Arbitri alla svolta: un canale per spiegare gli episodi

Tutto ciò che fa discutere sul mondo arbitrale

Arbitri alla svolta: un canale per spiegare gli episodi

Messaggioda BlueLord il mer dic 29, 2021 8:54 am

La Federcalcio dietro al progetto AIA. L’idea è di partire a metà gennaio. Trentalange: «Per il bene del calcio».

12.jpg


Un canale tematico, web o tv si vedrà, con video e trasmissioni a cadenze ancora da stabilire per spiegare gli episodi più discussi e il regolamento. Così da frenare le polemiche bollenti che spesso infiammano il campionato. La svolta degli arbitri in video potrebbe avvenire già a metà gennaio. Il canale sarà della Federcalcio e permetterà all’AIA di creare uno spazio per aprirsi finalmente al confronto e all’esterno.

Una “mossa” di avvicinamento e trasparenza. Il presidente dell’AIA Alfredo Trentalange lo aveva praticamente annunciato a “Rai-GR Parlamento” il 20 dicembre. «A noi piacerebbe avere uno spazio, un canale di comunicazione che dobbiamo aprire per poter dare chiavi di lettura tecniche: credo sia per il bene del calcio. Con la Federazione ci stiamo pensando, ci stiamo lavorando e attivando, c’è un lavoro intenso in questo senso».

L’idea è effettivamente in gestazione da tempo: quante volte si è detto che gli arbitri dovrebbero comunicare? Il 2022 diventerà l’anno della svolta. Un primo passo lo si è avuto a Lissone quando sono stati aperti gli audio arbitro-Var per un ristretto gruppo di giornalisti mettendo le basi di un esperimento volto alla chiarezza e alla trasparenza, anche a costo di evidenziare i propri errori. Da gennaio potrebbe quindi esserci una sterzata ulteriore: questa volta anche verso il pubblico.

La base operativa del canale (inizialmente online, stando alle prime indicazioni) sarà nella casa della Federcalcio. Dovrebbe essere il designatore Gianluca Rocchi la persona più indicata a spiegare gli episodi avvenuti durante il campionato. Il tema su cui si sta ancora ragionando riguarda la cadenza di questi interventi. Inizialmente si è pensato potessero bastare un paio di appuntamenti al mese, per evitare di dover andare in video alla fine di ogni giornata come accade agli ex arbitri commentatori nelle trasmissioni televisive.

Ma che senso avrebbe spiegare episodi che scaldano tifosi e media non nell’immediato ma a distanza di giorni o settimane? Per questo motivo c’è ancora una riflessione in corso.

Fonte:
La Gazzetta dello Sport del 29 dicembre 2021, pag. 23
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
BlueLord
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 29716
Iscritto il: dom dic 21, 2008 11:04 am
Località: Campania
Ha detto grazie: 3609 volte
E'stato ringraziato : 1466 volte

Re: Arbitri alla svolta: un canale per spiegare gli episodi

Messaggioda cammello il mer dic 29, 2021 11:43 am

BlueLord ha scritto:La Federcalcio dietro al progetto AIA. L’idea è di partire a metà gennaio. Trentalange: «Per il bene del calcio».

12.jpg


Un canale tematico, web o tv si vedrà, con video e trasmissioni a cadenze ancora da stabilire per spiegare gli episodi più discussi e il regolamento. Così da frenare le polemiche bollenti che spesso infiammano il campionato. La svolta degli arbitri in video potrebbe avvenire già a metà gennaio. Il canale sarà della Federcalcio e permetterà all’AIA di creare uno spazio per aprirsi finalmente al confronto e all’esterno.

Una “mossa” di avvicinamento e trasparenza. Il presidente dell’AIA Alfredo Trentalange lo aveva praticamente annunciato a “Rai-GR Parlamento” il 20 dicembre. «A noi piacerebbe avere uno spazio, un canale di comunicazione che dobbiamo aprire per poter dare chiavi di lettura tecniche: credo sia per il bene del calcio. Con la Federazione ci stiamo pensando, ci stiamo lavorando e attivando, c’è un lavoro intenso in questo senso».

L’idea è effettivamente in gestazione da tempo: quante volte si è detto che gli arbitri dovrebbero comunicare? Il 2022 diventerà l’anno della svolta. Un primo passo lo si è avuto a Lissone quando sono stati aperti gli audio arbitro-Var per un ristretto gruppo di giornalisti mettendo le basi di un esperimento volto alla chiarezza e alla trasparenza, anche a costo di evidenziare i propri errori. Da gennaio potrebbe quindi esserci una sterzata ulteriore: questa volta anche verso il pubblico.

La base operativa del canale (inizialmente online, stando alle prime indicazioni) sarà nella casa della Federcalcio. Dovrebbe essere il designatore Gianluca Rocchi la persona più indicata a spiegare gli episodi avvenuti durante il campionato. Il tema su cui si sta ancora ragionando riguarda la cadenza di questi interventi. Inizialmente si è pensato potessero bastare un paio di appuntamenti al mese, per evitare di dover andare in video alla fine di ogni giornata come accade agli ex arbitri commentatori nelle trasmissioni televisive.

Ma che senso avrebbe spiegare episodi che scaldano tifosi e media non nell’immediato ma a distanza di giorni o settimane? Per questo motivo c’è ancora una riflessione in corso.

Fonte:
La Gazzetta dello Sport del 29 dicembre 2021, pag. 23


Non c'è che dire, anche in questa occasione una imposizione della federazione viene fatta passare come una svolta epocale voluta dalla dirigenza. Avanti ad incensarli adesso, ma nessuno si sdegna se la svolta di comunicare i valori dei contratti con la FIGC ancora non trova luce. Tristezza assoluta
cammello
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 895
Iscritto il: dom giu 30, 2013 3:33 pm
Ha detto grazie: 30 volte
E'stato ringraziato : 66 volte
Qualifica: Osservatore
Categoria: Serie A

Re: Arbitri alla svolta: un canale per spiegare gli episodi

Messaggioda emiro1965 il mer dic 29, 2021 2:27 pm

Alla fine della carriera sul campo vedrei bene Aureliano in questo ruolo
Nec Spe Nec Metu
Avatar utente
emiro1965
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3819
Iscritto il: ven giu 13, 2008 8:57 pm
Località: Oltrepò Pavese
Ha detto grazie: 736 volte
E'stato ringraziato : 447 volte

Re: Arbitri alla svolta: un canale per spiegare gli episodi

Messaggioda RSM_Assistant il mer dic 29, 2021 3:02 pm

cammello ha scritto:Non c'è che dire, anche in questa occasione una imposizione della federazione viene fatta passare come una svolta epocale voluta dalla dirigenza. Avanti ad incensarli adesso, ma nessuno si sdegna se la svolta di comunicare i valori dei contratti con la FIGC ancora non trova luce. Tristezza assoluta

Scusa collega,
non è per fare polemica, ne voglio difendere nessuno o ironizzare sulle tue idee (me ne guarderei bene), ma è perchè proprio non capisco:
qual'è il nesso tra la nascita di un canale TV "arbitrale" ed il "...valore dei contratti con la FIGC..." dei Dirigenti A.I.A.?
RSM_Assistant
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 716
Iscritto il: dom mag 06, 2012 4:46 pm
Ha detto grazie: 7 volte
E'stato ringraziato : 112 volte
Qualifica: Assistente
Categoria: Serie A

Re: Arbitri alla svolta: un canale per spiegare gli episodi

Messaggioda Yugoslavo il mer dic 29, 2021 3:02 pm

Utile utilissimo spiegare.

Yugoslavo.
Yugoslavo
 
Messaggi: 461
Iscritto il: ven gen 01, 2021 8:36 pm
Ha detto grazie: 8 volte
E'stato ringraziato : 24 volte
Sezione di: Gorizia
Qualifica: Arbitro
Categoria: Eccellenza

Re: Arbitri alla svolta: un canale per spiegare gli episodi

Messaggioda cammello il mer dic 29, 2021 4:20 pm

RSM_Assistant ha scritto:
cammello ha scritto:Non c'è che dire, anche in questa occasione una imposizione della federazione viene fatta passare come una svolta epocale voluta dalla dirigenza. Avanti ad incensarli adesso, ma nessuno si sdegna se la svolta di comunicare i valori dei contratti con la FIGC ancora non trova luce. Tristezza assoluta

Scusa collega,
non è per fare polemica, ne voglio difendere nessuno o ironizzare sulle tue idee (me ne guarderei bene), ma è perchè proprio non capisco:
qual'è il nesso tra la nascita di un canale TV "arbitrale" ed il "...valore dei contratti con la FIGC..." dei Dirigenti A.I.A.?

Tra le due attività nessuna connessione, sulla modalità di comunicazione verso l'esterno tanto
cammello
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 895
Iscritto il: dom giu 30, 2013 3:33 pm
Ha detto grazie: 30 volte
E'stato ringraziato : 66 volte
Qualifica: Osservatore
Categoria: Serie A

Re: Arbitri alla svolta: un canale per spiegare gli episodi

Messaggioda lol90 il mer dic 29, 2021 8:09 pm

cammello ha scritto:Non c'è che dire, anche in questa occasione una imposizione della federazione viene fatta passare come una svolta epocale voluta dalla dirigenza. Avanti ad incensarli adesso, ma nessuno si sdegna se la svolta di comunicare i valori dei contratti con la FIGC ancora non trova luce. Tristezza assoluta

Ma perché sarebbe un imposizione della federazione? Solo perché il canale sarebbe di loro proprietà? E il canale su cui commendano gli episodi in Sud America non è della Conmebol? A me sembra che questa sia una cosa di cui si parli da mesi se non anni e non limitatamente ad una dirigenza o un'altra, molto prima di una presa di iniziativa della federazione.
lol90
 
Messaggi: 292
Iscritto il: mar mar 09, 2021 10:02 am
Ha detto grazie: 46 volte
E'stato ringraziato : 21 volte

Re: Arbitri alla svolta: un canale per spiegare gli episodi

Messaggioda Panda 1988 il mer dic 29, 2021 10:34 pm

La comunicazione e la trasparenza tanto paventata, ci sta solo su alcune questioni. Su altre tutto TACE. Complimenti alla federazione che ancora una volta tenta di recuperare una "credibilità" che ad oggi manca.
Panda 1988
 
Messaggi: 314
Iscritto il: ven apr 02, 2021 10:05 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 2 volte
Sezione di: Abbiategrasso
Qualifica: Arbitro
Categoria: Giovanissimi

Re: Arbitri alla svolta: un canale per spiegare gli episodi

Messaggioda Observer il gio dic 30, 2021 8:11 am

cammello ha scritto:Non c'è che dire, anche in questa occasione una imposizione della federazione viene fatta passare come una svolta epocale voluta dalla dirigenza. Avanti ad incensarli adesso, ma nessuno si sdegna se la svolta di comunicare i valori dei contratti con la FIGC ancora non trova luce. Tristezza assoluta



temo di essermi perso qualche passaggio.
qualcuno potrebbe spiegarmi da quali evidenze "oggettive" si desume che trattasi di una "imposizione" della federazione?
grazie.
E' assurdo dividere le persone in buoni o cattivi. Le persone o sono affascinanti o sono noiose.

(O. Wilde)
Avatar utente
Observer
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 7407
Iscritto il: lun nov 08, 2010 12:16 pm
Ha detto grazie: 473 volte
E'stato ringraziato : 812 volte
Qualifica: Osservatore

Re: Arbitri alla svolta: un canale per spiegare gli episodi

Messaggioda cammello il gio dic 30, 2021 12:52 pm

Observer ha scritto:
cammello ha scritto:Non c'è che dire, anche in questa occasione una imposizione della federazione viene fatta passare come una svolta epocale voluta dalla dirigenza. Avanti ad incensarli adesso, ma nessuno si sdegna se la svolta di comunicare i valori dei contratti con la FIGC ancora non trova luce. Tristezza assoluta



temo di essermi perso qualche passaggio.
qualcuno potrebbe spiegarmi da quali evidenze "oggettive" si desume che trattasi di una "imposizione" della federazione?
grazie.

Le stesse evidenze per portarti a dire che è stata voluta dall'AIA....quindi un'AIA che manda Orsato in TV e che poi si affretta dire...solo 3 mesi...che non siamo pronti per parlare....la stessa AIA che manda gli arbitri a parlare del nulla intrasmissioni a carattere locale...la stessa AIA che non prende posizione di fronte agli attacchi di allenatori e dirigenti che vanno in TV ad adombrare malafede ed a chiedere a gran voce di sentire gli audio tra sala VAR ed arbitro....ed ecco che di punto in bianco pisodi verranno spiegati su un canale della FIGC. Ognuno poi si faccia la sua idea, e chi come me cerca di evidenziare le manchevolezze ( e sono buono) di questa dirigenza viente tacciato su questo sito e fuori da questo sito di fare politica, mentre chi si schiera supinamente è l'eroe che si erge a detentore delle sante verità dell'altissimo. Tra 3 anni lascerete solo macerie.
cammello
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 895
Iscritto il: dom giu 30, 2013 3:33 pm
Ha detto grazie: 30 volte
E'stato ringraziato : 66 volte
Qualifica: Osservatore
Categoria: Serie A

Prossimo


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Notizie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite