L'arbitro inglese Adcock fa coming out

Tutto ciò che fa discutere sul mondo arbitrale

Re: L'arbitro inglese Adcock fa coming out

Messaggioda aladar il lun ott 18, 2021 3:49 pm

odiorezzo3 ha scritto:Comunque tutta questa mediaticità senza senso la trovo sgarbata. Già anni fa un arbitro svizzero fece coming-out. Non ci trovo nulla da pubblicizzare.

https://www.blick.ch/sport/fussball/sup ... 38245.html

Se per questo Blankestein lo fece ad inizio anni 90.
E' chiaro che tu non ci veda nulla da pubblicizzare. Probabilmente sei etero, maschio e bianco e ancor più probabilmente non fai parte di una categoria sottoposta a discriminazione.
La realizzazione della persona umana passa anche dal riconoscimento di quello che si é da parte degli altri.
Sarebbe anche ora che la smetteste di analizzare le altre persone in base ai vostri paradigmi culturali e sociali e alla vostra situazione personale.
Se tutti i giorni mangi un pasto completo il giorno che mangi solo un frutto avrai una fame incredibile. Se tutti i giorni non mangi nulla il giorno che mangerai un frutto sarai sazio dopo due morsi. Visto come cambia la prospettiva?
Se volevo stare muta, facevo la pianista!
Avatar utente
aladar
Vincitore Toto-arbitri 2009/2010
 
Messaggi: 3726
Iscritto il: mar gen 15, 2008 12:26 pm
Ha detto grazie: 400 volte
E'stato ringraziato : 598 volte

Re: L'arbitro inglese Adcock fa coming out

Messaggioda Yugoslavo il lun ott 18, 2021 4:04 pm

Bello esempio aladar.

yugo.
Yugoslavo
 
Messaggi: 384
Iscritto il: ven gen 01, 2021 8:36 pm
Ha detto grazie: 6 volte
E'stato ringraziato : 20 volte
Sezione di: Gorizia
Qualifica: Arbitro
Categoria: Eccellenza

Re: L'arbitro inglese Adcock fa coming out

Messaggioda marblearch il mar ott 19, 2021 11:00 am

aladar ha scritto:
odiorezzo3 ha scritto:Comunque tutta questa mediaticità senza senso la trovo sgarbata. Già anni fa un arbitro svizzero fece coming-out. Non ci trovo nulla da pubblicizzare.

https://www.blick.ch/sport/fussball/sup ... 38245.html

Se per questo Blankestein lo fece ad inizio anni 90.
E' chiaro che tu non ci veda nulla da pubblicizzare. Probabilmente sei etero, maschio e bianco e ancor più probabilmente non fai parte di una categoria sottoposta a discriminazione.
La realizzazione della persona umana passa anche dal riconoscimento di quello che si é da parte degli altri.
Sarebbe anche ora che la smetteste di analizzare le altre persone in base ai vostri paradigmi culturali e sociali e alla vostra situazione personale.
Se tutti i giorni mangi un pasto completo il giorno che mangi solo un frutto avrai una fame incredibile. Se tutti i giorni non mangi nulla il giorno che mangerai un frutto sarai sazio dopo due morsi. Visto come cambia la prospettiva?


Aladar, io non mi sento di sottovalutare le discriminazioni. Anzi. Il discorso che faccio va ben oltre alla necessità di categorizzare le persone. Per quale ragione devo manifestare il mio orientamento sessuale ? Ho bisogno dell'approvazione sociale, per essere me stesso? Lo dirò a chi voglio ma alle persone che mi sono vicine, ai parenti ma solo per evitare che mi chiedano sempre "quando ci presenti una fidanzata ?" oppure agli amici, per evitare che con me facciano battute omofobe o mi chiedano quanto è bona quella. Non ho bisogno di affermare al mondo nulla di me stesso. Leggere che ci sono organizzazioni arbitrali LGBT mi fa rabbrividire. Per loro. Perchè si chiudono in gabbie a loro friendly, determinando sempre più che loro, sono "altro". Mi fa rabbrividire pensare alla stella rosa sul petto mentre si fischia su un campo di gioco. E il ricercare questo consenso mediatico è uno strumento errato a mio avviso, perchè è quasi una richiesta di "perdono" per ciò che si è. Ognuno è libero di essere ciò che è e non deve dirlo al mondo, perchè il fatto di dirlo vuol dire, sono fuori della norma. Nessun omossessuale è, invece, anormale.
marblearch
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3071
Iscritto il: ven ott 14, 2011 4:18 pm
Ha detto grazie: 96 volte
E'stato ringraziato : 286 volte

Re: L'arbitro inglese Adcock fa coming out

Messaggioda diodarbitro il dom ott 24, 2021 10:01 am

bracco75 ha scritto:Giusto così. E' ridicolo che nel 2021 si possa pensare di discriminare qualcuno per i suoi orientamenti sessuali.

Concordo in pieno. Ognuno è libero di fare la propria scelta.
diodarbitro
 
Messaggi: 3
Iscritto il: mar ott 12, 2021 10:07 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte
Sezione di: Firenze
Qualifica: Arbitro
Categoria: Giovanissimi

Re: L'arbitro inglese Adcock fa coming out

Messaggioda Asko il sab nov 06, 2021 11:28 am

marblearch ha scritto:[
Aladar, io non mi sento di sottovalutare le discriminazioni. Anzi. Il discorso che faccio va ben oltre alla necessità di categorizzare le persone. Per quale ragione devo manifestare il mio orientamento sessuale ? Ho bisogno dell'approvazione sociale, per essere me stesso? Lo dirò a chi voglio ma alle persone che mi sono vicine, ai parenti ma solo per evitare che mi chiedano sempre "quando ci presenti una fidanzata ?" oppure agli amici, per evitare che con me facciano battute omofobe o mi chiedano quanto è bona quella. Non ho bisogno di affermare al mondo nulla di me stesso. Leggere che ci sono organizzazioni arbitrali LGBT mi fa rabbrividire. Per loro. Perchè si chiudono in gabbie a loro friendly, determinando sempre più che loro, sono "altro". Mi fa rabbrividire pensare alla stella rosa sul petto mentre si fischia su un campo di gioco. E il ricercare questo consenso mediatico è uno strumento errato a mio avviso, perchè è quasi una richiesta di "perdono" per ciò che si è. Ognuno è libero di essere ciò che è e non deve dirlo al mondo, perchè il fatto di dirlo vuol dire, sono fuori della norma. Nessun omossessuale è, invece, anormale.


Persone così in vista difficilmente lo fanno per sé, lo fanno per incoraggiare chi è schiacciato da situazioni analoghe e può trovare forza e sentirsi meno solo.
E lo fanno nella speranza che qualche scemo cavernicolo si rassegni al fatto che sempre più personaggi in vista e di successo siano considerabili "normali" "nonostante" il loro orientamento sessuale

Negli ultimi anni si è fatto qualche passo avanti, ma non sono lontani i tempi in cui un omosessuale veniva ghettizzato all'interno della sua stessa famiglia, anzi ho pochi dubbi che questo capiti ancora vista l'energia che mezzo parlamento in una recente votazione, tutto solo per salvare la poltroncina salvaguardando il voto di questi trogloditi
Asko
 
Messaggi: 211
Iscritto il: mer nov 05, 2008 9:55 am
Ha detto grazie: 25 volte
E'stato ringraziato : 12 volte

Re: L'arbitro inglese Adcock fa coming out

Messaggioda Observer il sab nov 06, 2021 6:52 pm

Asko ha scritto:Persone così in vista difficilmente lo fanno per sé, lo fanno per incoraggiare chi è schiacciato da situazioni analoghe e può trovare forza e sentirsi meno solo.
E lo fanno nella speranza che qualche scemo cavernicolo si rassegni al fatto che sempre più personaggi in vista e di successo siano considerabili "normali" "nonostante" il loro orientamento sessuale

Negli ultimi anni si è fatto qualche passo avanti, ma non sono lontani i tempi in cui un omosessuale veniva ghettizzato all'interno della sua stessa famiglia, anzi ho pochi dubbi che questo capiti ancora vista l'energia che mezzo parlamento in una recente votazione, tutto solo per salvare la poltroncina salvaguardando il voto di questi trogloditi


conosco diverse situazioni geografiche, o culturali, o religiose, dove all'interno della famiglia se un figlio dichiara la propria omosessualità chiamano lo psicologo.

quando non di ben peggio!

e vi assicuro che nel modernissimo 2021, succede. Eccome se succede!
Lo spreco della vita si trova nell'amore che non si è saputo dare, nel potere che non si è saputo utilizzare, nell'egoistica prudenza che ci ha impedito di rischiare e che, evitandoci un dispiacere, ci ha fatto mancare la felicità.

(O. Wilde)
Avatar utente
Observer
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 6857
Iscritto il: lun nov 08, 2010 12:16 pm
Ha detto grazie: 425 volte
E'stato ringraziato : 723 volte
Qualifica: Osservatore

Re: L'arbitro inglese Adcock fa coming out

Messaggioda bracco75 il sab nov 06, 2021 7:17 pm

Ho appena ascoltato una bellissima intervista ad Alessandro Zan. L'affossamento del suo ddl ed i cori da stadio che lo hanno accompagnato devono farci arrossire.
Non è che ho paura di morire. Solo che non voglio esserci quando accadrà. W. Allen
Avatar utente
bracco75
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 6266
Iscritto il: mar feb 02, 2010 12:34 pm
Località: Bari
Ha detto grazie: 474 volte
E'stato ringraziato : 695 volte

Re: L'arbitro inglese Adcock fa coming out

Messaggioda Asko il sab nov 06, 2021 8:57 pm

Observer ha scritto:
Asko ha scritto:Persone così in vista difficilmente lo fanno per sé, lo fanno per incoraggiare chi è schiacciato da situazioni analoghe e può trovare forza e sentirsi meno solo.
E lo fanno nella speranza che qualche scemo cavernicolo si rassegni al fatto che sempre più personaggi in vista e di successo siano considerabili "normali" "nonostante" il loro orientamento sessuale

Negli ultimi anni si è fatto qualche passo avanti, ma non sono lontani i tempi in cui un omosessuale veniva ghettizzato all'interno della sua stessa famiglia, anzi ho pochi dubbi che questo capiti ancora vista l'energia che mezzo parlamento in una recente votazione, tutto solo per salvare la poltroncina salvaguardando il voto di questi trogloditi


conosco diverse situazioni geografiche, o culturali, o religiose, dove all'interno della famiglia se un figlio dichiara la propria omosessualità chiamano lo psicologo.

quando non di ben peggio!

e vi assicuro che nel modernissimo 2021, succede. Eccome se succede!


Sì hai ragione, mi sono reso conto già mentre scrivevo di essere stato eccessivamente ottimista, non faccio alcuna fatica a crederci

Come disse "qualcuno", non giudicare nessuno per un dolore che non hai provato. Forse è meglio che di come agire quando si è discriminati parli chi effettivamente lo è
Asko
 
Messaggi: 211
Iscritto il: mer nov 05, 2008 9:55 am
Ha detto grazie: 25 volte
E'stato ringraziato : 12 volte

Re: L'arbitro inglese Adcock fa coming out

Messaggioda Panda 1988 il sab nov 06, 2021 9:05 pm

Asko sottoscrivo ogni tua parola.
Panda 1988
 
Messaggi: 307
Iscritto il: ven apr 02, 2021 10:05 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 2 volte
Sezione di: Abbiategrasso
Qualifica: Arbitro
Categoria: Giovanissimi

Re: L'arbitro inglese Adcock fa coming out

Messaggioda Observer il sab nov 06, 2021 9:45 pm

bracco75 ha scritto:Ho appena ascoltato una bellissima intervista ad Alessandro Zan. L'affossamento del suo ddl ed i cori da stadio che lo hanno accompagnato devono farci arrossire.


le mani insanguinate per la morte del DDL Zan ce le hanno tutti. La destra ... beh fa la destra, e non mi aspetto niente di più dalla destra.

Ma il governo, ben sapendo che il Senato è un Viet Nam ... doveva mettere una fiducia che non ha messo. Forse per spocchia, forse per alterigia, forse per sottovalutazione degli equilibrismi, forse perchè ... non gliene fregava un accidente manco a loro dei diritti civili.

Sarebbe bastato mettere la fiducia al senato sul testo già approvato alla camera, e sarebbero state vanificate tagliole, voti segreti, scambi indecorosi e applausi finali.

Riguardo a quegli applausi, mi è venuto in mente un antico proverbio Arabo: SUI CADAVERI DEI LEONI FESTEGGIANO I CANI CREDENDO DI AVER VINTO. MA I LEONI RIMANGONO LEONI E I CANI RIMANGONO CANI.

Detto questo, nessuno mi toglie dalla mente che ... è stata una situazione win win. Tutti hanno vinto. La destra ha ossequiato le gerarchie ecclesiastiche. La sinistra si è fatta una passeggiata a costo zero nell'elettorato laico. Le gerarchie ecclesiastiche sono contente. La destra è contenta. La sinistra ha salvato la faccia.

Rimane solo da spiegare come mai, in Europa, una disciplina contro gli Hate Crimes manca solo in Italia, e credo a Cipro. E poi qualcuno si stupisce quando dall'Europa ci guardano con sospetto. E ci considerano dei retrogradi reazionari inaffidabili.
Lo spreco della vita si trova nell'amore che non si è saputo dare, nel potere che non si è saputo utilizzare, nell'egoistica prudenza che ci ha impedito di rischiare e che, evitandoci un dispiacere, ci ha fatto mancare la felicità.

(O. Wilde)
Avatar utente
Observer
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 6857
Iscritto il: lun nov 08, 2010 12:16 pm
Ha detto grazie: 425 volte
E'stato ringraziato : 723 volte
Qualifica: Osservatore

PrecedenteProssimo


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Notizie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 4 ospiti