anche che chissà quanti continuano a pensarle, robe del genere, e magari non le dicono solo per il timore di sanzioni.
Voglio dire, sempre meglio così che senza sanzioni eh, ma serve davvero tempo perché culturalmente si cresca anche al di là delle imposizioni normative.

Secondo me non accadrà mai, sono ancora più pessimista di te.
Non si cambiano le menti, per me c'è poco da fare.
Concordo poi che per uno che lo dice, chissà quanti ce ne sono che lo pensano.
Le squalifiche per me servono solo a sanzionare, ma il discorso sull'educazione è complesso, anzi direi impossibile per quanto mi riguarda, perché se uno è portato a pensare una cosa, lo farà sempre!
Avatar utente
BlueLord
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 27246
Iscritto il: dom dic 21, 2008 11:04 am
Località: Campania
Ha detto grazie: 3370 volte
E'stato ringraziato : 1344 volte

Re: «Sei una femmina, non puoi arbitrare»: squalificato 10 t

Messaggioda Dode il mar set 14, 2021 10:12 am

MrSoul ha scritto:Il problema è anche che chissà quanti continuano a pensarle, robe del genere, e magari non le dicono solo per il timore di sanzioni.
Voglio dire, sempre meglio così che senza sanzioni eh, ma serve davvero tempo perché culturalmente si cresca anche al di là delle imposizioni normative.


Quello che passa per la mente delle persone non possono deciderlo altri. Da un certo punto di vista... menomale! Penso possa considerarsi gia un successo avere persone che liberamente pensino "male" ma sappiano in che contesto si sta vivendo e cosa di puo fare o dire.
La societa a mio papere va giudicata dal comportamento, non dal puro e semplice pensiero. Le nuove generazioni in modo del tutto naturale, col passare degli anni, risolveranno il problema (ne verranno fuori magari altri).
Detto questo, in termini strettamente giuridici, secondo me il calciatore se fa ricorso con una tabella dettagliata dei precedenti di cosa succede quando sputi, dai un pugno, o usi espressioni razziste arrivera a prendere almeno la meta di quello che ha preso ora.
# Dode e Torqui ti disprezzano
Avatar utente
Dode
Top Forumista 2012
 
Messaggi: 5444
Iscritto il: mer set 12, 2007 11:40 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 271 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Eccellenza

Re: «Sei una femmina, non puoi arbitrare»: squalificato 10 t

Messaggioda mercarte il mar set 14, 2021 10:38 am

Io resto sempre scettico su queste sanzioni che sono sproporzionate nel confronto con le altre. Oggi passa il concetto che un insulto sessista sia peggio di uno sputo o di alcuni atti di violenza fisica.
mercarte
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 2447
Iscritto il: mer set 12, 2007 4:01 pm
Ha detto grazie: 36 volte
E'stato ringraziato : 119 volte
Qualifica: Arbitro

Re: «Sei una femmina, non puoi arbitrare»: squalificato 10 t

Messaggioda mammaAia il mar set 14, 2021 11:38 am

Il giorno che sarò eletto presidente della FIGC riformerò la giustizia sportiva. Toglierò le giornate di squalifica di calciatori, allenatori e dirigenti per insulti e proteste verso gli arbitri e le trasformerò in designazioni in terza categoria.
"Il Sig. Xxx Yyyy è condannato a dirigere in terza categoria per le prossime 10 giornate di campionato secondo la designazione che gli invierà la sezione di Paperopoli prima di tornare a giocare"
1. Ci penserebbero una volta in più
2. Sarebbe educativo per davvero perchè capirebbero cosa significa arbitrare
3. Sarebbe educativo anche per chi se li trova ad arbitrare (secondo me dalla domenica dopo apprezzi di più il ragazzo formato per fare l'arbitro che studia, si allena e si impegna)
4. Dai una mano alla sezione a coprire le gare
5. Se sei ad arbitrare non vai in tribuna ad urlarne il doppio

What else?
mammaAia
 
Messaggi: 69
Iscritto il: lun giu 22, 2015 12:02 pm
Ha detto grazie: 51 volte
E'stato ringraziato : 8 volte
Sezione di: Voghera
Qualifica: Arbitro
Categoria: Seconda

Re: «Sei una femmina, non puoi arbitrare»: squalificato 10 t

Messaggioda quagliabella il mar set 14, 2021 12:31 pm

mammaAia ha scritto:Il giorno che sarò eletto presidente della FIGC riformerò la giustizia sportiva. Toglierò le giornate di squalifica di calciatori, allenatori e dirigenti per insulti e proteste verso gli arbitri e le trasformerò in designazioni in terza categoria.
"Il Sig. Xxx Yyyy è condannato a dirigere in terza categoria per le prossime 10 giornate di campionato secondo la designazione che gli invierà la sezione di Paperopoli prima di tornare a giocare"
1. Ci penserebbero una volta in più
2. Sarebbe educativo per davvero perchè capirebbero cosa significa arbitrare
3. Sarebbe educativo anche per chi se li trova ad arbitrare (secondo me dalla domenica dopo apprezzi di più il ragazzo formato per fare l'arbitro che studia, si allena e si impegna)
4. Dai una mano alla sezione a coprire le gare
5. Se sei ad arbitrare non vai in tribuna ad urlarne il doppio

What else?

l'idea non è male ma se questo arbitra deliberatamente male le partite " da squalifica"? il cervello evidentemente è quello che è

-- mar set 14, 2021 12:34 pm --

mercarte ha scritto:Io resto sempre scettico su queste sanzioni che sono sproporzionate nel confronto con le altre. Oggi passa il concetto che un insulto sessista sia peggio di uno sputo o di alcuni atti di violenza fisica.

sono d'accordo, le squalifiche dovrebbero essere proporzionate al dolo procurato. non si può vedere 10 giornate per insulti sessisti o razziali e tre giornate se rompi la gamba a un avversario
quagliabella
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 2151
Iscritto il: ven mar 09, 2012 3:54 pm
Ha detto grazie: 355 volte
E'stato ringraziato : 136 volte
Sezione di: Genova
Qualifica: Osservatore
Categoria: Seconda

Prossimo


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Notizie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: dodecaneso e 3 ospiti